Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 71 di 175 PrimaPrima ... 216167686970717273747581121171 ... UltimaUltima
Risultati da 1,401 a 1,420 di 3496

Discussione: Candida Albicans (terza parte)

  1. Registrato da
    25/01/2010
    Messaggi
    2

    Bimba con candidosi intestinale

    Ciao
    E' da molto che vi leggo ed ora mi sono decisa a chiedervi un parere.
    La mia bambina ha un problema di candidosi intestinale ( 4 ceppi di candida e anche ciclicamente la clostridia)
    Quando era piccola aveva spesso il mughetto e la classica manifestazione vaginale che si riscontra nei neonati che la pediatra curava con il Micostatin in pasta da mettere sul ciuccio.

    Il fatto è che sono passati 7 anni e siamo ancora lì a combattere con questo maledetto fungo. Abbiamo provato di tutto, dal Metrodinazzolo puro alla Nistatina , all'Adipato di Piperazzina, poi GSE, aloe vera pura ed altri omeopatici che nemmeno ricordo, il tutto associato ad una dieta rigidissima, oserei dire talebana.

    S. tra l'altro è anche celiaca, allergica alla caseina alla mela, alla soia, intollerante al mais, ai fenoli, agli ossalati e alla bietola zucchero compreso.
    Non so più quanti medici l'hanno vista ! Ciclicamente ripetiamo Citotosicx test su globuli rossi e test delle porfirine urinarie per valutare la situazione dei metalli ( le avevano trovato il piombo fuori range )

    Un gastroenterologo quando facemmo gli esami per confermare la celiachia ci disse che la bambina era colonizzata in un modo da lui mai visto ma si limitò a spedirmi a comprare il Flagyl ossia l'acqua fresca

    Non so più cosa fare. Qualcuno ha avuto qualche esperienza risolutiva o perlomeno a riuscire a tenere sotto controllo il problema ? Come gestite i cosidetti day off
    Grazie
    Beba
    Ultima modifica di anna1401; 26/01/2010 alle 23:06

  2. # ADS
    Candida Albicans (terza parte)
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,069

    Riferimento: Bimba con candidosi intestinale

    La dieta naturalmente è molto importante: evitare zuccheri semplici, caramelle, paste ecc ecc, bevande gasate e zuccherate, succhi di frutta dolcificati, tutte quelle cose cin cui i bambini spesso cadono, i il latte e i lattoderivati. Uno dei possibili interventi è quello con gli isopatici SANUM.
    In pratica prima si persegue un riequilibrio dell'ambiente intestinale con PENICILLIUM ROQUEFORTI (FORTAKEHEL) D5 1 compressiina sublinguale la sera per una ventina di giorni, e successivamente per un altro paio di settiimane si assume una varietà di Candida (la Parapsilosis) alla D5 con un prodotto in gocce che si chiama PEFRAKEHEL, 7 gocce sublinguali: ciclo che può esssere ripetuto a seconda della risposta.
    dr. vincenzo valesi
    Ultima modifica di anna1401; 26/01/2010 alle 23:08
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  4. Registrato da
    05/01/2010
    Messaggi
    8

    Riferimento: Candida glabrata

    Citazione Originariamente Scritto da anna1401 Visualizza Messaggio
    ..L’unico modo per tenere sotto controllo la situazione è seguire i semplici consigli che abbiamo dato qui nella discussione, e cioè continuare con l’alimentazione adatta, prendersi un po’ di riposo, assumere fermenti lattici e cercare di rafforzare le difese immunitarie, in modo da contrastare o prevenire altre possibili infezioni.
    grazie Anna......
    assumo yogurt e fermenti da tanto, Vit C ed Echinacea da 1 mese. Non mi spaventa la candida, quanto l'insorgere delle infezioni batteriche che l'hanno seguita in questi 4 mesi (streptococco e klebsiella)...
    Per quanto riguarda l'alimentazione sono scettica! non assumo zuccheri (prima solo nel latte 1 cucchiaino), dolci, alcool, pane e pasta (raramente la pizza) non per dieta ma per...GUSTO! non amo la pasta, sara' strano, ma lo faccio fin da piccola!
    Eppure ho avuto la candida!!! forse e' andata via dopo 4 mesi perche' nn aveva cibo....bo!
    Ultima modifica di anna1401; 26/01/2010 alle 23:11

  5. Registrato da
    25/01/2010
    Messaggi
    2

    Riferimento: Bimba con candidosi intestinale

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    ..prima si persegue un riequilibrio dell'ambiente intestinale con PENICILLIUM ROQUEFORTI (FORTAKEHEL) D5 1 compressiina sublinguale la sera per una ventina di giorni, e successivamente per un altro paio di settiimane si assume una varietà di Candida (la Parapsilosis) alla D5 con un prodotto in gocce che si chiama PEFRAKEHEL, 7 gocce sublinguali: ciclo che può esssere ripetuto a seconda della risposta.
    dr. vincenzo valesi
    Grazie dott. Valesi per i suoi consigli

    Mi sono accorta che ho scordato di dire che S. ha sempre assunto probiotici (axibulardi , maxiflor, multiflor a rotazione) e zinco oligominerale (una fiala a giorni alterni ), non beve succhi di frutta industriali ( c'è pectina di mela un po' ovunque) ma solo centrifughe di frutta e verdura fresche rigorosamente da agricoltura biologica.
    Cerco di non utilizzare nulla di pronto tranne la pasta di grano saraceno che non è di facile fattura casalinga e farine di ceci, riso, castagne e saraceno.
    Non utilizzo lievito naturale di nessun tipo, niente zucchero solo xilitolo, niente latticini perchè è allergica, niente caramelle, niente bibite gassate...

    Scusi se approfitto della sua gentilezza per chiederle se la concentrazione e il dosaggio dei rimedi che mi ha suggerito sono adatti ad una bimba di 30 Kg
    Grazie mille
    Beba
    Ultima modifica di anna1401; 26/01/2010 alle 23:22

  6. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Riferimento: Candida glabrata

    Citazione Originariamente Scritto da ellen77 Visualizza Messaggio
    grazie Anna......
    assumo yogurt e fermenti da tanto, Vit C ed Echinacea da 1 mese. Non mi spaventa la candida, quanto l'insorgere delle infezioni batteriche che l'hanno seguita in questi 4 mesi (streptococco e klebsiella)...
    Per quanto riguarda l'alimentazione sono scettica! non assumo zuccheri (prima solo nel latte 1 cucchiaino), dolci, alcool, pane e pasta (raramente la pizza) non per dieta ma per...GUSTO! non amo la pasta, sara' strano, ma lo faccio fin da piccola!
    Eppure ho avuto la candida!!! forse e' andata via dopo 4 mesi perche' nn aveva cibo...bo!
    Avevi detto che la tua candidosi si è presentata in seguito alle prolungate cure antibiotiche e cortisoniche... questo è già di per sè un fattore scatenante, anche in presenza di alimentazione sana.
    Questi medicinali ti avranno scombussolato un po’ tutto in generale, e quindi bisognerà lavorare per riportare un po’ d’ordine. Una cura disintossicante potrebbe essere utile per ripulire un po’ l’organismo.

    Le infezioni batteriche che si stanno susseguendo, saranno favorite allo squilibrio della flora intestinale e vaginale, quindi i fermenti lattici che stai assumendo ti aiuteranno a riequilibrare la situazione, e se anche li stai assumendo da tanto tempo (da quanto?), ma non sei ancora a posto, è meglio continuare ancora..

    La Vit. C e l’Echinacea aiutano a dare una mano alle difese immunitarie. Un solo mese mi sembra un po’ poco.. e inoltre se vedi che questi rimedi non bastano, bisognerà provvedere a incrementare anche con qualche altro prodotto..
    Ultima modifica di anna1401; 26/01/2010 alle 23:28

  7. Registrato da
    15/10/2009
    Messaggi
    62

    Candida ed acne

    Ciao ragazze!
    Innanzitutto buonissima giornata! La mia lo è! Oggi niente candida! EVVIVA!!!!
    Ho una domanda da fare riguardo alla relazione esistente tra candida ed acne.
    Io ho sempre sofferto, sino alla veneranda età di 33 anni, di acne. Improvvisamente mi è scomparsa, proprio quando mi è comparsa la candidosi. Pensate possa esserci una relazione di causa - effetto? Ad esempio dovuta ad uno squilibrio ormonale? Oppure sono due effetti di una stessa patologia? So che non avete la sfera di cristallo e che, per avere una risposta esaustiva, dovrei fare degli accertamenti medici a riguardo, ma magari per esperienza personale potreste avere già un'idea. Un altro aspetto che dovrei puntualizzare è che, sempre in quest'ultimo anno e mezzo, da quando soffro di candidosi, ho notato una netta diminuzione della quantità di muco cervicale. Ho chiesto info alla ginecologa, la quale mi ha risposto che questa diminuzione potrebbe essere dovuta proprio all'infezione da candida in corso. Oltre a questo, non ho nessun altro sintomo che potrebbe farmi pensare ad uno squillibrio ormonale. Cosa ne pensate? Un bacione a tutte! Vi auguro mille giornate come questa che sto passando!

  8. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Riferimento: Candida ed acne

    Citazione Originariamente Scritto da scemmietta Visualizza Messaggio
    ..relazione esistente tra candida ed acne.
    Io ho sempre sofferto, sino alla veneranda età di 33 anni, di acne. Improvvisamente mi è scomparsa, proprio quando mi è comparsa la candidosi. Pensate possa esserci una relazione di causa - effetto? Ad esempio dovuta ad uno squilibrio ormonale?
    Po' esse... La parola agli esperti...

    ...E provando a spiegare queste due condizioni con la visione della metamedicina della dottoressa Claudia Rainville, provo a riportare alcune parti del suo interesante libro intitolato “Ogni sintomo è un messaggio" Magari a qualcuno potrebe anche interessare

    ACNE

    Acne sulla fronte e sul mento: E’ spesso presente negli adolescenti che si sentono non integrati ed esclusi dal gruppo dei compagni, o che si svalutano esteticamente.
    Questo svalutarsi può derivare da osservazioni di cattivo gusto da parte dei loro coetanei.

    Acne grave sul volto: Quando è sul volto, una grave forma di acne, denota il rifiuto della propria persona. Ci svalutiamo paragonandoci agli altri, trovandoci brutti, troppo grassi,troppo magri, un disastro, idioti, cattivi, non bravi come loro ecc.
    Dal momento che ci autorifiutiamo, non vogliamo essere avvicinati..
    Se l’acne è accompagnata da dolori mestruali, vuol dire:”non avrei dovuto essere una ragazza”, e chi ne soffre rifiuta la propria femminilità.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 24/05/2018 alle 22:21

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890
    (...) Francesca soffriva di acne da 25 anni. Aveva provato di tutto: creme, antibiotici ecc, nulla serviva. Il giorno in cui ha cominciato ad amarsi così com’è, l’acne è scomparsa dl tutto.

    Acne sul corpo: Se l’acne è localizzata sulla schiena può essere connessa al farsi carico di molte responsabilità, per paura di venire rifiutati. Tuttavia, se non riusciamo a farvi fronte, ecco che ci rifiutiamo da soli.
    Le persone che soffrono di acne spesso assumono il ruolo del salvatore nei confronti di qualcuno che ha il ruolo di vittima. L’impotenza di non poter aiutare l’altro può indurre a rifiutare sé stessi.

    • Mi sono fatto carico della felicità altrui?
    • Rifiuto me stesso per la mia incapacità di soddisfare le aspettative degli altri nei miei confronti?

    Se l’acne è situata sul petto, riguarda il nostro spazio vitale.

    • Rrifiuto me stesso perché sono timido, e non mi predo lo spazio necessario?
    • Credo che sarebbe stato meglio non venire al mondo?


    segue..

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890
    CANDIDA

    La vagina è collegata alla sessualità e rappresenta il principio femminile, ricettivo, o yin. E’ il canale in cui si incontrano il principio femminile con quello maschile.

    Prurito vaginale senza infezione
    • Sono impaziente nei confronti del mio partner sessuale?


    Vaginite: L’infezione della mucosa vaginale si traduce in leucorrea (perdite bianche), pruriti, bruciori e fastidio durante il coito (dispareunia).
    Questa infezione può risultare da un’infezione dovuta ad agenti diversi: micosi (la più frequente è quella da candida albicans), agenti batterici (Stafilococco, Streptococco, gonococco), parassiti (Trichomonas ecc) virus (herpes).
    Le vaginiti esprimono spesso collera nei confronti del partner sessuale, il senso di colpa per essersi lasciata sedurre troppo facilmente, o il rifiuto nei confronti degli uomini in generale ("non mi toccare").
    Possono risultare anche da sensi di colpa legati a tabù sessuali.

    segue..

  11. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890
    Le vaginiti che rientrano nella categoria delle malattie sessualmente trasmesse, sono quasi sempre collegate a un senso di colpa:
    - per aver ingannato il proprio partner
    - per aver usato la propria sessualità a fini personali
    - per aver avuto relazioni con un uomo sposato
    - per aver avuto rapporti sessuali al di fuori del matrimonio, o senza amore ecc..
    • Provo collera nei confronti del mio partner sessuale? E perché?
    • Ci sono cose di cui mi sento colpevole, riguardo alla mia sessualità?
    • La mia memoria emozionale contiene forse l’equivalenza: sesso = qualcosa di male, o qualcosa di sporco, ecc ?

  12. Registrato da
    15/10/2009
    Messaggi
    62

    Riferimento: Candida Albicans (terza parte - bis)

    Mahh..mi sto sforzando di rientrare in qualcuna di queste definizioni, ma..niente...a me l'acne è comparsa a 13 anni e me la sono tenuta per 20 anni. Poi improvvisamente è sparita. Non mi sembra proprio che nel mio caso ci sia un legame con la sfera sessuale. Chiederò alla ginecologa informazioni riguardo la relazione con la comparsa della candida.

  13. Registrato da
    15/12/2009
    Messaggi
    6

    Acqua borica e terapia Isopatica Sanum

    ciao anna!!ti volevo chiedere un consiglio...
    ultimamente mi è tornata la nemica candida e mi sono accorta che quasi ogni giorno faccio una lavanda di acqua borica perchè mi sembra l'unica cosa in grado di allievare i sintomi...mi chiedevo che contro.indicazioni ci sono nell'utilizzo prolungato di acido borico?? grazieeee )

    ps: ora sto abbinando la cura ISOPATICA SANUM da te proposta tempo fa..andrà bene???
    Ultima modifica di anna1401; 01/02/2010 alle 11:39

  14. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Riferimento: Acqua borica e terapia Isopatica Sanum

    Fufy, quanto tempo è trascorso dal vaccino di Udine?

    L’acido borico è usato come antisettico, fungicida e antimicrobico
    Credo che l’acqua borica non sia tossica sottoforma di lavande vaginali, perché l’assorbimento da parte dell’organismo è minimo.
    Però penso che non sia consigliabile utilizzare le lavande (qualsiasi tipo di lavanda) in maniera troppo prolungata nel tempo, perché si lava via anche l’utile flora batterica locale, rendendo la parte più facilmente vulnerabile all’attacco di altri patogeni…

    La terapia Isopatica Sanum, descritta dal dottor Valesi (per la precisione ) è una terapia che serve per ripristinare il terreno, desensibilizzandolo nei confronti della candidosi.
    Se faccia bene oppure no, dipende dal contesto in cui deve lavorare e l’organismo sul quale deve lavorare. Ci sono tanti fattori da tenere in considerazione...
    In parecchi casi si è dimostrata utile, soprattutto se abbinata alle altre strategie ormai note.

  15. Registrato da
    15/12/2009
    Messaggi
    6

    Riferimento: Acqua borica e terapia Isopatica Sanum

    ciao anna, grazie della rispi...è passato poco più di un anno dal vaccino...non ho più avuto episodi acuti, non soffro più come prima, ma ho sempre saputo di non essere guarita del tutto perchè dopo ogni rapporto sessuale (è così che si scatena in me) dovevo fare comunque lavaggi con acqua borica per non farmela venire.
    Solo che ormai sono 3 mesi che non ho rapporti...ma non guarisco del tutto.. ce l'ho in forma lieve ma ce l'ho!!
    Adesso sto provando con la cura isopatica del Dott. Valesi, aglio in perle, e argilla per purificarmi.. vediamo un pò!
    Ultima modifica di anna1401; 08/02/2010 alle 22:18

  16. Registrato da
    05/01/2010
    Messaggi
    8

    Riferimento: Candida glabrata

    che danno!!nn riuscivo ad entrare nel sito perche' avevo dimenticato la password!
    Cara Anna,ti ringrazio per la risposta ma ho gioito per pochi giorni....i dolori incalzavano e ho fatto 1 nuovo tampone!nuovamente la klebsiella...nn ne posso +!!!esami del sangue per vedere le difese immunitarie e vaccino intestinale......nel la speranza che nn si svegli anche la candida!sono disperata....

  17. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Riferimento: Acqua borica e terapia Isopatica Sanum

    Citazione Originariamente Scritto da fufy Visualizza Messaggio
    Adesso sto provando con la cura isopatica del Dott. Valesi, aglio in perle, e argilla per purificarmi.. vediamo un pò!
    Stai abbinando anche i fermenti lattici?

  18. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Riferimento: Candida glabrata

    Citazione Originariamente Scritto da ellen77 Visualizza Messaggio
    esami del sangue per vedere le difese immunitarie e vaccino intestinale......nel la speranza che nn si svegli anche la candida
    cosa intendi per vaccino intestinale?

  19. Registrato da
    05/01/2010
    Messaggi
    8

    Riferimento: Candida glabrata

    forse nn e' il termine + esatto......colifagi na

  20. Registrato da
    03/07/2007
    Messaggi
    20

    Smile Aspetto un bimbo!

    ciao a tutte care ragazze.....volevo dare una buona notizia a chi pensa che la candida possa influire con l'avere un bimbo....
    Sicuramente no! io ne sono la prova vivente... sono incinta e sono felicissima!

    Non e' stata una cosa programmmata, e' arrivata all'improvviso.... ma ne sono felicissima anche se pensavo di godermi un altro anno di matrimonio da soli...ma come ripeto sono ultra felice....
    L'unico problema e' che ovviamente la mia migliore amica di nome candida non mi ha abbandonato.... infatti ho dovuto mettere Ginocanesten....
    So' che tornera' ancora e chiedo ad anna se mi puo' dare qualche consiglio su cosa prendere dato che non posso prendere la mia solita pasticchetta....

    ps e' andata via con la pomata ma vorrei sapere se posso mettere qualcosa di omeopatico....
    un bacio e un saluto a tutte...
    Ultima modifica di anna1401; 12/02/2010 alle 09:53

  21. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Riferimento: Aspetto un bimbo!

    Ciao cara claudia, e auguroni perchè tutto vada benissimo
    Come abbiamo già detto, la gravidanza è un periodo molto particolare anche senza avere le amiche candide... e gli unici consigli da seguire sono quelli del proprio ginecologo al quale ci si affida con fiducia soprattutto in questo delicato momento della vita.
    E' una grande responsabilità prendersi cura sia della mamma che del futuro bebè, e quindi è autorizzato a farlo solo il ginecologo, il quale ha la competenza e la concessione per poterlo fare...

    Da parte mia ti posso solo consigliare di stare il più possibile serena, tranquilla e rilassata, perchè tutto ciò che vivi tu in questo bellissimo momento, lo vive contemporaneamente anche la creaturina che porti dentro di te, e questo è già molto importante per poterlo accogliere nel migliore dei modi possibili

Pagina 71 di 175 PrimaPrima ... 216167686970717273747581121171 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. perchè le donne non capiscono la prostituzione ? ( parte terza )
    Di diana1 nel forum Verginità e psicologia
    Risposte: 57
    Ultimo Messaggio: 01/06/2011, 14:05
  2. milano terza parte
    Di parisi nel forum I love shopping
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06/02/2009, 14:38
  3. Candida Albicans (seconda parte)
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 3052
    Ultimo Messaggio: 08/09/2007, 17:55
  4. Candida Albicans (prima parte)
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 1783
    Ultimo Messaggio: 08/09/2007, 10:44
  5. Purity Test (parte terza)
    Di lucia_1962 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12/06/2005, 16:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online