Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 40

Discussione: La libreria....luogo incantevole.

  1. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945

    La libreria....luogo incantevole.

    Guai se entro in una libreria...non ne esco più.Per me è il luogo dove sono nascosti tanti tesori,segreti....an che sorprese.Perchè se debbo scegliere un libro,leggo tutte le trame,degli libri che mi interessano.Per primo vado nel settore degli tascabili,poi vedo l'autore/trice,e poi leggo,per ore.
    Quel giorno,mangiamo minestra sbrigativo...spaghet ti con pesto
    Chi si comporta come me????????'''
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  2. # ADS
    La libreria....luogo incantevole.
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da calimero45
    Guai se entro in una libreria...non ne esco più.Per me è il luogo dove sono nascosti tanti tesori,segreti....an che sorprese.Perchè se debbo scegliere un libro,leggo tutte le trame,degli libri che mi interessano.Per primo vado nel settore degli tascabili,poi vedo l'autore/trice,e poi leggo,per ore.
    Quel giorno,mangiamo minestra sbrigativo...spaghet ti con pesto
    Chi si comporta come me????????'''
    io...potrei divorare libri per giorni..ma anche la cultura ha i suoi contro..
    1)quando un libro mi appassiona non riesco più a studiare perché sono curiosa di come finisce il libro..
    2)mannaggia quanto costano!!!la libreria comunale nel mio paese fa schifo..quindi devo comprarli..ma che cifre..
    3)se il libro mi appassiona non riesco a chiudere occhio prima di averlo finito..che abbia 100 pagine o 1000..quante mattine ho fatto l'alba...ma lo studio attende

  4. Ospite

    da 'Se una notte d'inverno un viaggiatore' di Italo Calvino

    Già nella vetrina della libreria hai individuato la copertina col titolo che cercavi. Seguendo questa traccia visiva ti sei fatto largo nel negozio attraverso il fitto sbarramento dei Libri Che Non Hai Letto che ti guardavano accigliati dai banchi e dagli scaffali cercando d'intimidirti. Ma tu sai che non devi lasciarti mettere in soggezione, che tra loro s'estendono per ettari ed ettari i Libri Che Puoi Fare A Meno Di Leggere, i Libri Fatti Per Altri Usi Che La Lettura, i Libri Già Letti Senza Nemmeno Bisogno D'Aprirli In Quanto Appartenenti Alla Categoria Del Già Letto Prima Ancora D'Essere Stato Scritto. E cosí superi la prima cinta dei baluardi e ti piomba addosso la fanteria dei Libri Che Se Tu Avessi Piú Vite Da Vivere Certamente Anche Questi Li Leggeresti Volentieri Ma Purtroppo I Giorni Che Hai Da Vivere Sono Quelli Che Sono. Con rapida mossa li scavalchi e ti porti in mezzo alle falangi dei Libri Che Hai Intenzione Di Leggere Ma Prima Ne Dovresti Leggere Degli Altri, dei Libri Troppo Cari Che Potresti Aspettare A Comprarli Quando Saranno Rivenduti A Metà Prezzo, dei Libri Idem Come Sopra Quando Verranno Ristampati Nei Tascabili, dei Libri Che Potresti Domandare A Qualcuno Se Te Li Presta, dei Libri Che Tutti Hanno Letto Dunque E' Quasi Come Se Li Avessi Letti Anche Tu.

  5. Ospite

    segue ...

    Sventando questi assalti, ti porti sotto le torri del fortilizio, dove fanno resistenza

    i Libri Che Da Tanto Tempo Hai In Programma Di Leggere,

    i Libri Che Da Anni Cercavi Senza Trovarli,

    i Libri Che Riguardano Qualcosa Di Cui Ti Occupi In Questo Momento,

    i Libri Che Vuoi Avere Per Tenerli A Portata Di Mano In Ogni Evenienza,

    i Libri Che Potresti Mettere Da Parte Per Leggerli Magari Quest'Estate,

    i Libri Che Ti Mancano Per Affiancarli Ad Altri Libri Nel Tuo Scaffale,

    i Libri Che Ti Ispirano Una Curiosità Improvvisa, Frenetica E Non Chiaramente Giustificabile.

  6. Ospite

    segue ...

    Ecco che ti è stato possibile ridurre il numero illimitato di forze in campo a un insieme certo molto grande ma comunque calcolabile in un numero finito, anche se questo relativo sollievo ti viene insidiato dalle imboscate dei Libri Letti Tanto Tempo Fa Che Sarebbe Ora Di Rileggerli e dei Libri Che Hai Sempre Fatto Finta D'Averli Letti Mentre Sarebbe Ora Ti Decidessi A Leggerli Davvero. Ti liberi con rapidi zig zag e penetri d'un balzo nella cittadella delle Novità Il Cui Autore O Argomento Ti Attrae. Anche all'interno di questa roccaforte puoi praticare delle brecce tra le schiere dei difensori dividendole in Novità D'Autori O Argomenti Non Nuovi (per te o in assoluto) e Novità D'Autori O Argomenti Completamente Sconosciuti (almeno a te) e definire l'attrattiva che esse esercitano su di te in base ai tuoi desideri e bisogni di nuovo e di non nuovo (del nuovo che cerchi nel non nuovo e del non nuovo che cerchi nel nuovo).

  7. cotto Ospite
    ha dimenticato i libri con solo le figure per gli analfabeti come me

  8. Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da cotto
    ha dimenticato i libri con solo le figure per gli analfabeti come me
    cotto, quelli si chiamano 'fumetti'. o, in alcuni casi 'riviste porno'.

  9. Registrato da
    28/05/2004
    Messaggi
    17,617
    il mio lavoro ideale sarebbe la bibliotecaria..
    ma sarà l'inflluenza...sarà la mia scarsa capacità di espressione... non riesco a trovare le parole per spiegarvi la magia che sento tra i libri...e cosa significano per me...
    per oggi vi basti sapere che adoro leggere...

  10. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945
    Citazione Originariamente Scritto da cotto
    ha dimenticato i libri con solo le figure per gli analfabeti come me
    Ecco un fedele esempio di un "fumettaro"...di un fan di Donald Duck,e cosi via.Non poteva essere diversamente,visto la tua adorazione per la nutella.
    Non c'è goduria più grande,di una poltrona comoda,un piatto di sandwich con nutella,e una pila di fumetti in attesa di essere divorati...non con la bocca,però!!!
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  11. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945
    xepy...sono pervenuta versi gli scrittori italiani,strano ma vero.Anche se nel caso che mi capita di leggere qualche libro di uno scrittore italiano,non c'è nulla da disprezzare,questa strana idea non mi abbandona.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  12. quasiquasi Ospite
    Fumettiiiiiiiiiiii!! !!!!!!! Belliiiiiiii!

    Comunque concordo, la libreria ha il suo fascino....stare a trovare qualche libro (anche sconosciuto) che puo' piacere.... E poi ci vado ogni settimana, anche piu' volte.....ormai le commesse mi conoscono

  13. titti65 Ospite
    uhm...libreria...il mio luogo di perdizione....lo ammetto, sono una book-alcolic... :-)
    leggo sopratutto libri scritti in inglese...ma non disdegno libri italiani...che posso comprare quando vengo lí....

  14. cotto Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da epi
    cotto, quelli si chiamano 'fumetti'. o, in alcuni casi 'riviste porno'.
    Ahhhh si, quelle cul-turali Ifix tcen tcen

  15. Registrato da
    26/09/2005
    Messaggi
    97
    ci sono pure i libri che "non posso fare a meno di comprarlo e leggerlo in un giorno perche' l'ha tradotto la mia dolce meta' e voglio vedere se ha reso bene l'idea rispetto all'originale"...

  16. Registrato da
    26/09/2005
    Messaggi
    97
    sono basita per la perfetta descrizione di epi riguardo le sensazioni e i meccanismi che scattano entrando in una libreria! e' esattamente co' che mi succede e che avrei potuto scrivere anche io!!!!
    che meraviglia la sintonia!!!eheh

    grande epi!

  17. Ospite
    non disdegnerei così tanto gli autori italiani...abbiamo dei grandi artisti dell'inizio 900 che secondo me è impossibile e inconcepibile non conoscere. sono esempi di capolavori mondiali...
    per un attimo chiudiamo il codice da vinci!!!

  18. Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da cotto
    Ifix tcen tcen
    il mitico gabriel pontello!

  19. Registrato da
    28/05/2004
    Messaggi
    17,617
    Citazione Originariamente Scritto da ginevra84
    non disdegnerei così tanto gli autori italiani...abbiamo dei grandi artisti dell'inizio 900 che secondo me è impossibile e inconcepibile non conoscere. sono esempi di capolavori mondiali...
    per un attimo chiudiamo il codice da vinci!!!

    secondo me nemmeno i contemporanei se la cavano cosi male eh...

    e non chiudiamo il codice da vinci...vi prego...buttiamolo!! !

  20. Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da superbaby
    sono basita per la perfetta descrizione di epi riguardo le sensazioni e i meccanismi che scattano entrando in una libreria! e' esattamente co' che mi succede e che avrei potuto scrivere anche io!!!!
    che meraviglia la sintonia!!!eheh

    grande epi!
    superbaby, devo girare i tuoi complimenti ad italo calvino, l'autore di quelle parole che ho indegnamente saccheggiato (ma avevo citato la fonte nel titolo del primo post).

    se ti capita, leggi 'se una notte d'inverno un viaggiatore', uno dei migliori romanzi (definizione riduttiva, se lo leggi capirai) italiani.

    ps. il consiglio vale anche per calimero, della quale condivido però il giudizio generale sugli autori italiani

  21. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945
    Citazione Originariamente Scritto da epi
    superbaby, devo girare i tuoi complimenti ad italo calvino, l'autore di quelle parole che ho indegnamente saccheggiato (ma avevo citato la fonte nel titolo del primo post).

    se ti capita, leggi 'se una notte d'inverno un viaggiatore', uno dei migliori romanzi (definizione riduttiva, se lo leggi capirai) italiani.

    ps. il consiglio vale anche per calimero, della quale condivido però il giudizio generale sugli autori italiani
    Ma sai la cosa più strano,che quando li leggo gli autori italiani,mi piacciono.Anche perchè hanno un humor a me geniale.Mentre gli scrittori inglesi-americani,sanno invece creare quel suspence nei loro triller che è tipico.Ma sono considerazioni personali.Adesso mi sono comprato un bel mattone(chi sa quante nottate farò?)della scrittrice italiana Valeria Montaldi.Non ti nascondo che non conosco la scrittrice.Il titolo?
    Il mercante di lana e Il signore del falco.Si adoro il medio-evo o il periodo rinascimentale.Qualc uno lo ha già letto questo libro?Non l'ho pagato troppo solo €9.90,ma sono 646 pagine di lettura.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Luogo comune o altro?
    Di sonic nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 05/05/2011, 22:29
  2. Luogo di ritrovo....virtuale!
    Di ciccio1965 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 04/12/2006, 18:01
  3. è un luogo comune???
    Di piccola67 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 21/10/2006, 21:45
  4. erezione fuori luogo
    Di Non registrato nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05/05/2006, 14:54
  5. luogo comune, grande verità!!
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 16/01/2006, 15:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online