Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 12 1234511 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 227

Discussione: Disturbi di Ansia, Attacchi di Panico ( DAP), Fobie varie

  1. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Disturbi di Ansia, Attacchi di Panico ( DAP), Fobie varie

    Per parlare del disagio che queste patologie comportano.
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  2. # ADS
    Disturbi di Ansia, Attacchi di Panico ( DAP), Fobie varie
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    17/12/2006
    Messaggi
    237
    Cara Diana, ti aspetta un gran lavoro adesso..oltre all'arca intendo

  4. Registrato da
    17/12/2006
    Messaggi
    237
    l'ultimo attacco di panico risale a parecchi anni fa grazie al cielo...gli attacchi d'ansia invece tornano piu facilmente...e solo l'idea di rientrare nel periodo terribile in cui dall'ansia non se ne viene fuori mi blocca...sono due gg che ho riniziato ad avere l'ansia..e ho gia riiniziato a prendere le gocce...troppa paura..

  5. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    Ciao Annie, eh sì il lavoro aumenta, chiederò l'aumento di stipendio Chi soffre d'ansia deve fare attenzione ai cambi di stagione che sono momenti un pò a rischio....
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  6. Registrato da
    09/09/2004
    Messaggi
    4,366
    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    Ciao Annie, eh sì il lavoro aumenta, chiederò l'aumento di stipendio Chi soffre d'ansia deve fare attenzione ai cambi di stagione che sono momenti un pò a rischio....

    già.da ex appanicata e attuale ansiosa,confermo che il cambio di stagione non aiuta molto il nostro essere,con questo cambiamento di tempo balordo,poi!
    Cara Annie immagino la tua fobia ma devi essere coraggiosa e affrontare la tua ansia:non scappare! Sii forte...e passa!
    Un abbraccio
    Sii come le onde del mare che pur infrangendosi contro gli scogli hanno la forza di ricominciare....

  7. Registrato da
    17/12/2006
    Messaggi
    237
    Citazione Originariamente Scritto da sweethoney Visualizza Messaggio
    già.da ex appanicata e attuale ansiosa,confermo che il cambio di stagione non aiuta molto il nostro essere,con questo cambiamento di tempo balordo,poi!
    Cara Annie immagino la tua fobia ma devi essere coraggiosa e affrontare la tua ansia:non scappare! Sii forte...e passa!
    Un abbraccio
    mamma mia che brutti gli attacchi di panico..a me grazie al cielo non ne capitano piu da anni..al massimo ho un po' d'ansia..più o meno gestibile...ma che brutti gli attacchi di panico

  8. Registrato da
    09/09/2004
    Messaggi
    4,366
    Citazione Originariamente Scritto da annie99 Visualizza Messaggio
    mamma mia che brutti gli attacchi di panico..a me grazie al cielo non ne capitano piu da anni..al massimo ho un po' d'ansia..più o meno gestibile...ma che brutti gli attacchi di panico
    già confermo.Sono tremendamente orribili.
    Sii come le onde del mare che pur infrangendosi contro gli scogli hanno la forza di ricominciare....

  9. Registrato da
    18/04/2004
    Messaggi
    2,340
    credo che se la gente fosse meno carogna col suo prossimo non saremmo tutti così ansiosi e appanicati... qui non ci si fida più di nessuno, perchè zack! appena ti giri ti fregano ed i ritmi giornalieri, soprattutto nelle metropoli, hanno ben poco di umano... secondo me c'è gente che gode a fare del male agli altri, soprattutto se sa che la vittima è indifesa

  10. Registrato da
    08/12/2006
    Messaggi
    148

    Smile

    Citazione Originariamente Scritto da bau Visualizza Messaggio
    credo che se la gente fosse meno carogna col suo prossimo non saremmo tutti così ansiosi e appanicati... qui non ci si fida più di nessuno, perchè zack! appena ti giri ti fregano ed i ritmi giornalieri, soprattutto nelle metropoli, hanno ben poco di umano... secondo me c'è gente che gode a fare del male agli altri, soprattutto se sa che la vittima è indifesa
    Sono d'accordo con te in parte... Hai ragione dicendo che le altre persone sono carogne, ma in fondo è sempre stato così... Secondo me il problema è insito anche nelle debolezze e sopratutto nella paure (specie se infondate) delle gente.
    Prima di incolpare gli altri bisognerebbe indagare un pò su se stessi.

    Cmq per quanto riguarda le città e le metropoli hai perfettamente ragione... Esiste uno squilibrio e una frenesia, a cui poche persone riescono a stare dietro e resistere...

  11. Registrato da
    17/12/2006
    Messaggi
    237
    confermo..ultimament e poi non riesco a stare dietro a niente...mi par di subire il tempo che passa...ogni giornata identica alle altre...non so distinguere ieri dall'altro ieri...e questo certo non aiuta...ci son giorni che arrivo a sera e non ho fatto nemmeno mezza risata!
    pero almeno nella frenesia si sente meno l'ansia..il brutto è quando ci si ferma...quindi diventa un circolo vizioso..

  12. Registrato da
    08/12/2006
    Messaggi
    148

    Smile

    Annie99 permettimi di consigliare un libro molto utile per chi soffre d'ansia. Sopratutto quella che ti prende quando non si è occupati con qualcosa.

    Dale Carnegie - Come vincere lo stress e cominciare a vivere.

    Non farà di certo miracoli, ma risulta molto utile. A me è servito... Molto semplice, sia come sintassi che come concetti. Veramente ben fatto.

  13. Registrato da
    15/10/2006
    Messaggi
    898
    Anch'io soffro di attacchi di panico (oltre che di emicranie) e così saluto diana anche in questo forum... In effetti entrambe le cose sono iniziate più o meno nello stesso periodo (intorno ai 20 anni) e da 30 ci convivo! Per me sono tabù tutti gli edifici grandi, con molti piani e corridoi, nei quali non riesco assolutamente ad entrare (mi si paralizzano proprio le gambe dal panico). Capita a qualcun altro?

  14. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    Ciao Normanna come va ? Di certo non sarai la sola a non riuscire ad entrare in luoghi grandi con tanti corridoi....purtropp o.
    L'ansia gioca dei brutti scherzi però si può imparare a gestirla altrimenti rischia di rovinare e limitare la vita e questo non bisogna permetterglielo. A presto
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  15. Registrato da
    11/08/2006
    Messaggi
    1,975
    Citazione Originariamente Scritto da normanna Visualizza Messaggio
    Anch'io soffro di attacchi di panico (oltre che di emicranie) e così saluto diana anche in questo forum... In effetti entrambe le cose sono iniziate più o meno nello stesso periodo (intorno ai 20 anni) e da 30 ci convivo! Per me sono tabù tutti gli edifici grandi, con molti piani e corridoi, nei quali non riesco assolutamente ad entrare (mi si paralizzano proprio le gambe dal panico). Capita a qualcun altro?
    dei palazzani non ancora....ma ho paura in tutte quelle situazioni in cui mi sento senza via d'uscita: nel traffico, nelle strade a senso unico, nel treno, nei traghetti (il primo attacco di panico l'ho avuto sull'aliscafo per andare a capri), lontano da casa.... Ho il terrore di sentirmi male e non poter essere aiutata!!!!
    So che è una caxxata perchè alla fine gli attacchi di panico durano si e no 10 minuti ed ho acquisito la capacità di scacciarli.
    La paura però c'è sempre.
    Aumenta al cambio delle stagioni e nei giorni prima del ciclo.
    Ci convivo ormai e cerco i fare tutto ciò che mi fa paura per non limitare la mia vita.
    I'm waiting, waiting for nothing
    I'm leaving, leaving me hanging
    When did your heart go missing? :O

  16. Registrato da
    05/10/2006
    Messaggi
    6,755
    Citazione Originariamente Scritto da terryfic1981 Visualizza Messaggio
    dei palazzani non ancora....ma ho paura in tutte quelle situazioni in cui mi sento senza via d'uscita: nel traffico, nelle strade a senso unico, nel treno, nei traghetti (il primo attacco di panico l'ho avuto sull'aliscafo per andare a capri), lontano da casa.... Ho il terrore di sentirmi male e non poter essere aiutata!!!!So che è una caxxata perchè alla fine gli attacchi di panico durano si e no 10 minuti ed ho acquisito la capacità di scacciarli.
    La paura però c'è sempre.
    Aumenta al cambio delle stagioni e nei giorni prima del ciclo.
    Ci convivo ormai e cerco i fare tutto ciò che mi fa paura per non limitare la mia vita.
    è proprio questo che ho dovuto superare come "ultimo ostacolo"....e direi di esserci riuscita.... si può curare si può combattere

    terryyyyyyyy
    scalo un montagna, e distratta dalla musica inciampo su un sassolino...

  17. Registrato da
    11/08/2006
    Messaggi
    1,975
    anche di questo ho il terrore....
    la mia vita non può essere ddettata dalla paura di essere malata....
    non esiste proprio....
    I'm waiting, waiting for nothing
    I'm leaving, leaving me hanging
    When did your heart go missing? :O

  18. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Citazione Originariamente Scritto da terryfic1981 Visualizza Messaggio
    anche di questo ho il terrore....
    la mia vita non può essere ddettata dalla paura di essere malata....
    non esiste proprio....
    Terry,stessa cosa per mio nipote.Ora anche la madre è cosi,ma lei si sa gestire,perchè dice la ritornella"Non è mortale".
    A lei aiuta...tutti devono trovare la loro formula magica,che le fa superare "il blocco".
    Anch'io dicevo a mio nipote...che aiutare in che cosa?Che tu ti parallizzi,non è per causa di una malattia,è un qualcosa che ti immobilizza,ma se tu ripeti che le gambe si possono muovere...vedrai che si muovono,e che non muori,non succede assolutamente N.U.L.L.A.
    E ' una autodisciplina,un autoconvincimento,ch e ti devi ficcare in testa!!!

  19. Registrato da
    15/10/2006
    Messaggi
    898
    Come si fà a essere sicuri che non succede nulla?? Quando ti prende l'attacco di panico si ha una sensazione talmente violenta... ogni volta sono sicura che sia un infarto... allora, lo confesso, io "evito", perchè (mi dico) chi me lo fa' fare di rischiare l'infarto per prendere il traghetto (ad esmpio). C'è qualche studio che dice che tutti questi sintomi non sono pericolosi per l'organismo? Sarebbe già qualcosa...

  20. Registrato da
    13/09/2004
    Messaggi
    3,741
    no.

    L'attacco di panico ha una struttura a loop:

    Ti prende ansia di morire (avere infarti, avere ictus, avere attacchi strani, ognuno ha la sua. Molti hanno quella strana paura di "perdere i pensieri" di non riuscire a trattenere i pesnieri, o che "i pensieri si affollino troppo uno sull'altro", oppure di "paura impazzire")e quella si autoalimenta in un modo anbnastanza semplice.

    Allora faccio uno schemino magari ci capiamo meglio. Metto prima dell'uguale la causa e dopo l'effetto. Non so se è proprio così, ma non ce ne può fregare di meno, perchè nelle strutture loop cause e effetti fanno presto a confondersi. Tra virgolette i pensieri e senza virolette gli stati d'animo e i sintomi fisici (diciamo le reazioni emotive e fisiche ai pensieri).


    Step 1) Ansia = "Sto morendo per X" (ma potrebbe anche essere in contrario, ma non importa)

    Step 2) "Sto morendo per x" = sintomi fisici che la persona ritiene essere legati al disturbo grave e improvviso X = Ansia +

    step 3) Ansia + = "sicuramente sto morendo per X, non ci sono dubbi"

    step 4) "sicuramente sto morendo per X, non ci sono dubbi" = i sintomi che l'individuo ritiene legati a X aumentano = Ansia ++

    step 5) Ansia ++ = "Dio mio, sto morendo, aiuto, aiuto!!"

    step 6) "Dio mio, sto morendo, aiuto, aiuto!!" = Ansia +++


    and so on.
    I'm on a mission to never agree!

  21. Registrato da
    13/09/2004
    Messaggi
    3,741
    Citazione Originariamente Scritto da frederika Visualizza Messaggio
    Terry,stessa cosa per mio nipote.Ora anche la madre è cosi,ma lei si sa gestire,perchè dice la ritornella"Non è mortale".
    A lei aiuta...tutti devono trovare la loro formula magica,che le fa superare "il blocco".
    Anch'io dicevo a mio nipote...che aiutare in che cosa?Che tu ti parallizzi,non è per causa di una malattia,è un qualcosa che ti immobilizza,ma se tu ripeti che le gambe si possono muovere...vedrai che si muovono,e che non muori,non succede assolutamente N.U.L.L.A.
    E ' una autodisciplina,un autoconvincimento,ch e ti devi ficcare in testa!!!
    Quando tua madre dice che "non è mortale" non si sta dicendo una cosa che la aiuta ma una cosa che la CURA dall'attacco di panico, magari non del tutto ma è una sorta di automedicamento.

    Diciamo che ci sono metodi migliori, che io non conosco, ma che uno psicologo CC conosce certamente.

    Certo se uno aspetta vent'anni a curarsi sti cavolo di attacchi il problema è quello. Si sedimentano, deiventano parte della personalità, ci si costruisce la personalità intorno e po guarire è un problema.

    Detta sinceramente, sperando di non farmi di nuovo censurare dalla moderatrice, ritengo gli attacchi di panico i problemi mentali meno problematici che esistano.

    Avendone però vissuto uno in prima persona, capisco che quando ci si trova dentro si sta davvero male e se ne porta i segni per parecchi giorni.
    I'm on a mission to never agree!

Pagina 1 di 12 1234511 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. ANSIA da varie cause e ATTACCHI DI PANICO
    Di nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 792
    Ultimo Messaggio: 06/08/2019, 01:00
  2. Ansia e attacchi di panico
    Di rock nel forum Psicologia per tutti
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 21/12/2017, 11:45
  3. Frequenti attacchi di ansia, panico e tristezza
    Di NathanDrake nel forum Psicologia per tutti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 14/08/2012, 15:39
  4. Ansia - Depressione - Attacchi di panico
    Di nel forum Fiori di Bach
    Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 06/07/2011, 00:00
  5. attacchi di panico
    Di nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05/09/2005, 13:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online