Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Ciao mi presento anche qui..

  1. Registrato da
    29/06/2009
    Messaggi
    17

    Ciao mi presento anche qui..

    ...forse questo forum è più adatto.....Alessandr a, 41 anni di Bari, soffro da 2 anni di aura senza emocrania, da quando er incinta della mia bellissima bimba di un anno e mezzo...crisi in media 4-5 volte al mese...mi stanno togliendo la gioia di vivere...provato tanti neurologi ma niente...anche le cure niente...ora sono in cura da un omeopata ma non so...ditemi qualcosa per tranquillizzarmi, anche se so che cerco la luna nel pozzo...ma già il sapere che ci siete voi che mi potete capire e capire la mia angoscia quando mi vengono le crisi, forse mi fa star meglio...

  2. # ADS
    Ciao mi presento anche qui..
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Riferimento: Ciao mi presento anche qui..

    Citazione Originariamente Scritto da alessandral Visualizza Messaggio
    ...forse questo forum è più adatto.....Alessandr a, 41 anni di Bari, soffro da 2 anni di aura senza emocrania, da quando er incinta della mia bellissima bimba di un anno e mezzo...crisi in media 4-5 volte al mese....
    Ciao Alessandra e benvenuta nella grande famiglia degli auristi La maledetta ( l'aura ) spesso esordisce proprio durante la gravidanza come è successo a te.
    Se ancora non l'hai fatto chiedi al medico di fare una risonanza magnetica in questo modo potrai escludere che l'aura sia dovuta a piccole ischemie cerebrali e così sarai più tranquilla.

    Durante gli attacchi perdi del tutto o in parte il campo visivo oppure vedi un arco segmentato luminoso che si muove davanti ai tuoi occhi ? L'aura non è uguale in tutti e quelle da tenere più sotto controllo sono quelle in cui si perde il campo visivo.


    Bevi molta acqua che rende il sangue più fluido e prova a prendere Migrasoll ( chiedi prima al medico però) è un integratore a base di ginkgo biloba, coenzima q10 e vitamina b ) che pare molto efficace per combattere l'aura. Ma soprattutto cerca di stare tranquilla e di non farti prendere dal panico quando arriva l'attacco. Sai che non succede nulla, fai dei bei respiri e aspetta che passi.....

    Quando ti serve conforto siamo qua
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  4. destiny fly Ospite

    Riferimento: Ciao mi presento anche qui..

    Si confermo. Perdere parzialmente o totalmente l'utilizzo del campo visivo è un discorso assolutamente normale in tema di aura...ne so qualcosa.......infat ti quando mi capitava mi sedevo e attendevo il passaggio del nemico..... chiamandola per nome, del tipo:
    "eccola, è arrivata l'aura!!"

  5. Registrato da
    29/06/2009
    Messaggi
    17

    Riferimento: Ciao mi presento anche qui..

    Ciao Diana, ciao Vafly.la risonzanza non l'ho fatta, l'ho fatta in passato per porblemi di vertigini tutto bene, però ho fatto l'angiorisonanza ed è tutto ok, tranne i vasi sanguigni che portano alla corteccia cerebrale atta alla funzione visiva un po' stretti di natura, dalla nascita.. il primo neurologo imputò a questo la mia aura...l'ultimo da cui sono andata ha detto che non c'entra nulla:lui la adotta la teoria degli impulsi elettrici, non quella della circolazione sanguigna.!il campo visivo lo perdo all'inizio dell'aura ma non sempre:è un piccolo "buco" nel campo visivo ma subito dopo arriva l'arco segmentato luminoso...si allarga sempre più fino a prendermi il campo visivo (ma comunque vedo, con contorni mal fatti) e poi allontanarsi verso sinistra..il tutto mezz'ora di terrore! ho cominciato a prendere Magnesio perchè ho sentito che qualcosa la fa..quell'integrator e non l'ho mai sentito, ma serve? chi ha avuto effetti buoni? ma da quale medico potrei farmelo prescivere o consigliare, Diana?i neurologi non lo conosceranno di certo, loro conoscono i farmaci tradizionali pieni di effetti collateralil'omoepat a mi ha dato un'altra terapia e mi rompe chiedergli di questo integratore che sicuramente non conosce.come faccio a chiedere a qualcuno?mi sai consigliare? e dell'aspirina che mi dite?.grazie se mi starete vicini...questa cosa mi sta levando la gioia di vivere e con una bimba di un anno e mezzo è brutto avere l'ansia ogni santo secondo del giorno.

  6. destiny fly Ospite

    Riferimento: Ciao mi presento anche qui..

    Cara Alessandra non ti scoraggiare. Chi vive con la compagnia serrata dell'aura sa benissimo comprenderti e capire la situazione. Non hai nulla da temere, ne per ciò che concerne giudizi esterni ne per ciò che riguarda la comprensione dei propri limiti.
    Non sono madre e non cosa cosa voglia dire, ma in questo forum ci sono altre madri che vivono con l'aura con figli piccoli da svezzare. Hai tutto il nostro supporto morale e questo è il primo punto.
    La seconda cosa che ti dico è di non stupirti se i medici puntano sulla farmacologia anzichè sull'omeopatia o integratori di sorta. I medici vivono a stretto contatto con i farmaci e alcune categorie di medici in particolare sono un pò restii e scettici ad affrontare metodi non tradizionali ma pu efficaci. A me il migrasoll lìha consigliato una neurologa quindi ho iniziato a prenderlo tramite lei. In generale ci sono molti neurologi che apprezzano ben volentieri il contributo del migrasoll sull'emicrania.


    continua

  7. destiny fly Ospite

    Riferimento: Ciao mi presento anche qui..

    L'ho assunto per un anno abbondante fino a che poi con indagini approfondite sono entrata a pieno regime nella categoria dei "foppini" (come dico sempre io ) cioè di coloro che vengono ritenuti idonei alla chiusura del forame ovale posizionato nel setto interatriale che anzichè essere chiuso fin dalla tenera età rimane aperto etc... (c'è un 3d a riguardo e si chiama "forame ovale pervio" per tua curiosità dovesse interessarti).
    Cmq io sono nella fase post intervento da aprile sono passati dunque quasi 3 mesi ed io assumo regolarmente la cardioaspirina fino ad ottobre. Poi vedrò cosa accadrà in itinere e più avanti. L'aura è dura da sopportare specie se si è presi dalla paura che ci limiti e che non possa essere superata. Invece l'aura così come viene se ne va.
    L'unica cosa veramente importante è avere un punto di riferimento che sia un unico neurologo, che sia un centro cefalee ed affidarsi alle loro cure. Personalmente mi affido ad un centro cefalee e fino adesso, a parte qualche piccola discussione sull'assunzione di alcuni farmaci in passato, mi sono sempre trovata bene.


    continua

  8. destiny fly Ospite

    Riferimento: Ciao mi presento anche qui..

    Io per natura, e chi mi conosce su questo forum lo sa benissimo, non ho mai smesso di lottare, sono 12 che lotto contro l'emicrania compresi tutti i suoi maledetti effetti collaterali tra cui per me il più vistoso è stato il calo di memoria e di attenzione.
    Ma sono qui a lottare e a inventarmi nuove strategie di contrasto. Per mia natura non mi arrenderò mai, dovesse essere l'ultima cosa che faccio perchè non ho nessuna intenzione di farmi rovinare la vita da questa bestia nera che non ha motivo di perseguitare ne me ne nessun altro.
    Quindi hai tutta la mia solidarietà.

  9. Registrato da
    29/06/2009
    Messaggi
    17

    Riferimento: Ciao mi presento anche qui..

    Ciao Vafly, grazie per la tua risposta..hai ragione dovrei affidarmi ad un neurologo solo o ad un centro cefalee ma qui a BAri fino ad ora, sia per mia esperienza personale che per sentito dire, vanno tutti a tentativi e non sono neanche tanto aggiornati: danno medicinali classici e SEMPRE e solo medicinali...io non voglio prendere farmaci con effetti collaterali..farmaci che, tra l'altro, son solo tentativi e non danno nulla di certo...infatti così è stato finora...
    Il forame ovale l'ho letto ma mi terrorizza anche solo pensare di poter fare un'operazione...non ce la farei...odio avere l'aura ma è senza mal di testa quindi son disposta a sopportarla ma non, nel caso presentassi una patologia del genere, operarmi...e poi anche lì...da chi potrei andare per farmi diagnosticare sta cosa?
    Il migrasoll vorrei prenderlo am ho paura a prendere cose da sola, ma mi dici quale neurologo me lo consiglierebbe?? quin sembrano imoeganti solo a fdarti farmaci...Non so che fare aiuto...

  10. destiny fly Ospite

    Riferimento: Ciao mi presento anche qui..

    Capisco la tua situazione perfettamente poi ci sono delle realtà al sud che sono ancora più traumatiche perchè non evolutesi al pari della ricerca scientifica. Come punto di riferimento forse Diana1 saprà consigliartene uno preciso anche su Bari.
    Per il forame ovale non preoccuparti assolutamente. Guarda io l'ho fatto e entrano dall'inguine con un'invasività pressochè minima, 0 effetti collaterali e ripresa entro 3 gg super rapida. diciamo che è come fare un'esame con un obiettivo però diverso. Niente di che. In ogni caso sono tutti passi assolutamente valutabili in base al parere medico, alle diagnosi e alle indagini strumentali svolte. Quindi spero che ci sia un centro o un neurologo di riferimento un pò più aggiornato che ti si possa consigliare.
    nel frattempo quando ti senti di sfogarti o di scrivere semplicemente come stai fallo pure. Il forum serve proprio a questo...

  11. Registrato da
    29/06/2009
    Messaggi
    17

    Riferimento: Ciao mi presento anche qui..

    Grazie....Diana, sai aiutarmi per quanto riguarda qualche centro qui a Bari o dintorni aggiornato sulle emicranie? ovvero, che non si limiti solo a dar pillole???ora ti metto un post ad hoc così lo noti...grazie mille

  12. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Riferimento: Ciao mi presento anche qui..

    Citazione Originariamente Scritto da alessandral Visualizza Messaggio
    Ciao Diana, ciao Vafly.la risonzanza non l'ho fatta, l'ho fatta in passato per porblemi di vertigini tutto bene, però ho fatto l'angiorisonanza ed è tutto ok, tranne i vasi sanguigni che portano alla corteccia cerebrale atta alla funzione visiva un po' stretti di natura, dalla nascita.. il primo neurologo imputò a questo la mia aura..
    Cara Alessandra la prima cosa da fare in questi casi è non farsi prendere dalla paura dell'aura. Lo so che è difficile ma te lo dice una che dalla paura si è fatta prendere molte volte.....

    Ci puoi riuscire anche tu basta che ti convinci che non succede nulla e passata quella mezz'ora è finita.....Credimi se ti dico che avere solo l'aura( e non il mal di testa seguente o parestesie, difficoltà a parlare e confusione mentale durante l'aura ) è già una fortuna.....

    Segui la cura omeopatica e domanda senza timore al medico se puoi associare il Migrasoll è un integratore e in genere si affianca ai farmaci.
    Tieni presente che è molto pericolosa l'interazione tra la Aspirina e Gingko biloba che è contenuto nel Migrasoll.

    Goditi la tua bimba, distraiti con lei quando hai l'aura e non permettere che disturbi più di tanto la tua vita.....forza cara che siamo tutti con te
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  13. Registrato da
    29/06/2009
    Messaggi
    17

    Riferimento: Ciao mi presento anche qui..

    Grazie Diana...ci provo sempre ma l'ansia che mi torni mi smorza la vita e mi rende non più autonoma come son sempre stata! la cura omeopatica la seguirò, l'omeopata (che pare sia molto brava sta su Bari Napoli e Roma) ha detto che me la curerà...ma secondo me se chiedo a lui del Migrasoll mi dice che nons a nulla...e a questo punti che faccio, lo prendo?? come faccio a sapere se lo posso prendere o meno? c'è qualche medico aggiornato su Internet a cui chiedere?
    Ora metto un post per vedere se c'è qualcun altro di Bari, a cui chiedere nominativi e/o pareri su medici visti...conoscete qualcuno del forum di Bari??
    un bacioe grazie..!

  14. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Riferimento: Ciao mi presento anche qui..

    Citazione Originariamente Scritto da alessandral Visualizza Messaggio
    Grazie Diana...ci provo sempre ma l'ansia che mi torni mi smorza la vita e mi rende non più autonoma come son sempre stata! la cura omeopatica la seguirò, l'omeopata (che pare sia molto brava sta su Bari Napoli e Roma) ha detto che me la curerà...ma secondo me se chiedo a lui del Migrasoll mi dice che nons a nulla...e a questo punti che faccio, lo prendo?? come faccio a sapere se lo posso prendere o meno? c'è qualche medico aggiornato su Internet a cui chiedere?
    Ora metto un post per vedere se c'è qualcun altro di Bari, a cui chiedere nominativi e/o pareri su medici visti...conoscete qualcuno del forum di Bari??
    un bacioe grazie..!
    Ascolta ciò che ti dirà l'omeopata e segui il suo consiglio riguardo al Migrasoll.
    Qui sul forum c'è Frederika che abita dalle tue parti e conosce un medico molto bravo di cui ha parlato spesso nel forum.

    Ma per ora comincia la cura omeopatica e dalle il tempo di agire e soprattutto cerca di stare tranquilla perchè più stai in ansia e più dai all'aura la possibilità di venire a trovarti.......
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

Discussioni Simili

  1. ciao, mi presento :)
    Di Connolly nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 08/01/2014, 19:47
  2. Ciao, mi ri-presento! 1 di 2
    Di vogliosmettere nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 19/05/2011, 22:02
  3. Ciao a tutti ,mi presento
    Di darling01 nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 09/04/2008, 00:23
  4. ciao mi presento
    Di smeraldo nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 16/12/2007, 00:16
  5. Ciao mi presento!
    Di ladolcevita nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 06/06/2005, 10:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online