Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 69

Discussione: Il Magnesio

  1. Registrato da
    18/04/2010
    Messaggi
    98

    Riferimento: Il Magnesio è indicato per uso continuativo?

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    Si, a questi dosaggi può essere assunto anche per periodi prolungati, nel corso della mattinata, verificando
    periodicamente la magnesiemia e la funzionalità renale.
    Mi potrebbe spiegare gentilmente come mai consiglia l'assunzione nel corso della mattinata ?
    Grazie !

  2. # ADS
    Il Magnesio
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    6,360

    Magnesio supremo

    volevo raccontare la mia esperienza con il magnesio supremo.
    ho iniziato l'assunzione circa 5 mesi fa, dopo aver passato un periodo abbastanza pesante, con candida recidiva, ansia, stanchezza e nervosismo.
    prima di arrivare al magnesio, sono passata per il basenpulver che ha iniziato il lavoro di riequilibrio del mio corpo, ma non ha risolto completamente i problemi. poi, casualmente ho letto l'opuscolo del magnesio supremo e ho deciso di provare. ho notato che dopo un paio di mesi di assunzione, la sindrome premestruale, di cui ho sempre sofferto, si era notevolmente attenuata. anche il dolore mestruale che accompagna il ciclo, si è ridotto ad un fastidio sopportabile (prima ero costretta a prendere antidolorifici per 2/3 gg, mentre nell'ultimo ciclo sono riuscita a non prendere più nulla!!!!!!!!!). Sono meno strssata e anche l'ansia è diminuita. non ho più crampi quando faccio sport ed i muscoli sono meno affaticati. insomma, io ne ho trovato un grande giovamento e spero che questa mia testimonianza possa essere d'aiuto a qualcuno.
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  4. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Riferimento: Il Magnesio è indicato per uso continuativo?

    Citazione Originariamente Scritto da mag75 Visualizza Messaggio
    Mi potrebbe spiegare gentilmente come mai consiglia l'assunzione nel corso della mattinata ?
    Grazie !
    Perchè il mattino siamo in una fase di massima acidosi già fisiologica che in un soggetto predisposto e che ha già una situazione fisiopatologica di crampi, spasmi, contribuisce a contrastare questa situazione.
    Il ph dei tessuti infatti oscilla da un massimo di acidità alle 9 del mattino a un massimo di alcalinità alle 21.
    Ultima modifica di anna1401; 10/01/2011 alle 21:26
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  5. Registrato da
    27/02/2011
    Messaggi
    32

    buon prodotto a base di magnesio

    Salve,
    vorrei sapere cosa si può prendere per carenza di magnesio.
    Il Mag 2, il BIO MAG della lehning, o c'è qualcosa di più efficace nei casi di carenza dovuta a debolezza e stress?
    La ringrazio anticipatamente.
    Ultima modifica di anna1401; 29/03/2011 alle 17:03

  6. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Re: buon prodotto a base di magnesio

    Sono due possibili integratori di magnesio, il primo più spostato sul ponderale, il secondo su carichi ponderali più bassi.
    Ovviamente la scelta dell'uno o dell'altro dovrebbe essere stabilita sulla base della sintomatologia e dell'entità della carenza di magnesio, un sale che fra l'altro può essere testato con gli esami del sangue al paro del sodio, del potassio,del calcio.
    Ultima modifica di anna1401; 11/07/2011 alle 10:36
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  7. Registrato da
    18/04/2010
    Messaggi
    98

    Quale formulazione è più efficace?

    Gent.mo Dr. Valesi,
    qual è la formulazione di magnesio maggiormente biodisponibile e quindi più efficace in caso di ansia, depressione o semplicemente stress ?
    E' vero che è meglio assumere il magnesio in combinazione con il calcio in rapporto 1:2 ?
    Grazie
    Ultima modifica di anna1401; 02/06/2012 alle 13:16

  8. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Re: Quale formulazione è più efficace?

    Quando si assume un integratore una sostanza considerata un integratore bisogna sempre vederla inserita in un contesto più generale e individualizzando i problemi di quella persona.Pertanto partendo dal presupposto che è necessario un apporto giornaliero di cira 270 mg di magnesio nell'adulto , si potrà poi modulare sulla base di esigenze specifiche, integrando con vitamine per es. nel climaterio femmiinile risulterà molto opportuna un'azione del calcio e della vitamina D; oppure ci sono altri preparati che contengono altri complessi vitaminici in rapporto ad altre specifiche esigenze.
    Ultima modifica di anna1401; 02/06/2012 alle 13:17
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  9. Registrato da
    26/05/2012
    Messaggi
    22

    Re: Quale formulazione è più efficace?

    scusi ,ma non ho ancora capito qual'e ,almeno secondo lei DOTT.VALESI la forma migilore o piu biodosponibile di magnesio.
    Alcuni dicono il pidolato, molti il cloruro, io personalmente ho fatto brevi cicli di Magnesio supremo, che poi sarebbe magnesio citrato se non sbaglio e nel corpo si trasforma in cloruro di magnesio, sempre se ricordo bene.....
    Ebbene una volta per tutte al netto di varie patologie o altro, qual è la forma migliore di magnesio?....
    grazie DOTTORE ci sentiamo....
    Ultima modifica di anna1401; 02/06/2012 alle 13:19

  10. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Re: Quale formulazione è più efficace?

    La risposta a una domanda così importante non può essere data in termini assoluti. Infatti sono tutte buone se scelte in base alla valutazione del problema clinico per cui si vuole somministrare il magnesio. Si tratta quindi di piccole differenze che permettono di affinare il tiro.
    Quindi la risposta esatta alla tua domanda è: la forma migliore è quella che caso per caso ha le più specifiche indicazioni. Così vediamo che per esempio il MAGNESIO CHELATO con la glicina è particolarmente intereessante per le situazioni di stress con somatizzazione ansiosa; il MAGNESIO CITRATO per problemi di calcolosi renale, il MAGNESIO OSSIDO in caso di dispepsia, stipsi, oliguria, per la sua capacità di richiamare acqua, il MAGNESIO GLUCONATO in caso di danni neurologici per la sua capacità di proteggere le strutture nervose; il MAGNESIO CLORURO favorisce l'eliminazione di acido urico da parte dei reni e anche questo è dotato di grande affinità per l'acqua.
    Quindi la risposta è: "suum cuique magnesium".
    Ultima modifica di anna1401; 02/06/2012 alle 13:22
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  11. Registrato da
    26/05/2012
    Messaggi
    22

    Re: Quale formulazione è più efficace?

    grazie x la risposta ,nel mio caso andrebbe meglio, quello con glicina ,come si chiama di preciso? perchè vorrei provarlo MAGNESIO GLICINATO;o cosa?,grazie 1000....

  12. Registrato da
    18/04/2010
    Messaggi
    98

    Re: Quale formulazione è più efficace?

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    La risposta a una domanda così importante non può essere data in termini assoluti. Infatti sono tutte buone se scelte in base alla valutazione del problema clinico per cui si vuole somministrare il magnesio. Si tratta quindi di piccole differenze che permettono di affinare il tiro.
    Quindi la risposta esatta alla tua domanda è: la forma migliore è quella che caso per caso ha le più specifiche indicazioni. Così vediamo che per esempio il MAGNESIO CHELATO con la glicina è particolarmente intereessante per le situazioni di stress con somatizzazione ansiosa; il MAGNESIO CITRATO per problemi di calcolosi renale, il MAGNESIO OSSIDO in caso di dispepsia, stipsi, oliguria, per la sua capacità di richiamare acqua, il MAGNESIO GLUCONATO in caso di danni neurologici per la sua capacità di proteggere le strutture nervose; il MAGNESIO CLORURO favorisce l'eliminazione di acido urico da parte dei reni e anche questo è dotato di grande affinità per l'acqua.
    Quindi la risposta è: "suum cuique magnesium".
    Gent.mo Dr. Valesi,
    potrebbe gentilmente dirmi il dosaggio di magnesio chelato con glicina (magnesio glicinato o biglicinato ?) per le indicazioni da lei riportate ?
    L'integrazione andrebbe protratta per lunghi periodi ?
    Grazie
    La saluto cordialmente

  13. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Re: Quale formulazione è più efficace?

    1 o 2 capsule da 500 mg x periodi medio lunghi.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  14. Registrato da
    18/04/2010
    Messaggi
    98

    Re: Quale formulazione è più efficace?

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    1 o 2 capsule da 500 mg x periodi medio lunghi.
    Facendo una breve ricerca sul web noto che non è facile trovare il magnesio glicinato: lei conosce qualche buon integratore ?
    Grazie

  15. Registrato da
    23/05/2013
    Messaggi
    9

    Re: Quale formulazione è più efficace?

    Citazione Originariamente Scritto da mag75 Visualizza Messaggio
    Facendo una breve ricerca sul web noto che non è facile trovare il magnesio glicinato: lei conosce qualche buon integratore ?
    Grazie
    Io prendo carnidyn Plus, contiene magnesio ma non solo, te lo consiglio!

  16. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,122

    Magnesio: benefici sottostimati

    (Tratto da: nutrizione naturale.org)


    Nonostante circa il 60% delle persone presenti una carenza, non si sente parlare molto di magnesio.
    Un nuovo studio pubblicato sulla rivista “BMC Bioinformatics” indica che il ruolo di questo minerale per la salute e per le malattie è molto più significativo e complesso di quanto si immaginasse in precedenza.
    Forse perché il magnesio, come la vitamina D, interviene in così tante funzioni difficili da correlare.

    E' noto che tutti gli esseri viventi necessitano di magnesio, e che questo minerale si trova in oltre 300 enzimi nel corpo umano, compresi gli enzimi che utilizzano o sintetizzano l'ATP (unità molecolare di valore per il trasferimento di energia) ma, il nuovo studio intitolato "3.751 collegamenti riscontrati fra il magnesio e le proteine umane", indica che una carenza di magnesio può influenzare profondamente una gamma molto più ampia di strutture biologiche di quanto fosse finora conosciuto.

    L'organismo umano contiene circa 25 grammi di magnesio, localizzati per lo più nelle ossa, nei muscoli, nel cervello e in altri organi come il fegato, i reni e i testicoli.

    I 300 enzimi in cui è presente sono responsabili, oltre che della creazione dell'ATP anche per:

    • la corretta formazione delle ossa e dei denti


    • l'elasticità dei vasi sanguigni
    • il funzionamento del muscolo cardiaco
    • la corretta funzione intestinale
    • la regolazione del contenuto di zucchero nel sangue.


    segue..

  17. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,122

    Re: Magnesio: benefici sottostimati

    (Tratto da: nutrizione naturale.org)


    La scoperta del "magnesoma" come viene chiamato, aggiunge complessità all'argomento, e indica che la presenza o l'assenza di adeguati livelli di questo minerale, epigeneticamente, può alterare l'espressione e il comportamento delle proteine del nostro corpo, modificando così il corso sia della salute che della malattia.

    Il database di GreenMedInfo ha indicizzato più di 100 benefici per la salute del magnesio finora conosciuti, in particolare proprietà terapeutiche per:

    • la fibromialgia
    • la fibrillazione atriale
    • il diabete di tipo 2
    • la sindrome premestruale
    • le malattie cardiovascolari
    • l'emicrania
    • l'invecchiamento


    Il magnesio svolge un ruolo nei processi di disintossicazione del nostro corpo e quindi è importante perchè aiuta a prevenire i danni da sostanze chimiche ambientali, metalli pesanti e altre tossine.
    Anche il glutatione, il più potente antiossidante del nostro corpo, chiamato "antiossidante maestro," richiede il magnesio per la sua sintesi.

    segue..

  18. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,122

    Re: Magnesio: benefici sottostimati

    (Tratto da: nutrizione naturale.org)


    Una corretta assunzione di magnesio allunga la vita

    Nuove ricerche sull'arteriosclerosi hanno trovato, che bassi livelli di magnesio nel siero sono associati ad una maggiore mortalità in generale e in particolare a patologie cardiovascolari, confermando l'importanza di un'adeguata assunzione di questo metallo.

    In uno studio a lungo termine, pubblicato nel Journal of Clinical Nutrition, i ricercatori hanno scoperto che il rischio di morte cardiaca improvvisa (SCD) è stato significativamente più basso nelle donne con i più alti livelli ematici di magnesio.
    Ogni 0,25 mg/dl di incremento di magnesio nel plasma è stato associato ad una diminuzione del rischio di morte cardiaca improvvisa del 41%.

    Vi è infatti un bel numero di prove a sostegno del legame tra il magnesio e la salute del cuore, tanto che negli anni '30 i medici prescrivevano il magnesio come cura per le malattie cardiache.
    Parte del beneficio appare essere correlato al suo effetto sinergico con il calcio per la regolazione degli impulsi elettrici e alla prevenire del deposito di calcio nei tessuti molli.

    segue..

  19. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,122

    Re: Magnesio: benefici sottostimati

    (Tratto da: nutrizione naturale.org)


    Segni di carenza di magnesio


    Non c'è nessun test di laboratorio che dia una lettura veramente accurata dello stato del magnesio nei tessuti umani. Solo l'uno per cento del magnesio nel nostro corpo è distribuito nel sangue.

    Facendo un semplice campione di magnesio dal sangue l'analisi risulta pertanto molto imprecisa. Altri test che i medici possono utilizzare per valutare il livello di magnesio includono un test delle urine o una prova epiteliale sublinguale.

    In realtà questi dati delle analisi possono dare solo una stima dei livelli di magnesio e, di solito, i medici hanno bisogno di valutarli in concomitanza con i sintomi che si manifestano.

    Una carenza di magnesio può portare a sintomi anche gravi, tra cui:

    • Intorpidimento e formicolio
    • Contrazioni muscolari e crampi
    • Cambiamenti di personalità
    • Anomalie del ritmo cardiaco
    • Spasmi coronarici


    Alcuni dei primi segni di carenza di magnesio da non trascurare riguardano:

    • Perdita di appetito


    • Mal di testa
    • Nausea e vomito
    • Stanchezza e debolezza


    segue..

  20. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,122

    Re: Magnesio: benefici sottostimati

    (Tratto da: nutrizione naturale.org)


    Quanto magnesio assumere giornalmente?

    Le raccomandazioni di assunzione di magnesio negli apporti dietetici di riferimento (Dris) sono state sviluppate dal Food and Nutrition Board (FNB) presso l'Istituto di Medicina della National Academies (ex National Academy of Sciences).
    I valori variano per età e sesso:

    (Tabella)
    Età - Maschi Fe mmine

    Nascita a 6 mesi --> 30 mg
    7-12 mesi --> 75 mg
    1-3 anni --> 80 mg
    4-8 anni --> 130 mg
    9-13 anni --> 240 mg
    14-18 anni --> 240 mg (maschi) --> 360 mg (femmine) --> 400 mg (gravidanza) --> 360 mg (lattazione)

    19-30 anni --> 400 mg (maschi) --> 310 mg (femmine) --> 350 mg (gravidanza) --> 310 mg (lattazione)

    31-50 anni --> 420 mg (maschi) --> 320 mg (femmine)--> 360 mg (gravidanza) --> 320 mg (lattazione)

    51+ anni --> 420 mg (maschi) --> 320 mg (femmine)

  21. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,122

    Re: Magnesio: benefici sottostimati

    (Tratto da: nutrizione naturale.org)


    Come aumentare i livelli di magnesio

    Se sono presenti i sintomi di un basso contenuto di magnesio, uno dei modi migliori per aumentare i livelli di questo minerale è quello di assumere cibi integrali.

    La molecola delle clorofilla che consente alle piante di catturare l'energia solare e convertirla in energia metabolica ha un atomo di magnesio al centro.
    Senza magnesio, le piante non potrebbero utilizzare l' energia luminosa del sole.
    Ne consegue che la clorofilla è la versione vegetale della nostra emoglobina in quanto condivide una struttura simile ma ha il magnesio al centro piuttosto che ferro.

    Le verdure a foglia verde come spinaci e biete sono ottime fonti di magnesio, come lo sono alcuni fagioli, noci, mandorle, semi di zucca, semi di girasole e semi di sesamo.
    Gli avocado sono anche una buona fonte di magnesio.

    Per assicurarci una sufficiente assunzione di magnesio, dovremmo adottare una dieta variata che comprenda alimenti ricchi di questo minerale come quelli sopra accennati.

    segue..

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Magnesio Supremo?
    Di Girolamo nel forum Emicrania con aura
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 24/10/2014, 21:18
  2. Pidolato di magnesio
    Di Girolamo nel forum Aura senza emicrania
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 03/05/2013, 19:28
  3. Mal di testa e Magnesio
    Di pm2003 nel forum Le cefalee
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03/04/2008, 15:03
  4. carbonato di magnesio
    Di miaa nel forum Emicrania
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 18/11/2006, 00:16
  5. X Dott.VValesi Bicarbonato di magnesio ....
    Di diana1 nel forum Le cefalee
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23/06/2005, 23:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online