Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 3 di 8 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 159

Discussione: La mia storia ( disturbo bipolare)

  1. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Cool Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Sembra che le cose con maurizio siano andate a buon fine,questo è ciò che mi ha scritto : il giornale non e che scrivo io e un mio amico che e interessato alla tua storia quindi gli ho detto che tu pote vi mandarla a me e io la mandavo a lui cosa che ho gia fatto la rivista e una rivista medica che non conosco comunque appela pubblica timando la copia scritta.
    Non rimane che attendere e ringraziarlo molto da parte mia

  2. # ADS
    La mia storia ( disturbo bipolare)
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Allora non resta che attendere fiduciosi
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  4. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Già,le cose si sono evolute molto più velocemente di ciò che mi aspettavo,se ha dato la storia a chi di dovere,credo che se non è sul prossimo numero sarà su quello dopo se non aspettano qualche occasione particolare per inserirla,per esempio il quotidiano locale l' aveva pubblicata nel giorno dedicato alle persone che avevavano queste problematiche....Me lo dirà,in queste cose occorre sempre molta pazienza,se andrà veramente su una rivista medica sarà una meta che non avrei mai pensato di raggiungere sinceramente,anche perchè nello scrivere la storia e nelle pubblicazioni nessun medico di mia conoscenza mi ha aiutato,dico nessun medico di mia conoscenza perchè per arrivare su una rivista medica da qualche medico dovrà essere approvata credo bo,questa per me è un esperienza nuova,che si presenta positiva ed inaspettata

  5. Registrato da
    11/03/2011
    Messaggi
    7,396

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Già,le cose si sono evolute molto più velocemente di ciò che mi aspettavo,se ha dato la storia a chi di dovere,credo che se non è sul prossimo numero sarà su quello dopo se non aspettano qualche occasione particolare per inserirla,per esempio il quotidiano locale l' aveva pubblicata nel giorno dedicato alle persone che avevavano queste problematiche....Me lo dirà,in queste cose occorre sempre molta pazienza,se andrà veramente su una rivista medica sarà una meta che non avrei mai pensato di raggiungere sinceramente,anche perchè nello scrivere la storia e nelle pubblicazioni nessun medico di mia conoscenza mi ha aiutato,dico nessun medico di mia conoscenza perchè per arrivare su una rivista medica da qualche medico dovrà essere approvata credo bo,questa per me è un esperienza nuova,che si presenta positiva ed inaspettata
    **..sempre. e..comunque... **

  6. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Questo è ciò che Maurizio a scritto sulla mia bacheca... beh le belle cose arrivano quando meno tel'aspetti ho preso a cuore la tua storia perche tu sei stato quasi isolato hai la fortuna di avere tanti amici attorno ate e questo credimi amico mio e molto importante un abbracio

  7. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Smile Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Grazie dell'appoggio gingerina,ormai la cosa credo sia certa non sarebbe andata così avanti in breve tempo se non ci fosse stato veramente un interesse serio....,la mano sul fuoco però non la metto sai com'è la s**** ci vede molto è la fortuna che è cieca,ma come dico io la mia pancia è talmente larga che ogni tanto anche se è cieca ci sbatte contro

  8. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Pollice in su Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da gingerina Visualizza Messaggio
    quindi occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio ha funzionato....
    mi fa immensamente piacere...e Maurizio è stato di parola
    Quella di Maurizio sarà un altra pubblicazione,questa è dell' associazione,questo notiziaro viene spedito a casa di tutti i soci dell' associazione che sono famigliari di persone che hanno patologie curate dagli psichiatri non solo il disturbo bipolare,ed inoltre è visibile anche in rete,le persone che hanno pubblicato la storia mi conoscono personalmente ed hanno visto come stò per questo hanno deciso di mettere la mia storia,se vai nel notiziario numero 2 del 2008 l'ultimo articolo intitolato incontro soci dell'A.R.I.S del 18 ottobre 2008 trovi un altro articolo che mi riguarda,questo dimostra che non mi conoscono da ieri,è qualche anno e che se ora hanno messo la mia storia è perchè hanno potuto vedere che in questi 4 anni le cose sono andate migliorando

  9. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Smile Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    Grande Dany ! sono certa che leggendola chi soffre di questa patologia troverà la forza di continuare a credere che si può uscirne vincitori come è successo a te e ce la farà.....

    Fosse anche una persona sola che me esce sarebbe già un successo immenso di cui andare fiero.....
    Potere essere d'aiuto al prossimo, specialmente a chi soffre, è una delle occasioni più belle che la vita ci regala
    Sei un grande, davvero !
    Grazie Diana,non sono un grande,sono una persona che è riuscita a ritornare a vivere bene o male nel mondo della normalità,non nego che rispetto ai sani qualche fragilità in più c'è però non mi posso assolutamente lamentare rispetto al passato,visto che riesco a stare al passo con i sani,è come quando ti fai una grossa frattura,si aggiusta ma devi fare più attenzione perchè non è come se non ti fossi mai rotto.Pretendere il miracolo di far uscire qualcuno dal tunnel forse è troppo non credo di poter arrivare a tanto,ma di dare un pò di più di chiarezza nel lato pratico di come gioca la malattia a famigliari e pazienti forse quello posso riuscire a farlo e sinceramente per me è già una bella soddisfazione perchè sono cose che mai nessuno mi ha spiegato ed ho dovuto capirle da solo,su me stesso,mia moglie mi faceva notare i difetti io analizzavo ed il mio amico medico mi dava fiducia in ciò che facevo perchè piano piano vedeva i progressi,è come quando un bambino comincia a camminare che lo lasci andare da solo ma sei sempre li pronto a prenderlo se cade...

  10. Registrato da
    11/03/2011
    Messaggi
    7,396

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Quella di Maurizio sarà un altra pubblicazione,questa è dell' associazione,questo notiziaro viene spedito a casa di tutti i soci dell' associazione che sono famigliari di persone che hanno patologie curate dagli psichiatri non solo il disturbo bipolare,ed inoltre è visibile anche in rete,le persone che hanno pubblicato la storia mi conoscono personalmente ed hanno visto come stò per questo hanno deciso di mettere la mia storia,se vai nel notiziario numero 2 del 2008 l'ultimo articolo intitolato incontro soci dell'A.R.I.S del 18 ottobre 2008 trovi un altro articolo che mi riguarda,questo dimostra che non mi conoscono da ieri,è qualche anno e che se ora hanno messo la mia storia è perchè hanno potuto vedere che in questi 4 anni le cose sono andate migliorando
    chiedo venia..
    ho fatto confusione non ricordavo fossero 2 cose distinte
    **..sempre. e..comunque... **

  11. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Grazie Diana,non sono un grande,sono una persona che è riuscita a ritornare a vivere bene o male nel mondo della normalità,non nego che rispetto ai sani qualche fragilità in più c'è però non mi posso assolutamente lamentare rispetto al passato,visto che riesco a stare al passo con i sani,è come quando ti fai una grossa frattura,si aggiusta ma devi fare più attenzione perchè non è come se non ti fossi mai rotto.Pretendere il miracolo di far uscire qualcuno dal tunnel forse è troppo non credo di poter arrivare a tanto,ma di dare un pò di più di chiarezza nel lato pratico di come gioca la malattia a famigliari e pazienti forse quello posso riuscire a farlo e sinceramente per me è già una bella soddisfazione perchè sono cose che mai nessuno mi ha spiegato ed ho dovuto capirle da solo,su me stesso,mia moglie mi faceva notare i difetti io analizzavo ed il mio amico medico mi dava fiducia in ciò che facevo perchè piano piano vedeva i progressi,è come quando un bambino comincia a camminare che lo lasci andare da solo ma sei sempre li pronto a prenderlo se cade...
    Pere prima cosa ti ripeto che sei un grande perchè i risultati che sei riuscito ad ottenere grazie alle tue osservazioni, alla tua determinazione e voglia di farcela, purtroppo non sono da tutti......

    Non è detto che qualcuno leggendo la tua storia ,oltre a capire meglio i meccanismi della malattia ,non riesca anche lui a trovare la sua via d'uscita.....io non lo escludo anche se certamente non è un percorso facile ma sapere che tu ce l'hai fatta può dare quella forza in più per non arrendersi mai ....
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  12. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Triste Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Forum: Medico: Dott. Esposito.
    Topic: COME HO COMBATTUTO LA DEPRESSIONE
    Postato da: dr.M.Esposito
    Gentile Dany, grazie intanto per la sua testimonianza, che non fa altro che confermare l'idea che dalla Depressione e dalle Problematiche Emotive se ne può venir fuori. Così come la sua compagna conferma che è attraverso l'incontro, la condivisione e la comprensione che possono essere superate determinate difficoltà anche di una certa entità.
    Non mi rimane che farvi i miei più sinceri in bocca al lupo.
    Cordialmente
    dr. Massimo Esposito
    Tutto positivo ai vostri occhi.Dov è l'inganno?Che la risposta di questo medico è stata tolta e se vado a chidere un chiarimento di perchè non c'è più la risposta del medico faccio la figura del pazzo agli occhi della gente e hanno anche il coraggio di rispondermi che nessuno ha mai dato risposte scommetto cosi mi s******ano ancor meglio ma se chiedo il chiarimento con la notifica in mano scappano chiudendo il post per non fare brutte figure.
    Io ivece li lascio fare ed invece di cadere dentro come un pollo ne approfitto per mostrarvi come stanno le cose con i fatti invece che con le parole.Per forza dicono che dalla pazzia non si esce se chi ci dovrebbe aiutare si comporta così in pubblico.....Predica bene e razzola male dicono comunque sono contento di ptervi mostrare certi comportamenti non tutto il male vien per nuocere dicono :-) Se poi vi va esprimete un pare ditemi cosa devo pensare a vedere certe cose.... ecco la discussione in questione...grazie a tutti... http://www.italiasalute.it/Forum/forum_posts.asp?TID= 10130

  13. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    Dany è bellissimo l'interesse che sta suscitando la tua storia......stai diventando famoso.....speriamo che altri seguendo il tuo "metodo" ce la facciano......

    Sono onorata di essere stata la prima e sono io che ti ringrazio per aver arricchito il forum con la tua straordinaria storia
    Grazie a te Diana,ma non credo di diventare famomoso,mi sono preso delle belle soddisfazioni verso quelle persone che non scommetevano un centesimo che io mi rialzassi....quello si,se non potrà guarire almeno potrà aiutare a fare chiarezza a pazienti e famigliari,di come la malattia gioca nel senso pratico e non teorico....Devo dire però che sono rimasto sorpreso delle richieste che ho ricevuto di pubblicazione sinceramente non me l'aspettavo....La prima per il libro che faranno quando hanno sufficenti storie ed è stato per quel motivo che mi sono deciso a scriverla,credevo non interessasse a nessuno...Poi l'hai messa te nel sito,si è fatto avanti Costanzo che come ti ho mostrato per mail se la cosa andrà in porto la mette in una rivista americana,poi l'ha pubblicata l' A.R.I.S,poi si è fatto avanti un altro giornalino,anche se sono un pò perplesso che li andrà a buon fine,poi si è fatta avanti un associazione degli invalidi sempre per il loro giornalino ed ora l'amministratore del sito dei bipolari...sincerame nte tutte queste richieste a presindere che vadano tutte a buon fine o no sinceramente non me l'aspettavo...

  14. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Triste Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Ebbene dopo molti di questi giochi sporchi della psichiatria che molte volte nel mio tragitto ho incontrato e vi ho mostrato nel precedente post finalmente ho scoperto perchè avvengono e perchè gli psichiatri con cui ho avuto spesso a che fare si sono spesso compoportati in questo modo.... Il motivo di questi comportamenti è perchè secondo la psichiatria un paziente può vedere la realtà solo attraverso le lenti della malattia quindi ciò che dice non potrà MAI essere reale... Per forza non si potrà mai uscire con queste regole che sulla base della mia esperienza posso dire non reali visto come vivo da diversi anni Come si può arrivare a vivere normalmente nella realtà avendo risultati positivi visibili a tutti quelli che mi conoscono camminando da 5 anni senza aiuto farmacologico senza aver imparato ad interpretare la realtà nel modo corretto?Ora non nego che vedo la realtà con le lenti della malattia ma la sò vedere anche senza le sue lenti è come aver imparato 2 lingue

  15. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Ciao Dany...non te lo devo neanche consigliare di fare il tuo cammino in questa valle di lacrime...lo fai già.Ma tu hai trovato il sole che nessuno vedeva.
    Sai quanta gente vive con delle illussioni..e vengono considerati solo persone che vivono con la testa nelle nuvole.
    Chi mi può dire dove è la normalità?
    Credo nessuno!!!
    Tutti abbiamo le nostre fobie,paure....
    Auguri nel tuo cammino...che la pace sia con te.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  16. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da frederika Visualizza Messaggio
    Ciao Dany...non te lo devo neanche consigliare di fare il tuo cammino in questa valle di lacrime...lo fai già.Ma tu hai trovato il sole che nessuno vedeva.
    Sai quanta gente vive con delle illussioni..e vengono considerati solo persone che vivono con la testa nelle nuvole.
    Chi mi può dire dove è la normalità?
    Credo nessuno!!!
    Tutti abbiamo le nostre fobie,paure....
    Auguri nel tuo cammino...che la pace sia con te.
    Lo sò che la gente che non è in grado di uscire dalle illusioni è molta e sicuramente i farmaci ti aiutano ma non ti tolgono dalle illusioni...Di normalità ce ne sono molte,bisogna riuscire ad adattarsi concretamente al luogo in cui vivi...Per esempio girare per la strada in lungo mare in costume quando è caldo è normale...andare al bar della piscina in costume a prendere una bibita è normale...Ma se con la temperatura di 40 gradi giro per le strade del mio paese in costume mi portano in psichiatria...se vado al bar del mio paese in costume a prendere una bibita come ho fatto in piscina mi chiudono in psichiatria...Quindi la normalità consiste nell'adattarsi alla società del posto in cui siamo...

  17. Registrato da
    03/02/2012
    Messaggi
    3,870

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Ebbene dopo molti di questi giochi sporchi della psichiatria che molte volte nel mio tragitto ho incontrato e vi ho mostrato nel precedente post finalmente ho scoperto perchè avvengono e perchè gli psichiatri con cui ho avuto spesso a che fare si sono spesso compoportati in questo modo.... Il motivo di questi comportamenti è perchè secondo la psichiatria un paziente può vedere la realtà solo attraverso le lenti della malattia quindi ciò che dice non potrà MAI essere reale... Per forza non si potrà mai uscire con queste regole che sulla base della mia esperienza posso dire non reali visto come vivo da diversi anni Come si può arrivare a vivere normalmente nella realtà avendo risultati positivi visibili a tutti quelli che mi conoscono camminando da 5 anni senza aiuto farmacologico senza aver imparato ad interpretare la realtà nel modo corretto?Ora non nego che vedo la realtà con le lenti della malattia ma la
    sò vedere anche senza le sue lenti è come aver imparato 2 lingue
    ma che meraviglia!

  18. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da FlySensei Visualizza Messaggio
    ma che meraviglia!
    Che questa è una regola della psichiatria me l'hanno detto più medici dopo averli messo difronte la stampa di quella discussione ed aver chiesto dei chiarimenti di certi comportamenti non essendo stati in grado di farmi credere che era frutto di uno sbaglio mi hanno ammesso la verità era ora :-)
    Per quanto riguarda il mio stato attuale si sò associare la realtà come se fossi in crisi e la so associare in modo di riuscire a camminare nella realtà facendo una vita normale.è come sapere la lingua dei "malati" e dei "sani" :-)

  19. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Dany, tu sei riuscito da solo a scoprire e smuovere dei meccanismi della mente che nemmeno i medici erano riusciti a comprendere, per questo ti ripeto sei un grande !
    Continua così, la tua storia sarà d'aiuto anche ai medici stessi e ciò non mi pare poco .......puoi essere fiero di te stesso !!!
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  20. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Pollice in su Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    Dany, tu sei riuscito da solo a scoprire e smuovere dei meccanismi della mente che nemmeno i medici erano riusciti a comprendere, per questo ti ripeto sei un grande !
    Continua così, la tua storia sarà d'aiuto anche ai medici stessi e ciò non mi pare poco .......puoi essere fiero di te stesso !!!
    Grazie Diana sei sempre molto gentile Di medici che ha preso veramente a cuore la mia situazione e mi hanno sostenuto in ciò che facevo anche se era una strada fuori dalla medicina è stato solo il mio ex medico condotto che in più di 40 anni di servizio non ha mai avuto difronte a lui un paziente che gli spiega la malatia dal punto di vista del paziente mi ha detto...Tutti gli altri a partire dagli psichiatri se ne sono altamente sbattuti le scatole ed ora come hai visto so anche il motivo Hanno sempre detto che si tratta di un momento momentaneo e mi chiedevano per quanto ho intenzione di proseguire in questo modo io ho sempre detto fin che avrò la memoria E' grazie alla memoria che riconosco i miei sintomi,mi ricordo cosa mi succedeva prima della crisi così riesco ad evitarla facendomi aiutare in caso di bisogno dal neurolettico.A dicembre saranno 5 anni dal ultima volta che mi sono fatto aiutare dal neurolettico per mantenere il controllo speriamo di proseguire così
    I medici i meccanismi li sanno non vogliono che vengano alla luce di tutti che è ben diverso.... Dico così perchè una volta mi hanno risposto che quello che dico c'è scritto anche sui libri,peccato che io sono cose che ho provato e non studiato gli ho risposto

  21. Registrato da
    03/02/2012
    Messaggi
    3,870

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Grazie Diana sei sempre molto gentile Di medici che ha preso veramente a cuore la mia situazione e mi hanno sostenuto in ciò che facevo anche se era una strada fuori dalla medicina è stato solo il mio ex medico condotto che in più di 40 anni di servizio non ha mai avuto difronte a lui un paziente che gli spiega la malatia dal punto di vista del paziente mi ha detto...Tutti gli altri a partire dagli psichiatri se ne sono altamente sbattuti le scatole ed ora come hai visto so anche il motivo Hanno sempre detto che si tratta di un momento momentaneo e mi chiedevano per quanto ho intenzione di proseguire in questo modo io ho sempre detto fin che avrò la memoria E' grazie alla memoria che riconosco i miei sintomi,mi ricordo cosa mi succedeva prima della crisi così riesco ad evitarla facendomi aiutare in caso di bisogno dal neurolettico.A dicembre saranno 5 anni dal ultima volta che mi sono fatto aiutare dal neurolettico per mantenere il controllo speriamo di proseguire così
    I medici i meccanismi li sanno non vogliono che vengano alla luce di tutti che è ben diverso.... Dico così perchè una volta mi hanno risposto che quello che dico c'è scritto anche sui libri,peccato che io sono cose che ho provato e non studiato gli ho risposto
    La consapevolezza dei propri disturbi è il primo passo per una convivenza pacifica con la propria parte di se
    bisognosa di aiuto.
    Concordo su questo punto e su come ti prendi cura di te stesso sempre.
    Faccio il tifo per te.
    "Hirogaru yami no naka kawashiatte kakumei no chigiri" (cit. by Death Note)

Pagina 3 di 8 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ho il disturbo bipolare?
    Di Mariomarioni nel forum Disturbi dell'Umore
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30/08/2014, 13:21
  2. Depressione, Disturbo Bipolare, Manie
    Di diana1 nel forum Disturbi dell'Umore
    Risposte: 365
    Ultimo Messaggio: 10/03/2011, 19:33
  3. Sospetto ragazza con disturbo bipolare: cosa fare?
    Di wildcri nel forum Disturbi dell'Umore
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06/12/2010, 00:37
  4. Disturbo Bipolare
    Di Acquarelli nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05/12/2010, 14:05
  5. Disturbo bipolare cosa fare?
    Di shake198 nel forum Psicologia per tutti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03/09/2009, 23:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online