Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 5 di 9 PrimaPrima 123456789 UltimaUltima
Risultati da 81 a 100 di 164

Discussione: il ventennio di destra prossimo venturo

  1. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,261

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da Seba82 Visualizza Messaggio
    Infatti, e io da questo punto di vista voterei più volentieri la vecchia Lega piuttosto che la nuova...
    Molti anni fa io l'ho votata infatti. Oggi come oggi però non rivoterei nemmeno la Lega di allora. Il federalismo non è concretamente realizzabile oggi come oggi. La ritengo un'idea anacronistica.

  2. # ADS
    il ventennio di destra prossimo venturo
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,261

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da Seba82 Visualizza Messaggio
    Se ci fosse una UE ben fatta si potrebbero fare tutti i separatismi che si vogliono, perché la nazione diventerebbe de facto l'UE.
    Esattamente!!! Così gli Stati perderebbero di rilevanza e sarebbe un bene.
    Quello che i sovranisti spingono però è il contrario. Spingono per accentuare l'Europa delle Nazioni. Ovvero l'Europa come è già come è fatta ora, solo ancora più disunita. Ma sappiamo che non funziona.
    L'Europa fa rifondata invece nel senso opposto, mettendo assieme gli elementi strategici, come Sanità, Comunicazioni, Finanza, Difesa... e lasciando per il resto libere le Comunità locali di decidere per se stesse. In Europa fino ad ora si è fatto il contrario. Gli Stati (anche attraverso i Commissari Europei, che sono nominati dagli Stati) decidono sulla Sanità, la Difesa... e le cose importanti e l'Unione decide per caxxate come il diametro della pizza o dove mettere il sapone dei bagni pubblici... rompendo così i cog_lioni a tutti.

    Citazione Originariamente Scritto da Seba82 Visualizza Messaggio
    Invece ci dobbiamo sorbire, solo in Italia, i padani vecchio stile che ancora esistono, tra i quali poi ci sono i lumbard che mal sopportano i veneti. Poi ci sono gli altoatesini che si sentono tedeschi e non italiani. Poi quelli del sud che maledicono l'unità d'Italia. E non parliamo della Sardegna.
    Tutto questo, in una vera Unione Europea, un'Unione con un vero Governo votato dal Parlamento Europeo e con piene deleghe sui temi comuni, non avrebbe più senso. Ognuno avrebbe la propria rappresentanza diretta a livello locale e a livello Europeo.

  4. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,261

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    ecco ... io a dire il vero in questo devo dire che secondo me qualcosa è cambiato
    e proprio grazie alla UE .......
    cioè .... non vedo più quella divisione netta e agguerrita tra le diverse aree italiane ..... ci ha unito il nemico comune .... la UE!
    A me sembra che invece il problema si sia addirittura accentuato con l'ascesa dei sovranisti. Prima l'Italia quando parli dell'Italia, ma prima il Veneto, prima la Romagna, prima l'Emilia. E' una parola d'ordine. Padroni a casa nostra. Viene di volta in volta ridefinito cosa si intenda per casa.
    I Veneti in particolare sono più convintamente indipendentisti di prima. E è naturale sia così, sta succedendo in tutta Europa. La Brexit non ha affatto compattato il Regno Unito contro un nemico comune. Tolto di mezzo il nemico, se ne trova un'altro più vicino. Già si parla di un nuovo referendum in Scozia... per non parlare dell'Irlanda... o in Spagna della Catalogna.

  5. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,261

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    aggiungo che una tale strategia politica è decisamente una gran risposta a quelli che lo combattono con la disinformazione,
    gli danno del fascista, gli augurano di essere appeso a testa in giù ecc..
    Strategia che va solo a vantaggio suo, non del Paese. Alla faccia di quello che ha a cuore il futuro dell'Italia.

    Sulle accuse di fascismo... beh, sono ovviamente un'autogol della sinistra. E' un errore non perché non ci siano ragioni per vedere nel suo modo di fare politica delle analogie con il fascismo, ma perché inconsapevolmente gli si fa un favore. Il fascismo è stata una cosa molto seria e per nulla compresa dagli Italiani del dopoguerra che non lo hanno vissuto.
    Non sono pochi che se lo immagino come qualcosa di autoritario sì, ma onesto. Molti pensano che, almeno fino alla guerra, sia stato un momento di grande riscatto nazionale, un momento in cui contavamo qualcosa a livello interazionale. Pochi lo hanno studiato per davvero e sanno che stavamo messi malissimo e che il fascismo ha considerevolmente peggiorato le cose durante il ventennio e non solo alla fine. Molti non sanno che Mussolini stesso era un corrotto, come molti gerarchi.
    Poiché siamo sostanzialmente un popolo di ignoranti, dare del fascista a Salvini equivale a dargli un credito maggiore di quel che ha e quindi non è solo falso, perché Salvini non è fascista, è un errore.

  6. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,716

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Sulle accuse di fascismo... .
    Su quello che era di buono o cattivo il fascismo si potrebbe valutare in molti modi diversi a seconda delle proprie idee di fondo .......
    ...se non ci fosse una cosa ......
    cioè il fatto che gli oppositori politici venissero pestati dalle squadracce, arrestati se non addirittura eliminati!

    E' questo che pone il fascismo totalmente fuori da ogni possibile tollerabilità democratica,
    poco conta che abbia poi fatto bene o male per qualcuno o qualcun'altro.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  7. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,716

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Tutto questo, in una vera Unione Europea, un'Unione con un vero Governo votato dal Parlamento Europeo e con piene deleghe sui temi comuni, non avrebbe più senso. .
    ma questo in europa chi lo vuole?
    Non lo volevano la Francia ne la Germania prima ...quando l'economia girava ... ora che si sta fermando men che meno sono disponibili,
    Tutti gli altri non lo vogliono perchè non si fidano...e a ragione

    Proprio adesso si sta discutendo delle modifiche al fondo salvastati ....che in realtà è solo un salva-banche-tedesche!

    Non hanno mai voluto una vera UE, volevano solo avere delle colonie conquistate senza inviare i miiitari!
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  8. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,716

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Strategia che va solo a vantaggio suo, non del Paese. Alla faccia di quello che ha a cuore il futuro dell'Italia..
    discordo assolutamente
    che si arrivi ad avere un governo che governi davvero e governi almeno 5 anni potendo così fare politiche che guardano al futuro
    è una cosa che ora più che mai è indispensabile all'Italia,

    Credo che SE in qualche modo ci arriveremo sarà grazie al passaggio determinato dalla caduta di governo causata da Salvini.

    Poi magari sarà un pessimo governo e dopo 5 anni si cambierà in modo deciso con un diverso governo ... che però ancora governerà davvero.

    L'importante ora è uscire dalle sabbie mobili del nessun governo
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  9. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,261

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Su quello che era di buono o cattivo il fascismo si potrebbe valutare in molti modi diversi a seconda delle proprie idee di fondo .......
    ...se non ci fosse una cosa ......
    cioè il fatto che gli oppositori politici venissero pestati dalle squadracce, arrestati se non addirittura eliminati!

    E' questo che pone il fascismo totalmente fuori da ogni possibile tollerabilità democratica,
    poco conta che abbia poi fatto bene o male per qualcuno o qualcun'altro.
    Appunto. E' stato fin dai suoi esordi un movimento violento e totalitario
    Ma nell'immaginario collettivo vale quello che ho detto. Perché siamo sostanzialmente un popolo di ignoranti... quindi... "sì, erano violenti, ma i treni arrivavano in orario e poi diciamocelo (lo hai detto anche tu ) un po' di dittatura in Italia ci vorrebbe."
    Per questo Salvini non prende le distanze e banalizza quando gli danno del fascista. Perché almeno per una parte di Italiani tutto sommato va bene così. Questo non significa che chi la pensa così sia fascista. I fascisti veri in Italia sono pochissimi. Sono invece tanti quelli del "... si, vabbé... tutto sommato...... potrebbe convenire...".

  10. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,261

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    ma questo in europa chi lo vuole?
    Non lo volevano la Francia ne la Germania prima ...quando l'economia girava ... ora che si sta fermando men che meno sono disponibili,
    Tutti gli altri non lo vogliono perchè non si fidano...e a ragione

    Proprio adesso si sta discutendo delle modifiche al fondo salvastati ....che in realtà è solo un salva-banche-tedesche!

    Non hanno mai voluto una vera UE, volevano solo avere delle colonie conquistate senza inviare i miiitari!
    Falchi e colombe ci sono i tutte le Nazioni.
    Ma sono in realtà molti a volerla un'Europa come ho descritto. Tutta l'area liberale dell'ALDE, una buona parte se non tutto il PSE... e parte del PPE.
    Il difficile è attuarla perché non la può decidere il Parlamento, ma la devono decidere gli Stati Sovrani. E lì siamo messi peggio, perché c'è tutto il blocco dell'Est che non la vuole. L'italia dipende da chi c'è al governo e Francia e Germania sono divise al loro interno.

  11. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,261

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    discordo assolutamente
    che si arrivi ad avere un governo che governi davvero e governi almeno 5 anni potendo così fare politiche che guardano al futuro
    è una cosa che ora più che mai è indispensabile all'Italia,
    Lui ERA GIA' al governo. E il governo in cui era ha fatto sostanzialmente quello che ha voluto lui.
    Non raccontiamo la storiella che aveva le mani legate. E' una ba_lla colossale.
    Ha fatto cadere il governo perché sapeva che con la manovra avrebbe perso consensi.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Credo che SE in qualche modo ci arriveremo sarà grazie al passaggio determinato dalla caduta di governo causata da Salvini.
    Noi, ci arriverà perché tutti gli atri sono idi_oti.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Poi magari sarà un pessimo governo
    Questo è certo, lo abbiamo già visto all'opera

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    e dopo 5 anni si cambierà in modo deciso con un diverso governo ... che però ancora governerà davvero.
    Non è detto. Salvini non è democratico. Una volta al governo occuperà tutto lo spazio istituzionale allargano il suo consenso. Avrà l'appoggio del popolo, ma non chiamarla democrazia. E' solo una forma più evoluta di dittatura.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    L'importante ora è uscire dalle sabbie mobili del nessun governo
    Nel pantano ci ha messo chi ha vitato NO al referendum. E non ci tirerà fuori certo fuori chi ci messo dentro.

  12. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    37,606

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    ..................an che se non penso abbia fatto meglio di Monti.

    non avrei mai pensato tu apprezzassi un governo appoggiato da berlusconi & meloni (anche)
    ** relax, take it easy**

  13. Registrato da
    12/12/2008
    Messaggi
    26,290

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    aggiungo che una tale strategia politica è decisamente una gran risposta a quelli che lo combattono con la disinformazione,
    gli danno del fascista, gli augurano di essere appeso a testa in giù ecc..
    Beh lui potrebbe insegnarla la disinformazione... o almeno la semi informazione

  14. Registrato da
    12/12/2008
    Messaggi
    26,290

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Nel pantano ci ha messo chi ha vitato NO al referendum. E non ci tirerà fuori certo fuori chi ci messo dentro.
    Eh no qua dissento... se fosse passato lo stesso Salvini sarebbe avvantaggiato nel creare un governo in stile autoritario

  15. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,261

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da georgeclooney Visualizza Messaggio
    non avrei mai pensato tu apprezzassi un governo appoggiato da berlusconi & meloni (anche)
    Non è la prima volta che do una valutazione nel complesso positiva del governo Monti. Nella prima fase soprattutto, nonostante qualche errore dovuto alle condizioni di emergenza in cui si erano trovati, secondo me hanno lavorato bene. Nell'ultima fase invece, sono stati poco efficaci e soprattutto incapaci di gestire le diverse posizioni dei partiti che li sosteneva.
    Qualche ministro è stato un po' deludente. Passera ad esempio. Non tanto per il suo operato in se, ma per le aspettative che si erano create attorno alla sua figura. Ma nel complesso lo ritengo un buon Governo. Aveva l'obiettivo di non far andare in default il Paese, cosa che allora era una concreta possibilità, e lo ha fatto senza chiedere soldi a prestito all'Unione. Le accuse che gli sono state mosse in seguito sul fatto di aver accentuato la crisi economica, sono del tutto infondate. E' vero che le misure prese erano recessive (lo sapevano anche loro), ma il default del Paese sarebbe stato di gran lunga più recessivo. Hanno dovuto scegliere tra il minore di due mali. Se non fossimo un popolo di ignoranti lo ringrazieremmo al posto di insultarlo.

  16. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,261

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da Seba82 Visualizza Messaggio
    Eh no qua dissento... se fosse passato lo stesso Salvini sarebbe avvantaggiato nel creare un governo in stile autoritario
    Non esattamente. Quello sarebbe dipeso dalla legge elettorale, ma prima del Referendum ci si era accordati sulla necessità di correggerla.
    La riforma semplificava le istituzioni, ma non le indeboliva affatto. I poteri del Presidente del Consiglio non venivano affatto modificati. Ma si alleggeriva l'iter legislativo e si eliminavano alcune sovrastrutture inutili. Nel complesso era una riforma molto positiva e per altro era sostanzialmente la stessa che era uscita dalla Bicamerale di D'Alema e dall'analisi dei Saggi nominati da Napolitano. L'unica ragione per cui non è passata è perché Renzi a quel punto stava sui co_glioni a tutti.

  17. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,716

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Lui ERA GIA' al governo. E il governo in cui era ha fatto sostanzialmente quello che ha voluto lui.
    Ma cosa stai dicendo? dai fammi il piacere!
    Per poter governare davvero bisogna poter mettere in campo una articolata strategia complessiva, e soprattutto avendo davanti gli anni
    necessari per attuarla. Essere costretti a convivere con chi ha concetti completamente diversi (se ne ha qualcuno) non permette di realizzare un governo che sia tale ..................al massimo si fa qualche piazzata.

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Nel pantano ci ha messo chi ha vitato NO al referendum. .
    Su questo concordo
    Se fosse passato il referendum si sarebbe probabilmente rafforzato Renzi che oggi governerebbe ancora
    e probabilmente avrebbe anche lui spinto un po' l'autoritarismo, il PD si sarebbe spostato verso il centro ....
    e potrebbe essere nelle condizioni di poter vincere ancora le elezioni.

    Sarebbe un mondo (italiano) diverso ..... ma quando invece di ragionare si ragiona sull'antipatia .....
    e questo vale sempre!
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  18. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,261

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Ma cosa stai dicendo? dai fammi il piacere!
    Per poter governare davvero bisogna poter mettere in campo una articolata strategia complessiva, e soprattutto avendo davanti gli anni
    necessari per attuarla. Essere costretti a convivere con chi ha concetti completamente diversi (se ne ha qualcuno) non permette di realizzare un governo che sia tale ..................al massimo si fa qualche piazzata.
    Ecco appunto, hai sintetizzato al meglio il governo Salvini-Di Maio (e per il futuro Di Maio-Zingaretti-Bersani-Renzi). Piazzate! E' proprio il termine giusto.

    Peccato che se lo era scelto lui. Nessuno l'ha obbligato a fare un governo con Di Maio. E doveva durare 5 anni, per fare le cose che avevano scritto nel contratto coj Ijtaijani. Ma come caxxo pensava di combinare qualcosa con Di Maio?
    E ad Agosto, al Papeete si sveglia sotto l'effetto del mojito, e manda tutto in vacca? Ma per favore. Mossa abilmente studiata per evitare la manovra economica e far scannare 5 stelle e PD dopo aver cannibalizzato quello che poteva ai 5 stelle quando era al Governo. Non venirmi a dire che è per il bene del Paese. E' per il SUO bene e basta.

  19. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    36,261

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Su questo concordo
    Se fosse passato il referendum si sarebbe probabilmente rafforzato Renzi che oggi governerebbe ancora
    e probabilmente avrebbe anche lui spinto un po' l'autoritarismo, il PD si sarebbe spostato verso il centro ....
    e potrebbe essere nelle condizioni di poter vincere ancora le elezioni.
    O forse avrebbe governato il Centrodestra - Salvini-Meloni-Berlusconi... o forse gli scappati di casa da soli...
    Chissà.
    Sull'autoritarismo.. . è probabilmente nell'aria purtroppo. Tu per primo lo auspichi.
    Io invece no. Penso sia un falso mito. Non funziona, non qui. Non siamo cinesi.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Sarebbe un mondo (italiano) diverso ..... ma quando invece di ragionare si ragiona sull'antipatia .....
    e questo vale sempre!
    Non ho capito.

  20. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,716

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    vado a ritroso
    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Non ho capito.
    Il referendum non è passato ma non perché chi ha votato abbia fatto delle valutazioni sulla effettiva validità o meno del cambiamento,
    non si è fatto passare solo per dar contro all'antipatico Renzi.

    Ma nello stesso modo oggi si cerca in ogni modo di dar contro all'antipatico Salvini

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Sull'autoritarismo.. . è probabilmente nell'aria purtroppo. Tu per primo lo auspichi.
    Io invece no. Penso sia un falso mito. Non funziona, non qui. Non siamo cinesi.
    soprattutto non siamo teutonici.... se non c'è chi tiene forte le redini per mantenerci sulla retta via
    noi italici siamo pronti a prendere le scorciatoie .... spesso perdendoci nei boschi.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  21. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,716

    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Peccato che se lo era scelto lui. Nessuno l'ha obbligato a fare un governo con Di Maio. .
    o hai la memoria corta o pecchi di disonestà intellettuale.

    Inizialmente Salvini non aveva nessuna intenzioe di andare al governo con DiMaio,
    c'è stata la pressione di Mattarella perchè si accordassero e trovassero il modo di non tornare al voto subito.

    e c'è stato un lunghisssimo tempo senza governo proprio perchè ne lega ne PD volevano governare coi 5Stelle.
    poi Salvini tra le cose messe a contratto e l'idea che forse riusciva a scalzare definitivamente Berlusconi ha accettato.

    Ma non puoi proprio dire che lo ha voluto Lui.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

Pagina 5 di 9 PrimaPrima 123456789 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Fidarsi del prossimo
    Di diana1 nel forum Psicologia per tutti
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 27/01/2012, 00:15
  2. considerazioni sul ventennio fascista
    Di ZioBenito nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 03/04/2008, 19:23
  3. Natale è prossimo
    Di richarson nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 27/12/2007, 16:34
  4. Desideri per il prossimo anno.
    Di richarson nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 03/01/2007, 10:21
  5. sfiducia nel prossimo...
    Di bau nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 02/10/2006, 10:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online