Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 54 di 90 PrimaPrima ... 44450515253545556575864 ... UltimaUltima
Risultati da 1,061 a 1,080 di 1784

Discussione: Candida Albicans (prima parte)

  1. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,126

    per sammy

    E' proprio una somatizzazione! a mio parere...
    Ma con l'omeopatia, si sistemerà! Non avere fretta...

    ps. ma sei una nomade! E fai bene! ciao
    anna

  2. # ADS
    Candida Albicans (prima parte)
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    01/08/2005
    Messaggi
    2

    è candida?

    Ciao a tutte!
    non sono riuscita a leggere tutte le 70 pagine...mi sono fermata all'ottava...beh non so se la mia sia candida, perkè l'unico sintomo presente sono le perdite..
    non ho nessun altro effetto strano nel mio corpo, solo queste perdite biancastre!

    lasmia ginecologa mi ha prescritto travagen gel per 7 giorni però la cosa era migliorata solo inizialmente... a settembre farò una visita più accurat, ma nel frattempo volevo un consiglio su qualche prodotto che mi possa aiutare..
    vi ripeto che sono solo perdite, nessun bruciore o prurito o arrossamento... ed è questo che mi preoccupa, non so proprio di cosa si possa trattare!
    Ultima modifica di anna1401; 04/08/2008 alle 17:19

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,126

    per grembiulina

    Ciao grembiulina.
    Non hai fatto nessun tampone? Magari prova con quello disponibile in farmacia, di cui però, purtroppo, non ricordiamo il nome...
    Per una disinfezione locale, potresti provare con le lavande che ha indicato il dottor Valesi nel post numero 1024 a pagina 69.
    Facci sapere poi qualcosa.
    ciao Anna

  5. Registrato da
    01/08/2005
    Messaggi
    2
    no tamponi non li ho fatti perkè la mia ginecologica pensava fosse un problema di igiene... mi ha vietato di usare jeans,intimo che non sia di cotone e di utilizzare per la pulizia dei detergenti che mi ha consigliato....i
    inoltre mi ha fatto prendere travogen gel ma nonostante tutto ciò dopo 2 mesi non sono sparite queste perdite....

    mi ha così prescritto un esame batteriologico del secreto vaginale più eventuale abc.. .ma è disponibile solo a settembre...
    dici che quel tipo di lavande possano andare bene?
    scusa però non ho capito come vanno fatte...uhm...ma vanno mangiate?
    Ultima modifica di anna1401; 04/08/2008 alle 17:20

  6. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104
    anche in vacanza ci si può connettere a internet: cara criss, non ricordavo dove avevo letto questa domanda su STRONTIUM CARBONICUM, sicchè ho aperto un thread
    appositamente dedicato con quel titolo su questo stesso forum in data 2 agosto.
    Spero tu riesca a leggerlo
    Ultima modifica di anna1401; 04/08/2008 alle 17:21

  7. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104
    no grembiulina, non vanno mangiate! Non fare come quel mio paziente a cui avevo prescritto delle supposte di diclofenac, il quale ritornò da me dicendo:"dottore, quelle supposte sono miracolose, mi hanno fatto tanto bene, però, sapesse, sapesse che dolore a metterle..." il poveretto in buona fede si era infilato un intero blister senza togliere la stagnola. Sicchè, guarito dall'artrite, dovette curarsi le emorroidi...

  8. Registrato da
    26/04/2005
    Messaggi
    282
    cari amici sventurati del forum..domani riparto x l'ennesima vacanza..si accettano scommesse..la candida verrà con me o resterà a roma?
    cmq appena tornata ho avuto qualche perdita che si è fermata subito quindi x ora ancora non è tornata..un po l'aspetto e un po cerco di non pensarci.comunque auguro a tutti buone vacanze e vorrei tanto che anche la candida di tutti noi facesse le valige x un po di tempo almeno ...
    mi auguro al ritorno di trovare qualcuno di voi guarito!!!!intanto io porto con me il natrium muriaticum..gli faccio fare un po di mare..non si sa mai!!!
    bye bye a tutti!!
    Ps:dott. Valesi,grazie x averci sempre seguito,le auguro buone vacanze!!!

  9. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    al mare con natrum muriaticum

    auguri Sammy, e pensa quanto Natrum Muriaticum, diluito e dinamizzato, naturale marino respirerai guardando le onde che si infrangono.
    buona vacanza.

  10. Registrato da
    18/02/2005
    Messaggi
    60

    test x candida in farmacia

    Citazione Originariamente Scritto da sammy
    ...allora il test x la candida non ricordo il nome xò lo produce la ditta shire e non so se funziona sul cavo orale..ma credo di si..
    Grazie Sammy, forse il test si chiama "Testimonia test candidiosi vaginale"e dà anche la concentrazione percentuale della candida, sui 15 Euro mi sembra
    Max
    Ultima modifica di anna1401; 05/08/2008 alle 16:41

  11. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,126

    per max

    Ciao Max!
    In attesa che Sammy ritorni nuovamente dalle sue interminabili vacanze... ti ringrazio per aver segnalato il nome del test!

    Come stai? Avevi detto che ci avresti fatto sapere qualcosa riguardo ai tuoi esami... come va la tua candida orale? Non ti lascia in pace nemmeno durante l'estate?
    Aggiornaci! ciao
    anna

  12. Registrato da
    13/08/2005
    Messaggi
    20
    a tutti voi un formidabile grazie per l`impegno.
    Racconto brevemente la mia storia.
    Appena nato ebbi una forte infezione di afte alla bocca, avevo la carta geografica. Mi diedero vitamina C e passò. Ma mia madre mi dava il ciuccio con lo zucchero perche`piangevo. (chissà forse avevo coliche di pancia..)
    Poi ho avuto un alimentazione molto cattiva, cose dolci, patatine, caffè, alcool, fumo, ogni sorta di porcheria fino a 20 anni. Naturalmente sempre colite e circa 40 granulomi. ero molto grasso e avevo asma e rinite allergica pesante.

    Poi un giorno ebbi un primo episodio di cistite pesante che mi curarono per anni con antibiotici, molti di voi sanno cosa dico. Ma non passava e non è passata per 20 anni.
    Dopo le cure e la visite tradizionali è diventata cronica e mi ha accompagnato da costante dolore nel rapporto sessuale, bruciore giornaliero, prurito, bruciore all`ano e una grande svogliatezza sessuale.

    A tutto ciò si è aggiunta la candida al pene. Dai medici nessun reale consiglio che potesse aiutare, solo antibiotici, antibiotici che peggioravano sempre più la situazione. Ero disperato, la notte era molto buia e la depressione era tanta.
    Ultima modifica di anna1401; 05/08/2008 alle 16:45

  13. Registrato da
    13/08/2005
    Messaggi
    20

    candida

    Sono un artista e sono molto portato all`amore e alla gioia ma la cistite e prostatite cronica distruggono un uomo nel profondo, come le vaginiti fanno con le donne..
    Anche mio padre e mio fratello hanno comportamenti alimentari simili e hanno avuto, oltre alle afte e alla colite cronica anche il cancro al colon, infarti, epatiti, ecc.

    Per via di questa cistite ricorrente 20 anni fa cominciai l`analisi psicanalitica e via via altre cose tra cui la meditazione zen che pratico costantemente. A questa si è aggiunta una mutazione completa dello stile di vita e alimentare.
    Sono diventato macrobiotico; ho perso cosi` il 40% del mio peso in 3 mesi e ho fatto una lunga, lunga disintossicazione che è durata tanti anni.
    Ultima modifica di anna1401; 05/08/2008 alle 16:47

  14. Registrato da
    13/08/2005
    Messaggi
    20
    All`inizio i sintomi peggioravano per via della disintossicazione, poi, molto lentamente tutto è cominciato a migliorare.

    Due piccole parole sulla macrobiotica, è l`applicazione in campo alimentare e medico dei principi del taoismo che individuano nelle due forze primordiali, lo yin e lo yang, i costituente dell`universo.
    Yin è la tensione all`espansione e yang quella alla contrazione.

    Secondo il taoismo tutto ciò che è manifesto contiene in percentuali diverse queste due forze e il movimento nasce dall`incontro tra esse, questo nel macrocosmo e in egual modo nell`uomo (microcosmo).
    L`equilibrio tra queste due forze è la condizione ottimale, è il il tao e quando l`uomo vive in se l`equilibrio tra lo yin e lo yang si dice che è nel tao ed ha assolto il suo compito.

    L`uomo è infelice perchè non è nel tao e il saggio dedica tutta la vita ad esserlo. La macrobiotica applica questi principi all`uomo moderno ed individua in questo squilibrio tra lo yin e lo yang l`origine di tutte le malattie.

    In più sostiene che essendo i cibi essi stessi yin e yang, la loro assunzione influenza per similitudine lo yin e lo yang dell`uomo che li mangia. Quindi un pasto in cui queste due forze sono equilibrate, equilibra lo yin e lo yang dell`uomo ed elimina così la malattia.
    Allo yin si associano i cibi acidi e allo yang quelli basici.
    Ultima modifica di anna1401; 05/08/2008 alle 16:50

  15. Registrato da
    13/08/2005
    Messaggi
    20
    Secondo la macrobiotica la maggior parte delle malattie sono determinate da uno squilibrio verso l`acido. Piano piano, io ho guarito quasi tutto, ma sopratutto ho trovato un sistema per mantenere questo equilibrio costante.

    La mente si è aperta. Siccome preparare piatti che equilibrano l'acido e il basico è difficile e laborioso e ho visto che il forum si occupa molto di questo argomento, voglio dare delle informazioni pratiche molto utili.
    Ci sono 180 Punti Macrobiotici presenti in Iitalia che fanno capo a un associazione nazionale, con ristoranti e negozi dove vendono e preparano cibi adatti a questa dieta.

    Sono presenti in molte città italiane: Bologna, Roma, Milano,Firenze, Pescara, ecc e sono circoli privati dove per accedere bisogna fare una semplice tessera. Sostenuti dal volontariato sono molto economici (4 euro a pasto) e sono molto utili per molte malattie tra cui la candida e intestinali.

    Naturalmente si mangia solo cibi integrali e biologici da loro prodotti, nessuno zucchero, nè prodotti di sintesi, nè formaggio. Talvolta pesce.
    E`esattamente la dieta di cui si parla nel forum, con il vantaggio che qualcuno te la prepara molto bene e con poco prezzo.

    Incontrare questi ristoranti è stata una benedizione. Fortunatamente, diversamente dal passato in cui i ristoranti macrobiotici avevano sapori orribili, questi hanno gusti molto buoni. Spero di essere stato utile, io da quando mangio così non ho più disturbi seri e sono rinato.
    Ultima modifica di anna1401; 05/08/2008 alle 16:53

  16. Registrato da
    13/08/2005
    Messaggi
    20
    Scusate se sono forse prolisso, ma ho riassunto un esperienza di 20 anni. Solo due cose mi preme ancora dire. Non ci sono studi scientifici sulla macroibiotica, ma posso assicurare che quando questo equilibrio tra yin e yang èrealizzato nel cibo, molte malattie tra cui la candida se ne vanno.

    Il mio solo dispiacere è che nessun medico tradizionale non faccia studi approfonditi in questo senso e che si debba per forza avere un approccio intuitivo. Pare che questo forum sia lo specchio della vita in cui si si confrontano e spesso si combattono i due aspetti della mente umana quello intuitivo (yin) e quello razionale (yang) e come nella malattia uno vuole prevalere sull`altro così anche in campo medico.

    Ma i grandi medici fondevano questi aspetti sia nella diagnosi, che nella cura che nella ricerca. Perchè nessuno che ha le conoscenze tecniche e scientifiche fonde questi due aspetti? io non so perchè..
    la macrobiotica funziona, se non a grandi linee e leggo su questo forum affermazioni interessanti ed altre non suffragate da ricerche serie e sperimentazioni.

    Noi utenti della medicina e realmente sofferenti, imploriamo affinchè qualcuno ci spieghi perche alcune medicine naturali,
    Ultima modifica di anna1401; 05/08/2008 alle 16:57

  17. Registrato da
    13/08/2005
    Messaggi
    20
    compreso l'effetto placebo funzionano e perchè tutte le valanghe di antibiotici, anche se saziano la nostra mente meccanicistica, non ci risolvono quel male del vivere che chiamiamo malattia e che si manifesta con la candida o il cancro e così via....

    Un' ultima cosa e poi, veramente con la speranza di non avere disturbato ma di essere stato utile, mi preme parlare della malattia.
    Scusate il realismo, ma nascere significa cominciare a morire, da questo momento comincia un processo nel quale i batteri cercano di prendere possesso di noi.

    Allora abbiamo le influenze, le infezioni, ecc. In senso lato comincia la putrefazione che noi, in maniera abile, con medicine e stili di vita sani allontaniamo e rallentiamo.
    Ma per quanti batteri uccidiamo, alla fine dopo la morte essi prenderanno possesso di noi e ci digeriranno nella nuda terra.

    In questa finestra chiamata vita, noi inseguiamo sogni, speranze, gioie e dolori e nella maggior parte dei casi la dedichiamo ad allontanare il momento della morte senza saziare la domanda principale dell`esistenza umana: che senso ha questa nostra piccola finestra che si chiama vita?
    Ultima modifica di anna1401; 05/08/2008 alle 17:00

  18. Registrato da
    13/08/2005
    Messaggi
    20
    E questa domanda, insidiosa ci accompagna sempre.
    Ebbene io credo che la vera malattia dell`uomo sia non rispondere nel suo intimo a questa domanda e il dolore, compreso quello fisico, nonchè l`imperfezione del suo corpo, lo riportano costantemente a questa domanda: se la vita ha un termine e il dolore è il substrato del benessere che senso ha tutto questo?

    Ogni persona risponde a modo suo a questa domanda, ma è innegabile che l`uomo, dominato dalla pigrizia del pensiero, senza il dolore non indagherebbe la sua natura e quella del mondo che lo circonda.
    Alcuni hanno dato una risposta a questa domanda (Gesù, Buddha, ecc) rintracciando nell' amore disinteressato la medicina che guarisce l`urgenza esistenziale e stempera il dolore corporeo, altri no, ma il dolore e la malattia ci ricordano sempre qual`e` il punto principale e anche nel mio caso benedico la mia malattia, la mia candida senza la quale sarei rimasto un uomo dedito solo alla sopravvivenza; mi ha spinto alla interiorizzazione.

    Con ciò non auguro a nessuno la sofferenza, solo invito a interpretare la malattia, a comprendere il senso della nostra imperfezione e a pensare che forse siamo altro dal nostro corpo.
    Ultima modifica di anna1401; 05/08/2008 alle 17:03

  19. Registrato da
    13/08/2005
    Messaggi
    20

    candida

    Anna, e molti altri di voi nel dare consigli disinteressati interpretano cosi` tanto questo amore. Se per via della malattia avete fatto cio`, la candida vi ha per un momento guarito dall`individualismo. Dunque pongo una domanda al gruppo: siamo davvero convinti che la candida sia, da un punto di vista esistenziale una malattia, o piuttosto una formidabile occasione per amare? Grazie per l`ascolto

  20. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    così viviamo

    grazie mozart, per averci dato un saggio delle piccole e grandi domande che tutti dovremmo porci ogni giorno, fra le quali la più importante è la ricerca del senso della nostra vita intesa come processo di conoscenza dinamica, quindi di evoluzione, ricerca prima di tutto di verità. I nomi che abbiamo dato alle cose sono come etichette che spesso ci allontanano dal loro reale significato: e così viviamo, soddisfatti delle nostre pseudocertezze per difenderci dall'angoscia del nostro immenso non sapere, unitamente alla nostra presunzione di sapere.

  21. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    malattia

    La parola MAL(E)A(P)TTIA, con cui comunemente indichiamo un disagio della nostra sfera corporea, è correlata nella sua stessa etimologia a immagini di dolore, sofferenza, colpa, castigo, solitudine, vergogna, emarginazione: questo deve farci riflettere...

Pagina 54 di 90 PrimaPrima ... 44450515253545556575864 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Candida Albicans (terza parte)
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 3525
    Ultimo Messaggio: 28/02/2020, 22:10
  2. milano prima parte
    Di parisi nel forum I love shopping
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 07/02/2009, 11:16
  3. Candida Albicans (seconda parte)
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 3052
    Ultimo Messaggio: 08/09/2007, 17:55
  4. Dimensioni del pene/prima volta(Prima parte)
    Di sminoz nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 75
    Ultimo Messaggio: 28/02/2007, 22:44
  5. Durata - prima parte
    Di nel forum Eiaculazione precoce
    Risposte: 78
    Ultimo Messaggio: 13/02/2006, 09:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online