Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: adozione per i single

  1. Registrato da
    29/09/2005
    Messaggi
    3,935

    adozione per i single

    in Italia non è prevista, ma la nuova legge sulle adozioni nazionali prevede che i single possono prendere in affidamento un bambino (italiano perchè la legge sulle adozioni internazionali non è stata modificata) al massimo per 24 mesi.
    la legge cerca di seguire la logica di ciò che è meglio per il bambino.
    chiaramente per il bambino è meglio crescere in una famiglia, con entrambe le figure genitoriali,
    ma è meglio restare senza neanche un genitore piuttosto che venire adottato da un single? perchè l'alternativa è questa. se le adozioni fossero talmente tante da far adottare tutti i bambini alle famiglie allora sarebbe diverso...

    è egoismo il voler adottare da single?
    il bambino crescerebbe in modo non adatto?
    o sarebbe un gesto d'amore che lo farebbe crescere in situazioni migliori di quelle in cui crescerebbe senza il genitore adottivo?
    se ci fosse un referendum sareste favorevoli o contrari?
    e su voi stessi? adottereste un bambino da single?

  2. # ADS
    adozione per i single
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    29/09/2005
    Messaggi
    3,935
    se dovessi restare single la cosa più brutta sarebbe il non avere figli, penso che sia il rimorso e il vuoto più grande che si possa avere.
    mi rendo anche conto che forse sarei favorevole all'adozione per i single per convenienza, per egoismo, che poi quel bambino non sarebbe frutto d'amore e non crescerebbe in una famiglia vera.ma il vero egoismo sarebbe quello di farmi mettere incinta dal primo che capita apposta, solo per avere un figlio, invece di dare una possibilità di avere una vita dignitosa ad uno che già esiste, che già è nato, ma in una situazione per cui l'hanno dovuto abbandonare.
    ma d'altra parte l'amore ce l'avrebbe. penso che l'adozione sia l'atto d'amore più grande che ci possa essere, soprattutto quando ad adottare sono coppie che i figli li possono avere e ne hanno di propri.

  4. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945
    Stella,quei 24 mesi,li trovo mostruosi.Ti rendi conto,dopo 2 anni,il pvero figliolo/a,passa a un altro single,e poi ad un altr'ancora.
    Ma chi è quel sciagurato incosciente,che fa leggi simili?
    Per me meglio un solo genitore,che l'orfanotrofio.Che è un luogo di tante povere anime,in cerca di una mamma.
    Trovo che chi ha la possibilità economico stabile,e adotta un figlio,fa benissimo.Anche se è da preferire che ci sono dei nonni...con cuori altretanto generosi.
    Anche se non è facile,sopratutto perchè tu lo metti sul piano del adozione di un cane.
    Ripeto,che ci vuole una grande carica di amore materno non ancora messo alla prova.
    Perchè essere madre non è facile,e i figli non sono burattini,che si muovono a comando,e si stanno fermi quando ci fa comodo.
    Crescere un figlio vuol dire,trovare una persona con il suo carattere,i suoi difetti,e magari da bimbo bellino,trasformarsi in un bimbo bruttino,con occhiali da miope,denti sporgenti(giusto come esempio).
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  5. Registrato da
    29/09/2005
    Messaggi
    3,935
    è chiaro che una volta che si adotta quello è a tutti gli effetti tuo figlio.
    ed è chiaro che prima di poter adottare è necessario il parere positivo dell'assistente sociale, come accade per le coppie.
    l'assistente sociale deve controllare se le condizioni sono adatte per crescere un bambino e se si tratta di persone che lo fanno per motivi giusti (amore e non egoismo) e che sono stabili, sane di mente, pronte per essere genitori.

    lo so che è difficile avere un bambino, soprattutto se ti affidano un bimbo già grandetto...

  6. Registrato da
    15/11/2005
    Messaggi
    330
    Io sarei favorevole a far crescere un bimbo da un single. Lo trovo più che giusto,anzi un single può dare sicuramente più amore al bimbo di un orfanotrofio.

  7. Registrato da
    28/05/2004
    Messaggi
    17,617
    per l'affido dei 24 mesi...è un po un'assurdità...!!a quel punto meglio l'orfanotrofio che venire passati da una famiglia ad un'altra....è straziante..
    per l'adozione...si...ma solo dietro controllo accurato e serio di un'assistente sociale...ci vedo parecchi "rischi" nella cosa..
    "Dite all'azzurro principe che vada a farsi fot.tere . La bella addormentata vuole continuare a dormire"

  8. Lucianina Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da giuggy
    Io sarei favorevole a far crescere un bimbo da un single. Lo trovo più che giusto,anzi un single può dare sicuramente più amore al bimbo di un orfanotrofio.
    sono d'accordo
    io me la sentirei di adottare un bimbo da single
    se immagino la situazione vedo un solo rischio: che il rapporto tra l'unico genitore e il figlio diventi troppo intenso, quasi morboso
    credo che per me sarebbe così, perchè sono tendenzialmente una mamma appiccicosa
    ma meglio una mamma... diciamo un po' troppo presente o nessuna mamma?

  9. quasiquasi Ospite
    Qui state dicendo tutti che meglio un genitore single che nessun genitore...pero' dicendo cosi' sembra che un genitore single sia il male minore anziche' un genitore 100%, e che non abbia la stessa "dignita'" di una coppia di genitori adottivi eterosessuali.

    E se genitore single va bene, perche' una coppia di genitori adottivi gay non va bene? Si potrebbero anche vedere come due genitori single(e quindi due e' meglio di uno, almeno secondo logica) non vi pare? In fondo se la coppia gay viene accusata di non fornire al bambino entrambe le figure padre/madre, non credo che il genitore single possa essere esentato da questa accusa.

  10. Registrato da
    12/05/2005
    Messaggi
    989
    non sono molto d'accordo... certo magari è meglio in una semifamiglia che in un orfanotrofio ma una persona single si deve mantenere e quindi lavorare e deve fare i giri e tutto, insomma quanto tempo gli potrebbe dedicare al bambino? e soprattutto a un bambino che ha già dei problemi... quei bambini vengono da situazioni particolari e non puoi dirgli "torna da scuola a casa da solo, fatti qualcosa che io vengo alle 5"... poi certo c'è situazione e situazione... per esempio la presenza di nonni giovani potrebbe rendere la cosa possibile...
    Le cose non sono mai come si vorrebbero, giusto?
    Temo che questa sia l'ipocrita frase di un qualche insoddisfatto che non ha avuto mai la forza per formare il suo presente.

  11. Lucianina Ospite
    sì, koala, ma molti bambini hanno entrambi i genitori che lavorano a tempo pieno
    ben vengano i nonni, se ci sono, se non ci sono ci può essere una zia che non lavora o una baby sitter
    mia figlia quest'estate quando l'asilo era chiuso si trovava talmente bene con la baby sitter che quando tornavo a casa mi faceva il muso

Discussioni Simili

  1. Possibilità di adozione per le coppie gay.
    Di frederika nel forum Matrimonio
    Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 19/07/2013, 13:28
  2. ADOZIONE -- Il diritto di starci male
    Di apemaya69 nel forum La famiglia
    Risposte: 126
    Ultimo Messaggio: 25/08/2010, 22:49
  3. Jennifer pronta all'adozione
    Di zar2086 nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 159
    Ultimo Messaggio: 08/07/2010, 17:11
  4. Adozione alla maniera di *******.
    Di frederika nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 19/10/2006, 11:14
  5. Matrimonio e adozione per coppie gay
    Di bluerose75 nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 319
    Ultimo Messaggio: 18/01/2006, 16:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online