Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 4 di 11 PrimaPrima 12345678 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 201

Discussione: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

  1. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,602

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Ovvero come? Chiudendo i porti e lasciando le persone in mare?
    continui a non ascoltare dando per scontato
    che io ripeta le parole di altri.
    Chiudere i porti non è certo un'azione di elevato valore morale ... ma io la considero un male necessario per evitare mali peggiori.

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Non capisco cosa ci sia di irrazionale nel salvare delle persone in mare sottraendole al circolo vizioso che attraverso la guardia costiera Libica li riporterebbe nei centri di detenzione per poi rimetterli in mare un'altra volta.
    davvero non capisci che il vero circolo vizioso si ottiene garantendo loro l'approdo in italia ?
    se 1000 hanno l'approdo garantito allora domani ne partiranno 10.000 e se 10.000 avranno l'approdo garantito allora ne partiranno 100.000
    e poiché gli aspiranti sono più numerosi degli europei ...su quella linea il limite è il collasso totale ... e non ci si può illudere che il punto d'arrivo
    non sia una guerra aperta .... una guerra vera alla vecchia maniera.

    se invece si garantisce che è quasi impossibile arrivare .... l'effetto sarebbe che ben pochi proveranno a partire,
    e allora si potrebbero concentrare le risorse su soluzioni migliori .
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  2. # ADS
    della colta sinistra ...e le brioches al popolo
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,602

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Le cose stanno un po' diversamente, gli scafisti vengono pagati dalla famiglia una volta che l'immigrato arriva e viene tenuto in ostaggio picchiato e torturato. A quel punto la famiglia di origine cerca in qualche modo di pagare quello che riesce a recuperare.
    .
    di sicuro capita anche questo
    ma se fosse la norma vorrebbe dire che sono proprio scemi ... e io non credo lo siano.

    Dire che sono dei privilegiati è ovviamente un eufemismo .... ma anche chi è nella cacca fino al collo è privilegiato rispetto a chi
    vi è immerso fino al naso.

    La situazione più diffusa credo sia quella che si può raffigurare come un commercio di schiavi,
    i giovani più forti e disponibili che andranno ad essere sfruttati, possono aver il finanziamento per il viaggio
    che loro sperano sia un viaggio verso la libertà anche se sanno che dovranno pagare il debito prima di diventare liberi,
    quello che non sanno è che la libertà non arriverà mai
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  4. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,602

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Ovvero come? .
    i valori fondamentali si sostengono all'origine
    e tu che credi tanto nell'Europa ti chiedi come?

    è sull'Europa che si deve far pressione in modo assiduo e assillante affinché faccia quello che un'europa unita potrebbe
    ovvero, ad esempio, evitare che possano esistere le prigioni libiche, ecc ecc.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  5. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    continui a non ascoltare dando per scontato
    che io ripeta le parole di altri.
    Chiudere i porti non è certo un'azione di elevato valore morale ... ma io la considero un male necessario per evitare mali peggiori.
    Ti ascolto e non do per scontato nulla. Ma non sono d'accordo, perché non credo affatto a questo discorsco del male necessario per evitare mali peggiori. Mi dispiace ma non regge. Di fatto questo governo non solo sta chiudendo i porti, ma sta diminuendo anche la cooperazione internazionale e non ha fatto un accordo con nessuno.

  6. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    davvero non capisci che il vero circolo vizioso si ottiene garantendo loro l'approdo in italia ?
    se 1000 hanno l'approdo garantito allora domani ne partiranno 10.000 e se 10.000 avranno l'approdo garantito allora ne partiranno 100.000
    e poiché gli aspiranti sono più numerosi degli europei ...su quella linea il limite è il collasso totale ... e non ci si può illudere che il punto d'arrivo
    non sia una guerra aperta .... una guerra vera alla vecchia maniera.
    Anche su questo non sono affatto d'accordo con te. Chiudere non servirà, continueranno ad arrivare (e di fatto arrivano con i barchini) anche se i porti sono chiusi. In questo momento non sono certo i porti chiusi di Salvini per le ONG ad aver diminutito gli sbarchi, ma gli accordi che trattengono in Libia le partenze. Per gestire davvero il problema bisogna agire sui paesi di origine. Disumanizzarci con mali necessari come dici tu, serrvirà solo a spostare l'asticella della moralità, sdoganando gli orrori. E a quel punto chi può dire chi saranno i prossimi a subire. Potremmo essere noi.

  7. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    se invece si garantisce che è quasi impossibile arrivare .... l'effetto sarebbe che ben pochi proveranno a partire,
    e allora si potrebbero concentrare le risorse su soluzioni migliori .
    Nessuno ti impedisce di perseguire vie migliori già da subito.
    Io francamente vedo solo una gran propaganda su questo tema. Se Salvini volesse per davvero risolvere questi problemi, si sarebbe presentato a qualche tavolo in sede Europea e internazionale per affrontarlo, perché non è un problema enorme che potremo affrontare da soli. La verità è che non ha alcuna intenzione di risolvere nulla. Continuare a fare il muso duro con lo ONG e con l'Europa gli porta voti e questo al di là dei risultati. Lui vuole che le ONG forzino la mano e che in Europa ci sia una rigorista come la von der Leyen al posto di uno più accomodante come sarebbe stato Timmermans, perché così può continuare la sceneggiata.

  8. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    di sicuro capita anche questo
    ma se fosse la norma vorrebbe dire che sono proprio scemi ... e io non credo lo siano.
    Non si tratta di stupidità. Si tratta di disperazione e speranza.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Dire che sono dei privilegiati è ovviamente un eufemismo.... ma anche chi è nella cacca fino al collo è privilegiato rispetto a chi vi è immerso fino al naso.
    Tecnicamente non è un eufemismo, ma un'esagerazione. Dopodiché al di là del tecnicismo lessicale, penso che il linguaggio che si usa sia importante. Parlare di privilegiati evoca un immagine che non ha nulla a che fare con la situazione queste persone.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    La situazione più diffusa credo sia quella che si può raffigurare come un commercio di schiavi,
    i giovani più forti e disponibili che andranno ad essere sfruttati, possono aver il finanziamento per il viaggio
    che loro sperano sia un viaggio verso la libertà anche se sanno che dovranno pagare il debito prima di diventare liberi,
    quello che non sanno è che la libertà non arriverà mai
    Anche ammesso sia così, il problema è all'origine. Fermarli in mare non serve. Non li potrai mi fermare tutti. Qualcuno ce la farà sempre e continuerà ad alimentare la speranza a vantaggio dei trafficanti, che ripescano e risfruttano le stesse persone anche due, tre, quattro volte. Fin che non si affornta il problema all'origine il problema non verrà mai risolto. Ma questo è ben lontano dal volerlo anche solo affrontare.

  9. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    i valori fondamentali si sostengono all'origine
    e tu che credi tanto nell'Europa ti chiedi come?

    è sull'Europa che si deve far pressione in modo assiduo e assillante affinché faccia quello che un'europa unita potrebbe
    ovvero, ad esempio, evitare che possano esistere le prigioni libiche, ecc ecc.
    Esattamente il contrario di quello che sta facendo Salvini. Pensi che queste siano pressioni sull'Europa?
    La situazione con l'Europa è solo peggiorata da quando c'è Salvini. Non ha partecipato ad un incontro. Altro che farsi sentire. Ci ha solo isolati di più.
    Non puoi convincere nessuno con gli insulti e gli unici "alleati" che si è fatto sono quelli che alla prima occasione ci hanno votato contro in Commissione. Ma per favore.
    La politica del randello più grosso di Roosvelt funziona solo se hai il randello più grosso. NON è il caso dell'Italia.
    Ma forse lui pensa davvero di farsi aiutare dal suo "amico" Putin... in cambio di cosa? La fine dell'Unione ovviamente.

  10. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,602

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Esattamente il contrario di quello che sta facendo Salvini. Pensi che queste siano pressioni sull'Europa?
    .
    ma non è Salvini che sostiene i valori fondamentali dell'umanità.
    Salvini gioca la sua partita. Punto.

    Ma chi invece dice che sostiene i suddetti valori fondamentali
    ma in verità non fa nulla di quello che sarebbe giusto e si occupa solo di giocare contro Salvini
    di fatto fa solo sporca politica ...facendo danni all'Italia e anche ai disgraziati che finge di voler salvare!
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  11. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,602

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Nessuno ti impedisce di perseguire vie migliori già da subito..
    le casse lo impediscono.
    si potrebbe mettere un ragionevole budget sostenibile per tali obiettivi,
    ma se il contenimento e la gestione costano già 5 o 6 volte di più di tale budget è evidente che finchè c'è un'emergenza sbarchi non si potrà mettere in campo alcuna alternativa.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  12. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    ma non è Salvini che sostiene i valori fondamentali dell'umanità.
    Salvini gioca la sua partita. Punto.
    Un momento, che lui giochi la sua partita lo vedo benissimo. Ma gioca sporco, perché spaccia la chiusura dei porti come soluzione del problema. E la spaccia per umana dicendo che fermare gli arrivi, fermerà le partenze. Si pone come il buon padre di famiglia. Quante volte lo hai sentito dire "Io, da padre di famiglia... etc. etc." e poi lascia in mare donne e bambini. Gioca sporco perché in tutta questa sceneggiata passa anche per buono.

  13. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Ma chi invece dice che sostiene i suddetti valori fondamentali
    ma in verità non fa nulla di quello che sarebbe giusto e si occupa solo di giocare contro Salvini
    di fatto fa solo sporca politica ...facendo danni all'Italia e anche ai disgraziati che finge di voler salvare!
    Su questo aspetto io ce l'ho con i Paesi Europei tanto quanto che con Salvini. Francesi, Spagnoli e Ungheresi per primi. Colpevoli.
    Perché, non solo si chiamano fuori come i Paesi del Nord, hanno proprio respinto in modo violento, esattamente come fa ora Salvini.

    L'Unione Europea purtroppo non ha competenza sull'immigrazione, bisognerebbe cambiare il trattato di Dublino, come gridò in aula Guy Verhofstadt anni fa (postai il video allora e l'ho ripostato anche di recente). Peccato che i sovranisti amici di Salvini non vogliano affatto cambiarlo. A loro conviene. E' a noi che non conviene. Ma hai sentito forse Salvini dire che vuole andare in Europa a cambiare il trattato di Dublino? Non conviene nemmeno a lui. Altrimenti finisce il suo cinema preferito, dove lui recita la parte da protagonista del padre di famiglia che difende i confini nazionali.

    L'Europa non ha competenza sull'immigrazione, ma potrebbe fare certamente di più sulla cooperazione. Ma anche in questo caso, è colpa della Commissione o del Parlamento? No, perché ogni Stato si fa la sua caxxo di politica estera da solo. Qualche aiuto umanitario transita per le stanze di Strasburgo o Bruxelles, ma gli accordi con i governi africani poi sono quasi sempre gestiti bilateralmente. Quindi ancora una volta la colpa non è dell'Unione, ma degli Stati.

  14. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    le casse lo impediscono.
    si potrebbe mettere un ragionevole budget sostenibile per tali obiettivi,
    ma se il contenimento e la gestione costano già 5 o 6 volte di più di tale budget è evidente che finchè c'è un'emergenza sbarchi non si potrà mettere in campo alcuna alternativa.
    La gestione degli arrivi, per quel poco che si fa nei centri di accoglienza, costa tanto (probabilmente più di 5/6 volte rispetto agli aiuti in Africa), perché banalmente in Africa non si fa quasi nulla.

    Il problema non sono i soldi, sono le idee e i nazionalismi. Fino a che ogni Stato si fa la propria politica in Africa, non ci saranno mai abbastanza soldi per mettere insieme progetti coordinati ed efficaci di sviluppo, che tornino anche a vantaggio nostro, per altro.
    Il problema non è il budget, ma come lo usi. Tipicamente gli Stati Europei in Africa non fanno altro che pestarsi i piedi, creando guai. Come è successo in Libia con la Francia che ha messo il becco in un territorio che non conosceva, pensando di vincere facile quando Berlusconi era distratto dal bunga bunga. Quanto è costato questo disastro? Solo le operazioni dell'areonautica francese contro Gheddafi saranno costate (a naso) di più di quanto la Francia spenda in aiuti umanitari. Bella mossa del caxxo.

    No, Dingo. L'alternativa c'è eccome. E non pasa dalla chiusura dei porti in Italia. Va giocata sui tavoli dell'Unione Europea. I tavoli a cui Salvini NON si siede.

  15. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,602

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Tipicamente gli Stati Europei in Africa non fanno altro che pestarsi i piedi, creando guai. Come è successo in Libia con la Francia che ha messo il becco in un territorio che non conosceva, pensando di vincere facile quando Berlusconi era distratto dal bunga bunga. Quanto è costato questo disastro? Solo le operazioni dell'areonautica francese contro Gheddafi saranno costate (a naso) di più di quanto la Francia spenda in aiuti umanitari. Bella mossa del caxxo.

    No, Dingo. L'alternativa c'è eccome. E non pasa dalla chiusura dei porti in Italia. Va giocata sui tavoli dell'Unione Europea. I tavoli a cui Salvini NON si siede.
    Qui te la devi prendere con l'europa.
    Non mi sembra che quando hanno buttato giù Gheddafi ci fosse Salvini al governo.

    Con l'Europa che abbiamo non serve a nulla essere ligi, sedersi a trattare, controllare i conti ecc
    finché si fa i sottomessi ci prenderanno per il kuIo come hanno fatto fino a ieri.

    Solo se possono credere che potremmo ribaltare il tavolo abbiamo una possibilità di essere ascoltati
    perchè se ribaltiamo il tavolo di certo ci facciamo male da soli .... ma facciamo molto male anche a tutta l'europa.

    Dobbiamo far capire che la misura è colma e piuttosto di continuare così siamo disposti ald affrontare il peggio.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  16. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,602

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Un momento, che lui giochi la sua partita lo vedo benissimo. Ma gioca sporco, ...
    non gioca tanto sporco in base a quelli che sono i suoi poteri.
    La verità è assodata... porti chiusi - meno partenze - meno morti in mare. ... questo fatto non è confutabile.
    Non è certo una mossa più sporca che accordarsi con le milizie libiche affinchè pagando tengano rinchiusi e torturino i migranti
    come è stato fatto prima.

    Se la linea dura del qui non si entra resiste abbastanza succederà quello che l'europa non vorrebbe,
    cioè si apriranno altre rotte... si intensificherà quella balcanica, la via spagnola e probabilmente ne troveranno altre
    a quel punto gli alleati nel voler gestire le migrazioni spunteranno come funghi e allora forse si potrà fare qualcosa di efficace davvero.

    L'eurpa fino ad oggi ha dimostrato solo che le parole e i trattati non servono a un gazzo!
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  17. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Qui te la devi prendere con l'europa.
    Non mi sembra che quando hanno buttato giù Gheddafi ci fosse Salvini al governo.
    Tu, come al solito, confondi l'Europa con gli Stati Europei. Non sono la stessa cosa.
    E comunque avevamo al governo Forza Italia e la Lega.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Con l'Europa che abbiamo non serve a nulla essere ligi, sedersi a trattare, controllare i conti ecc
    finché si fa i sottomessi ci prenderanno per il kuIo come hanno fatto fino a ieri.
    Questo secondo me è solo un luogo comune. L'Italia, soprattutto negli ultimi anni, ha ottenuto molto dalla Commissione su molti temi. La politica valutaria è cambiata e c'è stata più flessibilità nei conti pubblici. In merito all'immigrazione, purtroppo molti Stati, come del resto noi del resto su altri temi, non hanno rispettato le indicazioni della Commissione.

  18. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Solo se possono credere che potremmo ribaltare il tavolo abbiamo una possibilità di essere ascoltati
    perchè se ribaltiamo il tavolo di certo ci facciamo male da soli .... ma facciamo molto male anche a tutta l'europa.
    Intanto al tavolo ti ci devi sedere prima di minacciare di ribaltarlo. Salvini fa tanti proclami, ma di richieste e iniziative concrete nei confronti dell'Unione non ne ha fatte.
    L'unica iniziativa, che mi sembra molto positiva sulla carta, la sta prendendo il ministro Moavero.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Dobbiamo far capire che la misura è colma e piuttosto di continuare così siamo disposti ald affrontare il peggio.
    Io penso che ci sia un'efasi eccessiva su questo argomento. Anche la terminologia apocalittica che si usa, mi sembra decisamente fuori luogo.
    Invasione, emergenza, collasso, islamizzazione... o, come dici ora tu, la misura è colma.
    Ma di cosa stiamo parlando? Siamo lontamissimi dai livelli veramente critici di qualche hanno fa e non è in atto nessuna invasione.
    I grossi, enormi problemi dell'Italia sono ben altri e non hanno nulla a che fare con l'immigrazione. Evasione fiscale, corruzione, lentezza della giustizia, crollo democrafico, burocrazia... Questi sono i nostri veri problemi. Queste sono le vere emergenze e di queste dovremmo dire che la misura è colma.

  19. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    non gioca tanto sporco in base a quelli che sono i suoi poteri.
    E no. Sta facendo il ministro della qualunque. E sta anche facendo approvare leggi che diano più potere al Ministro dell'Interno.
    Questi magari sono solo tecnicismi. Ma la sostanza è lui che sta dettando la linea politica estera ed economica del governo.
    Al di là di ciò, anche fosse lui il Primo Ministro, come ho detto, sta giocando sporco in un altro senso. Gioca sporco, perché deforma la realtà dei fatti. Fa credere alla gente di aver risolto il problema, quando non ha risolto un bel nulla, anzi lo ha aggravato il problema, facendo finire per la strada persone che prima avevano un aiuto mentre ora rischiano di darsi alla criminalità. Gioca sporco perché riveste questa linea di chiusura e la mancanza totale di politiche di gestione dei migranti, come umanitaria. Si presenta come il buon padre di famiglia e la vittima dei poteri forti, quando tra i poteri forti (quelli extra-europei) lui ci sguazza.

  20. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    La verità è assodata... porti chiusi - meno partenze - meno morti in mare. ... questo fatto non è confutabile.
    Non è certo una mossa più sporca che accordarsi con le milizie libiche affinchè pagando tengano rinchiusi e torturino i migranti
    come è stato fatto prima.
    Questo è quello che si dice dell'accordo fatto da Minniti, ma le cose non stanno esattamente così. L'accordo di Minniti ha di fatto consentito all'Onu di adare a vedere quello che stava succedendo, cosa che prima non era possibile. E' purtroppo mancata la seconda parte del piano, perché sono venute meno le condizioni politiche.
    Sul discorso partenze arrivi... abbiamo già discusso sui numeri. E posso solo ribadire che per me non fa alcuna differenza sostanziale passare da 23.000 a 6.000, perché sono numeri accettabili, soprattutto nell'ottica Europea a cui si stava mirando. La differenza grossa l'ha fatta passare da 181.000-119.000 a 23.000, perché quelli non erano numeri gestibili.

  21. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,004

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Se la linea dura del qui non si entra resiste abbastanza succederà quello che l'europa non vorrebbe,
    cioè si apriranno altre rotte... si intensificherà quella balcanica, la via spagnola e probabilmente ne troveranno altre
    a quel punto gli alleati nel voler gestire le migrazioni spunteranno come funghi e allora forse si potrà fare qualcosa di efficace davvero.
    La rotta balcanica è chiusa dall'Ungheria. Quella spagnola è "chiusa" da sempre e quella greca è comunque irrilevante perché confluisce in quella.
    L'unico merito della linea dura non è quello che dici, perché non si riapriranno altre rotte che possano minacciare direttamente i paesi del nord. L'unico merito è quello di mettere evidenziare l'ipocrisia di alcuni Stati, in particolare la Francia. Non so se questo porterà a qualche risultato concreto però.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    L'eurpa fino ad oggi ha dimostrato solo che le parole e i trattati non servono a un gazzo!
    Come al solito tu parli dell'Europa quando invece dovresti riferirti agli Stati Europei. Se gli Stati rispettassero le indicazioni dell'Europa, non solo questo, ma anche molti altri problemi sarebbero già stati risolti.

Pagina 4 di 11 PrimaPrima 12345678 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ma quanto conta il "popolo della rete" ?
    Di collenuccio nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24/04/2013, 19:44
  2. L'ipocrisia della sinistra (o meglio del suo popolo)
    Di Seba82 nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 28/11/2012, 13:07
  3. tonfo della sinistra
    Di bakk nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 18/06/2009, 01:28
  4. I capolavori della sinistra
    Di yanezdegomera nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 02/10/2006, 12:22
  5. Ragazza colta e ragazzo non colto e contrario
    Di niko2005 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 96
    Ultimo Messaggio: 12/12/2005, 12:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online