Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 176 di 176 PrimaPrima ... 76126166172173174175176
Risultati da 3,501 a 3,516 di 3516

Discussione: Candida Albicans (terza parte)

  1. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,005

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    L’omeopata ti avrà dato un paio di mesi di cure per poi probabilmente rivederti, in seguito, per fare un punto della situazione: tipo controllare la risposta del tuo organismo e decidere in un secondo tempo come aggiustare la cura per proseguire con le terapie più adatte a te e alla tua situazione.
    Quindi non scoraggiarti e prosegui con fiducia, cercando di comunicare il più possibile con l’omeopata, senza risparmiargli anche i tuoi dubbi e perplessità, in caso ci fossero. E’ molto importante collaborare attivamente con il curante per sentirsi più sereni e partecipi.

  2. # ADS
    Candida Albicans (terza parte)
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    24/01/2020
    Messaggi
    9

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    Ti ringrazio veramente tanto dei consigli che mi hai dato;

    Comunque ritornando al discorso delle placche l'omeopata che mi segue ha detto che potrebbero essere dovute alla Candida anche per il fatto che ho la lingua rivestita con la patina bianca e dei punti rossi.

    Anna, voglio chiederti una cosa, siccome le feci sono malformate e all'interno con il muco, cosa potrei fare?
    Ultima modifica di anna1401; 25/01/2020 alle 20:47

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,005

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    Citazione Originariamente Scritto da Daniele997 Visualizza Messaggio
    Comunque ritornando al discorso delle placche l'omeopata che mi segue ha detto che potrebbero essere dovute alla Candida anche per il fatto che ho la lingua rivestita con la patina bianca e dei punti rossi.
    Ok, i risciacqui alla bocca con acqua e bicarbonato a maggior ragione allora potrebbero aiutarti in questo caso. Qui ad alcuni hanno giovato parecchio.

    Citazione Originariamente Scritto da Daniele997 Visualizza Messaggio
    Anna, voglio chiederti una cosa, siccome le feci sono malformate e all'interno con il muco, cosa potrei fare?
    Per l’intestino, per il momento, è già indicata la cura con fermenti lattici e il Demicos che ti ha dato l’omeopata. Continua così, abbinando la dieta e vedrai che lentamente il tutto dovrebbe tornare alla normalità.
    Comunque, come ripeto, tieni aggiornato l’omeopata perchè lui saprà indicarti le mosse più giuste da fare al momento giusto, secondo il suo programma di cura che avrà impostato per te, e secondo le risposte che darà il tuo organismo man mano nel tempo.
    Ultima modifica di anna1401; 25/01/2020 alle 20:48

  5. Registrato da
    24/01/2020
    Messaggi
    9

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    Spero si risolva anche per il cavo orale che sto avendo difficoltà a deglutire

    Comunque ti terrò aggiornata anche in caso di miglioramenti.
    Ultima modifica di anna1401; 25/01/2020 alle 20:49

  6. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,005

    LACTOBACILLUS CRISPATUS M247, l’unico lattobacillo sempre e solo eubiotico

    .

    Lactobacillus crispatus M247
    (dal post 27/01/2020, 14:07 - e seguenti)
    (Tratto da: infomedicaintegrata. it - Articolo di dott. M. Berardi - 8/8/2019)

    (…) Attualmente è consolidato il ruolo protettivo di Lactobacillus crispatus, il lattobacillo capace di rendere privilegiato, per stabilità e aspetti di benessere, il microbiota vaginale durante tutta la vita della donna, dalla pubertà alla menopausa (1).
    La dominanza Lactobacillus crispatus, risulta essere il microbiota vaginale con la maggior possibilità di ridurre i rischi di infezione, parto pretermine, infertilità idiopatica e atrofia vaginale. (…)

    (…) Le pubblicazioni infatti dimostrano chiaramente che il microbiota vaginale in cui domina la specie Lactobacillus crispatus, limita l’infettività delle principali forme microbiche batteriche , fungine , protozoarie e virali.

    segue..

  7. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,005

    Re: LACTOBACILLUS CRISPATUS M247, l’unico lattobacillo sempre e solo eubiot

    .

    Lactobacillus crispatus M247
    (dal post 27/01/2020, 14:07 - e seguenti)
    (Tratto da: infomedicaintegrata. it - Articolo di dott. M. Berardi - 8/8/2019)

    Infezioni da Chlamydia trachomatis: L. crispatus è il lattobacillo che sperimentalmente dimostra la maggiore azione antagonista diretta vs Chlamydia(3).

    Infezioni da Gardnerella vaginalis: L. crispatus è l’unico lattobacillo, tra i dominanti L. gasseri, L. iners e L. jensenii, a potersi opporre alla naturale aggressività di Gardnerella, sequestrando il ferro necessario alla proliferazione del patogeno durante il periodo mestruale, competendo con specifiche proteine ai siti di adesione sull’epitelio e perché interferisce direttamente con la vaginolisina limitandone gli effetti biologici(4).

    Vaginosi batterica da Mycoplasma, Atopobium, Megasphaera, Sneathia e Prevotella etc.: tale comunità batterica è tanto più presente quanto più Lactobacillus crispatus è assente(5).

    Infezioni da Candida: L. crispatus è il lattobacillo con la maggiore azione antagonista diretta vs Candida albicans perché interferisce meccanicamente con il processo di penetrazione delle ife nelle cellule epiteliali vaginali(6).

    Infezioni da Trichomonas vaginalis: L. crispatus correla con una azione antagonista diretta(7).

    Infezioni da HPV persistente. La frequenza di negatività per HPV correla fortemente con il microbiota vaginale in cui domina la specie Lactobacillus crispatus(8). (…)

    (…) Il Lactobacillus crispatus M247 è disponibile con il nome commerciale di CRISPACT, 20 mld/UFC, stick orosolubili senza glutine e senza lattosio. (…)

    segue..

  8. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,005

    Re: LACTOBACILLUS CRISPATUS M247, l’unico lattobacillo sempre e solo eubiot

    .

    Profilo di resistenza agli antibiotici e capacità di aderire all’epitelio del colon e della vagina del ceppo L. crispaus M247 (post 27/01/2020, 20:35 e seguenti)
    (Tratto da: infomedicaintegrata. it – Dott: A. Pescatore – 19/12/2019)


    (...) I ricercatori hanno anche testato il metronidazolo, farmaco con il miglior rapporto costo-beneficio per le vaginosi batteriche (1), e l’acido borico usato localmente nelle forme di candidosi resistenti agli antifungini (2).
    Lactobacillus crispatus M247 ha mostrato una significativa resistenza al metronidazolo e all’acido borico, caratteristica che lo rende unico e idoneo alla co-somministrazione di queste due sostanze.
    È intuitivo che la somministrazione contemporanea di L. crispatus M247 e metronidazolo , o L. crispatus M247 e acido borico, possa dare ulteriore vantaggio colonizzante al ceppo in quanto i patogeni saranno rim ossi dai farmaci e il M247 troverà un consorzio “meno affollato”.

    Quindi L. crispatus M247 dovrebbe essere co-somministrato con metronidazolo o con acido borico per una maggiore eradicazione dei patogeni vaginali, sia batterici che fungini, rispettivamente.

    Nello studio, infine, il ceppo M247 ha mostrato una adesività del 75% alle cellule epiteliali del colon e del 72% alle cellule epiteliali della cervice, dimostrando la sua grande capacità di colonizzare l’ambiente vaginale passando da quello intestinale.

  9. Registrato da
    24/01/2020
    Messaggi
    9

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    Ciao Anna, oggi ho chiamato la mia dottoressa perché la mia situazione sia al cavo orale che intestinale è peggiorata e mi ha cambiato il Demicos in Kolorex forte al momento perché lei sospetta che la mia Candida sia una Candidosi sistematica, COMUNQUE SONO VERAMENTE DISPERATO
    Ultima modifica di anna1401; 28/01/2020 alle 22:15

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,005

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    Daniele, capisco benissimo lo scoraggiamento che puoi giustamente avere, ma in tantissimi qui hanno passato periodi bui prima di vedere miglioramenti apprezzabili, quindi cerca di pazientare e proseguire le cure fiducioso.

    Il tuo peggioramento, non sarà dovuto per caso alla reazione di Herxheimer?
    Praticamente si verifica quando grandi quantità di tossine vengono rilasciate dalle candide morte per effetto degli antimicotici assunti, peggiorando così momentaneamente tutti i sintomi.
    Anche qui si sono verificati casi simili. Quindi, se così fosse, vorrebbe dire che probabilmente il Demicos ha fatto bene il suo lavoro. In questo caso comunque, basterebbe interrompere per qualche giorno la cura con gli antimicotici, per poi riprenderla successivamente in maniera più graduale.
    Daniele, prova a ritelefonare alla tua dottoressa, prova ad accennarle questa eventualità e senti il suo parere.
    Anche se cambi antimicotico, l’effetto potrebbe essere lo stesso..

  11. Registrato da
    24/01/2020
    Messaggi
    9

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    Anche io ho il sospetto che sia la reazione di Herxheimer però ne ho accennato con lei e dice che il Demicos non causa questo e si è ostinata a Cambiarmi antimicotico

  12. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,005

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    Sarà come dice.. però secondo il mio modesto parere, il Demicos è composto da oli essenziali di tea tree, cannella, pompelmo e anice verde, efficaci nel trattamento della candidosi. Tanto è vero che qui li hanno usati anche singolarmente con buoni risultati. Quindi tutti riuniti in un unico prodotto, penso che siano a maggior ragione più incisivi nel dare risultati.
    Comunque, se la dottoressa dice che ora sarebbe meglio che tu usassi il Kolorex forte, prova quello… Magari prova a prenderlo un giorno sì e uno no, tanto per iniziare e per controllare l’effetto che potrebbe darti.

  13. Registrato da
    24/01/2020
    Messaggi
    9

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    Il Kolorex forte è meno efficace del Demicos? Se ho capito bene..
    Ultima modifica di anna1401; 30/01/2020 alle 21:00

  14. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,005

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    Non si tratta tanto di più forte o meno forte. Tutto dipende dalla risposta che può dare il tuo corpo e dalla tua situazione individuale.
    In pratica, per sapere se un rimedio funziona, bisognerebbe provarlo.. purtroppo non c'è altra scelta, perchè tutti siamo diversi e reagiamo in maniera diversa.

    Riporto qui sotto la descrizione del Kolorex forte:

    E' un integratore alimentare coadiuvante nel trattamento di candidosi e micosi simil-candidosiche acute e ricorrenti.

    Composizione per 2 capsule:

    - Kolorex HoropitoTM (Pseudowintera colorata [Raoul] Dandy) foglie polvere 350 mg.,
    - Anice verde e.s. semi (Pimpinella anisum L.,maltodestrina) tit. allo 0,5% in olio essenziale 290 mg., ß-glucano 200 mg., idrossipropilmetilce llulosa,
    - Vitamina C (Acido L-ascorbico, etilcellulosa) 90,26 mg.,
    Antiagglomerante: magnesio stearato vegetale.
    Non contiene glutine

    Pseudowintera colorata: (principio attivo Polygodial) azione antimicotica.

    Pimpinella anisum (Anice verde): contiene l'olio essenziale anetolo. Antispasmodico gastro-intestinale . Previene gonfiori e flatulenza.

    • ß-glucano: elemento naturale di origine vegetale che si trova sulle pareti delle cellule di lievito o nei funghi, capace di interagire con specifici recettori presenti sui macrofagi (globuli bianchi).

    • Vitamina C: antiossidante e immunostimolante.

    Modalità d'uso:
    Assumere con molta acqua 1 capsula 2 volte al giorno dopo i pasti, per un periodo compreso tra 1 e 3 mesi.
    Nelle forme gravi di candidosi iniziare la terapia con 1 capsula a giorni alterni fino a raggiungere il dosaggio di 2 capsule al giorno.

    Effetti collaterali
    può provocare difficoltà digestive e nausea che scompaiono con l’impiego di spasmolitici a base di estratto secco di Camomilla recutita (Matricariae flos).

  15. Registrato da
    24/01/2020
    Messaggi
    9

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    Settimana prossima opto per l'Amfotericina B dato che sull'antibiogramma risulta sensibile, li ho provati tutti dal Diflucan 100mg, Sporanox 100mg, Demicos, Kolorex Forte questi che ho elencato non mi hanno dato grandi risultati
    Ultima modifica di anna1401; 31/01/2020 alle 21:59

  16. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,005

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    .
    Ok. Facci poi sapere i risultati

    Citazione Originariamente Scritto da Daniele997 Visualizza Messaggio
    Ciao Anna, oggi ho chiamato la mia dottoressa perché la mia situazione sia al cavo orale che intestinale è peggiorata e mi ha cambiato il Demicos in Kolorex forte al momento perché lei sospetta che la mia Candida sia una Candidosi sistematica, COMUNQUE SONO VERAMENTE DISPERATO
    Ma il Kolorex forte l'hai usato solo per 3 giorni...?

  17. Registrato da
    24/01/2020
    Messaggi
    9

    Re: Candidosi Intestinale e orale

    Lo sto continuando ad assumere però se non vedo miglioramenti inizio con l'Amfotericina B

    È vi terrò aggiornati!

Pagina 176 di 176 PrimaPrima ... 76126166172173174175176

Discussioni Simili

  1. perchè le donne non capiscono la prostituzione ? ( parte terza )
    Di diana1 nel forum Verginità e psicologia
    Risposte: 57
    Ultimo Messaggio: 01/06/2011, 15:05
  2. milano terza parte
    Di parisi nel forum I love shopping
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06/02/2009, 15:38
  3. Candida Albicans (seconda parte)
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 3052
    Ultimo Messaggio: 08/09/2007, 18:55
  4. Candida Albicans (prima parte)
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 1783
    Ultimo Messaggio: 08/09/2007, 11:44
  5. Purity Test (parte terza)
    Di lucia_1962 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12/06/2005, 17:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online