Gentili dottori innanzitutto complimenti per tutto quello che fate per noi utenti

Volevo un parere da padre preoccupato.

A mio figlio di 2 anni e 6 mesi a seguito di alcune visite specialistiche (foniatra e neuropsichiatra infantile) è stato diagnosticato un disturbo multisistemico dello sviluppo pattern b. Il dottore che ce l ha diagnosticata è stato molto vago e ci ha consigliato di iniziare subito una terapia di psicomotricità 2/3 volte a settimana per 150 sedute. E solo dopo 3/4 mesi avrebbe potuto dirci di più. Io, così come mia moglie siamo distrutti pieni di paure ed ansie. A noi il Bambino non sembra così preoccupante, certo ha un ritardo nel linguaggio (motivo per cui abbiamo iniziato questo iter di visite) ma oltre a questo l unica altro sintomo avvicinabile all autismo è quello che non indica. Il suo comportamento l abbiamo sempre visto come un bimbo capriccioso e viziato ma è allegro gioca con noi familiari amici ecc va a scuola da quando aveva 2 anni le maestre non sono preoccupate, anche se a scuola non gioca tanto con gli altri bimbi ma sono tutti piccoli e giocano ognuno per conto suo. Il bambino è attento osserva sorride ricorda molte cose e quando vuole una cosa si fa capire a modo suo magari portando qualcuno visino all oggetto di suo interesse. Noi facciamo il nostro Mea culpa per averlo fatto giocare troppo da solo con tablet e tv ma adesso ci sentiamo morire. A giorni cominceremo presso un centro specializzato questa terapia, aiutatemi a capire se devo preoccuparmi seriamente che mio figlio sia autistico o che possa guarire del tutto.

Ps
Nessun problema durante la gravidanza portata a termine. Il peso alla nascita era di 2.7 kg. Solo un po di ittero alto subito curato in clinica

Grazie anticipatamente