Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 5 di 8 PrimaPrima 12345678 UltimaUltima
Risultati da 81 a 100 di 159

Discussione: La mia storia ( disturbo bipolare)

  1. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    Penso che Dolly scrivendo " questo pensiero è molto bello..." intendesse dire " questa frase è molto bella....."

    Lo sappiamo bene che è la tua realtà e ne siamo tutti felici
    Grazie Diana Si l'avevo capito ma è la mia forza dell' abitudine di dividere pensiero e realtà è fondamentale per chi ha questo disturbo capire quello che è reale e frutto del nostro pensiero

  2. # ADS
    La mia storia ( disturbo bipolare)
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    11/03/2011
    Messaggi
    7,396

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Grazie Diana Si l'avevo capito ma è la mia forza dell' abitudine di dividere pensiero e realtà è fondamentale per chi ha questo disturbo capire quello che è reale e frutto del nostro pensiero

    Wow Dany...
    bellissima questa frase "...io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile..."
    **..sempre. e..comunque... **

  4. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    te l'ho detto che questa voltà quello che si pensa impossibile è diventato realtà L'hai mai visto quel film? è molto simile alla mia storia....

  5. Registrato da
    11/03/2011
    Messaggi
    7,396

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    te l'ho detto che questa voltà quello che si pensa impossibile è diventato realtà L'hai mai visto quel film? è molto simile alla mia storia....
    no.... ne avevo solo sentito parlare...
    appena possibile lo guarderò con i fazzolettini a portata di mano, credo faticherò a trattenere le lacrime, già a guardare quel minutino che hai messo mi sono commossa
    assomigli anche a Russel Crowe?
    **..sempre. e..comunque... **

  6. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da gingerina;1543 891
    no.... ne avevo solo sentito parlare...
    appena possibile lo guarderò con i fazzolettini a portata di mano, credo faticherò a trattenere le lacrime, già a guardare quel minutino che hai messo mi sono commossa
    assomigli anche a Russel Crowe?
    No pretendi troppo non assomiglio all' attore Questa è la fine del film e come vedi non ha ringraziato la psichiatria per essere arrivato la ma la moglie anche lui

  7. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Ed ora la mia storia arriverà anche sui banchi dell'università di psichiatria l'avreste mai detto?io no....

    Gentile Sig. Daniele,
    molte grazie per la Sua disponibilità.
    Userò in aula la sua storia e indicherò agli studenti l’indirizzo a cui eventualmente contattarla.
    Riguardo alla registrazione audio, avuto il Suo permesso, chiederò a uno studente di “prestare” la voce. Se ne faremo una registrazione audio, gliene invierò una copia via mail.
    Grazie ancora per il Suo prezioso aiuto.
    Molto cordialmente,
    XXXXXXXXX



    XXXXXXX, MD, PhD
    Associate Professor of Psychiatry
    Department of Psychology
    Second University of Naples

  8. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Pollice in su Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    incredibile ma vero dopo il mad hanno inserito la mia storia in questo sito psichiatrico.... http://www.news-forumsalutementale.i...ia/#more-10056
    Poteva sembrare incredibile questo,ma ancora più incredibile è il commento che ho trovato sotto la storia in questo sito mi ha contattato un professore per poter utilizzare la mia storia nell'università di psichiatria non me lo sarei mai aspettato

  9. Registrato da
    11/03/2011
    Messaggi
    7,396

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Poteva sembrare incredibile questo,ma ancora più incredibile è il commento che ho trovato sotto la storia in questo sito mi ha contattato un professore per poter utilizzare la mia storia nell'università di psichiatria non me lo sarei mai aspettato
    beh caspita che gioia..
    sei guarito cosa assolutamente fantastica e la tua storia potrà essere di aiuto per altri....
    che bello Dany come ti senti, immagino la ta felicità
    **..sempre. e..comunque... **

  10. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Cool Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da gingerina Visualizza Messaggio
    beh caspita che gioia..
    sei guarito cosa assolutamente fantastica e la tua storia potrà essere di aiuto per altri....
    che bello Dany come ti senti, immagino la ta felicità
    Grazie gingerina.Be per voi non è una novità che io sia guarito poi che magari non ci credavate veramente quella è un altra cosa Mi sento soddisfatto perchè nessuno avrebbe mai creduto che da solo sarei arrivato a raggiungere questo risultato Facebook c'è poco da dire al momento è la capitale del web ed ho avuto la fortuna di incontare una psichiatra che ha preso a cuore la mia storia accertandosi se ciò che dicevo era vero Fatto ciò ha potuto dichiarare la guarigione come da protocollo psichiatrico Ed un altra bella soddisfazione che mi sono preso è di aver dato una bella botta nei denti a quegli psichiatri ortodossi che sostengono che da questi tunnel non si esce Finalmente la mia guarigione l'ha dichiarata uno specialista così ora forse tutti possono vedere che anche quello che si crede inposssibile in realtà è posibile :-)Tutti gli psichiatri sanno che esistono i casi di remissione ma non vogliono che vengano a galla il mio caso è venuto a galla,perchè come dicono la verità prima o poi viene a galla

  11. cotto Ospite

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Congratulazioni Dany, per quel che puo' valere tu e tua moglie avete la mia incondizionata stima per quello che avete fatto e per quello che ancora farete. Grazie

  12. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Occhiolino Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da cotto Visualizza Messaggio
    Congratulazioni Dany, per quel che puo' valere tu e tua moglie avete la mia incondizionata stima per quello che avete fatto e per quello che ancora farete. Grazie
    Grazie cotto,Spero che questa esperienza possa dimostrare che se ci intestardiamo di volercela fare possiamo arrivare a raggiungere anche gli obbiettivi impensabili come dicono volere è potere ed in questo caso vedere per credere. Io posso dire di essere riuscito a rompere il ghiaccio,ora che il ghiaccio è rotto e che tutti possono vedre che questo obbiettivo è possibile raggiungerlo spero che porti a riflettere gli psichiatri ortodossi a riflettere su molti comportamenti e modi di fare che hanno con noi pazienti e che oltre ai farmaci comincino a tenere in considerazione anche il lato umano per portare il paziente alla guarigione,solo dando continuamente farmaci anche quando non servono solo con la scusa di prevenire questo obbiettivo non si potrà mai raggiungere, visto che i protocolli psichiatrici richiedono 2 anni di assenza farmaci e ricoveri perchè uno psichiatra possa dichiarare la guarigione,ed un altra cosa che dovrebbero modificare è la teoria psichiatrica che un paziente può vedere la realtà solo attraverso le lenti della malattia quindi ciò che dice non potrà mai essere reale In una crisi ok sono d'accordo ma poi no! Il paziente come vedete non è propio così scemo come viene calcolato e dato da intendere secondo certe teorie dell' anticristo che sono ancora in vita. Fino a che non cominceranno a cambiare almeno queste due regole gli psichiatri potranno solo fare tante belle parole ma non potranno slegarci realmente dalla malattia

  13. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Occhiolino Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da cotto Visualizza Messaggio
    Congratulazioni Dany, per quel che puo' valere tu e tua moglie avete la mia incondizionata stima per quello che avete fatto e per quello che ancora farete. Grazie
    Io sono stato il folle che ho fatto di testa mia seguendo delle mie teorie,mi è andata bene per foruna Ma se avessi ascoltato gli psichiatri ortodossi e non avessi avuto la forza di lottare con il sostegno di mia moglie sinceramente non avrei mai potuto raggiungere questo risultato Spero che ciò possa essere anche un forte stimolo per i pazienti per non abbattersi e trovare la forza per reagire e lottare perchè come avete visto guarire non è impossibile P.S. è da tenere presente che il rischio di riammalarsi esiste sempre come qualsiasi altra malattia influenza,rafreddore ,tosse ecc... ma se riusciamo a diventare consapevoli dei nostri sintomi quando si presentano basta utilizzare i farmaci solo al bisogno e non sempre con la scusa di prevenire io nel mio caso ho fatto così per arrivare a fare una vita normale è la via di mezzo tra il sempre ed il mai Poi ovio non sarà possibile per tutti credo,ma credo anche di non essere una mosca bianca come dicono

  14. Registrato da
    11/03/2011
    Messaggi
    7,396

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da Dany1977 Visualizza Messaggio
    Io sono stato il folle che ho fatto di testa mia seguendo delle mie teorie,mi è andata bene per foruna Ma se avessi ascoltato gli psichiatri ortodossi e non avessi avuto la forza di lottare con il sostegno di mia moglie sinceramente non avrei mai potuto raggiungere questo risultato Spero che ciò possa essere anche un forte stimolo per i pazienti per non abbattersi e trovare la forza per reagire e lottare perchè come avete visto guarire non è impossibile P.S. è da tenere presente che il rischio di riammalarsi esiste sempre come qualsiasi altra malattia influenza,rafreddore ,tosse ecc... ma se riusciamo a diventare consapevoli dei nostri sintomi quando si presentano basta utilizzare i farmaci solo al bisogno e non sempre con la scusa di prevenire io nel mio caso ho fatto così per arrivare a fare una vita normale è la via di mezzo tra il sempre ed il mai Poi ovio non sarà possibile per tutti credo,ma credo anche di non essere una mosca bianca come dicono

    scusa forse faccio una domanda stupida ma adesso Dany devi fare una sorta di "mantenimento" cioè prendi farmaci o fai sedute per evitare di riammalarti?
    **..sempre. e..comunque... **

  15. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Citazione Originariamente Scritto da gingerina Visualizza Messaggio
    scusa forse faccio una domanda stupida ma adesso Dany devi fare una sorta di "mantenimento" cioè prendi farmaci o fai sedute per evitare di riammalarti?
    No ora faccio la mia vita normale le mie cartelle cliniche ed il rapporto con gli psichiatri l'ho chiuso nel 2006 nel 2007 quando mi si sono ripresentati i sintomi perchè avevo fatto uno sforzo mentale eccessivo per sbloccare la concentrazione ed evitare così la formazione del mio pensiero fisso che mi provoca le ricadute, mi sono preso per un paio di settimane l'haldol (neurolettico) per staccarmi forzatamente dal pensiero fisso perchè da solo non riuscivo,ma una volta staccato dal pensiero ho ripreso a camminare senza farmaci fino ad ora L'haldol me lo può prescrivere anche il mio medico condotto se mi servisse. Devo stare attento se per caso dovesse accadermi un forte trauma esempio la morte di un caro a cui sono molto legato in quel caso non escludo che forse qualche pastiglia di haldol potrebbe servire Ma in proporzione a prenderle tutta la vita con la scusa della prevenzione è niente Comunque ora sono passati 5 anni a dicembre. L'ultima volta che li ho usati è perchè mi sono ossessionato a fare la battaglia più difficile con la malattia quella di mandare la mania verso gli altri invece che su me stesso così ho imparato a considerarli per quello che sono e non per come li penso e considerando così automaticamente più soggetti il pensiero fisso non riesce a formarsi e di conseguenza se non si forma il pensiero fisso eviti di conseguenza le ricadute E la notte riesci a dormire perchè la mente pensando e ragionando concretamente è più lenta e si affatica di più così riesco a non perdere il suo controllo anche se devo ammettere che penso troppo,ma quello credo che si sia già capito altrimenti non sarei riuscito ad uscire dal tunnel capendo tutti i miei meccanismi mentali

  16. Registrato da
    12/02/2013
    Messaggi
    9

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Ciao Dany, ho letto attentamente la tua storia molto interessante, ho notato che nel tuo caso c'è stata una grande forza di volontà non vogliop dire di guarire ma per lo meno di affrontare la malattia per poter vivere una vita serena. Io ho a me vicine due persone che soffrono del disturbo Bipolare, il mio compagno che ho conosciuto 7 anni fa e se non me lo diceva lui non me ne sarei mai accorta che doffriva di questo disturbo visto che lui appena scoperta la malattia ha preso i farmaci quasi subito indovinati e in tutta la sua vita non ha mai avito ricadute e nemmeno mai fatto ricoveri. Dall'altra parte non sapevo di avere una mamma che soffriva di questo disturbo e lo abbiamo scoperto solo in questo mese. Mia mamma è sempre stata nella fase euforica, sempre felice e gioiosa ma si è riempita di debiti distruggendo la nostra famiglia. Ripeto che non sapevamo soffrisse di questo disturbo visto che conduceva una vita normale. Causa di una caduta si è rotta il tallone e sono stata a casa sua per una settimana, mi ha fatto impazzire tanto che ho litigato e lei si è impuntata e non mi faceva più entrare abbiamo fatto un ASO (Accertamento Sanitario Obbligatorio) adesso è un mese che è in psichiatria all'ospedale e li hanno diagnosticato questa malattia. Lei rifiuta di spostarsi in un altra struttura dove fanno la riabilitazione e vuole tornare a casa a condurre la vita di prima, sono qui che tremo a rivederla tornare a casa, il terrore che non prenda le medicine il terrore che faccia altri debiti, sono terrorizzata

  17. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Messaggio Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Grazie Chiara per l'attenzione che hai prestato alla mia storia Sono felice per il tuo compagno che ora stà bene La cosa strana di tua madre è che fin ora non ha mai perso il contatto con la realtà....Molte persone fanno molti debiti o hanno dipendenze da gioco o altro ma non per questo è detto che siano bipolari....I miei famigliari quando si sono accorti del mio problema mi hanno ricoverato subito perchè ero in una piena crisi di onnipotenza ma prima nessuno aveva mai sospettato nulla nemmeno al lavoro davano sempre la colpa al mio carattere. Il tuo compagno se realmente bipolare perchè non è detto che le diagnosi siano sempre giuste è stato veramente fortunato se è riuscito ad evitare il peggio e la cosa strana è che di vostra madre non vi siete mai accorti di nulla....un bipolare sempre ovviamente per esperienza personale perde il contato con la realtà fa dei discorsi che non stanno ne in cielo ne in terra in crisi senza cure....se non si fosse rotta il piede e ci fosse stata questa discussione tra voi,tua madre è sempre rimasta coerente con la realtà lasciando perdere i debiti che possono essere causati per altre motivazioni...Posso dirti che avevo speso anch'io del denaro inutilmente ma posso dirti che non ero connesso con la reatà me lo ricordo perfettamente,andavo a prelevare al bancomat credendo che tanto non c'erano problemi di soldi perchè ero figlio di Dio e che se li usavo per fare del bene soldi ne avrei sempre avuti..... Queste sono spese che ti porta a fare la malattia ma perchè avevo perso il collegamento con la realtà con tutto e tutti....Per esperienza personale mi sembra strano che a parte i debiti non abbia combinato altri guai....

  18. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Messaggio Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Io non so i motivi dei suoi debiti,ma se si fosse indebitata per colpa del gioco come accadde a molte persone non è detto che sia bipolare ma è dipendente da gioco...Poi ovviamente bisogna conoscere bene le cose per esprimere il propio pare.... Comunque per esperienza personale posso dirti che se possono farti più malato di quello che sei molti psichiatri lo fanno volentieri,in una piccola parte ti ho mostrato anche in un post precedente come il medico in un forum medico mi ha tolto la risposta che mi aveva dato dove si era congraturato così se andavo a chiedere dov'è finita la risposta facevo ancora la figura del pazzo perchè agli occhi della gente parlavo di una cosa non reale.... Nessuno mi avrebbe mai creduto nessuno che il medico ha cancellato la sua risposta se non avessi avuto in mano la notifica del forum con ciò che aveva scritto da mostrare... Questo per dire che non è detto che tutto quello che dicono gli psichiatri sia vangelo anche perchè la psichiatria è l'unico settore medico che non ha nulla di scientificamente testato e provato in mano quindi ognuno fa la diagnosi in base ad un propio parere.... Ovviamente è quello che penso con l'esperienza che ho avuto,gli psichiatri pur di non ammettere anche difrontre alla realtà dei fatti che stò bene hanno sempre sostenuto che si tratta di un periodo momentaneo pur avendo l'obbligo da protocollo psichiatrico di dichiarare il paziente guarito e dimesso dopo minimo 2 anni di assenza farmaci e ricoveri..... ma agli psichiatri che mi hanno seguito di dichiarare la mia guarigione non glien ha potuto importare propio nulla perchè per loro dichiarare la guarigione è una sconfita perchè perdono i clienti....Il consiglio che ti do è di cercare di vedere le motivazioni di perchè tua madre si è indebitata magari lo sai già...e di essere sicura che sia veramente colpa del bipolarismo e non per altre cause perchè a volte dare la colpa dei problemi ad una malattia può anche far comodo....

  19. Registrato da
    12/02/2013
    Messaggi
    9

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Ciao Dany,
    eccome se ha combinato altri guali mia mamma....crede che mio padre sia l'uomo più ricco del mondo, che lei è una contessa, vive in un mondo tutto suo, io mi arrabbiavo e alla fine ci siamo allontanati da lei senza mai abbandonarla finchè finalmente la caduta e adesso è in psichiatria, ma non è cambiato nulla sempre convinta delle sue idee l'hanno solo tranquilizzata. Il problema è che adesso lei dovrebbe andare in una struttura per far riabilitazione e si rifiuta, vuole pagare qualcuno che gli e la faccia quando viene a casa, ma se ha milionate di debiti con quali soldi paga qualcuno mi dico io....insomma uan disperazione, gli psichiatri dicono che loro hanno curato la signora soffre del disturbo bipolare e così ci hanno combinati, tra non molto tornerà a casa e loro dicono che se lei non vuole andare in un altra struttura nessuno la può spingere. Non possiamo nemmeno nominare un tutore di sostegno perchè lei deve essere a favore, insomma abbiamo le mani legate e non possiamo aiutarla

  20. Registrato da
    05/12/2010
    Messaggi
    5,183

    Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Il discorso su tutore o curatore per interdizione o inabilitazione a quanto so io è un pochino diverso, non necessita la volontà della persona, i casi sono due, ( sperando per il meglio, ovvio ) o la mamma è parzialmente o totalmente incapace di intendere e volere - e nel qual caso i medici che la hanno in cura dovrebbero redigere apposito certifcato in base al quale promuovere l'azione opportuna di interdizione/inabilitazione con la conseguente nomina di un tutore o curatore, oppure la reputano capace di intendere e di volere e quindi nessuna azione può essere promossa con efficacia, ed è necessaria il suo consenso per ogni scelta sui trattamenti medici.

    La situazione è difficile, ma se dal punto di vista giuridico non potete fare nulla, forse dovreste cercare una qualche soluzione effettiva perchè la mamma non possa più farsi del male o combinare guai e possa essere curata.....
    Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso

  21. Registrato da
    25/09/2011
    Messaggi
    142

    Messaggio Re: La mia storia ( disturbo bipolare)

    Ciao Chiara se è convinta di essere una contessa è molto evidente lo stato euforico della malattia e come vedi la causa delle eccessive spese è causata dalla perdita del contatto della realtà causato da errate convinzioni propio come era accaduto a me....In queste malattie serve molto tempo e pazienza non è come un mal di pancia che basta assumere farmaci e passa da solo....Sicuramente gli hanno somministrato i neurolettici per calmarla ma è ovio per cambiare le convinzioni non bastano i farmaci,accettare la propia malattia è il primo difficile passo da fare... Non accetti di essere rimbambito dai farmaci perchè ovviamente parlo sempre per esperienza personale nella fase euforica psicologicamente vivi da Dio poi concretamente combini guai quindi vivi male... Io mi sono reso conto dopo un anno che in me c'era qualcosa che non quadrava...è brutto da dire ma ho dovuto sbattere la testa pagando le conseguenze per le cavolate che facevo per capire le cose altrimenti credo che vivrei ancora nel mio mondo...Io prendevo la terapia ed andavo dallo psichiatra inizialmente una volta alla settimana il primo periodo dopo il ricovero,poi ogni 15 giorni ed in fine una volta al mese ma non sono mai andato in strutture oltre le 2 settimane di ricovero ospedaliero....Cerca te se è possibile che qualcuno rimanga al suo fianco e che prenda la terapia, la solitudine non fa altro che nutrire la malattia...

Pagina 5 di 8 PrimaPrima 12345678 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ho il disturbo bipolare?
    Di Mariomarioni nel forum Disturbi dell'Umore
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30/08/2014, 12:21
  2. Depressione, Disturbo Bipolare, Manie
    Di diana1 nel forum Disturbi dell'Umore
    Risposte: 365
    Ultimo Messaggio: 10/03/2011, 18:33
  3. Sospetto ragazza con disturbo bipolare: cosa fare?
    Di wildcri nel forum Disturbi dell'Umore
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05/12/2010, 23:37
  4. Disturbo Bipolare
    Di Acquarelli nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05/12/2010, 13:05
  5. Disturbo bipolare cosa fare?
    Di shake198 nel forum Psicologia per tutti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03/09/2009, 22:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online