Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 23

Discussione: Remissione Dell'aura Emicranica

  1. Registrato da
    11/11/2005
    Messaggi
    23

    Remissione Dell'aura Emicranica

    Soffro da circa 2 anni di aura emicranica ,in alcuni periodi ho degli attacchi molto frequenti , poi improvvisamente ho dei periodi di remissione,per esempio nel 2005 non ho avuto nessun attacco per tre mesi e adesso sono circa due mesi che non ho attacchi. Non riesco a capire il perchè , da cosa dipenda esattamente anche se penso che influisca molto l'ansia.
    Se potete dirmi le vostre considerazioni in merito grazie
    CLAUDIA67

  2. # ADS
    Remissione Dell'aura Emicranica
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945
    Ma se lo sapessi,avrei fatto tredici!!!Il mistero emicrania,aura,è un insieme di un mucchio di fattori.
    Io per esempio,dopo +/-50 anni,con una cura dal centro cefalee,non ho più crisi dolorosi di emicrania.Eppure avevo crisi terribili 5 su 7.Ma l'aura persiste...ma lo accetto volentieri.Perchè il dolore ti stronca,l'aura in confronto,è roba passeggera.Anche se debbo dire,che si limita a scintille,per +/- 30 minuti.Sempre verso le ore 12....sarà per il basso livello di zuccheri nel sangue,boh!!!!!!!!!
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  4. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    6,907

    Pollice in su

    Ciao Claudia, quella di avere periodi di attacchi frequenti e periodi di remissione è una caratteristica dell'emicrania con aura. I fattori scatenanti, come ti ha detto Calimero, possono essere i più diversi (se hai voglia di leggere le discussioni qui sul forum troverai alcune informazioni in merito).
    Se ti va, raccontaci come si manifesta la tua aura, se il mal di testa che segue è forte, se segui una cura, se l'aura ti fa paura ecc, così ci confrontiamo.A presto

  5. Registrato da
    11/11/2005
    Messaggi
    23
    Per Diana,
    la mia aura si manifesta più o meno sempre nello stesso modo, inizia con scintillii, prosegue poi con oscuramenti del campo visivo e dura sempre dai 20 ai 30 minuti . I primi tempi mi spaventavo moltissimo, ora l'accetto abbastanza serenamente, anche se ciò dipende da dove mi trovo e in quale situazione sono quando arriva l'attacco. Se non sono tranquilla si insinua l'ansia e l'attacco dura di più. Sono stata in un centro a Genova ho fatto esami quali la tac e anche un ecocardiogramma con liquido di contrasto, non è risultato niente , il professore miha però prescritto un vasodilatatore alla sera perchè io sono un'ipertesa e mi ha consigliato vivamente di smettere di fumare, consiglio che non ho ancora accolto.
    Ciao a presto

  6. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    6,907
    Claudia la tua è la manifestazione tipica dell'aura visiva, come la mia. Anche a me le prime volte creava un panico terribile, poi mi ci sono abituata, però ogni tanto, non so perchè, mi prende ancora un pò di paura che cerco di superare pensando a voi e questo pensiero mi da molta forza.
    Prova a seguire il consiglio del medico e smetti di fumare, vedrai che oltre alla pressione migliorerà anche l'emicrania.
    Un abbraccio

  7. Registrato da
    25/10/2006
    Messaggi
    1
    Ciao,negli ultimi mesi la mia aura ha aggiunto un particolare che mi fa paura,ovviamente si conosce la situazione che si vive:vista a metà, formicolio, ma le ultime volte si è arricchita anche della perdita di sensibilità anche alle vie respiratorie e così ho rischiato di andare in apnea e rimanerci, già perchè non respiravo più. E' successo anche a qualcun'altro? GRAZIE

  8. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945
    Spero che stai andando da qualche neurologo.Perchè questo non l'ho mai sentito,o letto.In pratica hai delle paresi...ma non sono da prendere sotto gambe.Non so davvero cosa pensare....ci vuole un buon centri neurologico.Perchè le tue aure possono includere altri problemi.
    Giuro,sono perplessa.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  9. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    6,907
    Citazione Originariamente Scritto da rossa174 Visualizza Messaggio
    Ciao,negli ultimi mesi la mia aura ha aggiunto un particolare che mi fa paura,ovviamente si conosce la situazione che si vive:vista a metà, formicolio, ma le ultime volte si è arricchita anche della perdita di sensibilità anche alle vie respiratorie e così ho rischiato di andare in apnea e rimanerci, già perchè non respiravo più. E' successo anche a qualcun'altro? GRAZIE
    Non ho mai sentito di apnea da aura a meno che tu abbia avuto un attacco d'ansia e questo potrebbe spiegare il tutto. Cmq è meglio che, per tua tranquillità, ne parli col neurologo.
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  10. Registrato da
    21/12/2006
    Messaggi
    2

    la mia esperienza (1)

    ciao a tutti,
    scrivo per raccontare anche io la mia esperienza con la cefalea aurea.
    All'inizio pensavo che fosse una cosa rara, mentre parlando con le persone e descrivendo il mio problema, ho scoperto che molti soffrono di questo disturbo. visitand poi questo forum la mia impressione è stat ulteriormente confermata.
    Ho 32 anni e il primo attacco l'ho avuto a 21 mentre preparavo un esame. I sintomi sono sostanzialemente una fase di disturbo visivo con sfarfallio che dura dai 20 ai 30 minuti e successivamente un forte dolore collocato dietro l'occhio associato anche a nausea.
    Per il passato avevo anche episodi di formicolio agli arti e al viso associato a diminuita sensibilità (la prima volta mi è venuta una strizza!). ultimamente questo sintomi non si sono più fatti sentire. (..continua...)

  11. Registrato da
    21/12/2006
    Messaggi
    2

    la mia esperienza 2

    Negli ultimi anni ho cercato di monitorare questo mio disturbo scivendo le date in cui mi veniva. Ci sono dei mesi che non mi viene mentre alti dove mi viene 2-3 volte al mese. Ho monitorato gli ultimi tre anni e ho evidenziato una media di 10-12 volte l'anno, quindi una media di una volta al mese.
    Ho cercato anche di trovare una causa scatenante, cibo, alcol, stress, ma senza successo. Il neurologo mi ha spiegato che la fase aurea è una vaso costrizione, mentre la seconda è una vasodilatazione.Di conseguenza ho eliminato il caffè senza grandi successi (anche se eliminare i caffè ha fatto sicuramente bene ai miei nervi!)
    Come medicina mi è stato consigliato il relpax da assumere tra le due fasi, non appena finisce l'aurea prima dell'insorgere del mal di testa. Oltre alla scomodità di avere sempre una pastiglia in tasca, non avevo risultati eccellenti. Ho notato poi che il relpax contiene caffeina che è un vasocostrittore che dovrebbe combattere la seconda fase di vasodilatazione (infatti il neurologo mi aveva vivamente consigliato di prendere la pastiglia solo alla fine della fase aurea per evitare che andasse ad aggravare ulteriormente questa fase)
    Ho così provato a prendere un caffè esattamente fra le due fasi e devo dire che dopo il mal di testa è spesso inferiore al caso in cui non assumo caffè. Questa è la mia esperienza, leggendo il forum ho notato che i casi da persona a persona possono essere molto diversi, ma se volete fare un tentativo potrebbe essevi d'aiuto.

  12. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    6,907
    Ciao Enry e grazie del tuo messaggio. Mi fa piacere che tu abbia trovato il modo per combattere il dolore che segue l'aura bevendo il caffè che è vasocostrittore. Pensa che invece tempo fà scriveva qui sul forum un ragazzo, di cui ora non ricordo il nick, che invece trovava giovamento bevendo alcoolici ( vasodilatatori ). Che l'aura è provocata da una problema vascolare è una teoria che ultimamente sta perdendo credito, infatti le ricerche si stanno orientando più sull'aspetto neurale del disturbo. Cmq ben venga ogni rimedio che riusciamo a trovare per sopportare il dolore......
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  13. Registrato da
    28/11/2007
    Messaggi
    1
    Ciao, sono Daniela. Anche io purtroppo soffro questo disturbo. A volte è arrivato a livelli alti, tipo terpore di tutta la parte sinistra del mio corpo, difficoltà di comunicazione(non riesco a pronunciare parole sensate, anche se le penso) ecc. Il mio oculista mi ha detto che dipende da una temporanea mancanza di ossigeno nella parte occipitale del cervello; non si sa ancora da cosa sia causato, però come soluzione, in casi gravi si consiglia di prendere medicine come la cardioaspirina, che aiutano ad avere il sangue più fluido.
    Capisco perfettamente il fastidio...io vado in panico, e spesso mi debilita nel fare certe cose. Però sinceramente non credevo fosse un disturbo così diffuso.

  14. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    6,907
    Ciao Daniela e benvenuta nel "popolo degli aurusti"
    Eh sì, hai ragione siamo in tanti ( purtroppo ) con l'aura ( da non confondere con l'aureola dei santi..... ).
    Ti consiglierei una visita neurologica in un centro cefalea dove ti faranno gli accertamenti necessari, di certo sarà tutto a posto ma è sempre meglio un controllo, così anche noi si è più tranquilli e quando arriva ci si spaventa meno......
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  15. Registrato da
    15/12/2007
    Messaggi
    1
    Ciao a tutti ho 21 anni e soffro da circa 3 anni di aura visiva.La prima volta si è presentata mentre preparavo l'esame di stato poi negli ultimi due anni la avverto circa una volta ogni due mesi.Ho letto le vostre testimonianze ed ho appreso che alla maggior parte di voi dura parecchio a me invece circa due minuti,ma in quella fascia di tempo perdo completamente la vista nell'occhio destro e si presenta anche una forte nausea.Quando inizia a passarmi mi sembra quasi di vedere tridimensionale non so se capita anche a voi.Personalmente non prendo nessun tipo di medicinale,ho provato con il caffè ma....inutilmente!Vo rrei sapere se anche ad alcuni di voi dura così poco e si presenta la nausea.
    Sapere che ci sono persone che possono comprendere perfettamente il mio stato d'animo mi fa stare meglio... grazie e un bacio a tutti voi!!!

  16. Registrato da
    20/11/2007
    Messaggi
    18
    Citazione Originariamente Scritto da Ottavia Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti ho 21 anni e soffro da circa 3 anni di aura visiva.La prima volta si è presentata mentre preparavo l'esame di stato poi negli ultimi due anni la avverto circa una volta ogni due mesi.Ho letto le vostre testimonianze ed ho appreso che alla maggior parte di voi dura parecchio a me invece circa due minuti,ma in quella fascia di tempo perdo completamente la vista nell'occhio destro e si presenta anche una forte nausea.Quando inizia a passarmi mi sembra quasi di vedere tridimensionale non so se capita anche a voi.Personalmente non prendo nessun tipo di medicinale,ho provato con il caffè ma....inutilmente!Vo rrei sapere se anche ad alcuni di voi dura così poco e si presenta la nausea.
    Sapere che ci sono persone che possono comprendere perfettamente il mio stato d'animo mi fa stare meglio... grazie e un bacio a tutti voi!!!
    Succede a mia sorella:
    prima le si appanna la vista a sinistra, poi le viene una forte emicrania e infine una nausea terribile! purtroppo i suoi attacchi non durano così poco, ha provato per un'intera giornata. Dovrebbe anche lei andare in un centro, fortunatamente per ora i suoi attacchi sono rari. Mi sembra però che l'emicrania con aurea non provoca nausea, invece a quanto pare a lei e a te succede! bo

  17. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    6,907
    Ciao Ottavia e benvenuta tra il popolo degli "auristi" In genere l'aura dura venti minuti ma si sa che è capricciosa e si vede che a te vuole fare uno sconto.... Mi pare di capire che dopo l'aura il mal di testa non ti viene e questa è già una fortuna ( se vogliamo chiamarla così....). Se non ne hai mai parlato col medico ti consiglio di farlo e di fare gli esami necessari, giusto per escludere altri problemi. E' sempre meglio farli giusto per nostra tranquillità, non è che te lo dico per spaventarti, sia chiaro. Per la nausea prova a bere un pò di coca cola dovrebbe aiutarti a calmarla. Il tuo stato d'animo lo comprendiamo eccome, chi non ha provato è difficile che capisca ma non possiamo fargliene una colpa.......
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  18. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    6,907

    Ritorno dell'aura

    Riporto qui questo messaggio che Claudia67 ha postato oggi per distrazione nella discussione sbagliata:

    Ciao a tutti dopo 15 mesi di assenza l'aura è ritornata forse per un periodo di forte ansia a causa di dispiaceri familiari . Ho avuti forti mal di testa causati dalla cervicale e ho tutta la muscolatura del collo, spalle e schiena molto irrigidita. Va be! la riaffronterò come ho fatto per tutte le altre volte.
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  19. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    6,907
    Questa è la dimostrazione che l'aura se ne approfitta dei periodi di stress per venirci a trovare. Vedrai Claudia che appena riuscirai ad essere più rilassata se ne andrà, come del resto ha fatto fino ad ora. Cmq complimenti, 15 mesi di assenza sono un bel risultato.
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  20. Registrato da
    14/03/2008
    Messaggi
    1

    aura emicranica senza cefalea

    buonasera a tutti.
    E' stato molto consolante per me trovare questo sito e sapere che altre
    persone soffrono di questo disturbo di cui non si sente molto parlare.La prima volta che ho avuto questo disturbo è stato circa 5 anni fa e sono andata nel panico più totale. Il primo sintomo è stato una macchia nera davanti agli occhi e poi luccichii e scintille davanti agli occhi. L'o****ista non ha diagnosticato nulla ma ha azzardato questa ipotesi dell'aura.
    Da 5 anni a questa parte il disturbo mi si ripresenta una volta ogni 6 mesi circa
    dura una ventian di minuti e poi tutto torna normale.L'ultimo attacco risale a due sere fa, quindi ora per altri 6 mesi......
    Io non sono mai stata dal neurologo pensate sia consigliabileuna visita?
    Grazie ciao a tutti

  21. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    6,907
    Ciao Ritalla e benvenuta tra gli auristi Anche se i tuoi episodi di aura si presentano raramente una visitina di controllo potresti farla, ma giusto per tranquillità tua, poi se tutto è a posto evita di prendere farmaci ( tanto l'aura non te la tolgono ) e continua la tua vita, con le tue aure, come hai fatto fin'ora......
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. aura emicranica: dove vado?
    Di lucio_b nel forum Aura senza emicrania
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 09/03/2015, 22:03
  2. sintomi gravi aura emicranica
    Di PieraAre nel forum Aura senza emicrania
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14/06/2013, 23:02
  3. Aura Emicranica E Corpi Mobili Vitreali
    Di leonida69 nel forum Emicrania con aura
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 01/10/2010, 14:01
  4. L'AURA (emicranica) mi ha cambiato la vita...
    Di leonida69 nel forum Emicrania con aura
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 02/10/2006, 09:42
  5. aura emicranica
    Di claudia67 nel forum Aura senza emicrania
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 20/07/2006, 15:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online