Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 7 di 11 PrimaPrima ... 34567891011 UltimaUltima
Risultati da 121 a 140 di 201

Discussione: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

  1. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,374

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Se tu guardi i grafici che partono dal 2017 o dal 2016 massimo ti fai ingannare dalla prospettiva.
    il 16 e il 17 sono stati gli anni in cui c'è stato un boom anomalo dovuto alla situazione in Libia come abbiamo già detto.

    Nel 2018 si è tornati ai livelli di prima .... devi guardare i grafici che partono dai primi anni dopo il 2000
    quei numeri a prescindere da quello che pensi tu e qualche gestore dei centri di accoglienza , erano considerati già critici.

    Comunque se vuoi capire un po' meglio il concetto anche solo degli ultimi 3 anni ...guarda il cruscotto statistico al 15 Luglio:
    http://www.libertaciviliimmigrazione...15-07-2019.pdf

    dal primo gennaio al 15 Luglio del 2017 --- 93.226 arrivi!
    dal primo gennaio al 15 Luglio del 2018 --- 17.374 arrivi!
    dal primo gennaio al 15 Luglio del 2019 --- 3.186 arrivi!
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  2. # ADS
    della colta sinistra ...e le brioches al popolo
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,317

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    sembri la moglie che vuol convincere il marito ad acquistare un costoso SUV.
    Lei-Prendiamolo dai è un affare costa solo 75.000 euro-
    Lui-ma che poco? sono 4 anni del mio stipendio netto!-
    Lei-è poco.. una ferrari si che è costosa costa dieci volte di più-
    Lui-senti il massimo che ci possiamo permettere è un'auto da 15.000 euro quello è un costo ragionevole.-


    andando oltre alla storiella che può far capire però i concetti concretamente torno a spiegare.
    L'esempio non è completo.
    75.000 era il SUV che non possiamo permetterci prima di Minniti.
    15.000 era l'utilitaria che possiamo permetterci di Minniti.
    3.000 è la macchina scassata di 6 anni di Salvini.

  4. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,317

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Se tu guardi i grafici che partono dal 2017 o dal 2016 massimo ti fai ingannare dalla prospettiva.
    il 16 e il 17 sono stati gli anni in cui c'è stato un boom anomalo dovuto alla situazione in Libia come abbiamo già detto.
    Non c'è alcun inganno di prospettiva. Quella era l'emergenza da cui si doveva uscire, i picchi migratori che non potevamo gestire soprattutto con la chiusura di Shengen.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Nel 2018 si è tornati ai livelli di prima .... devi guardare i grafici che partono dai primi anni dopo il 2000
    quei numeri a prescindere da quello che pensi tu e qualche gestore dei centri di accoglienza , erano considerati già critici.
    No, non lo erano, perché di fatto erano redistribuiti in tutta Europa, nonostante il trattato di Dublino.
    E' stato appunto nel 2016 che gli altri Stati, vedendosi arrivare addoso la gran parte dei migranti che arrivano in Italia hanno chiuso. A quel punto, essendo molti di più e non venendo più distribuiti, sono diventati critici. Ma non erano critici prima.

  5. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,317

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Comunque se vuoi capire un po' meglio il concetto anche solo degli ultimi 3 anni ...guarda il cruscotto statistico al 15 Luglio:

    dal primo gennaio al 15 Luglio del 2017 --- 93.226 arrivi!
    dal primo gennaio al 15 Luglio del 2018 --- 17.374 arrivi!
    dal primo gennaio al 15 Luglio del 2019 --- 3.186 arrivi!
    Appunto, non fai che confermare quello che dico (100 - 10 - 1):
    dal primo gennaio al 15 Luglio del 2017 --- 93.226 arrivi! SUV costoso prima degli accordi di Minniti
    dal primo gennaio al 15 Luglio del 2018 --- 17.374 arrivi! Utilitaria che possiamo permetterci in un'ottica di revisione del trattato di Dublino
    dal primo gennaio al 15 Luglio del 2019 --- 3.186 arrivi! Macchina scassata di Salvini che ci lascerà a piedi da soli nel giro di poco.


  6. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,374

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    L'esempio non è completo.
    75.000 era il SUV che non possiamo permetterci prima di Minniti.
    15.000 era l'utilitaria che possiamo permetterci di Minniti.
    3.000 è la macchina scassata di 6 anni di Salvini.
    allora sei proprio georgizzato e vuoi distorcere le parole degli altri

    la Ferrari da qualche centomila euro è l'esasperazione prima di Minniti
    il SUV da 75.000 euro è il troppo con Minniti e anche prima dell'esasperazione
    L'utilitaria da 15.000 è quello che possiamo permetterci del 2019.

    Era una cosa talmente evidente che non lo ho specificato, ma chiaramente le cose evidenti ti rifiuti di vederle
    e questo è solo una conferma di quello che io affermo e che tu neghi.

    Ma hai proprio palesato il fatto che interpreti in modo sbagliato le cose
    cioè come hai interpretato in modo errato le mie parole pur palesi (e io so cosa volevo dire) allo stesso modo
    interpreti in modo errato i dati reali dei fatti.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  7. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,317

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    allora sei proprio georgizzato e vuoi distorcere le parole degli altri

    la Ferrari da qualche centomila euro è l'esasperazione prima di Minniti
    il SUV da 75.000 euro è il troppo con Minniti e anche prima dell'esasperazione
    L'utilitaria da 15.000 è quello che possiamo permetterci del 2019.

    Era una cosa talmente evidente che non lo ho specificato, ma chiaramente le cose evidenti ti rifiuti di vederle
    e questo è solo una conferma di quello che io affermo e che tu neghi.

    Ma hai proprio palesato il fatto che interpreti in modo sbagliato le cose
    cioè come hai interpretato in modo errato le mie parole pur palesi (e io so cosa volevo dire) allo stesso modo
    interpreti in modo errato i dati reali dei fatti.
    Peccato che i valori che indichi corrispondono molto di più a quello che sostengo io, cha a quello che sostieni tu.
    75.000 - 93.000
    15.000 - 17.000
    3.000 - 3.000

  8. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,374

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Peccato che i valori che indichi corrispondono molto di più a quello che sostengo io, cha a quello che sostieni tu.
    75.000 - 93.000
    15.000 - 17.000
    3.000 - 3.000
    ho messo delle cifre che fossero in un rapporto 5 ... partendo da un prezzo ragionevole per una vettura.

    poi
    Il fatto che per te 23.000 o all'anno sia un numero accettabile è una opinione che come tale non entro nel merito
    dico però che del problema migranti non se ne parla solo da 3 anni .... era una questione calda anche prima ben prima della Bossi-Fini
    ...quando i numeri erano appunto ai livelli del 2018.

    la questione poi... tu mi dica che 20.000 all'anno redistribuiti per cui ne restano solo 5.000 all'anno e con una gestione che ne permetta l'integrazione sia culturale che lavorativa .... ok ci può anche stare, potrei anche essere d'accordo.
    Ma la realtà attuale è un'altra e bisogna affrontarla
    magari anche lavorando nello stesso tempo per integrare i 3000 di oggi e far funzionale poi la redistribuzione.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  9. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,317

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    poi
    Il fatto che per te 23.000 o all'anno sia un numero accettabile è una opinione che come tale non entro nel merito
    dico però che del problema migranti non se ne parla solo da 3 anni .... era una questione calda anche prima ben prima della Bossi-Fini
    ...quando i numeri erano appunto ai livelli del 2018.
    La Bossi-Fini infatti non ha risolto nulla e io rimprovero alla sinistra di non averla cambiata quando ne ha avuto la possibilità.
    I numeri li ritengo accettabili, come ho detto, in un'ottica Shengen, come era prima e come sarebbe rivedendo il trattato di Dublino.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    la questione poi... tu mi dica che 20.000 all'anno redistribuiti per cui ne restano solo 5.000 all'anno e con una gestione che ne permetta l'integrazione sia culturale che lavorativa .... ok ci può anche stare, potrei anche essere d'accordo.
    Fantastico!!! Dopo 7 pagine abbiamo trovato un mezzo accordo!

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Ma la realtà attuale è un'altra e bisogna affrontarla
    magari anche lavorando nello stesso tempo per integrare i 3000 di oggi e far funzionale poi la redistribuzione.
    Integrare, ecco. Cosa che però Salvini sta facendo di tutto per NON fare, visto che ha demolito anche quel poco che era riuscito a fare Minniti a riguardo, cambiando la logica dei grandi centri con una distribuzione più diffusa in piccoli centri. La verità è che per molti (lui per primo) non si tratta di pochi o tanti. Non ne vogliono vedere in giro nessuno.

  10. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,317

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Io penso che su questo argomento si debba insistere sulla linea che ora anche il ministro Moavero ha fatta propria.
    Revisione del trattato di Dublino, gestione comune delle frontiere esterne, riapertura delle frontiere interene, accordi di cooperazione e sviluppo con i paesi subsahariani, missioni di pace e contenimento più mirate agli interessi Europei...

    Se continuiamo invece con questo braccio di ferro interno all'Europa, tra noi, i Francesi, gli Austriaci... ci facciamo SOLO del male.
    Abbiamo incattivito inutilmente il clima politico in questo modo. Inutilmente intendo ovviamente per le persone, perché per Salvini, Orban e i loro amici dentro e fuori dall'Europa è stato utilissimo.

  11. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,374

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Revisione del trattato di Dublino, gestione comune delle frontiere esterne, riapertura delle frontiere interene, accordi di cooperazione e....
    no, in questo momento non serve a nulla puntare a questo,
    Francia e Germania si sentono ancora i comandanti dell'europa e non potremmo ottenere nulla di buono.

    Dobbiamo continuare a trattare con l'europa ..si ... ma di fatto agendo come se l'europa non esistesse.
    oggi l'atteggiamento degli altri stati membri è la sufficenza di un -va bene parliamo del VOSTRO problema migranti-

    E questo atteggiamento non cambierà facendo i compitini
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  12. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,317

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    no, in questo momento non serve a nulla puntare a questo,
    Francia e Germania si sentono ancora i comandanti dell'europa
    Forse. Ma se fosse così sarebbe grazie a Salvini. E' sostanzialmente il suo governo ad aver affossatto la candidatura di Timmermans, che era molto vicino all'Italia, facendo così riemergere una cadidatura franco-tedesco della Von der Leyen. Il suo capolavoro è che può anche dire di non averla cotata, anche se di fatto ne ha favorito l'insediamento. Così potrà continuare sua sceneggiata dell'Europa cattiva che ci mette nell'angolo, quando nell'angolo ci si è messo da solo.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    e non potremmo ottenere nulla di buono.
    Vero, con Salvini al governo sarà molto difficile.
    Ma potrebbe andargli male. E' ancora possibile che, nonostante le sue manovre, la Von der Leyen sia una vera Europeista.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Dobbiamo continuare a trattare con l'europa ..si ... ma di fatto agendo come se l'europa non esistesse.
    oggi l'atteggiamento degli altri stati membri è la sufficenza di un -va bene parliamo del VOSTRO problema migranti-
    Non è quello che è stato detto in sede Europea. Questa è la solita mistificazione sovranista. In Europa sono in molti a pernsare che il problema vada affrontato a livello Comunitario.

  13. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,317

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    E questo atteggiamento non cambierà facendo i compitini
    Queste, compitini, compiti a casa, bocciatura... sono espressioni a cui i giornalisti hanno dato molto spazio. Un po' come chiamano gli assenteisti, furbetti del cartellino. Ma è una di quelle espressioni che ci danneggia, perché distorce la realtà. Gli assenteisti non sono furbi e nemmeno furbetti, sono ladri che danneggiano la loro comunità, quindi sono ladri che danneggiano se stessi e quindi stupidi non furbi.
    Parlare di compiti a casa dovrebbe fare pensare allo studio, alla preparazione... dovrebbe avere una valenza positiva, ma di fatto non ce l'ha per nessuno, perché evoca la memoria della scuola della maestra del brutto voto.
    Le cose però nella realtà non stanno affatto così. La Commissione non assegna alcun compito e non dà voti. Rileva semplicemente l'andamento dei conti ed esprime un parere a riguardo nell'interesse comune, visto che i soldi in ballo sono di tutti e non solo nostri. Risolvere i nostri problemi, che alcuni continuano a chiamare "fare i compiti", va prima di tutto a NOSTRO vantaggio, sono cose che dobbiamo fare per noi, per la nostra credibilità.
    Ed è appunto la credibilità che abbiamo perso più volte nel NON fare quello che ci eravamo impegnati a fare che crea scetticismo nei nostri confronti.
    In merito ai migranti, se non ci piaceva il trattato di Dublino, perché scaricava le responsabilità sui Paesi di primo approdo, non avremmo dovuto firmarlo! Ma lo abbiamo firmato, senza poi rispettarlo, perché chi arrivava in Italia NON veniva registrato e se ne andava in Francia, Germania, Olanda... E ti lamenti del fatto che non si fidano di noi? Non dovevano firmare il trattato, dire apertamente quello che pensavamo a riguardo, non firmarlo e poi fare il caxxo che ci pare come i "furbetti del cartellino". E' questa indole che DEVE cambiare per poter essere rispettati.

  14. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,374

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    se non ci piaceva il trattato di Dublino, perché scaricava le responsabilità sui Paesi di primo approdo, non avremmo dovuto firmarlo! Ma lo abbiamo firmato, senza poi rispettarlo, perché chi arrivava in Italia NON veniva registrato e se ne andava in Francia, Germania, Olanda... E ti lamenti del fatto che non si fidano di noi? Non dovevano firmare il trattato, dire apertamente quello che pensavamo a riguardo, non firmarlo e poi fare il caxxo che ci pare come i "furbetti del cartellino". E' questa indole che DEVE cambiare per poter essere rispettati.
    su questo sono daccordo ... ma chi e perchè lo abbiamo firmato?
    io non ricordo ma non posso fare a meno di pensare che ci fosse una delle tante minacciate procedure d'infrazione in sospeso.

    Comunque se è vero come ho sentito che la nuova proposta è che ...tutti i migranti siano registrati in Italia grecia o malta ovunque arrivino ......
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  15. Registrato da
    12/12/2008
    Messaggi
    26,245

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    su questo sono daccordo ... ma chi e perchè lo abbiamo firmato?
    io non ricordo ma non posso fare a meno di pensare che ci fosse una delle tante minacciate procedure d'infrazione in sospeso.

    Comunque se è vero come ho sentito che la nuova proposta è che ...tutti i migranti siano registrati in Italia grecia o malta ovunque arrivino ......
    L'abbiamo firmato perché a quei tempi faceva comodo. La Lega era al governo. Ecco, ho detto tutto.
    "Populista: aggettivo usato dalla sinistra per designare il popolo quando questo comincia a sfuggire al suo controllo"

  16. Registrato da
    12/12/2008
    Messaggi
    26,245

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Forse. Ma se fosse così sarebbe grazie a Salvini. E' sostanzialmente il suo governo ad aver affossatto la candidatura di Timmermans, che era molto vicino all'Italia, facendo così riemergere una cadidatura franco-tedesco della Von der Leyen. Il suo capolavoro è che può anche dire di non averla cotata, anche se di fatto ne ha favorito l'insediamento. Così potrà continuare sua sceneggiata dell'Europa cattiva che ci mette nell'angolo, quando nell'angolo ci si è messo da solo.
    Lo hanno fatto apposta, volevano qualcuno di vicino a Francia e Germania per fare muro contro muro e spaccare ulteriormente l'UE, che ai cosidetti poteri forti non fa più comodo. I veri lobbisti adesso sono i leghisti, checché ne dicano.
    "Populista: aggettivo usato dalla sinistra per designare il popolo quando questo comincia a sfuggire al suo controllo"

  17. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,317

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    su questo sono daccordo ... ma chi e perchè lo abbiamo firmato?
    Il primo trattato è del 1990 (e quindi Andreotti) era sostanzialmente un recepimento e un'armonizzazione a livello comunitario delle convenzioni internazionali già in essere (Ginevra, New York...).
    Il secondo è del 2003 (e quindi Berlusconi) non aggiunge molto alla versione precedente, a parte una banca dati a livello comunicatio per i richiedenti asilo.
    Il terzo è del 2013 (e quindi sempre Berlusconi) introduce l'obbligo di registrazione e gestione del migrante nel paese di primo approdo.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    io non ricordo ma non posso fare a meno di pensare che ci fosse una delle tante minacciate procedure d'infrazione in sospeso.
    Minacce... semmai incapacità del nostro governo di gestire una situazione difficile come quella dei nostri conti pubblici, per cui si sono "calate le braghe" su tutti i fronti. Anche il rientro sul Debito era stato promesso in tempi sostanzialmente impossibili da realizzare, sempre in quel periodo, sempre da Berlusconi. Chi è venuto dopo (Monti) si è trovato a dover rispettare accordi che non avrebbe fatto, perché non poteva far pedere ulteriormente credibilità al Paese.

  18. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,317

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Comunque se è vero come ho sentito che la nuova proposta è che ...tutti i migranti siano registrati in Italia grecia o malta ovunque arrivino ......
    Non è importante dove vengano registrati, ma che sia chiaro come vengano distribuiti non solo gli aventi diritto ad asilo, ma anche i migranti cosiddetti economici. In questi casi bisogna sempre stare attenti alle virgole e alle sfumature. La Von der Leyen ad esempio ha detto esplicitamente che chi arriva in Europa illegalmente non ha diritto ad asilo. Ma non è ancora chiaro come intenda impostare la questione degli arrivi irregolari, che inevitabilmente continueranno ad esserci. Per questo noi dobbiamo assolutamente mandare a trattare persone competenti in materia, perché i nuovi problemi potrebbero emergere nelle pieghe nascoste di un nuovo trattato.
    A Vienna Conte era uscito tutto baldanzoso, pensado di aver vinto, perché nella dichiarazione finale aveva fatto inserire la frase che chi arriva in Italia arriva in Europa, peccato che si era perso il piccolo dettaglio che nella stessa dichiarazione era stato scritto che ogni potesi poteva decidere liberamente se accogliere o meno la quota di migranti che gli sarebbe spettata.

  19. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,317

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da Seba82 Visualizza Messaggio
    Lo hanno fatto apposta, volevano qualcuno di vicino a Francia e Germania per fare muro contro muro e spaccare ulteriormente l'UE, che ai cosidetti poteri forti non fa più comodo. I veri lobbisti adesso sono i leghisti, checché ne dicano.
    Anche a me sembra evidente.
    In questo modo Salvini potrà continuare la sua sceneggiata contro la Commissione.

  20. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,374

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    A Vienna Conte era uscito tutto baldanzoso, pensado di aver vinto, perché nella dichiarazione finale aveva fatto inserire la frase che chi arriva in Italia arriva in Europa, peccato che si era perso il piccolo dettaglio che nella stessa dichiarazione era stato scritto che ogni potesi poteva decidere liberamente se accogliere o meno la quota di migranti che gli sarebbe spettata.
    vedi? questo come del resto altre situazioni cosa ci dice?

    dice solo che dobbiamo sempre affrontare l'unione europea come un nemico
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  21. Registrato da
    12/12/2008
    Messaggi
    26,245

    Re: della colta sinistra ...e le brioches al popolo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    vedi? questo come del resto altre situazioni cosa ci dice?

    dice solo che dobbiamo sempre affrontare l'unione europea come un nemico
    Non direi come un nemico, solo bisogna capire quando basta la diplomazia e quando invece occorre tirare fuori gli artigli. Il problema è che tra i presidenti del consiglio che abbiamo avuto di recente l'unico che sembrava avere un po' di ***** era Berlusconi che quando sono arrivati i problemi è stato il primo a calare le braghe. Prodi aveva autorevolezza ma era anche troppo europeista quindi mai si sarebbe messo contro, idem Monti. Renzi, lasciamo perdere, idem gli altri della scorsa legislatura. Conte, poveraccio, lo compatisco... in Italia comandano i due di Lega e MoVimento ma in Europa poi va lui... fa bella figura, è educato, di legge sa, sa le lingue, ma è limitato e si vede.
    "Populista: aggettivo usato dalla sinistra per designare il popolo quando questo comincia a sfuggire al suo controllo"

Pagina 7 di 11 PrimaPrima ... 34567891011 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ma quanto conta il "popolo della rete" ?
    Di collenuccio nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24/04/2013, 18:44
  2. L'ipocrisia della sinistra (o meglio del suo popolo)
    Di Seba82 nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 28/11/2012, 12:07
  3. tonfo della sinistra
    Di bakk nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 18/06/2009, 00:28
  4. I capolavori della sinistra
    Di yanezdegomera nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 02/10/2006, 11:22
  5. Ragazza colta e ragazzo non colto e contrario
    Di niko2005 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 96
    Ultimo Messaggio: 12/12/2005, 11:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online