Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 4 di 90 PrimaPrima 123456781454 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 1784

Discussione: Candida Albicans (prima parte)

  1. Ospite

    aumento di casi di infezioni vaginal

    forwardo un articolo interessante:

    In questi mesi invernali si registra negli studi ginecologici un aumento di casi di infezioni vaginali. Iniziano con piccoli fastidi, per poi peggiorare in pochi giorni: bruciore, prurito e perdite spesso maleodoranti diventano una vera e propria emergenza.
    La causa? spesso la palestra, dove si utilizzano body e tute in fibra sintetica, e la sudorazione facilita la proliferazione di batteri e funghi.
    Ma anche alcuni errori nelle abitudini quotidiane spesso correlate all’attività sportiva, come l’abuso di salvaslip, e l’uso di biancheria in pizzo, soprattutto tanga e perizomi.

    Che fare allora, in attesa della visita dal ginecologo? consideriamo che molto si può fare per prevenire queste vaginiti: non solo eliminare le nostre abitudini errate, ma anche rinforzare le nostre difese naturali.

    Le mucose della vagina, infatti, vengono difese da lattobacilli e da un pH acido: sono questi due elementi che ci difendono dalla comparsa dei fastidiosi sintomi.

    Per prevenire, quindi, o nel caso in cui compaiono solo sintomi isolati (perdite vaginali, bruciore, infiammazione..) può essere utile potenziare le nostre difese con una terapia naturale: un gel con acido lattico e glicogeno , per ripristinare il pH fisiologico e rinforzare i lattobacilli.
    Ultima modifica di anna1401; 26/07/2008 alle 18:29

  2. # ADS
    Candida Albicans (prima parte)
    Video del giorno Circuit advertisement
     
  3. Ospite
    Geliofil è un prodotto assolutamente naturale ed efficace, che elimina fastidi come bruciore, prurito, perdite e secchezza vaginale, ed è privo di effetti collaterali. Si presenta sotto forma di gel in pratiche confezioni monodose, che garantiscono quindi l’igiene, e deve essere applicato la sera, per sette sere consecutive.

    Geliofil è quindi un aiuto efficace quando l’infezione non è ancora acuta e non necessita di una terapia antibiotica, oppure quando si teme che l’infezione possa ripresentarsi.
    E se l’infezione è acuta, tanto da richiedere una terapia antibiotica? spesso la terapia antibiotica risolve l’infezione, ma lascia la sintomatologia: ancora perdite, bruciore, prurito, secchezza vaginale e dolore ai rapporti…

    Questi sintomi non sono più dovuti all’infezione, ma all’ambiente vaginale alterato dalla terapia antibiotica. L’ utilizzo di geliofil, in questo caso, garantisce un sollievo immediato da questi disturbi e, ripristinando la flora batterica fisiologica, impedisce una recidiva.

    Geliofil: glicogeno e acido lattico, un’associazione semplice, ma efficace, per eliminare in modo naturale perdite, prurito e bruciore, piccoli ma insopportabili disturbi femminili.
    Ultima modifica di anna1401; 16/11/2007 alle 16:29

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890
    Ciao Anita, grazie per essere intervenuta! Dove hai trovato questo articolo?

    Sono d'accordo anch'io per quanto riguarda la biancheria, soprattutto quella intima, di fatti io è già da tempo che uso quella più "sana".
    Questi slip tipo tanga, oltre ad irritare, mi sembrano anche poco igenici nei confronti del prossimo!...
    Gli indumenti sintetici, hanno anche il difetto di emanare cattivo odore a contatto col sudore e anche questo mi sembra poco educato nei confronti degli altri!.. ma la moda.....

    Questo Geliofil è un nuovo prodotto? Qualcuno l'ha già provato?
    Ultima modifica di anna1401; 26/07/2008 alle 18:30

  5. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890
    Ciao Laura, meno male che non sei sparita! Mi fa piacere risentirti, sei stata molto utile con quei siti! E grazie anche per quet'ultimo .

    Mi dispiace tanto sentire che non riesci a risolvere la tua situazione!
    Ma è da tanto tempo che trascini questa fase acuta!
    Ma con che prodotti ti stai curando?

    Non è che magari hai avuto anche tu una reazione allergica dovuta a qualche prodotto detergente.
    Si usano tanti prodotti per l'igene intima, che a volte si diventa troppo sensibili e facilmente soggetti alle irritazioni, e così poi non se ne viene più a capo!

    Mi raccomando, facci sapere qualcosa!
    Ciao Anna

  6. Registrato da
    17/02/2005
    Messaggi
    9
    Ciao Anna, per l'igene intima uso bicarbonato o acqua borica.
    Cmq oggi sto meglio perche' ho il mio ciclo - poi finito quello si ricomincia tutto da capo con bruciore, irritazione UFFA NON NE POSSO PIU !

    Per quanto riguarda la dieta ci sono pareri contrastanti.
    Io ho eliminato le 4P - pane, pasta, pizza e patate e gli zuccheri raffinati.
    C'e' chi dice che si dovrebbero eliminare anche i latticini e le uova.
    Chi ne sa qualcosa ?

    In questo momento non sto usando prodotti - semplicemente fermenti lattici e semi di pompelmo e lavande con bicarbonato.
    P.S Di dove sei ?
    Ciao Laura
    Ultima modifica di anna1401; 26/07/2008 alle 18:31

  7. Registrato da
    10/02/2005
    Messaggi
    9,395
    Citazione Originariamente Scritto da anna1401
    Mi piacerebbe avere un vostro parere per riuscire ad equilibrare un po' questa situazione!
    Io apprezzo il lavoro della mia naturopata, ma mi piacerebbe approfondire
    maggiormente l'argomento e sentire anche altre opinioni. Il sapere aiuta a guarire.
    Grazie Anna
    Contro questo fungo io combatto da non meno di 15 anni. Non intendo affatto dire che non si può sconfiggere. Il fatto è che dopo averla beccata in seguito a cure sconsiderate suggeritemi da un dermatologo incompetente e dal mio medico di base del tempo, che non riconobbero un banalissimo herpes, la candida è più volte riapparsa. Per lunghi periodi l'ho anche trasmessa e ripresa dalle mie partner di turno (tutti rapporti fissi e di lunga durata). Ci vuole pazienza: ogni tanto si prende qualche pillola ad hoc e via!!!

  8. Registrato da
    10/02/2005
    Messaggi
    9,395
    Citazione Originariamente Scritto da Ospite Gimenez
    se si ha un partner fisso, la cosa migliore è curare anche lui, solo così si potra' essere sicuri che l'efetto ping pong non funzioni. l'uomo tante volte e' portatore "sano" di candida ma non se ne accorge e la contagia facilmente a noi donne.
    lily
    Portatore sano? Mi sarebbe piaciuto... Asintomatico??? Vi assicuro che la candida da sensazioni spiacevolissime anche alla maggior parte di noi uomini. Far l'amore diventa come infilarlo in un tubo foderato di carta vetrata, non so se ho reso l'idea ... Il fatto è che non basta curarsi. Dopo qualche tempo si sviluppa una debolezza specifica. E' sufficiente curarsi un'influenza per ritrovarsi con quel problema. E poi, parliamoci chiaro, in quale letto si può totalmente fermare l'attività sessuale per UN MESE in attesa della completa guarigione SENZA DIVENTARE POI MATTI????

  9. Ospite
    ribadisco:
    "l'uomo tante volte e' portatore "sano" di candida ma non se ne accorge e la contagia facilmente a noi donne".
    il fatto che lei abbia più fastidio degli altri èl'eccezione che conferma la regola.
    lg

  10. Registrato da
    10/02/2005
    Messaggi
    9,395
    Sarà, ma nella mia vita ho incontrato una gran quantità di eccezioni, cioè uomini che si sono lamentati per il fatto di averne sofferto. Ma magari avete ragione voialtri, e siamo tutti circondati dai funghi :-) !!!! Comunque, può darsi che conosco queste situazioni forse perchè frequento più stranieri che italiani. Qui c'è troppa ignoranza in materia e troppa sottovalutazione delle MST. Lo sapete che in Inghilterra i farmaci anticandida sono talmente richiesti che ormai si danno senza ricetta, come le aspirine contro il mal di testa?

  11. Ospite

    Aggiornamento...

    Ho letto che la candida può manifestarsi in diverse parti del corpo... questa mattina mi sono svegliata col labbro superiore particolarmente gonfio (o perlomeno io lo sento gonfio, anche se a prima vista magari non sembra), secco, screpolato... avrei pensato ad un principio di herpes labiale, non fosse che sento il gonfiore lungo tutto il labbro, non in un punto preciso...
    Mai successo niente di simile? possibile sia colpa della candida maledetta?
    Oggi è anche venerdì, quindi per almeno tre giorni niente medico...

  12. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,054

    candida for ever

    La Candida è certamente un problema: però non corriamo il rischio di vederla dappertutto? I sintomi riferiti possono avere altre spiegazioni: irritazione meccanica, il freddo, un fatto allergico locale. Se la cosa ti preoccupa o ti disturba particolarmente puoi rivolgerti al tuo medico, che dovresti trovare anche di venerdì, e se è di sabato o domenica anche alla guardia medica.
    In guardia medica ho conosciuto molti bravi medici e tanti valenti specialisti.
    v valesi

  13. Ospite

    Domanda candidosi vaginale

    ho preso la "candida", maledetta!!! circa 4 anni fa al mare, ho fatto una cura ultimamente di 6 mesi prendendo un antibiotico a inizio mestruazioni e mettendo 5 ovuli per 5 gg dopo le mestruazioni, risultato : questo è il settimo mese e..... eccola di nuovo mi sta facendo diventare matta, per non parlare dei problemi che mi crea al livello sessuale con mio marito!!!!! chi mi sa dire qualcosa?

    Citazione Originariamente Scritto da anna1401
    Cara Anna mi fa piacere risentirti.
    Complimenti per aver smesso di fumare! Io non ho mai fumato nella mia vita e non approvo i fumatori...
    Per quanto riguarda la dieta, corrisponde più o meno alla mia. Durante queste feste, dei dolci ho sentito solo i profumi...certo che è un po' demoralizzante!
    Io sono a dieta da un anno circa e quando incomincio a star bene e a mangiare qualcosina in più (senza esagerare naturalmente), segue subito una ricadutina.
    Non vorrei demoralizzarti, magari a te andrà meglio.

    Ho sentito parlare bene dell'idrocolonterapia, fammi sapere com'è andata poi....
    A presto Ciao Anna
    Ultima modifica di anna1401; 26/07/2008 alle 18:36

  14. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Per Laura

    Ciao Laura, si usa acqua e bicarbonato di sodio, una punta di coltello per tazza d'acqua.
    A volte si prova sollievo usando il bicarbonato. Alcune volte invece, è utile usare aceto o limone, 2 cucchiaini in una tazza d'acqua, 2 volte al giorno per 1 o 2 giorni.

    Dipende dalle situazioni, bisogna provare per vedere quale funziona meglio. Non bisogna abusare però di lavande interne per non eliminare i bacilli utili presenti!

    Il flusso mestruale, provoca la modificazione dell'ambiente vaginale e un leggero calo delle difese naturali rispetto alle infezioni. E' consigliato fare un breve trattamento preventivo alla fine delle mestruazioni.
    Si può utilizzare anche uno spicchio d'aglio avvolto
    in una garza
    , oppure anche senza garza, mattino e sera...

    Per quanto riguarda la dieta, a me è stato sconsigliato anche l'uso di latte e latticini, le uova no.
    Forse dipenderà anche dalle intolleranze alimentari. Ma senti a questo proposito anche il parere di altri!

    Per rispondere all'ultima domanda... io abito vicino alla Svizzera!...
    Ciao Laura, continua a scrivere mi raccomando!
    Ultima modifica di anna1401; 26/07/2008 alle 18:39

  15. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    per zorik

    Ciao Zorik e grazie anche a te per aver partecipato!
    A volte gli uomini sono portatori sani, ma altre volte non sono molto "sani", anche loro hanno disturbi, hai ragione!
    A livello genitale maschile, l'infezione da candida albicans, determina una balanopostite, con numerose chiazze eritematose, piccole, vellutate, lucide, localizzate al glande ed al prepuzio, accompagnate da prurito e da bruciore.
    Sono una donna, ma capisco anche te, quando dici che è molto fastidiosa!!!
    Ho letto più volte che di solito l'infezione locale, è strettamente collegata alla presenza di candidosi gas****ntestinale.
    La candida, vive nella mucosa dell'intestino tenue, ma quando l'efficacia del sistema immunitario diminuisce, per l'aumento della presenza di tossine, questo micete, si acresce considerevolmente, causando notevoli problemi.

    continua...

  16. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890
    Per venirne a capo, non bisogna concentrarsi solo sui sintomi locali, ma bisogna in primo luogo rinforzare l'organismo in genrale, riequilibrando la flora batterica intestinale se è stata compromessa a causa di vari comportamenti errati quali: l'alimentazione non corretta, l'uso di farmaci aggressivi, lo stress...

    Adottare un programma di disintossicazione dell'organismo, per permettere alle cure da intraprendere in seguito di agire meglio e più in fretta.

    Rinforzare il sistema immunitario aiutandosi con rimedi naturali .

    Curare i sintomi locali, sempre con rimedi naturali e non con prodotti o medicinali aggressivi.

    Un po' per volta e con costanza, si riesce a ritrovare un giusto equilibrio e a tenere sotto controllo la situazione.

    Ciao Anna

  17. Registrato da
    10/02/2005
    Messaggi
    9,395
    Citazione Originariamente Scritto da anna1401
    Rinforzare il sistema immunitario aiutandosi con rimedi naturali .

    Curare i sintomi locali, sempre con rimedi naturali e non con prodotti o medicinali aggressivi.

    Un po' per volta e con costanza, si riesce a ritrovare un giusto equilibrio e a tenere sotto controllo la situazione.

    Ciao Anna
    E' infatti proprio così che si manifesta. In modo ricorrente. Dicono che anche lo stress incida. Per quanto mi riguarda, poi, ho notato in questi anni che l'incidenza delle crisi aumenta nei periodi in cui sono single (quando sono stato solo o quando mia moglie è fuori per prolungati periodi). Ma forse sono solo coincidenze. Comunque, concordo: una vita sana aiuterebbe molto. Quando sto male, uso un prodotto che si chiama Sporanox. Ma da qualche tempo, mi capita di avere in prescrizione anche un prodotto che si prende un solo giorno. Sconsiglio invece a tutti gli uomini interessati di utilizzare le pomate. A me, personalmente, hanno fatto più danno che altro. Forse, è un problema di sensibilità ... Ultima osservazione: la candida è un disturbo che secondo me, malgrado tutto, si gestisce meglio in coppia che da soli.

  18. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Per Saretta

    Ciao Saretta e benvenuta anche a te nel club delle "candide" che a quanto pare sta avendo un gran successo!...

    Scherzi a parte...
    Anche tu vedo che combatti aggressivmente con il nemico!
    Prova a convincerlo ad andarsene invece, creandogli un ambiente sfavorevole! Magari si rassegnerà a ritirarsi nella sua tana sconfitto e se riesci a tenerlo a bada, non ti disturberà molto!
    Di materiale qui, ne hai parecchiio, basta leggere e scegliere!

    Dici che hai preso la candida al mare, in che modo? racconta pure!...
    Aspettiamo...
    Anna

  19. Ospite
    Formiamo il fight club delle donne aleate contro la candida albicans?
    dai, cerchiamo una bella sigla. che ne so': D.A.C.CA. o qualcosa divertente. va a finire che ci scappa pure il sito!
    ciao!
    ly

  20. Registrato da
    17/02/2005
    Messaggi
    9
    vedo che il forum si e' animato un po !!! Bene, continuate a scrivere
    CIAOOOOOOOOO LAURA

  21. Ospite
    dobbiamo contrattare un animatore?
    nooooooo.... facciamo da noi.
    ly

Pagina 4 di 90 PrimaPrima 123456781454 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Candida Albicans (terza parte)
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 3495
    Ultimo Messaggio: 10/07/2019, 00:14
  2. milano prima parte
    Di parisi nel forum I love shopping
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 07/02/2009, 11:16
  3. Candida Albicans (seconda parte)
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 3052
    Ultimo Messaggio: 08/09/2007, 17:55
  4. Dimensioni del pene/prima volta(Prima parte)
    Di sminoz nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 75
    Ultimo Messaggio: 28/02/2007, 22:44
  5. Durata - prima parte
    Di nel forum Eiaculazione precoce
    Risposte: 78
    Ultimo Messaggio: 13/02/2006, 09:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online