Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 23456
Risultati da 101 a 105 di 105

Discussione: Classificazione delle Cefalee - Parte prima- Cefalee primarie

  1. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116

    re: Classificazione delle Cefalee - Parte prima- Cefalee primarie

    4.7. Hemicrania continua


    Descrizione:



    Cefalea persistente strettamente unilaterale che trae beneficio dal trattamento con indometacina.

    Criteri diagnostici:

    A. Cefalea da > 3 mesi che soddisfi i criteri B-D


    B. Tutte le caratteristiche seguenti:

    1. dolore unilaterale, senza alternanza di lato
    2. quotidiana e continua, senza periodi di remissione
    3. intensità di grado medio, ma con esacerbazioni di dolore forte


    C. Almeno uno dei seguenti segni autonomici si manifesta durante le esacerbazioni, omolateralmente al dolore:

    1. iniezione congiuntivale e/o lacrimazione
    2. congestione nasale e/o rinorrea
    3. ptosi e/o miosi

    D. Remissione completa con dosi adeguate di indometacina


    Commento:

    L'hemicrania continua è abitualmente persistente, anche se sono stati descritti rari casi in cui si sono manifestate remissioni. Non è ancora noto se esistano dei sottotipi di questa forma in base alla persistenza dei sintomi e alla durata del disturbo.

    E. Non attribuita ad altra condizione o patologia1
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  2. # ADS
    Classificazione delle Cefalee - Parte prima- Cefalee primarie
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many


     
  3. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116

    re: Classificazione delle Cefalee - Parte prima- Cefalee primarie

    4.8. New Daily-Persistent Headache (NDPH) *


    * In italiano potrebbe essere tradotto: Cefalea quotidiana persistente “ab initio”


    Descrizione:

    La cefalea è quotidiana e senza remissioni sin dall'esordio, o lo diviene entro 3 giorni. Il dolore è tipicamente bilaterale, gravativo o costrittivo, di intensità lieve-media. Possono associarsi fotofobia, fonofobia o nausea lieve.
    Criteri diagnostici:

    A. Cefalea da ≥3 mesi che soddisfi i criteri B-D

    B. La cefalea è quotidiana e senza remissioni dall'esordio o diviene tale entro 3 giorni dall'inizio1


    C. Il dolore presenta almeno due delle seguenti caratteristiche:
    1. bilaterale
    2. qualità gravativa-costrittiva (non pulsante)
    3. intensità lieve o media
    4. non è aggravato dall'attività fisica di routine (come camminare o salire le scale)


    D. Entrambi i seguenti:

    1. non più di uno fra fonofobia, fotofobia o nausea lieve
    2. assenza di nausea media o intensa e di vomito

    E. Non attribuita ad altra condizione o patologia
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  4. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116

    re: Classificazione delle Cefalee - Parte prima- Cefalee primarie

    Note:

    1. La cefalea può essere persistente fin dall'esordio oppure diventarlo molto rapidamente. Il paziente deve essere in grado di ricostruire con chiarezza e sicurezza l'andamento continuo "ab initio" del dolore o la sua rapida evoluzione. In caso contrario, la cefalea andrà codificata come 2.3 Cefalea di tipo tensivo cronica.

    2. L'anamnesi, l'esame obiettivo generale e neurologico non suggeriscono alcuna condizione o patologia elencati nei gruppi 5-12 (inclusa la 8.2 Cefalea da uso eccessivo di farmaci), oppure l'anamnesi e/o l'esame obiettivo generale e/o l'esame obiettivo neurologico ne suggeriscono la presenza, ma questa viene esclusa da appropriate indagini strumentali, oppure ancora la condizione o patologia è presente, ma gli attacchi di cefalea non si manifestano per la prima volta in stretta relazione temporale con essa.
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  5. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116

    re: Classificazione delle Cefalee - Parte prima- Cefalee primarie

    Commento:

    Questa seconda edizione della Classificazione riconosce la forma 4.8 New Daily-Persistent Headache quale entità separata dalla 2.3 Cefalea di tipo tensivo cronica. Benché esistano notevoli somiglianze fra le due forme, la NDPH è caratterizzata da un andamento quotidiano sin dall'esordio, o quasi, e dal fatto che solitamente si manifesta in soggetti con anamnesi negativa per cefalea. Per porre la diagnosi è indispensabile che il soggetto affetto sia in grado di ricordare con sicurezza un tale tipo di esordio della cefalea.

    La NDPH può presentare caratteristiche cliniche sia di tipo emicranico che tensivo. È sempre opportuno escludere, mediante l'esecuzione di indagini appropriate, forme secondarie a ipotensione o ipertensione liquorale, una cefalea post-traumatica e una cefalea attribuita a infezioni (virali in particolare)
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  6. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116

    re: Classificazione delle Cefalee - Parte prima- Cefalee primarie

    Se è presente, o vi è stato nei 2 mesi precedenti, un uso eccessivo di farmaci che soddisfi il criterio B per qualcuna delle sottoforme di 8.2 Cefalea da uso eccessivo di farmaci, è necessario codificare la cefalea preesistente aggiungendo 8.2.8 Probabile cefalea da uso eccessivo di farmaci, mentre non sarà possibile usare il codice 4.8 New Daily-Persistent Headache.

    La NDPH può essere suddivisa in due sottotipi: una forma autolimitantesi, che si risolve senza trattamento nell'arco di alcuni mesi, e una forma refrattaria, che resiste ai trattamenti farmacologici, anche aggressivi.

    Il Subcommittee per la seconda edizione della Classificazione auspica una migliore caratterizzazione clinica e un approfondimento degli aspetti fisiopatogenetici di questa forma di cefalea, soprattutto attraverso studi comparativi tra la 4.8 New Daily-Persistent Headache e la 2.3 Cefalea di tipo tensivo cronica.



    Fine prima parte
    Ultima modifica di diana1; 13/06/2009 alle 16:07
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 23456

Discussioni Simili

  1. Diagnostica strumentale per le cefalee
    Di diana1 nel forum Le cefalee
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 14/01/2011, 21:11
  2. Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 18/06/2009, 00:36
  3. Risposte: 213
    Ultimo Messaggio: 13/06/2009, 16:01
  4. Ancora sulle cefalee
    Di godilia nel forum Emicrania
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 01/08/2007, 19:37
  5. Cefalee e inquinamento elettromagnetico
    Di monicax nel forum Cefalee varie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27/07/2006, 17:42

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online