Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 70 di 74 PrimaPrima ... 2060666768697071727374 UltimaUltima
Risultati da 1,381 a 1,400 di 1468

Discussione: Pervieta' forame ovale

  1. Registrato da
    01/12/2017
    Messaggi
    8

    Re: Pervieta' forame ovale

    PARTE 1

    Ebbene si, finalmente hanno deciso di chiudere il forame ovale anche a me, perchè purtroppo ho avuto un'ischemia.
    Se ricordate bene, qualche mese fa avevo scritto un post in cui ero molto arrabbiato per il fatto che pur avendomi trovato un PFO di 15 millimetri che da Luglio ha cominciato a darmi sintomi davvero poco simpatici, i medici non volevano chiuderlo perchè non avevo mai avuto ne ischemie ne ictus cerebrali.
    In pratica dovevo aspettare di averne... roba da matti!
    Ma dico io, sarà meglio prevenire fin dal principio? In pratica la chiusura viene fatta per prevenzione a secondi ictus o ischemie...
    L'ischemia purtroppo l'ho avuta, adesso vogliono chiudermi il forame, farò l'intervento il 26 Febbraio.

    (continua nel prossimo post perchè non mi fa inserire più di 2000 caratteri)

  2. # ADS
    Pervieta' forame ovale
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    01/12/2017
    Messaggi
    8

    Re: Pervieta' forame ovale

    PARTE 2

    Purtroppo siamo un costo per la sanità amici miei, e dato che non tutte le persone con pfo vengono colpite da ischemia o ictus, anche se sono maggiormente a rischio rispetto a chi non ce l'ha, viene chiuso il forame solo a chi è stato colpito da tali malori, in modo tale da evitare che si ripresentino, mica vengono operati prima, per evitare di non averne proprio!
    Questo è il mondo in cui viviamo amici miei.
    Per fare un esempio, potremmo paragonare chi ha il PFO come una persona che guida una macchina, mentre chi non ce l'ha come una persona che va a piedi. Quelli che guidano la macchina però potrebbero fare un incidente, anche se non è detto che lo facciano tutti i guidatori, quindi non ti danno la cintura di sicurezza per evitare di farti male se fai un incidente, te la danno solo dopo che ne hai fatto uno, per evitare che ti faccia male se ne fai altri. Non possono mica darla a tutti la cintura di sicurezza, sono in troppi a guidare la macchina, costano troppo tutte quelle cinture...
    Roba da matti! Vi rendete conto?
    Va beh, ormai io "l'incidente" l'ho fatto, ho provato a far capire ai medici che avrei voluto una cintura in caso capitasse ma è inutile piangere sul latte versato.
    Mi dispiace solo per chi ha il forame ovale ma che non ha avuto ischemie o ictus (grazie a Dio!) perchè hanno diritto anche loro ad avere una "cintura di sicurezza", tutti quelli che "guidano una macchina" hanno diritto ad averne una!
    Scusate i paragoni ma ci tenevo ad essere il più chiaro possibile e spero di aver reso l'idea.

  4. Registrato da
    11/01/2018
    Messaggi
    4

    Re: Pervieta' forame ovale

    Ciao a tutti!
    Martedì finalmente mi hanno "tappata" !
    Adesso sono a casa un po'a riposo, niente sforzi e pesi per qualche giorno e poi via i cerotti....
    L'intervento è andato bene ( a parte la specializzanda che non ha azzeccato il punto giusto di incisione da nessuna delle due parti.....&#128547
    Mi sono operata a Careggi e tutti sono stati gentili e delicati , un personale veramente fantastico!
    Le incisioni fanno danno un po'fastidio ma niente di insopportabile!
    Sono felice di aver fatto l'intervento....ades so mi sento molto più tranquilla. Vogliono che continui lo stesso con la cardioaspirina a vita per precauzione ma è il male minore.
    Insomma per chi si deve ancora operare....forza e coraggio!! Sarà una grande svolta....un nuovo inizio!

  5. Registrato da
    03/02/2012
    Messaggi
    3,870

    Re: Pervieta' forame ovale

    Citazione Originariamente Scritto da Luce1989 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti!
    Martedì finalmente mi hanno "tappata" !
    Adesso sono a casa un po'a riposo, niente sforzi e pesi per qualche giorno e poi via i cerotti....
    L'intervento è andato bene ( a parte la specializzanda che non ha azzeccato il punto giusto di incisione da nessuna delle due parti.....&#128547
    Mi sono operata a Careggi e tutti sono stati gentili e delicati , un personale veramente fantastico!
    Le incisioni fanno danno un po'fastidio ma niente di insopportabile!
    Sono felice di aver fatto l'intervento....ades so mi sento molto più tranquilla. Vogliono che continui lo stesso con la cardioaspirina a vita per precauzione ma è il male minore.
    Insomma per chi si deve ancora operare....forza e coraggio!! Sarà una grande svolta....un nuovo inizio!
    Favoloso, sono proprio contenta che tu ti senta rinata. Avanti tutta allora💪

  6. Registrato da
    01/12/2017
    Messaggi
    8

    Re: Pervieta' forame ovale

    Intervento andato a buon fine ieri! Uscito dalla camera d'ospedale alle 8:45, tornato in camera alle 9:20/9:30!
    Nonostante avessi letto i numerosi post rassicuranti di altre persone che dicevano che non avevano sentito alcun dolore, io mi preoccupavo molto anche dei fastidi che potessi aver avuto durante l'intervento. Mi preoccupava il fatto di fare l'intervento da sveglio e di sentire il catetere attraversarmi le vene e mi preoccupava il fastidio di sentirlo all'interno del mio cuore quando sarebbe arrivato. Queste erano le mie paranoie.
    Beh, devo dire che ora che ho fatto anch'io l'intervento capisco perfettamente quando altre persone dicevano di stare tranquilli a chi deve fare questo intervento!
    Ve lo dice una persona che ha una fifa matta di andare pure dal dentista!
    Come avrete capito l'intervento l'ho fatto da sveglio, senza nemmeno una leggerissima sedazione per placare l'agitazione. Ho solo avvertito un po' di dolore quando mi hanno fatto la puntura per l'anestesia locale alla gamba, da li in poi niente, giuro, proprio niente!
    Ero convinto che mi facessero anche il transesofageo durante l'intervento per avere una più ampia visuale per posizionare l'ombrellino, invece mi hanno solo fatto un ecocardio mentre operavano.
    Aspettavo con ansia il transesofageo perchè pensavo che quando mi avrebbero messo il tubo in bocca avrebbero iniziato ad inserirmi il catetere e procedere, ma il transesofageo non me l'hanno fatto e a un certo punto il chirurgo mi ha detto: "abbiamo finito".
    Io gli chiesi subito stupito: "che cosa?! avete gia fatto?! è andato tutto bene?"
    Il chirurgo ha risposto soddisfatto: "si, certo. Nonostante il tremolio!" (perchè per tutto l'intervento ho tremato come una foglia, un po' per il freddo che c'è nella sala operatoria e un po' per la tensione e la fifa!)

  7. Registrato da
    01/12/2017
    Messaggi
    8

    Re: Pervieta' forame ovale

    Andate sereni se dovete fare questo intervento, anche da svegli! E' una cavolata veramente! Io credevo dovessero ancora iniziare quindi fate un po' voi.
    Mi hanno messo un cerotto all'inguine e sono tornato in stanza, sono stato tutto il giorno fino alla mattina dopo steso sulla schiena con la gamba dritta sul letto, senza nessun sacco sopra per schiacciare il foro d'incisione (avevo letto che ad alcuni qui hanno messo un sacco pesante sopra per tamponare l'incisione all'inguine).
    Credetemi, la parte peggiore è proprio quella! Stare tutto il giorno stesi senza far niente! Poi io non riesco a dormire sulla schiena, avrei voluto schiacciare un pisolino durante il pomeriggio ma non ci sono riuscito. La sera verso le 21:00 ho chiesto ad un'infermiera se potevo dormire su un fianco tenendo comunque la gamba tesa, lei mi ha detto che potevo e non me lo son fatto dire due volte! Mi sono addormetato in 2 minuti.
    Sta mattina mi hanno fatto un ecocardio e mi hanno detto che era tutto ok, continuerò con la cardioaspirina per 6 mesi e mi faranno un controllo fra un mese e un altro fra 6 mesi.
    Speravo mi facessero il test delle bolle per vedere se c'era ancora un minimo di shunt ma pazienza... han comunque detto che è tutto ok, voglio fidarmi.

  8. Registrato da
    01/12/2017
    Messaggi
    8

    Re: Pervieta' forame ovale

    Ho avuto mal di testa ieri, e anche sta mattina. Quando mi sono alzato in piedi dal letto per andare a fare l'ecocardio mi girava la testa ed ero preoccupato perchè uno dei motivi principali per cui volevo farmi chiudere il forame erano proprio le vertigini oltre ai mal di testa giornalieri.
    Credo che mi girasse la testa perchè ero stato tutto ieri steso a letto e la pressione si era abbassata.
    Adesso sto bene, non mi lamento. Ho letto di persone che si sentono come un corpo estraneo nel petto i primi giorni, ma io non sento niente, tutto come prima, quindi zero fastidi anche dopo l'intervento.
    Ho avuto forti palpitazioni al cuore ieri ogni tanto, ovvero sentivo il cuore ogni tanto che pompava forte come un matto, non è tachicardia, faceva proprio delle pompate potenti! Sentivo POM POM POM!!! Gli infermieri dicono che siano extrasistole e che sia normale averne dopo l'intervento. Oggi non ne ho avute comunque.
    Mi sono dilungato un pochino ma credo che sia d'aiuto per chi deve fare l'intervento, ripeto, andare super sereni! Non ha senso rovinarsi le giornate precedenti all'intervento vivendole con l'ansia, state super stra sereni

  9. Registrato da
    11/01/2018
    Messaggi
    4

    Re: Pervieta' forame ovale

    Salve a tutti, spero di avere qualche risposta.
    Ho effettuato la chiusura del forame ovale pervio un mese e mezzo fa. Tutto bene, ma sto ancora aspettano purtroppo che mi chiamino per la visita di controllo e da ieri ho qualche fastidio.
    Ho qualche leggera fitta a sinistra, altezza cuore, soprattutto se mi muovo, ma anche a riposo. Pensavo a un dolore intercostale avendo una bimba piccola che spesso tengo in braccio...ma sono comunque un po'"preoccupata.
    A qualcuno é capitato?
    Il dolore non è fisso ma essendo anche tachicardia il distrurbo é fastidioso...
    Naturalmente se non passa o peggiora andrò a farmi vedere in ospedale

  10. Registrato da
    22/09/2007
    Messaggi
    3

    Re: Pervieta' forame ovale

    Salve a tutti..ho subito intervento di chiusura il 9 aprile, ma ho molti fastidi, senso di tachicardia, fitte a sinistra, dolore in petto....qui tutti parlano di rinascita....io mi sento il fiato corto e debolezza infinita.....il primo cont olio previsto è tra un mese....tutto normale o meglio che mi faccia vedere prima?

  11. Registrato da
    05/12/2017
    Messaggi
    10

    Re: Pervieta' forame ovale

    rispondo agli ultimi due post.
    io sono stato sottoposto a procedura il 15 febbraio.
    nei primi periodi credo sia normale avere qualche fastidio, le palpitazioni e le extrasistole sono una causa frequente in molti soggetti e non dovrebbero essere sintomi preoccupanti.
    ovviamente se le cose peggiorano andate a farvi vedere io sono a 2 mesi è ho ripreso tutte le mia attività senza problemi.
    un ruolo fondamentale lo gioca la testa tenetelo ben presente.

  12. Registrato da
    22/09/2007
    Messaggi
    3

    Re: Pervieta' forame ovale

    E....io du volte la,prima il 5 febbraio e la seconda 9 aprile, a Napoli nn hanno trovato il buco...a Torino si e messo amplazer da 25mm....i disturbi sono iniziati al primo intervento, ma avevo,solo un senso, di affaticamento, ora al,secondo intervento il fastidio peggior, quello del dolore al torace è iniziato il terzo giorno e nn va via, l’affaticamento mi è stato detto sia normale, ma il dubbio che mi assale e del perché mi fa male il,torace a sinistra in questo modo, stasera ho visita cardiologica ovviamente anticipata al,primo controllo che sarà a Torino tra un mese....

  13. Registrato da
    22/09/2007
    Messaggi
    3

    Re: Pervieta' forame ovale

    Luce come va? Ho letto solo ora che anche tu hai gli stessi fastidi miei....mi aggiorni....hai visto qualcuno o fatto qualcosa?

  14. Registrato da
    27/04/2018
    Messaggi
    21

    Re: Pervieta' forame ovale

    Buonasera...oggi è stata effettuata anche per me la chiusura del forame pervio...se tutto ok verrò dimessa domani. Non voglio soffermarmi su tante cose relative alla patologia...ma avevo letto completamente 2 volte questo forum perché avida di avere notizie ed in più potevo comunicare poco col chirurgo che mi avrebbe operato in quanto stava cambiando struttura nella quale lavorare... Dunque..... Io pensavo di sapere tutto sulla cosa e mi sono sbagliata.. Ero convinta intervento avvenisse con una anestesia locale ma si restava svegli... Non vi dico la sorpresa ieri di sapere che avrei dormito profondamente.... Allarmata ho chiesto lumi.....e posso assicurarvi che per un'ottima riuscita dell'intervento è bene utilizzare anche eco transesofageo....e che un seppur minimo movimento potrebbe creare un problema all'inserimento ombrellino.... Pertanto il consiglio che ora vi do.....scegliete se possibile di essere addormentati o il medico che esegue così questo intervento.. È cmq una blanda sedazione che dura il tempo dell'intervento e poi in 10 minuti viene smaltita totalmente.... Buona vita a tutti

  15. Registrato da
    22/05/2018
    Messaggi
    1

    Re: Pervieta' forame ovale

    salve a tutti,
    sono nuova e desideravo avere delle informazioni. Ho anch'io scoperto di avere il FOP a seguito di episodi di aura visiva (4 l'anno), ho fatto doppler transcranico ed è stato rilevato un passaggio di circa n. 10 bolle. Ho anche fatto visita presso Dr. Carminati ma è escluso l'intervento. Ma io ho episodi familiari di ictus (anche mio zio ha fop e ha avuto ischemia). Ogni volta che ho mal di testa e aura mi spavento e mi aspetto di avere un ictus. Ho 40 anni e non prendo anti coagulanti. Secondo voi è possibile fare chiusura in qualche modo? A voi che avete effettuato l'intervento quante bolle sono state rilevate? grazie infinite

  16. Registrato da
    27/04/2018
    Messaggi
    21

    Re: Pervieta' forame ovale

    Mimmamimma...ogni persona è un caso a sé... Il dr Carminati è un luminare in questo campo e se ha deciso di non effettuare l'intervento avrà avuto di sicuro tutte le sue buone ragioni.... Solitamente si interviene se la risonanza magnetica evidenzia la presenza di ischemie. La sola presenza di forame ovale pervio non giustifica l'intervento... Inoltre ci sono molte cause che possono determinare un ictus non solo il forame. Devi avere assolutamente fiducia di quanto è stato deciso dal medico.

  17. Registrato da
    02/06/2018
    Messaggi
    2

    Re: Pervieta' forame ovale

    Buonasera.
    Ho 40 anni (portati male…) e da un mesetto anch'io tappato con amplazer da 25mm a Palermo. Non mi dilungo inutilmente perché, onestamente, la mia esperienza non è diversa dalle tante che ho già letto nel forum. Confermo più o meno tutto
    Vi scrivo perché ho sviluppato delle extrasistole sopra ventricolari (besv mi hanno detto). Mi dicono benigne e non pericolose ma, quando prendono forti (e alle volte prendono forti), possono essere davvero fastidiose e persistenti. Mi hanno aggiunto Rytmonorm a tutti quei farmaci che immagino prendiate anche voi (non mi pare abbia fatto un granchè). So che a molti è già successo di sviluppare questo disturbo dopo chiusura del PFO. Vorrei sapere se qualcuno ha sviluppato il problema e poi lo stesso è rientrato. In quanto tempo?
    Vi ringrazio anticipatamente E' stato cmq un grande conforto leggere i tanti post precedenti

  18. Registrato da
    27/04/2018
    Messaggi
    21

    Re: Pervieta' forame ovale

    Citazione Originariamente Scritto da Ninotto78 Visualizza Messaggio
    Buonasera.
    Ho 40 anni (portati male…) e da un mesetto anch'io tappato con amplazer da 25mm a Palermo. Non mi dilungo inutilmente perché, onestamente, la mia esperienza non è diversa dalle tante che ho già letto nel forum. Confermo più o meno tutto
    Vi scrivo perché ho sviluppato delle extrasistole sopra ventricolari (besv mi hanno detto). Mi dicono benigne e non pericolose ma, quando prendono forti (e alle volte prendono forti), possono essere davvero fastidiose e persistenti. Mi hanno aggiunto Rytmonorm a tutti quei farmaci che immagino prendiate anche voi (non mi pare abbia fatto un granchè). So che a molti è già successo di sviluppare questo disturbo dopo chiusura del PFO. Vorrei sapere se qualcuno ha sviluppato il problema e poi lo stesso è rientrato. In quanto tempo?
    Vi ringrazio anticipatamente E' stato cmq un grande conforto leggere i tanti post precedenti
    buongiorno.... Tre settimane circa dopo il mio intervento ho avuto x una decina di giorni parecchie aritmie... Non so se potessero essere chiamate o definite extrasistoli... Sta di fatto che dopo tale periodo sono passate definitivamente... Ritengo possa essere normale che avvengano... Spero siano passate nel frattempo anche a te.

  19. Registrato da
    02/06/2018
    Messaggi
    2

    Re: Pervieta' forame ovale

    Buongiorno a te. In realtà sto decisamente meglio anch'io grazie. Francamente, non me l'aspettavo. Ho montato un holter un paio di giorni fa. Aspetto il risultato ma immagino non abbia registrato un granché. Insomma è il primo lungo periodo (3 gg) nel quale il problema non si ripresenta. Non so cosa pensare. Avevo il cuore impazzito la sera e mi addormentavo per sfinimento. Più nulla adesso.
    Grazie per la tua risposta.

  20. Registrato da
    07/06/2018
    Messaggi
    2

    Re: Pervieta' forame ovale

    Ciao a tutti sono nuova qui. Sono Imma, ho 39 anni. Qualche giorno fa ho avuto per la prima volta un’aura senza emicrania. L oculista controllando gli occhi e non trovando nulla, ha sospettato il Pfo. Infatti oggi ho fatto ecodoppler transcranico risultato positivo. Il cardiologo mi ha prescritto anche il transesofageo. Una domanda: se anche questo esame è positivo, posso operarmi pur non avendo mai avuto una ischemia per fortuna, o nessuno opera e chiude il foro se non hai avuto un problema serio? Grazie mille... sono molto spaventata

  21. Registrato da
    27/04/2018
    Messaggi
    21

    Re: Pervieta' forame ovale

    Citazione Originariamente Scritto da Immadu78 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti sono nuova qui. Sono Imma, ho 39 anni. Qualche giorno fa ho avuto per la prima volta un’aura senza emicrania. L oculista controllando gli occhi e non trovando nulla, ha sospettato il Pfo. Infatti oggi ho fatto ecodoppler transcranico risultato positivo. Il cardiologo mi ha prescritto anche il transesofageo. Una domanda: se anche questo esame è positivo, posso operarmi pur non avendo mai avuto una ischemia per fortuna, o nessuno opera e chiude il foro se non hai avuto un problema serio? Grazie mille... sono molto spaventata
    Ciao Imma.... Solitamente si viene operati se si sono avute ischemie... La sola presenza di forame ovale pervio non giustifica l'intervento. Questo è quanto mi fu riferito dal cardiologo.

Pagina 70 di 74 PrimaPrima ... 2060666768697071727374 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online