Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 2 di 15 PrimaPrima 12345612 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 296

Discussione: Scotomi scintillanti

  1. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    Grazie di questo bel messaggio di incoraggiamento Lo credo anch'io che abbiamo delle capacità che però non sappiamo ancora sfruttare e che il pensare positivo aiuta moltissimo, vedi il caso di tuo marito. La cosa peggiore è arrendersi e questo non bisogna farlo mai.
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  2. # ADS
    Scotomi scintillanti
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    26/03/2007
    Messaggi
    1
    salve, forse la mia esperienza può essere di aiuto. soffro di questo fastidio da più di 8 anni agli inizi dopo la crisi agli occhi mi scoppiava un mal di testa che durava tutto il giorno, dopo aver consultato un neurologo ho trovato beneficio con una cura con flunarizina. Attenzione!!! gli scotomi sono rimasti anche se diradati nel tempo ma almeno il mal di testa è diminuito di intensità. Forse il miglioramento è anche dovuto al fatto di essere più addetto alla conduzione di autoveicoli?????

  4. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    Ciao Lado, benvenuto nel forum e grazie della tua testimonianza.
    La flunarizina è molto usata contro l'emicrania e spesso porta miglioramenti, come nel tuo caso e ti auguro di continuare così. Avere meno mal di testa è già una gran bella cosa, certo non avere nemmeno gli scotomi sarebbe ancora meglio ma ........bisogna accontentarsi anche perchè diversamente non si può fare
    Da quanto tempo prendi la flunarizina ?
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  5. Registrato da
    24/03/2007
    Messaggi
    4
    Ciao a tutti, sono Sandra da molti , moltissimi anni soffro di emicrania sanza aurea.
    Sono di nuovo finita in abuso di triptani con conseguente mal di testa quasi quotidiano più o meno forte.
    Giovedi scorso ssono stata di nuovo in visita privata dalla responsabile del cantro cefalee di Perugia che mi ha consigliato il Topimax. IO leggendo le esperienze collaterali di alcuni di voi abbastanza significative , ho deciso di aspettare a prenderlo . Vorrei invece provare, visto che non ho mai provato , il Partenio ed il magnesio che ho letto su alcuni di voi è efficace. Però non so da dove cominciare.
    Qualcuno è cosi gentile da spiegarmi per filo e per segno cosa devo fare :
    quali sono i prodotti quanti mg assumerne, per quanti giorni e visto che siete così bravi se nel frattempo avete trovato qualche altro rimedio me lo suggerite?
    Cos'è il Centodol e pc 28 plus di cui parlate nel forum.
    Complimenti per questo forum ,non ne conoscevo l'esistenza mi sono sentite meno sola. Grazie a chi Vorrà aiutarmi !

  6. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    Ciao Sandra, come ti ho già detto nella discussione sul Topiramato, è probabile che tu hai mal di testa tutti i giorni proprio per i troppi farmaci che hai preso, quindi prima di iniziare ad assumerne altri dovresti fare la disintossicazione.
    Per quanto riguarda il magnesio e partenio ( penso avrai letto la discussione Emicrania cure alternative dove si parla ampiamente delle loro proprietà curative ) li puoi trovare, il primo in farmacia, Mag2 flaconcini, ne prendi uno/due al giorno ( è un pò lassativo e non va usato in caso di insufficienza renale ). Il magnesio va assunto sempre in quanto il corpo non lo immagazzina e se si smette svanisce l'effetto, il partenio lo trovi in erboristeria, segui le indicazioni per il dosaggio. Ne approfitto per ricordare che anche i prodotti derivati dalle erbe NON sono privi di con****ndicazioni ed effetti collaterali perciò prima di assumerli chiedete sempre al vostro medico curante per evitare spiacevoli sorprese. Centodol e P28 sono integratori a base di erbe per attenuare il mal di testa.
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  7. Registrato da
    24/03/2007
    Messaggi
    4

    Cool

    Grazie Diana, sei stata molto gentile, domani andrò in farmacia a comprare quanto da te consigliatomi. Quando dici che il magnesio lo devo assumere sempre che significa? a vita? Siamo sicuri che non fa male per tempi così lunghi? Perchè io spero di campare a lungo!!!!! (ridiamoci un pò su , perchè credimi quando sono in balia dei miei peggiori mal di stesta, a volte vorrei ...........non lo dico...........ma lo penso) è un qualcosa che capisce solo chi ce l'ha. Ha rovinato la mia vita e quella dei m iei familiari.......mai un progetto a lunga scadenza, perchè non si sa mai la mamma come starà......oggi è alle stelle domani e stesa cadavere nel letto. Io ho 58 anni e sono così da quando avevo 18 anni. Quello che mi da più fastidio che questo male non è riconosciuto come invalidante, solo la regione Lombardia di recente lo ha fatto. Dovremmo tutti noi spingere di più in questo senso e tentare di far riconoscere i nostri diritti di malati a tutti gli effetti. Che ne dite vogliamo provare a parlarne e a cercare una strada per farci sentire?
    Un grazie di nuovo a te Diana ed un bacio affettuoso a tutti quelli che soffrono come noi.
    Buonanotte

  8. Registrato da
    24/03/2007
    Messaggi
    4

    Messaggio

    Citazione Originariamente Scritto da sandrahelp Visualizza Messaggio
    Grazie Diana, sei stata molto gentile, domani andrò in farmacia a comprare quanto da te consigliatomi. Quando dici che il magnesio lo devo assumere sempre che significa? a vita? Siamo sicuri che non fa male per tempi così lunghi? Perchè io spero di campare a lungo!!!!! (ridiamoci un pò su , perchè credimi quando sono in balia dei miei peggiori mal di stesta, a volte vorrei ...........non lo dico...........ma lo penso) è un qualcosa che capisce solo chi ce l'ha. Ha rovinato la mia vita e quella dei m iei familiari.......mai un progetto a lunga scadenza, perchè non si sa mai la mamma come starà......oggi è alle stelle domani e stesa cadavere nel letto. Io ho 58 anni e sono così da quando avevo 18 anni. Quello che mi da più fastidio che questo male non è riconosciuto come invalidante, solo la regione Lombardia di recente lo ha fatto. Dovremmo tutti noi spingere di più in questo senso e tentare di far riconoscere i nostri diritti di malati a tutti gli effetti. Che ne dite vogliamo provare a parlarne e a cercare una strada per farci sentire?
    Un grazie di nuovo a te Diana ed un bacio affettuoso a tutti quelli che soffrono come noi.
    Buonanotte
    Volevo aggingere che da venerdì prossimo inizierò a fare la riflessologia plantare, alcune mie amiche ci hanno trovato un pò di sollievo. Qualcuno di voi la mai provata? Ciao ciao

  9. Registrato da
    29/03/2007
    Messaggi
    2

    Coraggio

    Ciao a tutti.
    Gli "scotomi scintillanti" mi fanno compagnia da quasi quarant'anni. Mi ha colto il panico solo la prima volta, a scuola. Poi mi sono rassegnato ai 20-30 minuti di cecità progressiva (il problema è la guida...) e all'emicrania nelle successive 12 ore.
    Solo da poco ho scoperto che ci sono altre persone che soffrono di questo disturbo. Pensavo che nessuno potesse capirmi: per questo non ho mai descritto i miei sintomi ad alcun medico (neppure ai miei familiari).
    Non mi sono mai curato con nulla. Quando capita, sopporto "stoicamente"!.. .
    Coraggio a tutti, c'è di peggio nella vita!
    Buona Pasqua

    Franko

  10. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Citazione Originariamente Scritto da franko Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti.
    Gli "scotomi scintillanti" mi fanno compagnia da quasi quarant'anni. Mi ha colto il panico solo la prima volta, a scuola. Poi mi sono rassegnato ai 20-30 minuti di cecità progressiva (il problema è la guida...) e all'emicrania nelle successive 12 ore.
    Solo da poco ho scoperto che ci sono altre persone che soffrono di questo disturbo. Pensavo che nessuno potesse capirmi: per questo non ho mai descritto i miei sintomi ad alcun medico (neppure ai miei familiari).
    Non mi sono mai curato con nulla. Quando capita, sopporto "stoicamente"!.. .
    Coraggio a tutti, c'è di peggio nella vita!
    Buona Pasqua

    Franko
    Come vedi,sei in buona compagnia.Ti dico....non ho quasi più l'emy,ma "stricse e stelle"non mi lasciano mai.Anche se debbo dire che dopo 6/7 mesi,di magnesio ogni giorno(oramai è un abitudine)i fenomeni sono di meno...e sento molto meno "stringermi" il la calotta del capo.Anche il sentirmi "lavorare"in testa,che sono sensazioni solo chi le subisce capisce di cosa parlo...non le ho più....per fortuna.

  11. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    Citazione Originariamente Scritto da sandrahelp Visualizza Messaggio
    Volevo aggingere che da venerdì prossimo inizierò a fare la riflessologia plantare, alcune mie amiche ci hanno trovato un pò di sollievo. Qualcuno di voi la mai provata? Ciao ciao
    Mi raccomando, facci sapere come va. E' sempre interessante sapere qualcosa in più su queste cure alternative...
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  12. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    Citazione Originariamente Scritto da franko Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti.
    Gli "scotomi scintillanti" mi fanno compagnia da quasi quarant'anni. Mi ha colto il panico solo la prima volta, a scuola. Poi mi sono rassegnato ai 20-30 minuti di cecità progressiva (il problema è la guida...) e all'emicrania nelle successive 12 ore.
    Solo da poco ho scoperto che ci sono altre persone che soffrono di questo disturbo. Pensavo che nessuno potesse capirmi: per questo non ho mai descritto i miei sintomi ad alcun medico (neppure ai miei familiari).
    Non mi sono mai curato con nulla. Quando capita, sopporto "stoicamente"!.. .
    Coraggio a tutti, c'è di peggio nella vita!
    Buona Pasqua

    Franko

    Ciao Franko, certo 40 anni in compagnia dell'aura non sono pochi, sei sulla buona strada per arrivare alle nozze d'oro..... Io cercherei di chiedere il divorzio però.....
    Vedo che la vivi bene per questo mi permetto di fare un pò di umorismo. Come vedi siamo in tanti col tuo stesso problema, un vero popolo.....Buona Pasqua anche a te e ora che ci hai trovati passa ogni tanto a farci un saluto, a presto
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  13. Registrato da
    29/03/2007
    Messaggi
    2

    Buona Pasqua

    Grazie!
    Buona Pasqua a tutti.

    Franko

  14. Registrato da
    17/04/2007
    Messaggi
    6
    ti devi rivolgere ad un neurologo,con la tua storia clinica
    e il numero di attacchi che hai avuto nell'arco di almeno due mesi

  15. Registrato da
    17/04/2007
    Messaggi
    6

    aura che follia

    Gli scotomi scintillanti fanno parte in alcuni casi di sintomi che
    preludono all'emicrania con aura.(Aura o vento degli dei)
    ci hanno impiegato piu'di vent'anni a diagnosticarmi questo
    tipo di emicrania.Alla fine piu'che vento degli dei mi sono sentito travolto da un tifone,ma quale deita' e si che sono mezzo ateo.L'importante e'essere riuscito a controllarne
    gli effetti piu'sgradevoli con l'aiuto di un buon neurologo e qualche costoso farmaco,che taglia l'insorgere del dolore ed
    evita la susseguente,antipati ca nausea.Per gli scotomi c'e'
    poco da fare,ma lo yoga,la concentrazione e la respirazione
    possono aiutare quelli come noi.In bocca al lupo a tutti.
    By pax

  16. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    In bocca al lupo anche a te Pax e speriamo che almeno gli......dei ci assistano ............
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  17. Registrato da
    25/04/2007
    Messaggi
    1
    Ciao a tutti....ecco un altro soggetto che in questo preciso istante...proprio mentre sto scrivendo.... stà iniziandoad avere un attacco di emicrania con aura.
    Ormai ci sono abituato, sono almeno 15 anni che ne soffro da quando un bel giorno durante un bagno in piscina (avevo 20 anni) fui costretto ad uscire urgentemente dall'acqua e ad essere assitito da un dottore perchè pensavo di essere in preda ad una congestione ed invece da quel giorno con frequenza del tutto irregolare (a volte passano anche 10 mesi, un anno senza che si manifesti il minimo sintomo) inizia tutto così..come a voi...perdo la nitidezza del punto focale...i primi lampeggiamenti....pr ima in un punto...poi arriva l'arco lampeggainte..che nel giro di 20/30 minuti si allarga a tutto il campo visivo, poi scompare e in 45 minuti rimane il mal di testa associato ad un leggero calo generale della vista.
    Purtroppo le uniche cose che ho notato in tutti questi anni sono che l'emicrania si manifesta con più probabilità nei cambi di stagione (soprattutto primavera-estate), quando sono particolarmente stanco (magari dopo una prestazione fisica) o magari ho dormito molto poco.
    Beh..... pazienza...non ho mai avuto voglia di fare una visita da un neurologo. Non so se ho fatto bene o male di certo è che in tutti questi anni ho imparato a convivere con questa piccola piaga.
    Ciao a tutti.

  18. Registrato da
    26/04/2007
    Messaggi
    4
    ciao
    entro anche io nel club aura
    sono ormai 20 che soffro di emicrania con aura e come tutti voi ci convivo,solo che io sono nello stadio con formicolii e qualche volta problemi con le parole.farmaco assunto durante aura -didergot
    in giugno avro la mia prima visita seria in un centro della cefalea se avete dei cosigli suggerimenti da chiedere ai medici ve ne sarei veramente grato.ciao mamo

  19. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    Vedo che il club degli auristi si allarga....benvenuti Stebra e Mamo. Stebra i tuoi attacchi sono molto sporadici per fortuna e anche il medico non potrebbe far altro che dirti diprendere il solito sintomatico all'occorrenza.....c mq un giorno che ti viene la voglia una risonanza puoi sempre farla.......tanto per far qualcosa di diverso....
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  20. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    Mamo tu presentati col diario delle tue cefalee che aiuta i medici
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  21. Registrato da
    14/05/2007
    Messaggi
    1
    Ciao ragazzi meno male che vi ho trovato!!
    sono nuova e mi è acacduta questa cose dello scotoma scintillante anche a me, la prima volta ch emi era successo è stato quando andavo alle medie, avevo 12-13 anni ed era succeso 2 volte nel giro di qualche mese poi non mi è MAI più venuto, ora ho 22 quasi 23 anni, quindi ne sono passati deici e l altra mattina ero in università e mi è risuccesso.. i sintomi sono sempre quelli, prima una piccola macchiolina come se fossi accecata dal sole, poi si allarga ad arco scintillante e si allarga sempr edi più finoa spariore in 15 venti minutini ma è una roba da panico eprchè se provi a leggere ti copre metà dell aparola o un pezzo della faccia di ua eprsona... ok poi passa però che ansia!
    ma il fatto che mi sia capitato solo dieci anni fa l ultima volta cosa significa? non è grave vero?
    scusate am sono ipocondriaca e adeso avdo dall oculista...
    non centrnao nulla le crisi epilettiche vero?
    no perchè ho letto su internet su un sito che a volte l emicrania con aura porta crisi o anche altri problemi.. ma a me non è mai successo.. io soffro di emicrania molto spesso ereditaria, soprattutto nel periodo mestruale...
    ma la ura ripeto in 22 anni l ho avuta 3 volte... 2 a 12 anni e una settimaan scorsa...

Pagina 2 di 15 PrimaPrima 12345612 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Fosfeni, scotomi, disegni geometrici. Analisi dell'aura
    Di diana1 nel forum Aura senza emicrania
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 12/09/2016, 22:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online