Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Dieta Saggese...

  1. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292

    Dieta Saggese...

    ciao a tutti, manco da un po' ma continuo a seguirvi...
    ho letto parecchie cose sulle varie diete (non necessariamente a scopo dimagrante), ma non ho trovato quasi niente sulla dieta Saggese, che mi ha consigliato un medico fitoterapeuta.
    Io ho parecchi problemi all'intestino (ho aperto un 3d qualche settimana fa nella sezione di chirurgia e proctolgia ma nessuno ha risposto forse perché in effetti la mia situazione è un po' strana e difficilmente inquadrabile...) e questo medico ipotizza che io abbia sviluppato la sindrome da alterata permeabilità dell'intestino (leaky gyt syndrome), cosa molto probabile analizzando i sintomi che la caratterizzano.

    Mi ha quindi consigliato una dieta per disintossicarmi completamente priva di carboidrati, che si basa solo su carni bianche, pesce azzurro lessato, uova crude, verdura, frutta (tranne uva, banane, fichi e cachi), senza legumi e patate, che dovrei seguire per un mese.
    Per colazione non è previsto niente se non caffè d'orzo accompagnato a giorni alterni da un uovo crudo.
    Mi ha dato integratori da abbinare, a base di desmodio per purificare il fegato, colostro e zeolite da bere la mattina (cattura le tossine che si liberano per la disintossicazione!), vitamine del gruppo B e semi di lino a volontà.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 02/05/2013 alle 15:48
    Muere lentamente quien no arriesga lo cierto por lo incierto para ir detrás de un sueño...

  2. # ADS
    Dieta Saggese...
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292

    Re: Dieta Saggese...

    Sto seguendo la dieta da una settimana, ma sta diventando una cosa impossibile...tanto per cominciare non amo le carni, né il concetto di mangiare carne, perciò sono in difficoltà. Al momento mi adatto, con hamburger di tacchino e coniglio ...mangio platessa, merluzzo e nasello bolliti e tante verdure, ma ho sempre fame! Non riesco a mangiare in grandi quantità questi alimenti.

    In più ho bisogno di mangiare qualcosa a colazione, soprattutto quando riprenderò il lavoro (sono a casa in malattia dopo un piccolo intervento chirurgico, per la precisione fistola anale dopo ascesso e tromboflebite, punta dell'iceberg di tutti i miei problemi al retto). Perciò ho introdotto arbitrariamente delle variabili, cioè gallette di riso integrale con miele (il miele è concesso, come anche un poco di parmigiano, che io adoro e quindi mangio in quantità).

    Cosa ne pensate di questa dieta? Io la trovo un po' eccessiva, anche se il concetto di togliere i carboidrati che ho mangiato in eccesso per una vita è corretto. Più che altro ho mostrato una certa sensibilità al glutine e quindi proverò a eliminarlo per un bel po', ma non mangiare proprio niente, né patate, né riso, mi sembra davvero troppo! Che ne pensate? Per favore, ho bisogno dei vostri consigli e delle vostre opinioni!!!! Grazie :-)
    Ultima modifica di anna1401; 02/05/2013 alle 15:50
    Muere lentamente quien no arriesga lo cierto por lo incierto para ir detrás de un sueño...

  4. Registrato da
    11/03/2011
    Messaggi
    7,396

    Re: Dieta Saggese...

    ciao apemaya, mi sembra molto eccessiva anche a me...
    il mio nutrizionista per esempio me li ha abbassati notevolmente i carboidrati, 2 volte a settimana la pasta e tutti i giorni 120 gr di pane (da dividere nell'arco della giornata) colazione una mattina caffè d'orzo con biscotti secchi e l'altra karkadè con biscotti senza glutine.
    Ultima modifica di anna1401; 02/05/2013 alle 15:50
    **..sempre. e..comunque... **

  5. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Re: Dieta Saggese...

    Ciao cara ape, e sì è da tanto che non ti leggiamo qui. Allora sei rimasta ancora con i tuoi problemi irrisolti?
    Se il medico fitoterapeuta, col quale avrai parlato approfonditamente, immagino, di questi tuoi problemi, ti ha proposto questo tipo di dieta, lo avrà fatto certamente con cognizione di causa.

    Più o meno tutte le diete hanno dei pro e dei contro… il poterle seguire o meno è legato alle esigenze individuali (sia fisiche, che morali, che etiche..), alla capacità di adattamento, alla costanza nel seguirle, alle aspettative e traguardi che si vogliono perseguire, alla disponibilità economica e di tempo ecc.

    Valutate tutte queste considerazioni, per sapere se una dieta è adatta al nostro scopo, non resta che provarla... Apina, ho visto che a te a non va il fatto di dover mangiare carne, e questa dieta mi pare proprio basata sul consumo di carne?! Ne hai parlato col fitoterapeuta?

    Nella dieta ho visto che è consentito anche il lievito, ma non avevi problemi anche di candidosi?

    Per soddisfare il senso di sazietà tra un pasto e l’altro non puoi mangiare della frutta e della verdura cruda a volontà?

    Comunque un mese una dieta non mi pare un periodo eccessivo da affrontare, volendo, soprattutto se questa dovesse dare dei risultati apprezzabili...

  6. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292

    Re: Dieta Saggese...

    ciao Anna! Che bello ritrovarti!
    Allora...innanzitutt o non ho parlato col medico. Abbiamo comunicato via mail...gli ho spiegato bene i miei problemi e devo dire che la diagnosi di leaky gut syndrome mi ha convinto, se no non avrei preso in considerazione né la dieta né la cura fitoterapica...è vero anche quello che dici ..la dieta dura solo un mese, però la mattina ho bisogno di mangiare di più e ho introdotto come variabile i biscotti senza glutine, come fa gingerina (grazie anche a te per aver condiviso la tua esperienza!)
    Il problema della carne rimane, ma d'altronde non ho molte alternative al momento...terminato il mese, reintroducendo altri alimenti, la toglierò di nuovo!
    Certo che tra intolleranze ai latticini, al lievito e al glutine non mi rimane molto! Più che altro, è una dieta triste...intanto voglio imparare nuove ricette. Ho la macchina del pane, farò qualche esperimento...è che senza lievito è dura...a tal proposito, lui mi ha tolto il lievito e mi ha dato un integratore che lo sostiuisce. Frutta e verdura cruda a volontà sono possibili ma io mi stufo...(sì, lo so, sono un caso estremo!)
    Un altro problema che rimane è la fermentazione intestinale...credo dipenda molto che sono sempre un po' tesa...devo trovare qualcosa di naturale che distenda le pareti dell'inetstino...
    Grazie!
    Muere lentamente quien no arriesga lo cierto por lo incierto para ir detrás de un sueño...

  7. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Re: Dieta Saggese...

    ...sai cara apina , ci sono tantissime ricettine interessanti da sperimentare soprattutto nelle diete vegetariane che, se non si avessero fastidiosi problemi di salute, mai e poi mai si avrebbe l’occasione di provarle… (ok, questo anche per tirarti su un po’ il morale ).

    Per la fermentazione intestinale aspetta un suggerimento del dr Valesi.

    Il pane a lievitazione naturale si può fare benissimo anche a mano senza la macchinetta… ci vuole proprio pochissimo tempo, una volta che hai la pasta madre matura, è proprio come un piacevole e soddisfacente gioco perché poi il pane viene davvero squisito e dopo non potrai più mangiare quello "sintetico" che si compra al supermercato! e pure la pizza viene buonissima!! Altro che quella indigesta della pizzeria! Quella fatta in casa è digeribilissima e appetitosa, e la puoi preparare come preferisci, ad esempio con tante verdurine sopra..

  8. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292

    Re: Dieta Saggese...

    Grazie dell'incoraggiamento Annina cara!!!!! Devo vincere le abitudini e la pigrizia e mettermi all'opera! Su internet si trova di tutto e farò anche un giro in libreria! Se hai suggerimenti sono strabenvenuti!!!! :-)
    Muere lentamente quien no arriesga lo cierto por lo incierto para ir detrás de un sueño...

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Re: Dieta Saggese...

    Come hai già detto tu, fai delle ricerche in internet con le voci: ricette vegetariane, ricette senza latte e latticini, ricette senza lievito ecc ecc e troverai un saccone di cose.
    Io mi sono stampata le ricette che più mi piacevano e mi sono fatta un bel quadernetto. E ho anche alcuni libretti, ma per essere più comoda, anche di questi ho selezionato solo le ricette che mi interessavano e le ho fotocopiate, così faccio più in fretta a cercare al bisogno.
    Comunque, una volta che avrai preso su la mano, non sarà più il caso di consultare la lista degli ingredienti e seguire alla lettera la sequenza delle operazioni, perchè ti verrà spontaneo man mano anche inventare con la fantasia a seconda dei tuoi gusti personali

  10. Registrato da
    01/04/2014
    Messaggi
    1

    Re: Dieta Saggese...

    Ciao, Apemaya69,
    Mi chiamo Pasquale, sono biologo e sono figlio di Saggio Saggese. Mi domandavo se fossi riuscita a vincere le tue perplessità riguardo alla dieta di mio padre, se fossi riuscita a portarla a termine e soprattutto quali giovamenti essa abbia portato alla tua problematica, ammesso che ne abbia portati. Posso dirti in tutta franchezza che la dieta funziona: nonostante mio padre fosse un convinto assertore della medicina tradizionale, ha sempre dato un'importanza assoluta all'alimentazione a titolo di prevenzione e anche di cura delle malattie, neoplasie comprese. Non temere le proteine animali, considerato che la dieta che (forse) hai seguito non è iperproteica: lo sembra solo, a fronte delle delezioni degli alimenti colloidali e di altri cibi. Proteine preponderanti sì, quindi, ma quantitativamente non eccedenti. In ultimo, mi spiace leggere riguardo agli integratori che ti hanno prescritto: mio padre era sì di mentalità aperta, ma rimaneva comunque un medico tradizionale. Se vuoi disintossicarti alla maniera di Saggio Saggese (e il tuo stato di salute ti consente di farlo), depurati con la magnesia (per sé stesso e per noi familiari lui usava la Bisurata Aromatic) una volta al mese: un cucchiaio disciolto in acqua calda. Riguardo alla vitamina B, essa è presente in abbondanza nel lievito di birra. Mi raccomando di utilizzare quello vivo, acquistato al supermercato o dal panettiere. Il colostro è ok.
    Molti auguri.
    Ultima modifica di anna1401; 01/04/2014 alle 16:27

Discussioni Simili

  1. dieta
    Di valentinetta81 nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16/06/2012, 09:35
  2. Dieta..ancora dieta... sempre dieta
    Di betana nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05/12/2008, 22:49
  3. dieta 40 30 30
    Di Non registrato nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18/04/2006, 10:20
  4. dieta
    Di cippa nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 12/04/2006, 01:05
  5. una dieta non dieta x tutti
    Di cysko nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10/05/2005, 12:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online