Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 75

Discussione: Come ho combattuto la depressione

  1. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,come promesso non vi abbandono e vi comunico una novità.Mi sono incontrato con il mio amico medico,colui che mi a visto dal 1999 anno in cui mi hanno dianiosticato il mio disturbo bipolare ad oggi e mi ha comunicato che il mio è un caso di disturbo bipolare con remissione,qualcuno di voi ha mai sentito parlare di questi casi?detto in parole semplici è la mente che si aggiusta da sola come quando si rimarginano le ferite,mi ha detto che gli psichiatri sanno bene che ci possono essere di questi tipi di casi ma tendono a non parlare di questo argomento.....chi ne sa qualcosa mi può dare delle informazioni?vi ringrazio tutti...

    Nemmeno io ho informazioni in merito ma mi fa piacere apprendere che possano esserci casi di remissione . E' una notizia che aiuta a non perdere la speranza di poterne uscire come hai fatto tu e chissà che non arrivino altre testimonianze di remissione
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  2. # ADS
    Come ho combattuto la depressione
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Sarebbe bello riuscire a confrontarle,ma se chiedete al vostro psichiatra qualcosa dovrebbe sapervi dire cosa accadde riguardo ai casi di remissione.....Fatem i sapere,me lo ha detto il mio medico che è un argomento poco nominato e pochi sanno che possono esserci questi casi,un altro caso di remissine è il caso del film A beutiful meind,è una storia vera quella del film.....Me lo ha detto il mio medico che è un caso di remissione....

  4. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Citazione Originariamente Scritto da gingerina Visualizza Messaggio
    io non ho informazioni da darti....
    però sono felicissima perchè è una fantastica notizia....
    Finalmente ho un termine medico da dare al mio caso positivo almeno può dare più valore a ciò che dico e se uno vuole andare ad informarsi sulla possibilità che possano esserci certe situazioni lo può fare...è anche questa una grande cosa....

  5. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Guardate questo video......è un caso remmissivo anche questo....
    Ultima modifica di francyfre; 25/05/2012 alle 12:59

  6. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Lampadina Re: Come ho combattuto la depressione

    Una cosa che colgo l'occasione di evidenziare con questo video è quando dice che vedeva da per tutto messaggi criptati inviati da exstra terrestri.Io non sò se è stato un miracolo dell'amore o come mia moglie abbia fatto,ma ascoltando ed osservando i miei discorsi era riuscità a capire il modo in cui percepivo la reatà e perchè di conseguenza raccontavo certe cose irreali....e piano piano capendo questo è riuscita ad insegnarmi ad interpretare la sua realtà reale....non è stato semplice per nessuno dei 2 e ci ha voluto tempo....ma quello che mi fa riflettere è che un malato può arrivare a capire come un sano interpreta la realtà,ma anche un sano può arrivare a capire come un malato percepisce la realtà....forse anche in tempi molto più rapidi di quelli che impiega il malato ad imparare a capire come deve imparare a percepire la realtà per convivere assieme ai sani...Se chi affianca il malato riuscisse a capire questa cosa secondo me sarebbe un bel passo,per entrambi sani e malati.Il modo in cui il pensiero fisso fa cambiare il modo di percepire la realtà l' avevo già scritto nella discussione..

  7. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Una cosa che colgo l'occasione di evidenziare con questo video è quando dice che vedeva da per tutto messaggi criptati inviati da exstra terrestri.Io non sò se è stato un miracolo dell'amore o come mia moglie abbia fatto,ma ascoltando ed osservando i miei discorsi era riuscità a capire il modo in cui percepivo la reatà e perchè di conseguenza raccontavo certe cose irreali....e piano piano capendo questo è riuscita ad insegnarmi ad interpretare la sua realtà reale....non è stato semplice per nessuno dei 2 e ci ha voluto tempo....ma quello che mi fa riflettere è che un malato può arrivare a capire come un sano interpreta la realtà,ma anche un sano può arrivare a capire come un malato percepisce la realtà....forse anche in tempi molto più rapidi di quelli che impiega il malato ad imparare a capire come deve imparare a percepire la realtà per convivere assieme ai sani...Se chi affianca il malato riuscisse a capire questa cosa secondo me sarebbe un bel passo,per entrambi sani e malati.Il modo in cui il pensiero fisso fa cambiare il modo di percepire la realtà l' avevo già scritto nella discussione..
    E' vero, non è facile ma se ci si riesce si abbatte quella barriera di incomprensione che rende tutto più difficile.
    Ci vuole molta buona volontà da entrambe le parti ma il risultato sarà davvero grandioso.
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  8. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    E' vero, non è facile ma se ci si riesce si abbatte quella barriera di incomprensione che rende tutto più difficile.
    Ci vuole molta buona volontà da entrambe le parti ma il risultato sarà davvero grandioso.
    Io il risultato l'ho ottenuto,John Nasch pure,sono due casi molto diversi,come tutti i casi ovviamente,ma in entrambi le situazioni i farmaci sono serviti fino ad un certo punto perchè se non c'era in entrambi i casi nostra moglie che c'insegnava ad interpretare la realtà in un senso razionale il risultato non sarebbe avvenuto....Il medico non può riuscire a fare il loro lavoro vedendoci mezz'ora al mese....Mia moglie che quando ha svolto questo lavoro era la mia ragazza mi stava il più vicino possibile ed era un lavoro quotidiano...
    è un lavoro faticoso per entrambi,per insegnare la propia lingua a qualcuno tu devi conoscere la sua altrimenti come fai?Col interpretazione è la stessa cosa...se uno non sa le due interpretazioni sana malata molto difficilmente potrà arrivare a comprendere l'alto ed automatcamente la bariera dell' incomprensione non potrà mai cadere....L'interpre tazione della realtà attraverso le lenti della malattia la vedo anche tutt'ora ma so che devo considerare quella dei miei occhi senza guardare attraverso le lenti della malattia altrimenti non vado avanti come mostra anche John Nash alla fine del film dopo il premio nobel...

  9. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Io il risultato l'ho ottenuto,John Nasch pure,sono due casi molto diversi,come tutti i casi ovviamente,ma in entrambi le situazioni i farmaci sono serviti fino ad un certo punto perchè se non c'era in entrambi i casi nostra moglie che c'insegnava ad interpretare la realtà in un senso razionale il risultato non sarebbe avvenuto....Il medico non può riuscire a fare il loro lavoro vedendoci mezz'ora al mese....Mia moglie che quando ha svolto questo lavoro era la mia ragazza mi stava il più vicino possibile ed era un lavoro quotidiano...
    è un lavoro faticoso per entrambi,per insegnare la propia lingua a qualcuno tu devi conoscere la sua altrimenti come fai?Col interpretazione è la stessa cosa...se uno non sa le due interpretazioni sana malata molto difficilmente potrà arrivare a comprendere l'alto ed automatcamente la bariera dell' incomprensione non potrà mai cadere....L'interpre tazione della realtà attraverso le lenti della malattia la vedo anche tutt'ora ma so che devo considerare quella dei miei occhi senza guardare attraverso le lenti della malattia altrimenti non vado avanti come mostra anche John Nash alla fine del film dopo il premio nobel...
    Avere a fianco una persona che ti ama e si dedica a te è una grandissima fortuna che purtroppo non tutti hanno e credo che l'amore in questi casi faccia molto ma molto di più dei farmaci.
    Complimenti a te e a tua moglie che con la forza del vostro amore, tanta pazienza e dedizione siete riusciti a farcela !
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  10. Registrato da
    11/03/2011
    Messaggi
    7,396

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    Avere a fianco una persona che ti ama e si dedica a te è una grandissima fortuna che purtroppo non tutti hanno e credo che l'amore in questi casi faccia molto ma molto di più dei farmaci.
    Complimenti a te e a tua moglie che con la forza del vostro amore, tanta pazienza e dedizione siete riusciti a farcela !
    concordo su tutto
    il supporto, l'incoraggiamento ed il sostegno della persona che ami e che ti ama è fondamentale e come dice Diana è più medicina di un farmaco......
    caspita ti deve amare davvero tanto perchè da fidanzata ti ha sposato....
    conosco persone che si sono lasciate per problemi meno seri.....
    **..sempre. e..comunque... **

  11. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Domanda Re: Come ho combattuto la depressione

    Concordo pienamente con voi diana e gingerina,quello che vorremmo arrivare a capire con il mio medico è se la mia esperienza può essere utile per aiutare altre persone,è come con un problema di matematica non tutti da soli possono riuscire a risolvrelo,ma se qualcuno gli spiega il procedimento poi può riuscire a capire il procedimento ed arrivare a risolverlo da solo....Io la strada me la sono fatta da solo con il sostegno di mia moglie ed il mio amico medico ma ora sò come gioca la malattia....Anche se tutti i casi son diversi è sempre quel'io maledetto che ti fa partecipe delle cose anche se non lo sei e che ti frega....Poi ognuno entra nelle situazioni a propio piacimento ed allora tutti i casi son diversi.In molti discorsi di persone con questi problemi vedo questo...Si esprimono nelle situazioni come se le cose li riguardassero sempre personalmente anche se in realtà non è così,è questo il punto da riuscire a riparare poi il resto si aggiusta di conseguenza da solo....Se una cosa ti riguarda o no il tuo modo di esprimerti e di comportarti cambia automaticamente ed anche l'umore perchè non sei più perseguitato....

  12. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Domanda Re: Come ho combattuto la depressione

    Es ho incotrato persone che mi hanno detto che anche Dio era un bipolare che sigifica questa frase tradotta....Che lui crede in Dio e siccome l'io maledetto ti fa partecipe delle situazioni anche Dio era bipolare è per questo che lui crede di essere in questa situazione.....Ma in realtà lui è lui e Dio è Dio basta non c'è altro al massimo un legame affettivo perchè crede in Dio.....Ho incontrato persone che mi hanno raccontato che il dentista li ha installato una micro spia nei denti ed ora è sempre controllato...Da dove provengono queste frasi,la persona è andata realmente dal dentista e siccome quel io maledetto lo rende partecipe in tutto anche se non lo è si auto convince che è perchè lo spiano e l'unica persona che ha lavorato sul suo corpo è stato il dentista anche se in realtà ha fatto solo il propio dovere di dentista.....Capisci ,in molte persone ho visto che l'io maledetto è il punto di partenza per molti...

  13. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Ciao,è un po' che non ci sentiamo,ho notato che sotto il video della mia intervista c'è scritto visto Su Forum - Sanihelp.it -...
    non so se è una cosa automatica o se l'ha inserito qualcuno ma ciò mi fa molto piacere ancora un grazie a tutti.
    Ultima modifica di francyfre; 25/05/2012 alle 12:59

  14. Registrato da
    08/05/2009
    Messaggi
    2,655

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Questo disturbo nasce fin dall'infanzia causa un blocco delle emozioni,ciò non significa essere insensibili anzi tutt'altro proviamo molta sofferenza quando incontriamo gli ostacoli della vita, il problema del blocco emozionale è che non riusciamo ad esternare le nostre sofferenze.
    Questo ci porta a cominciare a darci delle risposte logiche astratte per portarci a ritrovare il nostro equilibrio psicologico.
    Avendo questo blocco emozionale questo tipo di meccanismo entra in funzione ogni volta che incontriamo i nostri piccoli ostacoli di bambini.
    ciao dany ho letto i tuoi primi post e ascoltato l'intervista, ma non ho capito nulla a parte il fatto che ci vuole molta forza di volontà per uscire dal tunnel.
    mi sono rivista in maniera spaventosa nei tuoi discorsi e in questo post citato in particolar modo, poi anche quando parli di avere fisse mentali, parlare tra se e se come sostegno immaginario, io col mio sostegno a volte ci litigo a volte lo amo . Non ho mai preso in considerazione l'idea di una malattia, non ho mai parlato con specialisti, ne amici, ne familiari, ne posso farlo ora, non ho intenzione di assumere farmaci mi rispieghi per cortesia che ragionamenti mentali segui, o ha seguito per poter stare un po' meglio, cioè quando stai proprio male piangi e parli da solo chiuso in bagno, quando non hai il coraggio di parlare, di abbracciare, le persone che ha accanto, quando reprimi tutto il tuo io fino a scoppiare, quando hai paura di tutto il mondo....
    a volte mi capita di essere al settimo cielo solo perchè ho fatto la spesa e ho trovato tutto quello che c'era sulla lista
    ho rovinato la mia vita, quella di mio marito, la nostra vita insieme, non voglio rovinare quella dei miei figli
    scusa so che non sei un medico non so se potrai aiutarmi, comunque sono lieta per la tua vittoria

  15. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Smile Re: Come ho combattuto la depressione

    Citazione Originariamente Scritto da mammataus Visualizza Messaggio
    ciao dany ho letto i tuoi primi post e ascoltato l'intervista, ma non ho capito nulla a parte il fatto che ci vuole molta forza di volontà per uscire dal tunnel.
    mi sono rivista in maniera spaventosa nei tuoi discorsi e in questo post citato in particolar modo, poi anche quando parli di avere fisse mentali, parlare tra se e se come sostegno immaginario, io col mio sostegno a volte ci litigo a volte lo amo . Non ho mai preso in considerazione l'idea di una malattia, non ho mai parlato con specialisti, ne amici, ne familiari, ne posso farlo ora, non ho intenzione di assumere farmaci mi rispieghi per cortesia che ragionamenti mentali segui, o ha seguito per poter stare un po' meglio, cioè quando stai proprio male piangi e parli da solo chiuso in bagno, quando non hai il coraggio di parlare, di abbracciare, le persone che ha accanto, quando reprimi tutto il tuo io fino a scoppiare, quando hai paura di tutto il mondo....
    a volte mi capita di essere al settimo cielo solo perchè ho fatto la spesa e ho trovato tutto quello che c'era sulla lista
    ho rovinato la mia vita, quella di mio marito, la nostra vita insieme, non voglio rovinare quella dei miei figli
    scusa so che non sei un medico non so se potrai aiutarmi, comunque sono lieta per la tua vittoria
    Inanzi tutto grazie mammataus,non mi meraviglio se fai fatica a comprendere i miei discorsi pochi purtroppo lo riesco a fare, però qualcuno c'è stato e mi ha fatto piacere,la prima cosa che dovresti riuscire a fare è parlare di te di come ti senti di come stai senza paura e vergogna anche solo parlarne è un ottima terapia anche perchè se capisci e ti rendi conto della tua situazione è un ottima cosa io la prima volta mi sono trovato in un ospedale psichiatrico senza rendermi conto,non sarei mai riuscito a tener nascosta la cosa.Dalle poche righe che ho letto ho l'impressione poi correggimi se sbaglio, che non sei mai riuscita a confrontarti con nessuno...

  16. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Smile Re: Come ho combattuto la depressione

    Parlare di te stessa con gli altri non con tutti ma con una persona che ti fidi e se gli altri non vuoi che sappiano ricordati che lo specialista ha il segreto professionale e per andare da uno psicologo a fare una chiaccherata e scaricarti non serve l'utilizzo di farmaciParlare con gli altri del tempo o dei problemi degli altri non è la stessa cosa di parlare dei propi...Parlare,liti gare e scaricarti col tuo sostegno "immaginario" ti crea un illusione di star meglio,ma concretamente fa più male che bene infatti come hai scritto: ho rovinato la mia vita, quella di mio marito, la nostra vita insieme, non voglio rovinare quella dei miei figli.Questo perchè gira e rigira le domande e le risposte che ti fai e ti dai sei solo e sempre te stessa e alla fine ciò che pensi ti risulta sempre giusto anche se poi con i fatti i risultati si verificano negativi....Questo perchè il pensiero senza un confronto concreto ci crea la convinzione che ciò che pensiamo sia giusto e la convinzione si trasforma in realtà giusta o sbagliata che sia...Il confronto di noi stessi con un altra persona è duro e faticoso per tutti perchè se siamo dalla parte del torto dobbiamo riuscire ad ammetterlo e riconoscerlo,ed ammettere i propi sbagli non è semplice per nessuno cosa che nel confronto fatto in solitudine tra se e se non accade,ma nemmeno però capisci quando realmente hai torto o ragione perchè alla fine le cose sono sempre come si pensano....

  17. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Smile Re: Come ho combattuto la depressione

    Il primo passo che ho fatto è stato accettare il confronto che io facevo con mia moglie,dovevo ammettere e riconoscere i miei sbagli,capire perchè sbagliavo e piano piano cercare di correggermi,so che è fatica,si ha paura e vergongna ma io credo che con l'esperienza che hai avuto e l'amore che hai per i tuoi figli sono sicuro che se vuoi sai trovare la forza e vincere la paura per parlare e scaricarti con qualcuno faccia a faccia.Questa è la prima cosa che devi imparare a fare per uscire da questo tunnel.Cercare di spiegarti ragionamenti e meccanismi credo che ti farei un gran caos al momento,posso dirti che per superare paure e crisi dopo aver imparato a confrontarmi ho imparato a vedere la realtà sotto un altro punto di vista imparando a considerare quello che mi circonda per quello che è invece che per quello che penso...Ho trovato un video che forse ti può aiutare a capire quante facce può avere una realtà...Capisco che è un grande sforzo ed è fatica ma ciò che ti consiglio è di parlare, sfogarti, scaricarti il passo più duro e faticoso è il primo poi vedrai che già il secondo è meno faticoso e quando diventa un abitudine fatica e paura scompare....Per te stessa forse non riesci a trovare la forza,ma per il bene e l'amore dei tuoi figli io credo che la forza la puoi trovare visto che hai constatato che questa strada concretamente ti ha dato sofferenza....è nell'amore che possiamo diventare più forti di queste malattie e bloccarle....Non so se hai mai visto il film A Beutifuld meind come anche John Nasch ha ammesso i ragionamenti mentali per uscire li trovi attraverso l'amore,poi credo che siano soggettivi
    Ultima modifica di francyfre; 25/05/2012 alle 13:02

  18. Registrato da
    06/12/2010
    Messaggi
    5,209

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Tutto questo è davvero molto bello e sono felice per te, di tutto cuore!
    Ma come può fare una persona in difficoltà se è sola e non ha moglie e figli .... ???? E' molto difficile, a mio avviso si deve trovare l'amore per se stessi... non c'è altro, non resta altro..... ma è molto molto difficile. In certi momenti vacilli ed è davvero dura senza nessuno accanto... nei momenti buoni se hai una gioia non c'è nessuno con cui condividerla, torni a casa ed è fredda e vuota, e vedi gli altri dalla finestra che abbracciano le famiglie e si mettono a tavola tutti insieme, ridono e conversano, e tu sei solo a prepararti la parca cena.... e se hai un momento di difficoltà sei solo con te stesso e i tuoi fantasmi, nessuno che ti ascolta.... non so neppure io come ho fatto a superare la fase acuta della mia crisi.... ma da soli è dura, molto, e ogni giorno è una lotta.

    Ti auguro il meglio, di cuore.
    Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso

  19. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Citazione Originariamente Scritto da lonelyheart Visualizza Messaggio
    Tutto questo è davvero molto bello e sono felice per te, di tutto cuore!
    Ma come può fare una persona in difficoltà se è sola e non ha moglie e figli .... ???? E' molto difficile, a mio avviso si deve trovare l'amore per se stessi... non c'è altro, non resta altro..... ma è molto molto difficile. In certi momenti vacilli ed è davvero dura senza nessuno accanto... nei momenti buoni se hai una gioia non c'è nessuno con cui condividerla, torni a casa ed è fredda e vuota, e vedi gli altri dalla finestra che abbracciano le famiglie e si mettono a tavola tutti insieme, ridono e conversano, e tu sei solo a prepararti la parca cena.... e se hai un momento di difficoltà sei solo con te stesso e i tuoi fantasmi, nessuno che ti ascolta.... non so neppure io come ho fatto a superare la fase acuta della mia crisi.... ma da soli è dura, molto, e ogni giorno è una lotta.

    Ti auguro il meglio, di cuore.
    Ti ringrazio moltissimo,e ti do pienamente ragione,da solo non sò se sarei riuscito a ritrovare il mio equilibrio e come ben sappiamo purtroppo la solitudine è il carburante di queste malattie sò anch'io cosa vuol dire essere soli,l'ho provato ma mi sono dato le mani da torno per non rimanerci...Sono andato a fare dei corsi di ballo per incontrare e conoscere nuove persone,andavo da solo nel centro benessere per conoscere nuova gente,fino che poi ho avuto la fortuna di incontrare con un colpo di fulmine mia moglie che mi ha salvato...Se fossi rimasto solo a casa con i miei fantasmi a quest'ora sarei ancora solo assieme a loro senza una famiglia,so che non tutti hanno questa fortuna,ma la fortuna alle volte serve anche fatica e sforzi per costruirla non sempre cade dal cielo aspettandola...Come dice il detto aiutati che Dio ti aiuta...

  20. Registrato da
    08/05/2009
    Messaggi
    2,655

    Re: Come ho combattuto la depressione

    grazie dany, ma putroppo non ho nessuno con cui parlare, nonostante abbia una famiglia di bellissime persone nessuno di loro è in grado di ascoltare certi discorsi, ma non importa, forse ho esagerato con l'autodiagnosi, sono solo un persona che come hai detto tu fa tanta tanta fatica a cacciare fuori ciò che ha dentro, il blocco emozionale che mi porto dietro da sempre, non esternare mai è come portare sempre una maschera, forse perchè non mi sento mai all'altezza delle situazioni che vivo, non credo che questo si possa definire un disturbo bipolare, forse sono solo un insicura repressa cronica, il tutto condito con una bella dose di ansia , insomma una come tante/i

  21. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Citazione Originariamente Scritto da mammataus Visualizza Messaggio
    grazie dany, ma putroppo non ho nessuno con cui parlare, nonostante abbia una famiglia di bellissime persone nessuno di loro è in grado di ascoltare certi discorsi, ma non importa, forse ho esagerato con l'autodiagnosi, sono solo un persona che come hai detto tu fa tanta tanta fatica a cacciare fuori ciò che ha dentro, il blocco emozionale che mi porto dietro da sempre, non esternare mai è come portare sempre una maschera, forse perchè non mi sento mai all'altezza delle situazioni che vivo, non credo che questo si possa definire un disturbo bipolare, forse sono solo un insicura repressa cronica, il tutto condito con una bella dose di ansia , insomma una come tante/i
    Io credo che sia una tua convinzione che le bellissime persone della tua famiglia non sappiano ascoltare i tuoi discorsi,è una scusa che ti dai a te stessa per evitare l'argomento e continuare così ad alimentare le tue paure di aprirti.Sono dei meccanismi mentali normali quando non si sente comresi,crediamo che siano sempre gli altri che non ci comprendono ma in realtà siamo noi che non vogliamo aprirci verso gli altri solo la tua forza può vincere la paura per sbloccarti verso gli altri,ricordati che la fatica maggiore è cominciare poi le cose diventano più semplici e puoi stare meglio :-)

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. depressione!
    Di ffrancesca nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31/08/2013, 23:07
  2. depressione
    Di Maurizio G. nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 01/03/2009, 16:10
  3. depressione
    Di mukky nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 490
    Ultimo Messaggio: 27/06/2007, 00:16
  4. depressione?
    Di nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 17/01/2005, 14:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online