Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 5 di 5 PrimaPrima 12345
Risultati da 81 a 95 di 95

Discussione: (indice e riepilogo) Candida - MALATTIE CORRELATE

  1. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Arrow Disbiosi Intestinale

    l’intestino presenta un’estensione della propria parete interna tale per cui, se si potessero appianare i rilievi rappresentati dai villi e dai microvilli degli enterociti, essa raggiungerebbe circa i 300 mq.
    In tal modo, ogni pi¨ piccola porzione di superficie presenta un minimo di energia potenziale. Il principio delle superfici di minima, a cui corrisponde l’organizzazione spaziale della parete mucosale dell’intestino consente, cosý, d’immagazzinare, ricevere e trasmettere,
    in una superficie limitata, un’enorme quantitÓ d’informazioni.. .. Leggere qui (post del 22/03/2006 – 18:59)


    la flora batterica
    le popolazioni batteriche
    Microbiota Intestinale E Sistema Immunitario
    I fattori in grado di agire sull’ospite
    disbiosi e intolleranze alimentari
    stress psicoemotivi …
    La Disbiosi E Lo Squilibrio
    Terapia della disbiosi
    i probiotici non bastano...
    Eubioflor 1 ….
    Micox ….
    Ultima modifica di anna1401; 03/05/2018 alle 23:11

  2. # ADS
    (indice e riepilogo) Candida - MALATTIE CORRELATE
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Arrow Eubiosi e Disbiosi intestinale

    Nel colon vi Ŕ una notevole flora batterica. Quando la flora presente Ŕ equilibrata ed utile all'organismo vi Ŕ una condizione di equilibrio che prende il nome di "eubiosi". Quando, invece, appaiono dei batteri non desiderati, l'equilibrio si altera e viene a crearsi la "disbiosi” intestinale.
    Leggere qui (post del 15/05/2006, 18:26)


    Mucosa gastro-intestinale ...
    I villi intestinali sono importanti ...
    Quando la mucosa intestinale si altera ...
    Flora batterica intestinale ...
    Flora batterica e salute ...
    Placche del Peyer ...
    Immagini, al microscopio elettronico a scansione ...
    Ultima modifica di anna1401; 03/05/2018 alle 23:44

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Arrow Malattie autoimmuni

    Nella Clinica Pediatrica UniversitÓ di Trieste Ŕ stata condotta una interessante ricerca sulla correlazione tra malattie autoimmuni e il glutine...
    La storia della celiachia
    Danno intestinale e crisi celiaca
    Esposizione al glutine e malattie autoimmuni
    La diagnosi di celiachia

    ---------------------------------


    Esami per controllare il corretto funzionamento ormonale


    ---------------------------------

    La Candidosi Vaginale Spesso Nasconde Un'infezione da Human Papilloma Virus Leggere qui (post 24/05/2008, 15:12)

    ---------------------------------


    Mononucleosi (malattia del bacio) Epstein Barr Virus

    Epstein Barr (post del 22/07/2010, 16:20)



    Ultima modifica di anna1401; 29/05/2018 alle 23:25

  5. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Arrow ALLERGIE E INTOLLERANZE alimentari

    Diversi studiosi ritengono che una persona su tre soffra di disturbi vari, apparentemente inspiegabili, causati da un’intolleranza nei confronti di alimenti insospettabili, consumati abitualmente.
    Tutte le volte che si ingerisce del cibo, l’organismo entra in contatto con sostanze estranee, alle quali si deve prima adattare per poterle poi assimilare. Leggere qui (post del 27/05/2006, 12:00)

    I meccanismi di difesa del nostro organismo
    Le allergie vere e proprie
    Le intolleranze alimentari


    Test per intolleranze alimentari (post del 31/10/2010, 11:29)

    Intolleranze e uso degli oligoelementi (post del 01/11/2010, 13:05)

    Alcuni test non convenzionali (post del 18/02/2006, 18:44)

    Test allergologici classici
    (post del 18/02/2006, 18:35)
    Ultima modifica di anna1401; 26/05/2018 alle 16:53

  6. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Arrow ECTOPIA "piaghetta" al collo dellĺutero

    E’ un fenomeno pi¨ comune di quanto si pensi e interessa molte donne. Nel linguaggio comune viene definita “piaghetta”, ma il termine tecnico Ŕ “ectopia” o “ectropion” che significa, appunto, estroflessione. E di questo si tratta. La ‘piaghetta’ Ŕ una estroflessione della mucosa endocervicale e della scomparsa dell’epitelio pavimentoso che normalmente riveste il collo dell’utero, di dimensioni variabili e del tutto innocua che, per˛, impensierisce e preoccupa le donne che ne sono colpite.
    Ultima modifica di anna1401; 05/05/2018 alle 21:46

  7. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Arrow Vaginite


    Leggere qui
    (post del 15/02/2006, 19:17 e seguenti)

    Quali possono essere le cause di una vaginite? E perchÚ alcune donne sono pi¨ esposte di altre alle infezioni?

    Quali sono le cause principali delle vaginiti?
    Quali sono le principali vaginiti?
    I sintomi
    L’ecosistema vaginale
    Il variare dei livelli di estrogeni
    Effetto protettivo
    Ultima modifica di anna1401; 05/05/2018 alle 21:56

  8. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Arrow Psoriasi

    Patologie dermatologiche, che normalmente vengono attribuite a motivi eziologici vari e non meglio precisati, quali le dermatiti seborroiche e la psoriasi, sono anch'esse in stretta correlazione con la candidosi.

    Il Termine Psoriasi deriva da PSORA = PRURITO, anche se non sempre il prurito si accompagna a questa patologia. ( il prurito, invece accompagna sempre l'eczema) La psoriasi Ŕ il primo segno che la persona non Ŕ in stato di salute.
    La psoriasi Ŕ una malattia della pelle che giÓ era nota ai tempi degli antichi egizi, i quali ne davano una descrizione della sintomatologia simile all'attuale, Ŕ una malattia della pelle non infettiva, ha un andamento ciclico, con periodi di riacutizzazione ed altri di remissione. E' caratterizzata da placche di cute secca ed a volte sono pruriginose.
    http://www.sanihelp.it/forum/medicin...-psoriasi.html
    Ultima modifica di anna1401; 23/05/2008 alle 18:06

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Arrow Stanchezza cronica

    E'un sintomo che viene lamentato con grande frequenza …
    …Nel 1930 la stanchezza cronica era giÓ conosciuta come uno dei fattori fondamentali delle allergie alimentari. Una percentuale compresa tra il 55 e l’85% degli individui con CFS soffre di allergie alimentari.

    Quando il sistema immunitario Ŕ compromesso si Ŕ pi¨ soggetti ad infezioni che possono durare nel tempo aggravando la stanchezza. In molti soggetti un’infezione intestinale da Candida albicans (un fungo che esiste normalmente nel nostro organismo, ma che Ŕ controllato in presenza di una buona flora intestinale) pu˛ essere causa di stanchezza cronica.
    Ultima modifica di anna1401; 05/05/2018 alle 22:08

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Arrow Dismenorrea (dolori mestruali)

    Il termine dismenorrea indica correntemente il verificarsi di un flusso mestruale accompagnato o immediatamente preceduto da sintomatologia dolorosa in sede pelvica o lombo-sacrale, talora associata a disturbi di carattere generale.
    E' uno dei disturbi pi¨ frequentemente lamentati dalle adolescenti; viene riportata un'incidenza dal 30 al 50% ed Ŕ una delle maggiori cause di assenteismo scolastico.
    Va anzitutto distinta la dismenorrea primaria, che Ŕ pi¨ frequente, dalla dismenorrea secondaria. leggere qui
    Ultima modifica di anna1401; 26/05/2008 alle 23:16

  11. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Arrow Mononucleosi infettiva

    Un nodo che pu˛ essere sciolto attraverso il dosaggio di una batteria di anticorpi che permettono di stabilire il tipo di infezione da virus di Epstein Barr, che come giÓ detto in altre parti del forum, oltre alla pi¨ classica e conosciuta MONONUCLEOSI INFETTIVA CRONICA, la cosiddetta "KISSIS DISEASE o MALATTIA DEL BACIO", pu˛ dare origine ad altre forme cliniche meno eclatanti, e forse per questo meno conosciute...
    Ultima modifica di anna1401; 24/05/2008 alle 18:26

  12. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    continua...

    Se Ŕ il virus di Epstein Barr che quando si riattiva sostenendo una infezione latente e persistente dirige la sintesi di una proteina simile all'INTERLEUCHINA 10 la quale provoca un black out della risposta immunitaria soprattutto di quella orientata verso le difese antivirali e antibatteriche, Ŕ possibile sapere se c'Ŕ questa riattivazione richiedendo questi anticorpi specifici:
    anti EBNA IgG, anti VCA IgG e IgM, anti EA

    In caso di normalitÓ dei valori percentuali delle sottopopolazioni linfocitarie l'atteggiamento terapeutico Ŕ come quello di valori percentuali al di sotto del range, cioŔ di una situazione di IPOATTIVITA' del sistema immunitario, condizione che si verifica nell'80% dei casi. Il prodotto microimmunitario che pu˛ essere utilizzato Ŕ formulato per tenere conto di questo stato dell'immunitÓ.
    Ultima modifica di anna1401; 24/05/2008 alle 18:27

  13. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    continua...

    ... se le difese ci sono almeno dal punto di vista quantitativo, tuttavia non sono in grado di impedire la riattivazione del virus, come dimostrano gli anticorpi elevati, le infezioni ripetute e l'astenia marcata.
    In presenza di questa situazione interessa conoscere le sotto-polazioni linfocitarie solo per scegliere l'associazione di citochine pi¨ adatta, e in caso di percentuale normale nell'ambito del range, questo vuol dire solo che si pu˛ intervenire con associazioni citochiniche per alzare l'attivitÓ, perchŔ non c'Ŕ iperattivitÓ: non significa che non esiste il problema
    Ultima modifica di anna1401; 24/05/2008 alle 18:27

  14. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    continua...

    ... un discorso che riguarda una ridotta attivitÓ antiinfettiva non pu˛ non interessare anche la candida (patogena), che si associa spesso a un indebolimento delle difese immunitarie.
    Se la Candida si associ (non sto parlando necessariamente di relazione causa-effetto, anche se non si pu˛ escludere) a una riattivazione virale da EBV virus, Ŕ possibile saperlo solo ricercando gli anticorpi specifici del virus quantitativi:
    cioŔ non basta sapere se sono positivi o negativi, ma di quanto lo sono.
    Se si dovesse trovare questa positivitÓ in termini quantitativamente significativi credo che agire in senso antivirale sarebbe anche un modo per togliere alla candida un sostegno. Per˛ come sappiamo c'Ŕ anche il concorso di varie concause soprattutto di natura alimentare
    informazioni su MONONUCLEOSI
    Ultima modifica di anna1401; 24/05/2008 alle 18:26

  15. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Arrow PANORAMICA RIASSUNTIVA e SCHEMATICA sui FUNGHI

    I miceti sono fra i microorganismi piu' largamente diffusi sul nostro pianeta. La sopravvivenza delle specie patogene dipende da un numero di differenti meccanismi che li proteggono dalla difesa messa in atto dalla risposta immunitaria dell'uomo.

    La Micologia medica e' una disciplina che si occupa dello studio dei funghi che possono parassitare l'uomo o gli animali e delle malattie che ne sono la conseguenza.
    A lungo considerati come membri primitivi del regno vegetale, attualmente i funghi vengono inquadrati come un gruppo distinto.

    Un fungo e' un organismo privo di clorofilla, che necessita per la sua sopravvivenza di materiale organico e che percio' vive allo stato di saprofita o di parassita.

    Fra i vantaggi va ricordata la capacita' di trasformare gli zuccheri in alcool e anidride carbonica ( panificazione, produzione della birra ecc.), nonche' la capacita' di produrre antibiotici.

    Per quanto riguarda i danni, si stima che in agricoltura il 40% della produzione mondiale venga persa per colpa dei funghi.
    Le micotossine prodotte dai funghi possono danneggiare sia attraverso allergie che per aggressione diretta.

  16. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    continua...

    Per ultimo le micosi, infezioni di sicuro meno rilevanti rispetto alle forme sostenute da batteri e virus; va ricordato pero' che e' in netto aumento la loro importanza come opportunisti, in relazione alle situazioni di immunosoppressione (HIV, tumori, trapianti e terapie immunosoppressive varie).

    In dermatologia le micosi superficiali hanno una notevole incidenza e le micosi profonde hanno di solito una espressivita' cutanea.

    Per quanto concerne le micosi superficiali, come detto piu' frequenti nella pratica quotidiana, possono essere causate da LIEVITI e da DERMATROFITI.

    Leggere qui (post del 24/05/2008, 23:20)
    Ultima modifica di anna1401; 05/05/2018 alle 22:15

Pagina 5 di 5 PrimaPrima 12345

Discussioni Simili

  1. (indice e riepilogo) Candida - COS'E' ?
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 30/05/2018, 22:02
  2. (indice e riepilogo) Candida - TERAPIE
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 61
    Ultimo Messaggio: 07/08/2008, 18:18
  3. (indice e riepilogo) Candida - CAUSE
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 48
    Ultimo Messaggio: 03/06/2008, 16:35
  4. (indice e riepilogo) Candida - PSICOSOMATICA
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 04/12/2007, 10:34
  5. (indice e riepilogo) Candida - ALIMENTAZIONE
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 73
    Ultimo Messaggio: 13/09/2007, 16:08

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. ╚ vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online