Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 4 di 153 PrimaPrima 123456781454104 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 3053

Discussione: Candida Albicans (seconda parte)

  1. Registrato da
    19/02/2006
    Messaggi
    3
    X Dott. Valesi:
    gentilissimo Dottore, posso chiederle dove svolge il suo lavoro, avrei piacere di poter fare un consulto con lei. Io sono di Milano, se per caso fosse lontano dalla mia zona, le sarei infinitamente grato se fosse così gentile da volermi indicare qualche professionista specializzato anche nella cura della Candida nella mia zona. La ringrazio anticipatamente.
    Massimo

  2. # ADS
    Candida Albicans (seconda parte)
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    17/02/2006
    Messaggi
    16
    La glutammina é l'amminoacido più abbondante nel sangue e nei muscoli scheletrici, rappresenta oltre il 60% della riserva di amminoacidi intramuscolari liberi.
    Oltre ai muscoli scheletrici, anche il tessuto adiposo é un luogo di sintesi della glutammina come lo sono i polmoni, il fegato e il cervello.
    Se un aa ( amminoacido 9 é così onnipresente deve ricoprire dei ruoli fisiologici importanti e deve essere piuttosto versatile.
    Allora quali sono esattamente i tanti effetti della glutammina?
    Ultima modifica di anna1401; 18/06/2008 alle 17:27

  4. Registrato da
    17/02/2006
    Messaggi
    16

    La glutammina

    La glutammina é uno dei carburanti principali del tratto gastro.intestinale che utilizza circa il 40% di tutta la glutammina utilizzata dal corpo.
    Perché il tratto gastro.ntestinale usa così tanta glutammina?

    Ciò é dovuto in parte al forte ricambio delle cellule delle mucose intestinali e al bisogno di un rifornimento continuo di aa per sostenere ritmi alti di sintesi proteica.

    La salute di queste cellule é importante per il normale assorbimento di nutrienti e per la protezione contro l'invasione di batteri dal lume dell'intestino.. Si può quindi teorizzare che fornendo glutammina esogena extra attraverso l'integrazione alimentare sia possibile salvaguardare la glutammina intramuscolare alimentando contemporaneamente il tratto gastro.intestinale. (...)
    Ultima modifica di anna1401; 18/06/2008 alle 17:29

  5. Registrato da
    17/02/2006
    Messaggi
    16

    Parlando La Glutammina - articolo

    La glutammina é uno dei carburanti principali del tratto gastro.intestinale che utilizza circa il 40% di tutta la glutammina utilizzata dal corpo.

    Perché il tratto gastro.intestinale usa così tanta glutammina?

    Ciò é dovuto in parte al forte ricambio delle cellule delle mucose intestinali e al bisogno di un rifornimento continuo per sostenere ritmi alti di sintesi proteica. a salute di queste cellule é importante per il normale assorbimento di nutrienti e per la protezione contro l'invasione di batteri dal lume dell'intestino..

    Si può quindi teorizzare che fornendo glutammina esogena extra attraverso l'integrazione alimentare sia possibile salvaguardare la glutammina intramuscolare alimentando contemporaneamente il tratto gastro.intestinale. (...)
    Ultima modifica di anna1401; 23/05/2008 alle 23:31

  6. Registrato da
    17/02/2006
    Messaggi
    16

    Parlando Glutammina - articolo

    Un altro ruolo della glutammina é come carburante per la cellule del sistema immunitario, dei reni e dei follicoli dei peli.

    Inoltre, é usata nel fegato per la sintesi di glucosio e di urea e anche il cervello utilizza la glutammina come precursore delle sostanze di neurotrasmissione.

    Interessante????
    Attendo i vostri pareri

    Baci angela
    Ultima modifica di anna1401; 23/05/2008 alle 23:32

  7. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    per topina

    Cara topolina Angela

    Il glucosio è il problema principale, diciamo quello che incide maggiormente sullo sviluppo della candida e quello che provoca in breve tempo un picco glicemico nel sangue.

    Il fruttosio è sempre un dolcificante, ma è da preferire, senza abusarne però, perchè viene assimilato più lentamente.

    Sarebbe molto meglio assumerlo mangiando la frutta, piuttosto che puro per dolcificare, perchè in questo modo prima di entrare in circolo deve venire elaborato dall’organismo rallentando ulterirmente il suo assorbimento.
    Io non uso dolcificanti nelle bevande, ma correggo il loro sapore con infusi di erbe aromatiche
    Ultima modifica di anna1401; 18/06/2008 alle 17:31

  8. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    fermenti lattici e pasta

    Fermenti: personalmente li ho usati per un periodo continuato di circa 6 mesi, poi migliorando ho fatto dei cicli di due settimane al mese e ora li assumo per una settimana al mese. Comunque, non ci sono regole fisse nemmeno per questi, dipende dalla gravità e dalla necessità dei casi. E’ da decidere volta per volta e caso per caso. Ora sto bene, ma preferisco prenderli ancora per un po’, per maggior sicurezza, anche se potrei farne a meno.

    La pasta: alcuni dicono di eliminarla del tutto e di eliminare completamente tutti i carboidrati, ma facendo le nostre ricerche abbiamo capito che i carboidrati sono importanti all’organismo. Per capire meglio ti incollo qui alcuni post della prima parte della discusione, dove abbiamo trattato il probelma carboidrati:

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Carboidrati o Zuccheri

    I carboidrati o zuccheri, pur rappresentando solo l'1% del corpo umano, costituiscono il più importante principio nutritivo della nostra alimentazione, coprendo dal 40 al 70% del fabbisogno calorico.

    Gli zuccheri (o carboidrati) hanno principalmente una funzione energetica di tipo immediato, costituendo il "carburante" delle reazioni chimiche di tutto l'organismo ed in particolare di alcuni organi (come il cervello, il fegato ed i muscoli).

    Essi possono anche accumularsi in piccole riserve nel fegato, nei muscoli e nel rene, sotto forma di glicogeno, una specie di "collana" di singole molecole di zucchero. Questi depositi, in caso di digiuno, consentono pero' un'autonomia energetica limitata a poche ore.

    I carboidrati sono contenuti in quote elevate in alimenti molto diffusi come pane, pasta, riso, mais, patate, legumi, frutta, latte e formaggi.

    I carboidrati sono elementi fondamentali di ogni dieta.
    Viene raccomandata un'assunzione giornaliera che corrisponda al 50-65% delle calorie totali (ad esempio, su 2500 Calorie, 400-550 g di carboidrati).
    Ultima modifica di anna1401; 18/06/2008 alle 17:32

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    continua

    - Quando vi sia una carenza di carboidrati nella dieta, l'organismo mette in atto due strategie compensatorie:

    - utilizza come carburante i grassi alimentari e di riserva, producendo però delle scorie acide chiamate "corpi chetonici", che in eccesso possono essere dannosi (provocano acidosi metabolica, abbassando il pH del sangue).

    -Fabbrica da solo nuove molecole di glucosio (il principale zucchero) a partire dagli aminoacidi provenienti dalla demolizione delle proteine alimentari o quelle presenti nei tessuti, sottraendole però alle loro funzioni strutturali

    - Un eccesso di carboidrati, specie quelli semplici e raffinati (come saccarosio, fruttosio), è anch'esso dannoso per l'organismo, potendo determinare aumenti eccessivi della glicemia e problemi di aumento di peso corporeo derivati dalle calorie non consumate: esse vanno infatti ad accumularsi nel tessuto adiposo.
    Ultima modifica di anna1401; 18/06/2008 alle 17:34

  11. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    riassumendo...

    Riasumendo: abbiamo capito che è meglio ridurre i carboidrati, e non eliminarli del tutto , altrimenti, tra l’altro, si verifica un processo di acidificazione, che a sua volta favorisce lo sviluppo della candida.

    Quindi ridurre pasta, pane, patate ecc. ma non eliminare completamente, e preferire, dapprima quelli semintegrali, per abituare il corpo e poi piano piano inserire quelli integrali.

    Quindi, la pasta di mais che dici tu, la puoi mangiare, ma senza esagerare e alternata con altri tipi di pasta. Ci sono anche i cereali; io alterno: orzo, avena, miglio, amaranto, farro, riso, couscous, quinoa ecc. c’è solo l’imbarazzo della scelta!


    AB-300 non lo conosco, io ho usato tra tutte le creme e cremine e ovuli vari... per tanto tempo il Gynocanesten crema; all’inizio mi risolveva momentaneamente il problema, ma poi con l’andar del tempo non faceva più il minimo effetto.

    Localmente io ho trovato un giovamento con gli ovuli NATUR 1, però li usavo in abbinamento alle cure omeopatiche che mi prescriveva la mia dottoresa naturopata.

    Hai già provato COLOREX capsule oppure CANDIDOPHYLUS capsule? Io, per esperienza indiretta, li ho trovati efficaci come prodotti.

    Glutammina: io da sola non l’ho mai usata, ma l’ho assunta attraverso integratori che la contenevano, quindi non saprei dirti specificatamente.

    Grazie per l'interessante articolo che hai postato!
    Ultima modifica di anna1401; 18/06/2008 alle 17:35

  12. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Per mazuopolo

    Caro Max, se gli esami che hai fatto sono risultati negativi, e non hai sintomi e disturbi locali visibili, forse, come hai già detto anche tu, ti conviene cercare altre cause, magari con altri esami più appropriati che ti consiglierà il dottor Valesi e il tuo medico.
    Ciao

  13. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,069

    disbiosi

    Caro Max, nel campo delle medicine complementari esistono anche metodiche non convenzionali strumentali, quali per esempio l'EAV, il VEGA, o quelle KINESIOLOGICHE.
    Per dovere di informazione preciso che si tratta di metodiche non accettate dalla scienza ufficiale.

    I disturbi che riferisci potrebbero comunque essere legati a una DISBIOSI INTESTINALE, cioè ad alterati rapporti di equilibrio fra le specie batteriche che popolano il tratto intestinale, non necessariamente associata alla presenza di una Candidosi.
    Ultima modifica di anna1401; 19/06/2008 alle 16:14

  14. Registrato da
    19/02/2006
    Messaggi
    3

    Occhiolino X pensopositivo: Idrocolon

    Citazione Originariamente Scritto da pensopositivo
    ....il dott. mi ha consigliato un'idro colon terapia però non sono molto convinta su internet ne ho letto molto male da più parti,voi che ne pensate? ringrazio tutti coloro che risponderanno. CIAOOOO
    Io ti posso dire la mia esperienza: ho fatto un ciclo di 4 idrocolonterapie, una a settimana; nell'immediato ti senti davvero bene, molto leggero (per forza), pulito.
    Il problema è che l'idrocolon "lava" via anche la flora benigna del colon, e questo non è positivo.
    Devi quindi correre ai ripari e bombardarti di fermenti buoni, pena l'infestazione nuovamente di lieviti e funghi non graditi.

    Infatti, dobbiamo ricordare che l'idro non funge da anti fungino, quindi non guarisce di per sè, però purifica e lava le pareti.
    Io mi sentivo poi molto debole, ma anche questo è ovvio. E poi per almeno due giorni non scarichi, e questo non è tanto positivo.

    Non saprei dirti, tornassi indietro forse ne farei una sola...
    Ciao, chiedi pure se hai bisogno.
    Massimo
    Ultima modifica di anna1401; 19/06/2008 alle 16:15

  15. Registrato da
    26/04/2005
    Messaggi
    282
    ciao a tutti..
    bene ho letto da topina che ha conosciuto qualcuno su cui il vaccino di udine non ha funzionato.. beh infatti il dott lanzafame è molto chiaro su questo argomento.. e soprattutto che il vaccino spesso non funziona su persone molto ansiose o stressate.. cioè la grande maggioranza dei "candidati" credo di aver capito ..

    beh io ormai l'ho fatto e ora attendo di vedere qualche risultato..
    intanto benvenuta angela!
    ciao ciao
    Ultima modifica di anna1401; 19/06/2008 alle 16:16

  16. Registrato da
    17/02/2006
    Messaggi
    16

    per sammy

    Ciao sammy,
    scusa non volevo scoraggiarti.
    Ti seguo da quando sei apparsa nel sito e seguo con attenzione tutte le tue novità. Come hai ricordato tu..su alcune persone può funzionare e su altre no...e forse tu sei una delle poche fortunate. Te lo auguro con tutto il cuore perchè é una cosa veramente brutta, che a me personalmente mi sta rovinando la vita.
    Poi sai i dottori dicono un pò quello di cui ne hanno voglia anche se non corrisponde alla verità...credo che sia una delle tante cose che mi ha insegnato questa brutta esperienza.
    Comunque il fatto che a gennaio non hai avuto ricadute é un buon segno non credi? Quando l'ho letto ero felice per te. Ma non usi proprio niente per contrastarla?
    bacioni

  17. Registrato da
    07/02/2006
    Messaggi
    12

    Domanda test intolleranze

    Ciao a tutti,
    dopo 3 settimane di dieta e cura naturale ho fatto un tampone ed è uscito... NEGATIVO! Sono ancora scioccata e mi faccio mille domande. Possibile che la dieta, il GSE ed i fiori di bach abbiano già fatto effetto? Oppure alla fine il fastidio dipende 'solo' dalla sensibilizzazione dopo l'uso di ovuli e lavande della medicina ufficiale? O ancora, è dovuto ad una fissa mentale?

    Per ora continuo con la cura naturale e vediamo che succede!

    Posso chiedervi un consiglio? Dopo il ciclo mi consigliate di usare sempre normogin e intilac?

    Altra domandina: quale dei test per le intolleranze alimentari mi consigliate di fare?

    A presto,
    Simo

  18. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    per simo

    Complimenti per l’esito negativo!
    Ma tu attualmente hai dei disturbi?
    Le cure locali sensibilizzano la parte quando sono molto insistenti, aggressive e prolungate. Bisognerebbe lasciar riposare e ricostituire le mucose per qualche tempo, ma non è sempre facile lo so...
    Lo stato emotivo influisce parecchio su questa malattia, quando si è contenti e sereni i sintomi diminuiscono quando invece si è nervosi e ansiosi i sintomi aumentano.... (osservazioni personali).

    Dopo il ciclo, se tu ti trovi bene a usare i fermenti che hai detto, usali. Non ci sono regole fisse che vanno bene per tutti, bisogna provare e osservare

    Test: io ho provato il VEGA e il KINESIOLOGICO, a me sono sembrati validi, e comunque conta molto anche l’esperienza dell’operatore, come abbiamo già visto nei post precedenti.
    Ciao
    Ultima modifica di anna1401; 19/06/2008 alle 16:17

  19. Registrato da
    16/01/2006
    Messaggi
    22
    Ciao angela, l'AB 300 l' ho usato x parecchi mesi anche io e ti dirò che è efficace ma fino ad un certo punto nel senso che ho notato che diminuiva il tornare delle recidive ma non ha risolto il problema finchè nn ho iniziato la dieta e ora non lo sto più usando...

    x i carboidrati anna ha proprio ragione, in effetti x i primi 5 gg di dieta non li ho proprio toccati (volevo fare una "formula urto" ) e già dal secondo giorno ho iniziato ad avere un costante mal di testa finchè nn ho iniziato a mangiare di nuovo pasta e affini...anche se non mangio nulla di integrale (kamut farro,avena principalmente, ma calcola che ho delle intolleranze a molte cose...) sto bene.

    Dunque si ai carboidrati ma con moderazione! un bacione a tutte e state su mi raccomando che tanto la bastardona se ne andrà prima (senza poi!)
    ciaaaaao
    Ultima modifica di anna1401; 19/06/2008 alle 16:19

  20. Registrato da
    07/02/2006
    Messaggi
    12

    Occhiolino per pensopositivo

    Ciao pensopositivo, anche tu guarita grazie alla dieta?
    anche io i carboidrati non li ho eliminati ma ridotti. Cerco di evitare soprattutto il lievito e gli zuccheri. Anche tu?

    Ciaoo
    Simo

  21. Registrato da
    07/02/2006
    Messaggi
    12

    Parlando per anna

    Grazie dei consigli anna.

    Anche io sono convinta che con la candida la testa, l'umore e lo stress c'entrino tantissimo?

    Grazie per i tuoi suggerimenti (ho anche dato una letta ai post della discussione precedente): per mantenere i progressi fatti credo che mi rivolgerò ad una naturopata qui dalle mie parti!

    A presto,
    Simo

Pagina 4 di 153 PrimaPrima 123456781454104 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Topamax-Topiramato ( seconda parte )
    Di diana1 nel forum Le cefalee
    Risposte: 162
    Ultimo Messaggio: 28/08/2019, 00:27
  2. Candida Albicans (terza parte)
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 3495
    Ultimo Messaggio: 10/07/2019, 00:14
  3. milano seconda parte
    Di parisi nel forum I love shopping
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06/02/2009, 14:37
  4. Candida Albicans (prima parte)
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 1783
    Ultimo Messaggio: 08/09/2007, 10:44
  5. Che delusione..........( seconda parte)
    Di zack nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 13/04/2006, 13:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online