Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 59

Discussione: Invalidità Civile per cefalea

  1. Registrato da
    29/01/2007
    Messaggi
    11
    Citazione Originariamente Scritto da frederika Visualizza Messaggio
    Se durante la gravidanza l'emy scompare,allora è una emy ormonale.Vedrai che dopo gli 40 anni cambia e dopo qualche anno di menopause scompare. Cmq,non potresti andare al centro cefalee della Besta,il Niguarda....hanno tutti centri cefalee.La Besta lo so che ci vuole 1 anno per avere un appuntamento..però poi ti fissano già loro il prossimo appuntamento.Ti seguino nelle cure.
    L'avevo pensato ma il medico mi ha detto che lagravidanza protegge da tutti i mali, e non è affatto detto che sia di tipo ormonale. Infatti ad esempio sia la pillola che degli ormani che mi ha dato il medico nella prima fase della gravidanza mi hanno variato l'emicrania. La prima volta è scomparsa a metà dei nove mesi circa, questa volta sto aspettando (sono al 4° mese) incrociando le dita che se ne vada presto.

  2. # ADS
    Invalidità Civile per cefalea
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many


     
  3. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116

    Pollice in su

    Ciao Mickymouse e benvenuta tra noi. Dover aspettare per mesi una visita tramite asl è una cosa scandalosa, mi sono chiesta spesso cosa può fare una persona che ha urgenza di farsi visitare e magari anche di dover fare una serie di esami ecc. ......deve per forza andare privatamente. Ma se non ha i soldi, che fa ? I farmaci come hai potuto constatare anche tu non sempre ci aiutano anzi spesso ci fanno stare peggio di prima, ora che sei in gravidanza spero che tu possa stare meglio. Cerca di goderti questo periodo di pausa dal mal di testa, poi non è detto che dopo il parto ti ritorni, sai com'è .....fa quello che vuole e non segue mai delle regole fisse.......
    Mi fa molto piacere che avremo una nascita sul forum, maschietto o femminuccia ? Vai alla asl e informati per la domanda, è giusto che anche tu sia tutelata.Chissà che ora che la cefalea è riconosciuta come patologia i cari colleghi la smettano di fare sorrisetti ironici o commenti fuori luogo !!!!
    Cmq la strada da percorrere è ancora tutta in salita, ma non bisogna arrendersi, mai !
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  4. Registrato da
    29/01/2007
    Messaggi
    11
    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    Ciao Mickymouse e benvenuta tra noi. Dover aspettare per mesi una visita tramite asl è una cosa scandalosa, mi sono chiesta spesso cosa può fare una persona che ha urgenza di farsi visitare e magari anche di dover fare una serie di esami ecc. ......deve per forza andare privatamente. Ma se non ha i soldi, che fa ? .... Cerca di goderti questo periodo di pausa dal mal di testa, poi non è detto che dopo il parto ti ritorni, sai com'è .....fa quello che vuole e non segue mai delle regole fisse.......
    Mi fa molto piacere che avremo una nascita sul forum, maschietto o femminuccia ?
    Grazie del benvenuto. Dovrebbe essere una femminuccia, sai io lo spero che non mi ritorni ma con il primo figlio dopo 2 settimane ero di nuovo li a soffrire come un cane, anche perchè allattando non potevo prendere farmaci. Non so se riuscirò ad allattare anche questo, perchp ti assicuro che avere una crisi di emicrania con un bimbo di pochi giorni che piange a squaciagola ogni sera (soffriva di coliche poveretto) e non poterprendere niente per alleviare il doloreè veramente da manicomio. Comunque io alla fine sono sempre andata privatamente, sia con il neurologo che con lo psichiatra, l'unica differenza che lo psichiatra si è dimostrato molto + disponibile. La psicologa invecemi fissa lei le visite e riesco a farle con la asl. Io comunque non mi arrendo.

  5. Registrato da
    17/12/2006
    Messaggi
    237
    Cara Mickymouse come hai proceduto con la sospensione dei farmaci prima della gravidanza?
    La cura l'hai dovuta sospendere molto tempo prima? Ha influito in qualche modo?
    mi devo prendere per tempo?
    in bocca al lupo per la pupa in arrivo

  6. Registrato da
    29/01/2007
    Messaggi
    11
    Citazione Originariamente Scritto da annie99 Visualizza Messaggio
    Cara Mickymouse come hai proceduto con la sospensione dei farmaci prima della gravidanza?
    La cura l'hai dovuta sospendere molto tempo prima? Ha influito in qualche modo?
    mi devo prendere per tempo?
    in bocca al lupo per la pupa in arrivo
    In realtà quando sono rimasta incinta prendevo l'elopram, un antidepressivo, e quando ho comunicato allo psichiatra che ero in stato interessante me lo ha fatto sospendere subito. Non sono riportati casi di problemi con questo tipo di farmaci ma le donne in gravidanza sono eticamente escluse da ogni sperimentazione per cui i casi studiati sono riferiti a donne che staano veramente male da non poter sospendere i famaci. Pochini quindi. Purtroppo po la gravidanza no è proseguita per altri problemi, ma il ginecologo ha escluso categoricamente che fosse a causa del farmaco. In ogni caso ho stretto i denti e ho cercato di farne a meno in previsione della gravidanza successiva. Quindi direi che se prevedi una gravidanza se puoi farne a meno sospendi, credo che qualsiasi medico la mensi così, anche se i tuoi sono farmaci diversi dai miei.

  7. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116

    Smile

    Credo anche io che la cosa migliore da fare in vista di una gravidanza sia abbandonare i farmaci ( salvo casi particolari ) in modo da preparare il nostro corpo ad accogliere il bambino nel migliore dei modi. Annie che bello, anche tu stai pensando di avere un bimbo ? Immagino già come sarà bella la nostra Arca con un qualche bel fiocco rosa o azzurro......
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  8. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116
    Qualcuno ha presentato la richiesta di invalidità ? Per favore fateci sapere come procedono le cose, se trovate resistenza da parte dei medici a farvi il certificato, commenti sul luogo di lavoro ecc. Cmq vadano le cose non bisogna perdersi d'animo ricordatelo......Buo na serata a tutti e scrivete
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  9. Registrato da
    15/10/2006
    Messaggi
    898
    Volevo dire a Mickymouse che assolutamente sono daccordo con lei per quanto riguarda la difficoltà nel conciliare lavoro , attacchi di emi e rapporti con i colleghi. Non credo sia giusto riempirsi di farmaci e venire anche guardati male perchè a volte proprio non ce la fai...(a me, negli attacchi con l'aura va completamente via la vista, come potrei andare in ufficio?).
    Spero che anche la mia regione si adegui presto (la tanto decantata Emilia-Romagna, vediamo!), intanto, se lei è più fortunata e vive in Lombardia mi farebbe molto piacere sapere come si sta muovendo. E penso sia giusto avere rispetto di sè stessi, quando si ha la coscienza a posto!

  10. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116
    Ciò che dici Normanna è vero, ma sono convinta che sta anche a noi insistere e pretendere dal medico che faccia la richiesta di invalidità. Ci sono medici che nicchiano e non sanno ( o fingono di non sapere ) come fare. Noi sappiamo che invece è tutto molto semplice, basta presentarsi dal medico con tutta la documentazione in nostro possesso che ci è stata rilasciata dal neurologo o dal centro cefalea a cui ci siamo rivolti, muniti del modulo per la richiesta di invalidità civile ( si prende alla Asl) e che il medico dovrà compilare. Porta pazienza e vedrai che anche la tua regione seguirà l'esempio della lombardia, intanto aspettiamo di sentire qualche testimonianza dagli amici lombardi.

    Buona giornata a tutti
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  11. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116
    Riporto qui il messaggio sulla richiesta di invalidità che Enzoissimo ha postato in un'altra discussione ,così potete continuare a parlarne qui:


    Ciao a tutti i partecipanti dell'arca.
    E' qualche giorno che non scrivo, perchè sto molto male e ho passato gran parte delle mie giornate a letto oppure seduto senza uscire di casa.
    Ormai la situazione è diventata incontrontollabile e l'intensità degli attacchi peggiora mese dopo mese, quindi sto incominciando con la richiesta di invalidità. So già che ad esclusione della Lombardia, le nostre patologie non sono riconosciute come malattie invalidanti. Durante il mio ricovero al Mondino ad un ragazzo che era ricoverato per le nostre stesse patologie, gli era stato riconosciuto il 60% di invalidità civile a causa della cefalea a grappolo, nonostante lui abitasse in Piemonte.
    Essendo che non sarà facile e nonostante ho già le copie di 2 esiti dove la cefalea primaria viene riconosciuta come malattia invalidante del 60%, mi stato chiedendo se qualcuno di voi conoscesse persone a cui gli sono state riconosciute forme di cefalea o emicrania primaria, che potrebbero darmi una immensa mano facendomi avere delle copie dei propri esiti, sia che essi vivono in Lombardia o non.
    Ovviamente, queste copie potrebbero in seguito aiutare qualcun'altro di noi a ottenere ciò che ci dovrebbe essere garantito a priori.
    Enzo.
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  12. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116
    Enzo mi dispiace proprio tanto leggere che stai sempre male e capisco il tuo voler informarti per l'invalidità. Io non posso aiutarti a farti avere copie degli esiti perchè non conosco nessuno che ha fatto la richiesta ma spero che qualcuno leggendo il tuo messaggio possa darti una mano.
    Non abbatterti e continua a lottare sai che siamo tutti al tuo fianco SEMPRE e prima o poi il nemico sarà sconfitto
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  13. Registrato da
    03/04/2007
    Messaggi
    392
    Ciao Diana, grazie per le belle parole e scusami, ma non ricordavo proprio che c'era un thread aperto riguardo alla richiesta d'invalidità.
    Speriamo arrivi qualcuno che possa aiutarmi

  14. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116
    Nessun problema Enzo.......l'unico problema invece è che non si legge nessuno che ti può aiutare.......
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  15. Registrato da
    16/10/2007
    Messaggi
    11
    Salve a tutti, cara Federika non hai una ragione ma mille, io sono 5 giorni che ho un'emicrania sul lato destro della tempia che non mi lascia respiro 24 ore su 24 ho preso farmaci di ogni genere dall'imigran, siringhe, migrasoll, aulin, optalidon, ecc ma zero non sò più a che santo rivolgermi, sempre che i santi possano fare qualcosa e come dici tu, chi non lo prova non può capire.Ciao

  16. Registrato da
    04/04/2008
    Messaggi
    15

    richiesta invalidità: è possibile?

    Salve a tutti, sono appena arrivata in questo forum.
    E' stato quasi un sollievo leggere di tante situazioni simili alla mia.
    Io da quando avevo 8 anni soffro di attacchi di emicranea e muscolo-tensiva, entrambe si sono aggravate nel corso del tempo. Ora convivo con il mal di testa ogni giorno in forma più o meno pesante fino ad arrivare ai classici attacchi con aura, nausea e tutto ciò che ben conoscete anche una volta a settimana. Sono stata alla visita dal neurologo (nei centi cefalee non c'era posto per almeno un anno, tutti i posti erano già prenotati), mi ha fatto tenere un diario. A maggio ho la seconda visita. Intanto prendo un farmaco tutti i giorni la sera e uno invece durante gli attacchi più pesanti. Purtroppo il fatto è che sono appena stata assunta, oltretutto in maniera precaria e non posso permettermi troppe assenze. Qualcuno ha consigli da darmi? come posso far fronte a questa situazione? Perchè oltre al male, il disagio sta diventando opprimente
    Grazie

  17. Registrato da
    02/04/2008
    Messaggi
    7
    Ciao a tutti.
    C'è qualcuno che può aiutarmi a combattere la sindrome di Emiplegia Alternante?
    Ho mia figlia di 8 mesi che è affetta da questa orribile sindrome.
    Trascorre gran parte del suo tempo paralizzata ora con il lato dx, poi con quello sx.
    Poi si riprende e poi ancora con queste paralisi.
    Quando la guardo sto malissimo. I medici mi dicono che è una malattia rara e sconosciuta.
    Se qualcuno mi puo' aiutare almeno a darmi informazioni su come posso comportarmi.....
    ne sarei veramente felice.

  18. Registrato da
    01/04/2008
    Messaggi
    23
    ENZO PROVA A DARE UN OCCHIATA...
    AISEA (Associazione Italiana per la Sindrome di Emiplegia Alternante)
    Via Sernovella, 37, 23878 Verderio Superiore (Lecco)
    tel. e fax 039 513901, mrvavass@tin.it - Emiplegia Alternante - Home


    visita anche il sito. non so se ti può esser di aiuto ma prova!

  19. Registrato da
    04/04/2008
    Messaggi
    15

    Invalidità in Emilia Romagna

    Buon giorno a tutti.
    Sono capitata su questo forum per caso e non sapete che sollievo (forse è anche un po' egoista da parte mia) nel leggere di tante persone che come me convivono e combattono con varie forme di mal di testa.
    Io ho 22 anni e da qiando ne avevo 8 soffro di attacchi di emicranea fortissimi, con tanto di nausea e spesso e volentieri rigetto proprio. Negli ultimi due anni questi attacchi si sono intensificati sia in "qualità" (inteso come intensità del dolore) sia in quantità (inteso come frequenza degli attacchi) tanto da avere mal di testa tutti i giorni (arrivo ad avere male 25 giorni su 30) con picchi elevatissimi anche 5 volte in un mese. Mi è stata diagnosticata un'emicranea classica associata alla cefaela muscolo-tensiva. La sotuazione è davvero insostenibile e comincio ad avere anche seri problemi a lavorare. Non è facile lavorare in queste condizioni. Oltre a questo c'è anche il disagio di una ventiduenne che vorrebbe uscire il sabato sera con le sue amiche e non lo può fare perchè non ci riesce. Senza considerare le quintalate di medicinali, i tentativi da parte del medico, ecc...
    Vorrei quindi sapere, come siamo messi in emilia romagna con il discorso dell'invalidità? C'è qualcosa che si può fare? L'idea di sentirmi almeno un po' più tutelata non mi dispiacerebbe affatto.
    Grazie in anticipo e tanti saluti

  20. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116
    Ciao Anya e benvenuta a bordo dell'Arca Mi spiace leggere che alla tua età sei costretta a vivere col mal di testa appiccicato quasi tutti i giorni, è veramente insopportabile dover convivere col dolore costante e dover rinunciare per questo anche alle uscite con gli amici. E' vero che nei centri cefalea l'attesa è lunga però almeno sei sicura di avere una diagnosi precisa e di essere seguita da professionisti specializzati in cefalea ( non tutti i neurologi lo sono.....), quindi ti consiglierei di prenotarti una visita anche se dovrai aspettare un pò. Vedrai che per la seconda visita l'attesa sarà minore.Capisco il tuo desiderio di sentirti tutelata sul lavoro ma bisogna vedere poi quale percentuale ti darebbero.....non so come stanno le cose in Emilia ma spero per te che tu riesca a trovare un buon medico che possa darti la cura adatta a te in modo che tu possa riprendere a vivere normalmente come si dovrebbe fare alla tua età senza arrivare a dover ricorrere all'invalidità. Un grande in bocca al lupo e facci sapere come va, a presto
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  21. Registrato da
    04/04/2008
    Messaggi
    15
    Grazie per le parole di conforto.
    Se riesco a trovare una cura vi farò sapere sicuramente!
    Ho letto di persone che ce l'hanno fatta (ok, però io non voglio aspettare la menopausa...è un po' in là) quindi guarirne è possibile: basta capire come... (come se fosse poco).
    Faccio però una domanda: ho letto che per la tensiva fa bene il magnesio, così ho provato. Il risultato è stato che da quando l'ho preso per i 4 giorni in cui l'ho preso son rimasta a letto con delle crisi pazzesche, da svegliarsi la notte dal male. Da quando ho smesso di prendere il magnesio sto meglio. E' possibile una reazione del genere?

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Cefalea Ortostatica oppure Cefalea Tensiva?
    Di Lucia1978 nel forum Cefalea Tensiva
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 09/09/2015, 18:47
  2. decreto d'invalidità
    Di demiccoenzo nel forum Malasanità - buonasanità
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12/05/2007, 11:13
  3. decreto d'invalidità
    Di demiccoenzo nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14/04/2007, 00:26
  4. guerra civile
    Di markolaf nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19/04/2006, 12:02
  5. Morte civile?
    Di frederika nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 24/07/2005, 17:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online