Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 70

Discussione: Keppra 500 mg

  1. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    E' vero Fra, anch'io penso che il cervello sia un mondo dove c'è ancora moltissimo da scoprire ma sappiamo anche che la ricerca va avanti ed è in quella che bisogna riporre le speranze.Non ho mai assunto i farmaci di cui parli e quindi non posso rispondere per esperienza personale alla tua domanda. Sono contenta che Francesca sia più tranquilla e spero che presto possiate sospendere del tutto il Topamax. Sono anche convinta che lei sente e comprende benissimo il bene che le volete e l'amore che la circonda ed anche queste sono medicine importantissime per lei.
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  2. # ADS
    Keppra 500 mg
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    17/12/2006
    Messaggi
    237
    Citazione Originariamente Scritto da fra31 Visualizza Messaggio
    Francesca è seguita, si dall'inizio (29 anni fa) dal Dott. Giorgio Capizzi del Sant'Anna di Torino. E' uno dei più autorevoli per l'epilessia e per la sindrome di Francy. A breve dovrebbe pubblicare anche un'importante ricerca sul Bourneville che sembra avere delle mutazioni.
    Nelle tue crisi di aggressività avevi anche allucinazioni? Nel passaggio fra la veglia e il sonno e viceversa avevi fenomeni particolari?
    Grazie, ciao
    No in realtà no..però ho sentito di persone a cui son capitati episodi di allucinazioni..ma non so di che tipo...ee non ho avuto nessun tipo di fenomeno tra sonno e veglia..però io l'ho preso davvero per poco tempo...entrambe le volte...io di colpo sentivo una cattiveria e una rabbia che non riuscivo a controllare..scattav o per qualsiasi motivo..ma non una semplice arrabbiatura...era proprio una cosaincontrollabile. ..mi sentivo cattiva e non riuscivo a darmi pace perchè sapevo che io non ero così..ma non potevo controllarmi..era una sofferenza davvero...lanciavo le robe dietro a mia mamma..una volta ho rotto un vetro..poi ho scoperto che era il topiramato..il secondo tentativo che ho fatto è andata nella stessa maniera quindi ho abbandonato al primo segnale...

  4. Registrato da
    03/04/2007
    Messaggi
    392
    Si, è possibile che vengano delle allucinazioni; non è uno degli effetti collaterali più comuni, ma rientra in quelli rari. Annie, quello che descrivi tu, riguardante gli scatti di rabbia improvvisa e ingiustificata verso tutto e tutti, a me col topiramato non è successo, ma è successo col gabapentin (che rientra sempre negli anti-epilettici)... Ho avuto questo effetto collaterale durante le prime 2 settimane di terapia, ma il problema è che a me non dava fastidio, anzi, mi sentivo rinato... E' vero che mi sentivo molto "arrabbiato", ma ero finalmente vivo, non riuscivo a provare questa rabbia e questa spontaneità da anni... Ho incomincio ad essere molto più attivo durante la giornata e meno stanco. A seguire ho fatto delle ricerche inerenti al farmaco e ho visto che è anche uno stabilizzatore dell'umore!
    Ovviamente, tutti i miracoli finiscono presto, infatti già dalla 3° settimana, cominciai a tornare normale. Non conosco i vostri casi, ma a me il mdt cronico, mi ha fatto calare in depressione, da cui non me ne sono più uscito, quindi il ritrovarsi un pò più inca***to è stato fantastico. Concludendo, mi è venuta in mente un quesito: Il cosidetto senso di rabbia ingiustificato è un effetto collaterale del topiramato, oppure essendo anch'esso un epilettico, viene anche impiegato come stabilizzatore dell'umore...e quindi questi "apparenti effetti collaterali" non sono altro che un'altra caratteristica d'impiego del farmaco.
    ...andrò a cercare subito.

  5. Registrato da
    17/12/2006
    Messaggi
    237
    Citazione Originariamente Scritto da enzoissimo Visualizza Messaggio
    E' vero che mi sentivo molto "arrabbiato", ma ero finalmente vivo, non riuscivo a provare questa rabbia e questa spontaneità da anni...
    Ma guarda che mi sentivo davvero indemoniata..fosse stata arrabbiatura ben venga...ma mi sentivo davvero posseduta! poi il non riuscire ad avere il controllo dei miei comportamenti..per carità..mi pareva di impazzire...mi sentivo davvero matta...che incubo...
    Per quanto riguarda "stabilizzare l'umore" è una gran cosa...io tendo moltissimo ad avere sbalzi d'umore..il neurologo che avevo prima mi diceva che è una caratteristica frequente nei cefalalgici....e usare certi antiepilettici aiuta anche per questo..nel mio caso prendevo il Lamictal che usano anche per i bipolari...per quanto riguarda la depressione stesso discorso...non sei l'unico enzo...mi son fatta periodi che senza antidepressivi nn riuscivo a stare...li prendevo certo come profilassi per la cefalea, ma poi li ho presi per la depressione...e mi aiutavano non poco..è stata dura toglierli..ma ce l'ho fatta....poi sapevo che se avevo un periodo in cui stavo per ricaderci potevo prenderne un po'...li ho ancora a portata..non si sa mai...

  6. Registrato da
    17/12/2006
    Messaggi
    237
    Mi stavano dando problemi con la memoria e quindi il medico mi aveva detto che era ora di toglierli e che dovevo trovare il coraggio di farlo..con i miei tempi...allora appena me la sono sentita pian piano li ho tolti...e ormai è un anno che non li prendo...ma non mi faccio problemi sai se dovessi sentirne il bisogno...bisogna sempre accettare i propri limiti e chiedere aiuto...se non dovessi farcela da sola non mi farei probemi...prima non riuscivo ad accettare il fatto di non poter fare niente...ma ora ci convivo piu che bene...il rischio depressione adesso è solo per il fatto di non poter placare il dolore con nessun farmaco..ma come sempre mi faccio forza perchè vedere gli altri che soffrono a vedermi così mi è intollerabile...

  7. Registrato da
    03/04/2007
    Messaggi
    392
    ...ho controllato, anche il topiramato può essere impiegato come "stabilizzatore dell'umore".
    passo e chiudo.

  8. Registrato da
    17/12/2006
    Messaggi
    237
    Citazione Originariamente Scritto da enzoissimo Visualizza Messaggio
    ...ho controllato, anche il topiramato può essere impiegato come "stabilizzatore dell'umore".
    passo e chiudo.
    Pensa te...un farmaco che stabilizza l'umore che come effetti collaterali fa proprio il contrario..come gli antiemicranici che possono provocare emicrania certo che il corpo umano è strano tanto cmq adesso io devo iniziare un'altre cura...ma almeno sono tentativi che già dopo una settimana due si sa già se funzionano o no...rispetto all'epoca in cui provavo con gli antiepilettici..tutt a un'altra cosa...quanti mesi buttati per vedere se funzionavano...adess o vediamo di che si tratta..so solo che è un farmaco usato in psichatria per altre cose..devo ancora comprarlo..per la modica cifra di...settatnta euro...iuppi

  9. Registrato da
    03/04/2007
    Messaggi
    392
    ...vacci piano con i farmaci Annie! Meno ne possiamo assumere e meglio è! Io sto incominciando un periodo senza farmaci (eccetto triptani); purtroppo molto spesso penso che i farmaci non sono per noi che una povera consolazione, perchè sappiamo già in partenza che non faranno nessun miracolo oppure se ci faranno sentire meglio, l'effetto finirà molto presto. Se devo pensare ad ogni terapia che ho fatto, ci ho sempre perso!
    Mi ricordo quando ero piccolo, qualche volta mi capitava di prendere qualche fans o qualche medicinale per febbre, mal di gola ecc. ed essendo che non arrecavano nessun effetto collaterale, mi sentivo così forte ed invicibile, ma dopo i primi attacchi emicranici, ho incomicnato a provare farmaci sempre più "pesanti" e il mio corpo ha incominciato ad indebolirsi rapidamente e a soffrire sempre di più disturbi. Ed ora, mi trovo col la botte vuota e con la moglie sobria!

  10. Registrato da
    30/06/2006
    Messaggi
    54
    Ciao annie scusa la curiosità di che farmaco si tratta???te lo ha sempre prescritto quel neurologo che fa molto nel campo della ricerca???
    e tu enzo non stavi seguendo la terapia col gabapentin???hai sospeso???se hai sospeso non ti conveniva aspettare un pò più di tempo??
    e poi enzo volevo chiederti un'altra cosa...mi ricordo che tu dicesti di aver fatto il doppler,ma quale hai fatto quello alle carotidi o quello transcranico??
    raga scusate delle domande a raffica

  11. Registrato da
    03/04/2007
    Messaggi
    392
    Ehy Nicovarriale, così tanto assetato d'informazioni! Ho sospeso il gabapentin 2 giorni fa, è nonostante l'ho abbia fatto gradualmente, mi sento malissimo in questi giorni; l'ho sospeso perchè al primo mese, mi sentii una persona completamente nuova, ma dopo le prime sei settimane, i benefici cominciarono a sottigliarsi. Il gabapentin è diverso da molti altri suoi compagni, perchè va ad agire sul dolore neuropatico, quindi se funzioni te ne accorgi ai primi giorni, massimo entro 2 settimane; alla fine dei conti, ho preso il gabapentin per oltre 4 mesi, ho avuto pochissimi effetti collaterali, uno di quelli è il costo del farmaco (oltre 100 euro al mese). Nonostante, pensavo che alla fine il farmaco non mi dava più nessuno aiuto, in realtà non è stato così, perchè sin da quando ho incominciato a diminuire la dose, mi sono sentito subito peggio ed adesso che l'ho tolta completamente, è da oltre 3 giorni che non riesco ad uscire di casa. Questo mi fa sta facendo capire, che alla fine il farmaco mi ha davvero aiutato a passare un estate un pò più degna, ma alla fine mi ha fatto anche capire, che nonostante essere privo di gravi effetti collaterali, è un farmaco (nel mio caso) molto potente ed influente, quindi mi baderò bene dal ricominciare una prossima terapia.

  12. Registrato da
    03/04/2007
    Messaggi
    392
    Invece per quanto riguarda l' ecocolodoppler, questa è una gran bella storia, che purtroppo non è facile da spiegare tramite post... comunque, alla fine li ho fatti entrambi privatamente, spendendo ben 300 euro, sappi che però quello che interessa a noi è esclusivamente l'ecocolordoppler transcranico!
    P.S. Alla fine da questo esame mi aspettavo qualcosa di più concreto, perchè alla fine (se non erro) ti controllano semplicemente il flusso e le pulsazioni delle 3 principali vene del cervello. E per tutte le altre, allora che si deve? ...in pratica, a che mi interessa sapere che nei 3 principali passaggi di sangue del cervello,sia tutto a posto... a me serve sapere che in tutti i passaggi di sangue (dalle arterie, alle vene più piccole) sia tutto meticolosamente perfetto, o no?

  13. Registrato da
    03/04/2007
    Messaggi
    392
    Ho scordato l'ultima cosa, nel "bugiardino" del gabapentin c'è scritto che il farmaco non è stato provato per oltre 5 mesi consecutivi, quindi è sconsigliato usare il farmaco oltre quella soglia!
    ...rileggendo i miei messaggi precedenti, mi accorgo che mi sono mangiato un sacco di parole e che ci sono un bel pò di errori di attenzione, beh, la prossima volta proverò a stare più attento!

  14. Registrato da
    17/12/2006
    Messaggi
    237
    Citazione Originariamente Scritto da nicovarriale Visualizza Messaggio
    Ciao annie scusa la curiosità di che farmaco si tratta???te lo ha sempre prescritto quel neurologo che fa molto nel campo della ricerca???
    Si si me l'ha prescritto lui giovedì..stiamo cercando di bloccare il circolo vizioso di emicrania..le cure tradizionali nn mi hanno fatto nulla (antidepressivi, antiepilettici, calcioantagonisti,ec c..) quindi stiamo provando dei farmaci un po' diversi..per alzare la soglia per far rientrare la malattia entro livelli "normali"..il farmaco dell'altra volta (Dopergin) con il Migrasoll mi aveva fatto un po' bene ma poi niente..la mia emicrania è più fetente..adesso devo provare lo Zyprexa...cmq se vuoi ti spiego meglio..sono un po' di fretta..non ti buttare giù...oltre ai farmaci tradizionali adesso iniziano ad usare quelli per il Parkinson (io ho preso il Mantadan per esempio) e nei casi peggiori questo Zyprexa...ma tu se emicranico?

  15. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    Io sto incominciando un periodo senza farmaci (eccetto triptani)


    Attento anche tu Enzo coi triptani, sai che se vengono assunti in modo continuativo sono loro che ti fanno venire il mal di testa cronico........
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  16. Registrato da
    03/04/2007
    Messaggi
    392
    Si Diana, intendevo dire che comincerò un periodo senza un trattamento di profilassi, perchè senza triptani sarebbe impossibile.

  17. Registrato da
    12/09/2007
    Messaggi
    7

    allucinazioni con Topamax

    Grazie, certamente le reazioni sono individuali e non è detto che io abbia interpretato correttamente i segnali di Francesca.
    Da oggi, d'accordo il neurologo, iniziamo a scendere con il Topamax lentamente, 50 mg per giorno con fasce di 7 giorni.
    Sempre il neurologo mi ha confermato l'effetto collaterale sull'umore come conclamato in molti casi.
    Stiamo a vedere la lotta continua.

  18. Registrato da
    19/09/2007
    Messaggi
    2
    ciao a tutti mi chiamo vittorio sono il padre di una ragazza di 13 anni che avendo avuto già due attacchi di epilessia in 3 mesi all'ospedale s. camillo di roma gli hanno prescritto il kappra chi di voi lo assume come terapia? trovate beneficio?

  19. Registrato da
    17/12/2006
    Messaggi
    237
    Citazione Originariamente Scritto da clarabella Visualizza Messaggio
    ciao a tutti mi chiamo vittorio sono il padre di una ragazza di 13 anni che avendo avuto già due attacchi di epilessia in 3 mesi all'ospedale s. camillo di roma gli hanno prescritto il kappra chi di voi lo assume come terapia? trovate beneficio?
    Caro Vittorio, noi utilizziamo o abbiamo utilizzato farmaci antiepilettici come terapia profilattica della cefalea/e non per l'epilessia. I dosaggi sono molto più bassi che quelli usati per l'epilessia. Io il Keppra l'ho provato e di tutti gli antiepilettici che ho preso è stato quello che mi ha dato meno effetti collaterali, solo tanto tanto sonno....io ho preso molti antiepilettici anche perchè ho una soglia molto bassa per le convulsioni, ma non mi hanno diagnosticato una vera e propria epilessia quindi quello che ti posso dire prendilo con le dovute "pinze". In bocca al lupo a tua figlia e a tutta la vostra famiglia!

  20. Registrato da
    19/09/2007
    Messaggi
    2
    ciao annie99 sai di qualche tuo/a amico o parente che soffre di epilessia e quali dottori o strutture ha consultato? ciao grazie vittorio

  21. Registrato da
    17/12/2006
    Messaggi
    237
    Citazione Originariamente Scritto da clarabella Visualizza Messaggio
    ciao annie99 sai di qualche tuo/a amico o parente che soffre di epilessia e quali dottori o strutture ha consultato? ciao grazie vittorio
    Allora..io ho avuto una crisi di tipo grande male, con morsus, convulsioni ecc..nessuno nella mia famiglia ha avuto cose simili..dopo tanti anni mi hanno detto che non sono epilettica,nel senso stretto della malattia, ma dall'eeg si vede un'ipereccitabilità neuronale e il focolaio è ancora presente. Cmq per quanto riguarda i medici io sono fuggita da Padova dov'ero stata ricoverata..dei pazzi...ma mi sono trovata benissimo a Firenze...c'è un centro apposta per le epilessie all'ospedale Careggi..sono stata lì per parecchio tempo..se ti può interessare ti mando il nome e il numero del medico...è un uomo meraviglioso...dal punto di vista medico che umano...molto disponibile in qualsiasi momento..anche se ero d tutt'altra parte d'Italia

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online