Ciao a tutti,

mia moglie soffre ormai da anni di un problema che non riusciamo in alcun modo a curare.

Inizialmente le è stata diagnosticata una sindrome di meniere, in seguito una concomitanza di sindrome di meniere e di emicrania.

ovviamente non si capisce cosa stimola cosa (se la meniere stimola l'emicrania o viceversa). In più abbiamo scoperto che è ipotiroidea, il che aumenta il problema.

I sintomi con i quali convive giornalmente sono tutti localizzati a sinistra del volto:

- parestesi facciale
- rumore di fondo costante
- addormentamento di parte del viso che a volte può raggiungere il braccio

Benchè questa sua condizione sia giornaliera abbiamo notato che si aggrava con i cambiamenti climatici (anche minimi). Basti pensare che anche nelle serate estive sente freddo per un minimo cambiamento di temperatura e si raffredda!!!!

Abbiamo provato:

- fluxarten (che è andato benissimo, salvo farla lievitare come un pallone)
- cynazin
- agopuntura
- riposizionamento condilare
- massaggi
- terapia neurale
- RCM
- cardioaspirina
- topomax (le dava sdoppiamento della vista, stanchezza e pressione bassa, depressione)

Vista la situazione vi lascio immagiare la stanchezza, e così mi sto chiedendo se non ci sia qualche alternativa naturale che possa dare gli effetti benefici del fluxarten senza l'effetto collaterale di farla diventare un pallone

grazie mille per i vostri suggerimenti o indicazioni