Logo
Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Pagina 84 di 162 PrimaPrima ... 347480818283848586878894134 ... UltimaUltima
Risultati da 1,661 a 1,680 di 3229

Discussione: Candida Albicans (terza parte)

  1. #1661
    Data Registrazione
    22/04/2010
    Messaggi
    449

    Chiarimento su prodotto omeopatico

    Buongiorno a tutti i candidati e non del Forum!!
    Sono nuova da queste parti, e vi vorrei chiedere un chiarimento.
    Sono in cura presso un omeopata che per una candida intestinale non albicans mi ha dato prima (per 20 giorni, tre granuli prima di colazione e cena) Candida Albicans 9CH. E fin lì tutto bene. Non ho avuto effetti collaterali nè niente!
    Poi, da venerdì scorso ho iniziato la seconda fase, con Candida Albicans 30CH, e vorrei chiedervi: da venerdì sto riniziando ad avere sintomi quali dolori al basso ventre, meteorismo, flatulenza, feci non più compatte (come all'inizio dell'infezione da candida), sensazione di una diarrea imminente che ero riuscita a debellare con saccaromyces Boulardi e fermenti vari (acidophilus ecc).

    E' normale avere questi effetti collaterali?
    E' un bene o un male?
    E' successo anche a voi?

    Vi ringrazio e speriamo bene
    Ultima modifica di anna1401; 22/04/2010 alle 23:19

  2. # ADS
    Google Adsense Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. #1662
    Data Registrazione
    07/03/2010
    Messaggi
    8

    I Crackers?

    sono esclusi anche i crackers dalla dieta?
    mi scuso, ma non conosco la differenza tra lieviti semplici e non...
    Ultima modifica di anna1401; 22/04/2010 alle 23:24

  4. #1663
    Data Registrazione
    07/12/2004
    Messaggi
    21,267

    Riferimento: Chiarimento su prodotto omeopatico

    Citazione Originariamente Scritto da francycaos Visualizza Messaggio
    ..E' normale avere questi effetti collaterali?
    E' un bene o un male?
    E' successo anche a voi?
    Ciao francycaos, potrebbe trattarsi di "aggravamento omeopatico"… a volte può succedere nelle primissime fasi di trattamento, come abbiamo già detto più volte, e dovrebbe essere un segnale positivo, ma comunque è sempre meglio avvisare l’omeopata, per sentire un suo parere in merito e per chiedere ulteriori informazioni più specifiche.

    Ci potresti dire in cosa consiste la tua cura? Usi solo questo singolo prodotto e nient'altro?

  5. #1664
    Data Registrazione
    07/12/2004
    Messaggi
    21,267

    Riferimento: I Crackers?

    Citazione Originariamente Scritto da novocaina Visualizza Messaggio
    sono esclusi anche i crackers dalla dieta
    I Crackers sarebbe meglio evitarli, così come tutti quei cibi “spazzatura” cioè “morti” che non apportano nutrienti sani e vivi all’organismo.
    Meglio il pane a lievitazione naturale, che è un alimento vivo
    Ultima modifica di francyfre; 27/01/2012 alle 13:51

  6. #1665
    Data Registrazione
    07/03/2010
    Messaggi
    8

    La pillola potrebbe intensificare la candida?

    faccio la domanda che mi preme di più in questo momento.

    Posto che la mia candida consiste in una perdita liquida pari ad una goccia, 5 giorni al mese, di color latteo. Niente irritazione, neinte bruciore, niente gofiore/meteorismo/borborigmi.
    Prendo fermenti omeopatici antimicotici (Micotic e Disbioflor), 1 Diflucan a settimana (uno al mese, per il mantenimento, mi è sembrato davvero inutile!) e, in quei 5 giorni, crema interna Micostop o DIflucan e qualche volta (sempre in quei 5 giorni), alla mattina, una lavanda antimicotica (Micostop).
    Ho eliminato latticini, zuccheri e lieviti
    (A proposito, non sto mangiando la pasta..ma potrei?).

    La domanda è:
    io sono una persona molto ansiosa per ciò che riguarda il sesso non protetto, e infatti non l'ho mai fatto.
    Due anni fa sono rimasta incinta ma ho optato per una interruzione di gravidanza.
    Ora il preservativo non mi basta più, voglio chiaramente riprendere anche la pillola.
    Avete già capito la domanda, vero? mi rifiuto di non fare più sesso, specie ora che mi so giostrare con i "periodi di benessere". Ma la pillola potrebbe intensificare la Candida, e allora sarei punto e a capo.

    Ma non ci credo che chi soffre di Candida non possa prendere la pillola per niente. Cioè, non ci credo che bisogna aspettare 2/3 anni per debellare gli episodi di Candida per poi poterla prendere. E' assurdo.

    Voi che dite?
    Ultima modifica di anna1401; 23/04/2010 alle 15:47

  7. #1666
    Data Registrazione
    07/12/2004
    Messaggi
    21,267

    Riferimento: La pillola potrebbe intensificare la candida?

    Io penso che:
    Gli antimicotici naturali agiscono in maniera più “delicata” nell’organismo, e in genere non fanno troppi danni, anche se assunti in maniera piuttosto prolungata nel tempo.

    Gli antimicotici di sintesi sono più irrispettosi verso l’organismo, hanno effetti collaterali anche importanti, e se assunti in maniera prolungata, rischiano di creare assuefazione e, qualora in futuro si rendesse necessario assumerli per debellare una malattia grave, rischiano di diventare inefficaci..
    Ecco perché abbiamo consigliato di dare la precedenza all’utilizzo di antimicotici naturali, riservando quelli di sintesi solo per trattamenti importanti e gravi.
    Ma comunque ognuno è pur sempre libero di fare le proprie scelte nella consapevolezza dei propri ragionamenti e delle proprie azioni.

    La pillola: in generale, si è notato che crea una situazione di terreno adatto all’attecchimento della candidosi. Ma può anche non essere tassativamente così per tutti indistintamente… Ci sono tanti aspetti da considerare nell’intierezza dell’organismo umano.
    Novocaina, se questo ti fa sentire più sicura (anche l’aspetto emotivo è molto importante al fine della salute fisica), assumi la pillola.
    Se poi noti che i sintomi peggiorano, prova a “lavorare” su altri aspetti, prima di sospendere la pillola, e se ancora noti che anche così non riesci a risolvere, allora vorrà dire che è proprio la pillola la responsabile dell'accentuarsi dei disturbi…

    segue..

  8. #1667
    Data Registrazione
    07/12/2004
    Messaggi
    21,267
    I tempi della guarigione, variano molto da caso a caso, dipende:
    - dalla gravità della situazione
    - dalle scelte sbagliate che consapevolmente o inconsapevolmente si fanno
    - da situazioni emotive logoranti che debilitano il sistema di difesa del corpo ecc …
    Si può guarire anche in fretta, se ci si impegna a capire cos’è che non va bene e a cambierlo …
    Ci si impiega tantissimo tempo se, al contrario, non si riesce o non si vuole capire i messaggi del corpo…

    La pasta si può mangiare, scegliendo preferibilmente quella integrale, perché i glucidi che contiene, si assorbono più lentamente di quella raffinata.
    E se poi la si accompagna con abbondante verdura, soprattutto cruda, MOLTO meglio: l’effetto rallentamento è più incisivo…

  9. #1668
    Data Registrazione
    31/03/2010
    Messaggi
    214

    Occhiolino Riferimento: Chiarimento su prodotto omeopatico

    Citazione Originariamente Scritto da francycaos Visualizza Messaggio
    Poi, da venerdì scorso ho iniziato la seconda fase, con Candida Albicans 30CH, e vorrei chiedervi: da venerdì sto riniziando ad avere sintomi quali dolori al basso ventre, meteorismo, flatulenza, feci non più compatte (come all'inizio dell'infezione da candida), sensazione di una diarrea imminente che ero riuscita a debellare con saccaromyces Boulardi e fermenti vari (acidophilus ecc).

    E' normale avere questi effetti collaterali?
    E' un bene o un male?
    E' successo anche a voi?

    Vi ringrazio e speriamo bene
    Ciao francycaos parla con il tuo medico riguardo la disbiosi intestinale magari ti cambia la terapia chiedigli di fare un BIOSCREENING cosi nn va alla cieca



    Spero di esserti stata di aiuto

    Vanda47
    Ultima modifica di francyfre; 27/01/2012 alle 13:51

  10. #1669
    Data Registrazione
    31/03/2010
    Messaggi
    214

    Smile Corteccia di radice di OLMO...

    Ragazzi una scoperta, magari nn lo sarà per voi ma per me lo è stato, CORTECCIA DI RADICE DI OLMO si usa come tisana, due cucchiaini in una tazza da the di acqua si mette a bollire tutto insieme dopo bollito si filtra e si beve " due tazze al giorno" nn ci crederete ma è miracolosa, e io che nn ci credevo, urcaaaaaaaa mai dire mai cercatelo in erboristeria
    Ultima modifica di francyfre; 27/01/2012 alle 13:52

  11. #1670
    Data Registrazione
    07/12/2004
    Messaggi
    21,267

    Riferimento: Corteccia di radice di OLMO...

    Citazione Originariamente Scritto da vanda47 Visualizza Messaggio
    Ragazzi una scoperta...
    Cara vanda, questo lungo discorso che stiamo facendo, nasce con l’intento di condividere le nostre esperienze con gli altri, nella speranza di poterci aiutare a vicenda in maniera efficace.
    Capisco il tuo entusiasmo nell’aver fatto tutte queste meravigliose scoperte , però ti chiedo gentilmente di collaborare in maniera più “ordinata” e "chiara", in modo da dare anche agli altri lettori la possibilità di capire meglio ciò che vuoi comunicare e condividere col gruppo.
    Se non racconti la tua storia iniziale e la tua situazione attuale, non si riesce a capire cosa stai facendo, cosa stai cercando e dove vuoi arrivare…

    Ora cosa ti ha spinto ad aggiungere, alla tua attuale cura (che non si è ancora capito bene di cosa effettivamente è composta… e per quale preciso motivo la stai facendo..) ANCHE la tisana ti radice di olmo?

  12. #1671
    Data Registrazione
    22/04/2010
    Messaggi
    449

    Riferimento: Chiarimento su prodotto omeopatico

    Citazione Originariamente Scritto da anna1401 Visualizza Messaggio
    Ci potresti dire in cosa consiste la tua cura?
    Ciao Anna!
    Allora la mia storia è semplicissima:dal 2009 soffro di candida.
    Dapprima me ne sono accorta perchè avevo irritazione, bruciore e perdite tipo ricotta dalla vagina, poi facendo un tampone vaginale specifico è emerso che la candida era GLABRATA quindi non albicans e che c'erano numerosissime colonie attive.
    Ho avuto problemi intestinali (diarrea cronica, meteorismo, feci non formate e ph acido ecc) e anche due cistiti.
    Ho eseguito tante analisi sulle feci e tante colture per miceti e mi è stata riscontrata anche lì CANDIDA GLABRATA, sempre lei.

    Allora per la vagina ho usato solo acqua e bicarbonato e ho iniziato ad andare da un omeopata per l'intestino.
    Ho effettuato il test kinesiologico per le intolleranze e sono risultata infatti intollerante a: lievito, glutine, funghi, pomodori.
    La dottoressa ha poi constatato, sempre con test muscolare, che tutti i miei problemi erano all'intestino, all'apparato genitale e al cuoio capelluto (dermatite seborroica da sempre) e che il tono muscolare diminuiva fino a diventare nullo in quelle zone. Con la "pastiglietta test" di candida il tono muscolare riaffiorava.

    Prima mi è stato dato Basenpulver per circa 30 giorni e anche Kolorex sempre per 30 giorni.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 24/04/2010 alle 17:01

  13. #1672
    Data Registrazione
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    Poi ho iniziato con le diluizioni del nosode Candida Albicans prima 9 CH, e non mi è successo nulla (3 granuli prima di colazione e di cena per 20 giorni), poi da poco ho iniziato con la 30CH (3 granuli prima di colazione e di cena per 20 giorni) e ho avuto questa strana situazione dopo circa 6 giorni di assunzione. Mi è durato solo un giorno però.

    L'omeopata mi ha poi detto di diminuire la dose a soli 3 granuli prima di colazione.
    Per ora non ci sono stati altri sintomi, la cosa sembra migliorata.
    Continuo sempre con 3 poi nel caso rinizio con gli altri 3 prima di cena.

    Altre cose non ne sto prendendo se non fermenti lattici specifici sempre contro candida e per aiutare il sistema immunitario nella sua lotta profonda, quindi Acidophilus DDS-1 in concomitanza con Sodio Butirrato per riparare eventuali lesioni delle pareti intestinali, per risistemare un pò le povere cellule.

    In ogni caso i fermenti li prendo da tanto tempo e anche il Sodio Butirrato e non mi avevano mai dato problemi, quindi non c'era dubbio che fosse proprio la diluizione di Candida Albicans 30 CH a causare quei sintomi.
    Ultima modifica di anna1401; 24/04/2010 alle 17:03

  14. #1673
    Data Registrazione
    19/04/2010
    Messaggi
    159

    Riferimento: I Crackers?

    Citazione Originariamente Scritto da novocaina Visualizza Messaggio
    sono esclusi anche i crackers dalla dieta?
    mi scuso, ma non conosco la differenza tra lieviti semplici e non...
    Come ha già detto Anna tutti i cibi confezionati con conservanti (compresi i crackers) vanno del tutto dimenticati se si vuole veramente guarire da problemi di candida e se si vuole sul serio vivere in modo SANO. Al posto di questi prodotti molto meglio della frutta fresca di stagione magari biologica, che è anche più nutriente!
    Ultima modifica di anna1401; 24/04/2010 alle 17:10

  15. #1674
    Data Registrazione
    19/04/2010
    Messaggi
    159

    Riferimento: La pillola potrebbe intensificare la candida?

    Citazione Originariamente Scritto da novocaina Visualizza Messaggio
    ..io sono una persona molto ansiosa per ciò che riguarda il sesso non protetto...
    ma non ci credo che chi soffre di Candida non possa prendere la pillola per niente. Cioè, non ci credo che bisogna aspettare 2/3 anni per debellare gli episodi di Candida per poi poterla prendere. E' assurdo.Voi che dite?
    Ciao novocaina,
    dalla mia esperienza posso dire che la pillola causa solo danni, soprattutto quando viene data senza i dosaggi adeguati specifici per la persona!

    L'ansia è immotivata, perchè dopo 3 anni che il mio partner ed io usiamo il preservativo non ci è mai capitato nulla, lui non è scontento, io sono tranquilla e il sesso che si fa non è certo poco!
    Oltretutto col preservativo ti proteggi anche da altre bestiole che sarebbe sempre meglio non prendere!

    Anche se il partner è fisso e sicuro si possono sempre contrarre virus come epstein o citomegalovirus a nostra insaputa e quindi inconsciamente.
    Ti posso solo dire che è stata la pillola a distruggere la mia flora intestinale autoctona, a causare tutte le patologie connesse alla disbiosi e a causarmi seri problemi, per fortuna ora superati, a livello vaginale.

    Inoltre hai fatto un tampone specifico per sapere che quelle perdite che hai tu sono di candida?
    Solitamente ci dovrebbe essere prurito e bruciore e credimi te ne accorgi con o senza perdite!

    Baci
    Ultima modifica di anna1401; 24/04/2010 alle 17:09

  16. #1675
    Data Registrazione
    31/03/2010
    Messaggi
    214

    La mia storia

    Citazione Originariamente Scritto da anna1401 Visualizza Messaggio
    .Se non racconti la tua storia iniziale e la tua situazione attuale, non si riesce a capire cosa stai facendo, cosa stai cercando e dove vuoi arrivare…

    Ora cosa ti ha spinto ad aggiungere, alla tua attuale cura (che non si è ancora capito bene di cosa effettivamente è composta… e per quale preciso motivo la stai facendo..) ANCHE la tisana ti radice di olmo?
    Allora... Anna cerco di riassumere la mia storia altrimenti ci vorrebbe tutto il forum.
    Dunque, ero in Brasile abitavo laggiu per motivi di lavoro e in quel paese la sanità scarseggia, si che stavo male ma dove andare? e poi laggiù ogni cosa che fai (esami ecc) sono a pagamento e carissimi.
    Un giorno mi si apre la possibilità di tornare in Italia, benvenga questo rientro cosi posso finalmente curare la mia salute (pensavo io povera illusa)
    Nel 1993 mi reco da un medico un primario di medicina, il quale riscontra epatomegalia un nodulo calcificato alla faringe, edema al volto e mani e altre cose che nn ricordo ora, (pesavo 78 kg) dico al medico che quello nn era il mio peso normale, inoltre avevo ed ho tutt'ora una tosse spaventosa ( non fumavo) la cartella clinica riporta malattia polmonare cronica ostruttiva senza esami in proposito, obesa, episodi orticariodi
    Quanto al nodulo mi dice trattarsi di una vecchia infezione, ma che però era ancora attiva e con questo vengo dimmessa, ha fatto qualcosa ?

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 24/04/2010 alle 23:56

  17. #1676
    Data Registrazione
    31/03/2010
    Messaggi
    214
    Nulla di nulla! sono uscita come sono arrivata!
    Da allora giro per medici e ospedali cercando la causa in primis della mia tosse che (ora che fumo) dicono essere Broncopatia polmonare ostruttiva cronica 2°: persino in pschiatria sono finita con tanto di referto IPOCONDRIACA .
    Cara Anna soltanto facendo ricerche ho capito di cosa si trattasse, e ci sono arrivata quando il fegato è andato in coma, tramite un sito di coma epatico. Parlava di lattulosio, lattosio, fermenti lattici, arrivare da li alla disbiosi è stato facile la disbiosi intestinale! cosa che i medici della medicina ufficiale NON CURANO
    Ora capirai il perchè della premura di guarire in primis dalla tosse e poi fargliela pagare a tutti loro per 17 di malattia quando era tanto semplice, fuori i dolori al fegato che i signori medici negano dicendo che il fegato non fa male, anzi ....

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 25/04/2010 alle 00:06

  18. #1677
    Data Registrazione
    31/03/2010
    Messaggi
    214

    Riferimento: Corteccia di radice di OLMO...

    Pure operata della cistifelia sono stata!. Ora la mia storia la conosci e le cose che prendo e passo nel forum non sono a caso, puoi capire che la sete di vendetta su questa gente non è poca, la premura di farla finita specie con la mia tosse è molta. Intanto ora peso 59 kg grazie a me contro i 78 kg grazie a loro che ero, per cosa questo?

    Per volerci mantenere ammalati? la medicina ufficiale mi fa già schifo da quanto ho ricavato in rete.
    Ti garantisco che quello che si dice in questo sito è tutto vero.
    Mia madre quando è arrivata in Italia non camminava quasi più, viene incamminata dal angiologo il quale la opera di Bay pass aorta bi femorale dicendo essere in quello stato per via delle sigarette
    Mia madre smette subito di fumare ma... oggi 24 aprile 2010 è ricoverata per un altro intervento al cuore perchè non cammina piu eppure non fuma dal 1990 dopo il primo intervento se leggi medicinenon vedrai cosa dicono..

    segue..
    Ultima modifica di francyfre; 27/01/2012 alle 13:52

  19. #1678
    Data Registrazione
    31/03/2010
    Messaggi
    214
    Le sigarette sono la loro valvola di fuga se uno non fumasse vorre i sapere cosa gli dicono, cosa si inventano...

    Ora non cerco piu nulla ho trovato tutto quello di cui ho bisogno, olmo compreso.

    Quanto alla tisana di corteccia di radice di Olmo serve per sciogliere il muco intestinale, considerando che è da anni nel nostro intestino, per liberarci ha bisogno di auito e l'aiuto lo dà la radice di olmo e l'amaro svedese tra altre cose.

    Questa è la mia storia Anna

    Stando a quello che ho letto sulla disbiosi intestinale, la Broncopatia Polmonare Cronica Ostruttiva non esiste, eppure quanta gente muore con certificato di obito di Broncopatia Polmonare Cronica Ostruttiva, UN FALSO basta vedere in rete le statistiche del caso, cosi come la cura del diabete ALTRO FALSO ma non ci guadagnerebbe il dietologo, il pneumologolo e tanti altri.

    Il mio messaggio è STATE ALLA LARGA DALLA MEDICINA UFFICIALE !

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 25/04/2010 alle 00:14

  20. #1679
    Data Registrazione
    31/03/2010
    Messaggi
    214
    Insufficenza venosa degli arti inferiori sta per DISBIOSI INTESTINALE cosa c'entra l'angiologo domando io, ma il chirurgo deve tagliare, lo psichiatra deve sedare per continuare il gioco.

    La medicina ufficiale, a mio avvviso, è la piaga del mondo e questo deve finire Vergogna hanno delle persone bisognose di cure di cui si fidano, visto la loro imponenza dietro quel maledetto camice bianco.

    Ho implorato mia madre di non farsi tagliare ancora, ma lei mi dice: tu non sei dotoressa il medico ha detto........... un mucchio di balle in beneficio proprio questo a detto il dottore.

    Scusa ma non voglio andare oltre, gli errori medici non esistono Anna vitarubata - malasanità[/url] Povero Giuseppe che sta cercando ancora la causa della morte di sua moglie, benchè gli ho mandato una mail in proposito, ma giustamente la cosa gli è sembrata cosi assurda che stenta a crederci.

    BASTA !
    Ultima modifica di francyfre; 27/01/2012 alle 13:52

  21. #1680
    Data Registrazione
    07/12/2004
    Messaggi
    21,267

    Riferimento: La mia storia

    Ok vanda, ora si che ci capiamo.

    Siccome qui si parla nello specifico di candida, pensavamo che anche tu avessi problemi di questo genere, che tu stessi cercando di trovare la cura più adatta al tuo caso… e che volessi condividere con noi.

    Il sito “medicinenon” lo conosciamo già (come conosciamo anche quello del dr Simoncini, e altri…) e il suo autore: Luciano Gianazza, ha anche aperto qui da noi una discussione intitolata:
    Il sistema di guarigione della dieta senza muco
    dove spiega l’importanza di mantenere pulito ed efficiente l’intestino, perché - intestino sano = salute.
    Anche noi, qui nella discussione, abbiamo parlato molto dell’intestino: oltre ad essere la sede principale del nostro sistema immunitario, è anche il nostro secondo cervello, quindi, dedicargli molta attenzione, è il minimo che si possa fare per rimanere in salute.

    L’esperienza di tutti noi qui, insegna che dobbiamo essere noi in primis a curare la nostra salute, a prenderci la responsabilità di analizzare i nostri comportamenti, le nostre azioni e decisioni, per capire cosa non va in caso di malattie, e non delegare tutto esclusivamente agli altri…
    Per far questo, l’unica cosa indispensabile è informarci.

    segue..
    Ultima modifica di francyfre; 27/01/2012 alle 13:52

Discussioni Simili

  1. Candida Albicans (terza parte)
    Di anna1401 nel forum Terapie e Tecniche complementari
    Risposte: 1452
    Ultimo Messaggio: 28/02/2010, 12:58
  2. milano terza parte
    Di parisi nel forum I love shopping
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06/02/2009, 15:38
  3. Candida Albicans (terza parte)
    Di anna1401 nel forum Medicine naturali
    Risposte: 224
    Ultimo Messaggio: 27/06/2008, 10:54
  4. Candida Albicans (seconda parte)
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 3084
    Ultimo Messaggio: 08/09/2007, 18:55
  5. Candida Albicans (prima parte)
    Di anna1401 nel forum Candida Albicans
    Risposte: 1784
    Ultimo Messaggio: 08/09/2007, 11:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online