Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 75

Discussione: Come ho combattuto la depressione

  1. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Pollice in su Come ho combattuto la depressione

    Salve a tutti,vi voglio lasciare la mia esperienza.Dopo un lungo lavoro sono riuscito a capire che i miei sbalzi d'umore erano principalmente causati dal modo scorretto d'interpretare la realtà,perchè il mio umore andava eccessivamente su quando interprettavo tutto solo positivamente,ed andava eccessivamente giù quando interpretavo la realtà che mi circonda solo negativamente.Da qui poi si puo dire che nasceva una catena di fasi che mi portava ad un autodistruzione. Nasceva un pensiero fisso che collegava tutta a se la realtà che mi circondava in un modo da vedre il concreto in una forma astratta che consentiva così al mio umore di stare eccessivamente su o giù.Poi di conseguseguenza mi esprimevo e mi comportavo anche scorrettamente.Allor a dopo molti ragionamenti ho capito che non dovevo mai fidarmi solo del concreto perchè mi poteva creare apparenze,e non mi dovevo fidare solo di ciò che pensavo perchè mi poteva creare illusioni,allora visto che non c'erano altre possibilità edentambe mi avrebbero potuto imbrogliare sono riuscito ad unire la mia visione negativa e positiva contemporaneamente,a vedere la realtà con i pro e contro sostanzialmente inveve che solo con i pro o solo con i contro.A quel punto la mia mente ha cominciato ad essere in grado di considerare più argomenti contemporaneamene il pensiero fisso essendo in grado di concentrarmi su vari argomenti visti sempre con entrambi i punti di vista pro e contro non è più stato in grado di formarsi,ed il mio umore ha degli alti e bassi che non arrivano più all'eccesso.Spero siate riusciti a comprendermi.Cosa ne pensate che ad esser riuscito a crreggere il mio modo d'interpretare la realtà tutto il resto si è modificato compreso il mio umore?
    Ultima modifica di francyfre; 13/12/2011 alle 16:46

  2. # ADS
    Come ho combattuto la depressione
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Pollice in su Re: Come ho combattuto la depressione

    Mia moglie:Stare accanto a Dany oltre all'aiuto dei farmaci e di un nostro amico medico,altri elementi sono stati fondamentali per fargli ritrovare una stabilità.All'inizio lo lasciavo parlare e l'ascoltavo e m'accorgevo che mi parlava di cose,persone reali,ma le metteva in un contesto,in un mondo astratto, irreale. Incominciai,ad instaurare un dialogo di confronto con lui.Praticamente riuscivamo ad ottenere un confronto tra il suo mondo di idee,opinioni astratte ed il mondo cocreto,reale,però lui non riusciva a seguirmi,perchè non era in grado di trattare più argomenti contemporaneamente.Q uindi incominciai a discutere con lui usando un argomento alla volta, dandogli sempre delle spiegazioni valide,cocrete sul perchè la pensavo così su quell'argomento in questione.Una volta fatto questo aspettavo le sue riflessioni e se non erano del tutto concrete,gli ripetevo più volte le stesse cose, finchè lui non arrivava del tutto al risultato.Chiarisco che ogni volta cercavo di tradurre le sue idee e opinioni in maniera concreta,senza modificarle a mio piacimento,in modo da non alterare il suo carattere e la sua personalità. Una volta raggiunto un obbiettivo,dovevo anche gratificarlo ripetutamente per dargli una soddisfazione,ma sopratutto per stimolarlo ad andare avanti.Infatti una volta arrivati a chiarire e concretizzare un'argomento,ne nasceva un'altro.Pian piano,passo dopo passo Daniele è arrivato a costruirsi un bagaglio d'informazioni e d'esperienza da poterlo consolidare e quindi ad arrivare ad un'equilibrio stabile,senza avere il mio supporto di gratificazioni o altro.Dany ora vive con più serenità e cammina concretamente,anche col rapporto con gli altri riesce a non concentrarsi solo sul suo argomento,ma anche su più argomenti esposti da più persone contemporaneamente.

  4. primoministro Ospite

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Grazie tante per averci raccontato la tua preziosa esperienza.
    Sarà utile a tutti quei lettori del forum che sono passati
    o stanno passando attraverso questo tipo di disturbi.
    E' molto bella la tua storia.. è piena di vita e di rinascita.
    Grazie grazie grazie per la tua condivisione con noi.

  5. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Pollice in su Re: Come ho combattuto la depressione

    Grazie primoministro per aver valorizzato la mia storia,non tutti la riescono a comprendere,speriamo possa essere d'aiuto a qualcuno il motivo che ho deciso di condividerla è propio questo che forse qualcuno puo trarre dei vantaggi,basterebbe anche una persona so già in partenza che purtroppo non può essere utile per tutti

  6. Registrato da
    12/12/2008
    Messaggi
    26,282

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Cioè, Daniele, fammi capire... tu hai iniziato a cercare di vedere gli aspetti positivi quando pensavi in negativo e viceversa?

  7. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: Come ho combattuto la depressione

    A vedere il negativo ed il positivo contemporaneamente a vedere entrambe le facce della medaglia su ogni cosa, perchè tutte le cose hanno il lato positivo ed il lato negativo non possono essere solo positive o solo negative es la maglia che indosso c'è a chi piace e chi no,vado al bar a bere il caffè c'è chi condivide e chi mi dice perchè non lo bevi a casa,la mia storia c'è chi l' aprezza e chi la disprezza tutte le cose hanno 2 facce e per stare in equilibrio ho imparato a vederle entrambe non solo una alla volta chè mi creavano solo illusioni o apparenze che mi ingannavano facendomi credere ciò che non era e facendomi uscire da questa realtà.

  8. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Imparando a vedere le due facce della medaglia sono riuscito ad unire mente e corpo cioè fare ragionamenti con la logica concreta perchè dico unire mente e corpo perchè la mente è una fonte astratta non la possiamo vedere e toccare e per lavorare ha bisogno di collegare tutti i dati che i nostri sensi gli trasmetteno questo assemblamento è quello che io chiamo logica poi che sia giusto o sbagliato alla nostra mente non interessa l'importante è trovare una motivazione di perchè è arrivato quel segnale.Logica concreta,unire mente e corpo il nostro corpo è concreto,lo possiamo vedere e toccare e tutta la realtà che ci circonda la possiamo vedere e toccare quindi ho insegnato alla mia mente che deve considererare solo i dati concreti per fare i ragionamenti,i dati astratti neanche guardarli, i ragionamenti astratti sono i fratelli dei cosi detti castelli in aria così forse puoi capire meglio so che non è semplice capire questi miei discorsi.Lo dice anche una legge fisica che due forze opposte uguali si annullano e credo che sia quello che sia successo a me.Se prendiamo una corda e tiriamo da una parte e dall'altra con la stessa forza cosa succede sta ferma e l'eqilibrio è un punto fermo da una parte della corda c'è il pensiero negativo dall' altra parte c'è il pensiero negativo considerati in modo uguale da me.

  9. Registrato da
    12/12/2008
    Messaggi
    26,282

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Ho capito... posso provare a fare anch'io così

  10. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Prova se riesci,non è semplice soprattuto al inizio,imparare a considerare le cose sotto un punto di vista concreto vedendo i pro ed i contro concretamente nelle cose credo che tanto non abbi nulla da perdere ma solo da guadagnarci fammi sapere.

  11. Registrato da
    30/07/2008
    Messaggi
    10,055

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Tanti sinceri complimenti di cuore e un augurio caloroso per il futuro!
    Bravo Dany!
    Ti amo non tanto per ciò che sei, bensì per ciò che io sono quando sono con te.
    Ti amo con il respiro i sorrisi e le lacrime di tutta la mia vita.

  12. Registrato da
    11/03/2011
    Messaggi
    7,396

    Re: Come ho combattuto la depressione

    beh la tua storia è solo da apprezzare, però hai ragione ha 2 lati....
    comunque complimenti e grazie perchè mi hai fatto riflettere molto.....
    in bocca al lupo..
    **..sempre. e..comunque... **

  13. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Lampadina Re: Come ho combattuto la depressione

    Grazie a voi ragazzi/e che riuscite a capire ed apprezzare la mia storia,quello che mi piacerebbe arrivare ancora a capire è se dalla mia esperienza positiva possono arrivare a trarre dei benefici anche altre persone o se è una cosa che possa valere solo per me.La maggior parte delle persone mi dicono che è una cosa che è valida solo per me perchè tutti siamo diversi,e non tutti hanno la forza e le circostanze di vita come me.Ok questo punto di vista può essere vero ma io credo ma non so se è realmente possibile, è ciò che vorrei arrivare a capire che sia come un problema di matematica,può esserci chi non sarà mai in grado di poter arrivare a trovare la soluzione e c'è chi è in grado di arrivare a trovarla.Se però quello che ha capito il procedimento del problema lo spiega a chi non è in grado di risolverlo il procedimento lo può capire anche chi da solo non riusciva e di conseguenza la volta successiva ci riesce da solo.

  14. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Lampadina Re: Come ho combattuto la depressione

    In questo caso il problema è riuscire a capire se stessi ed imparare a mettere in pratica la nostra volonta non guardare sempre gli altri e diventare schiavi della nostra mente,è la mente che deve ubbidire a noi non noi a lei perchè ricordate che la mente l'hanno chiamata mente perchè se non confronta i propi pensieri nel concreto mente ma non agli altri a noi stessi perchè ogni pensiero che abbiamo se non lo confrontiamo la nostra mente ci fa credere che siamo sempre nel giusto fino a che non andiamo a sbattere in un risultato negativo,solo allora ci ricrediamo dei nostri pensieri che si sono creati in convinzioni che credevamo giuste anche se nella realtà erano sbagliate.Ecco perchè dicono sbagliando s'impara e c'è il detto la ragione si da ai matti,perchè senza confronto si esce dalla realtà concreta per entrare in una realtà astratta che tutto va come si crede a quel punto non è più in grado di nasere la comprensione tra chi vive in una realtà astratta e chi vive nella realtà concreta non sò se siete riusciti a comprendere il discorso.Quando parlo di queste cose mi sembra di parlar di fantascienza ma è cosi,e la cosa ancor più sorprendente è che tutti se non si confrontano sono sempre sicuri di essere nel giusto,a volte si puo essere nel giusto anche senza confronto ma non bisogna essere troppo sicuri
    Se la mente prende il nostro comando ci porta nella sua realtà astratta perchè come già detto la mente è astratta,astratto non significa inesistente, esiste ma non può essere concretizzato,non puoi ne farlo vedere ne toccare a chi ti circonda.

  15. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Se andate su sospsiche.it Informazione e prevenzione per la Salute Mentale: Notiziari[/url] andate su notiziario aris 2 anno 2008 e leggete l'articolo incontro soci aris 18 ottobre 2008 potete trovare un articolo che parla del mio caso.
    Ultima modifica di francyfre; 13/12/2011 alle 16:38

  16. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Grazie a voi ragazzi/e che riuscite a capire ed apprezzare la mia storia,quello che mi piacerebbe arrivare ancora a capire è se dalla mia esperienza positiva possono arrivare a trarre dei benefici anche altre persone o se è una cosa che possa valere solo per me.La maggior parte delle persone mi dicono che è una cosa che è valida solo per me perchè tutti siamo diversi,e non tutti hanno la forza e le circostanze di vita come me.Ok questo punto di vista può essere vero ma io credo ma non so se è realmente possibile, è ciò che vorrei arrivare a capire che sia come un problema di matematica,può esserci chi non sarà mai in grado di poter arrivare a trovare la soluzione e c'è chi è in grado di arrivare a trovarla.Se però quello che ha capito il procedimento del problema lo spiega a chi non è in grado di risolverlo il procedimento lo può capire anche chi da solo non riusciva e di conseguenza la volta successiva ci riesce da solo.
    Ciao Dany e benvenuto nel forum G razie della bella testimonianza che ci hai regalato ! Io spero davvero che possa essere utile ad altre persone che stanno soffrendo e sicuramente per qualcuno la sarà....non per tutti però perchè un conto è riuscire a capire il procedimento per risolvere un problema di matematica che è uno e uguale per tutti, un altro è entrare negli intricati e complessi labirinti della mente dove ognuno, mai come in questo caso, è davvero a sè.....

    Comunque anche se una sola persona riuscisse ad uscire dai suoi problemi leggendoti, sarà già un grande risultato.
    Grazie ancora e buona continuazione
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  17. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Cool Re: Come ho combattuto la depressione

    Ciao diana1,grazie per aver aprezzato la mia storia,che non possa essere utile per tutti lo so,ma come giustamente hai detto basterebbe 1 persona che riuscisse ad avere dei vantaggi,uscire sarebbe pretendere troppo.é vero che il procedimento dei problemi di matematica è uguale per tutti i problemi di matematica e noi siamo tutti diversi,ma fino ad un certo punto.Analizzando le mie crisi che erano tutte diverse sono riuscito a capire che la mia mente faceva sempre lo stesso gioco,in una crisi magari mi fissavo sulle mele,l'altra sulle pere,l'altra sui gatti ecc..tutte le fissazioni e i puti di vista sempre diversi,però tutte le volte le mie diverse percezioni venivano associate SOLO a me ed al mio pensiero,non riuscivo più a smistare i dati che arrivavano alla mia mente sia nella fase euforica sia nella fase depressiva.

  18. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Cool Re: Come ho combattuto la depressione

    La classica domanda che mi sono sentito fare dai famigliari è io cerco di aiutarlo,ho fatto questo questo e questo ma alla fine ricevo il risultato opposto vede il mio aiuto come se volessi rovinarlo.Questa ho notato che è la classica incomprensione che accadde ed il motivo di queste incomprensioni è perchè la mente non ti da la possibilità di razionalizzare i dati che percepisce e di conseguenza associando i dati solo verso se stessi ed il propio pensiero chi non appoggia il tuo pensiero diventa un nemico anche se in realtà è un vero amico che ti vuole aiutare.
    Vi faccio l'esempio più semplice per vedere che una cosa può avere più facce nell'interpretazione e da come viene iterpretata i comportamenti sono di conseguenza.
    Se vediamo una donna che stà pulendo il pavimento e le chiediamo ti piace *******?Come viene interpretatata questa domanda? Dite voi uomini avete sempre in mente quello!!!Ma se invece che quello abbiamo la fissa su un altra cosa il gioco mentale mica cambia la realta la percepiamo sempre e solo verso la nostra fissa,questo è il gioco che ho capito che la mia mente faceva per cominciare ad incanalarmi verso una crisi.Ovviamiente il gioco mentale non cambia ma le nostre fisse sono tutte diverse e i nostri colegamenti della reattà alle nostre fisse sono tutte diverse,sono a piacimento di ogni persona.

  19. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Ciao diana1,grazie per aver aprezzato la mia storia,che non possa essere utile per tutti lo so,ma come giustamente hai detto basterebbe 1 persona che riuscisse ad avere dei vantaggi,uscire sarebbe pretendere troppo.é vero che il procedimento dei problemi di matematica è uguale per tutti i problemi di matematica e noi siamo tutti diversi,ma fino ad un certo punto.Analizzando le mie crisi che erano tutte diverse sono riuscito a capire che la mia mente faceva sempre lo stesso gioco,in una crisi magari mi fissavo sulle mele,l'altra sulle pere,l'altra sui gatti ecc..tutte le fissazioni e i puti di vista sempre diversi,però tutte le volte le mie diverse percezioni venivano associate SOLO a me ed al mio pensiero,non riuscivo più a smistare i dati che arrivavano alla mia mente sia nella fase euforica sia nella fase depressiva.

    In effetti non è semplice cercare di aiutare chi ha questi problemi, si rischia sempre di sbagliare o di essere fraintesi. Tu comunque ce l'hai fatta ed è ciò che conta, speriamo che anche altri riescano a trovare il modo per uscirne.
    Fa piacere leggere i tuoi messaggi perchè di solito scrivono le persone che hanno dei problemi ma quando ne escono non scrivono più quasi a voler cancellare il passato.....è comprensibile ma se pensassero a quanto invece potrebbero essere utili a chi ancora sta
    nel buio magari scriverebbero come fai tu.....mi auguro tu resti con noi perchè davvero con la tua partecipazione puoi fare tanto.....
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  20. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: Come ho combattuto la depressione

    Grazie diana1,se posso esserervi utile in qualcosa lo faccio ben volentieri,ciò che posso fare è solo un pò di chiarezza di ciò che sono riuscito a capire del gioco mentale che fa la mia mente per tenermi intrappolato in questo tunnel,e ciò che vorrei appunto capire è se questo gioco mentale come lo chiamo io è uguale anche per altri perchè tutti siamo differenti ma il punto di partenza secondo me non cambia,poi siamo messi tutti differentemente.Pens a che sono riuscito a capire una delle cose più misteriose e cioè come facevo a sentire le così dette voci immaginarie che tradotte nella nostra realtà non sono altro che le risposte che il nostro ragionamento da alle nostre domande perchè è vero che non c'è più sordo di chi non vuol sentire,ma il male lo sentono anche i sordi quindi noi posiamo sentire molte sensazioni,non solo tramite le orecchie.Ora provo a farti un riassunto di come secondo me nasce questo disagio.

  21. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Domanda Re: Come ho combattuto la depressione

    Questo disturbo nasce fin dall'infanzia causa un blocco delle emozioni,ciò non significa essere insensibili anzi tutt'altro proviamo molta sofferenza quando incontriamo gli ostacoli della vita, il problema del blocco emozionale è che non riusciamo ad esternare le nostre sofferenze.
    Questo ci porta a cominciare a darci delle risposte logiche astratte per portarci a ritrovare il nostro equilibrio psicologico.Cosa significa è come per esempio quando vegnamo colpiti da un lutto che diciamora a finito di soffrire,ora è in paradiso,dov'è sta meglio di qui ecc,queste sono risposte logiche astratte che servono per ostacolare la nostra sofferenza e dare solievo a noi non al defunto,sono risposte logiche astratte che servono solo a noi stessi perchè concretamente nessun defunto è mai tornato indietro per confermarci concretamente che le cose sono come noi diciamo e crediamo.
    Avendo questo blocco emozionale questo tipo di meccanismo entra in funzione ogni volta che incontriamo i nostri piccoli ostacoli di bambini.

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. depressione!
    Di ffrancesca nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31/08/2013, 23:07
  2. depressione
    Di Maurizio G. nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 01/03/2009, 16:10
  3. depressione
    Di mukky nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 490
    Ultimo Messaggio: 27/06/2007, 00:16
  4. depressione?
    Di nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 17/01/2005, 14:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online