Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Non so cosa fare

  1. Registrato da
    29/08/2008
    Messaggi
    3

    Messaggio Non so cosa fare

    Fino ad ora:
    centro cefalee di catania mi prescrivono il somigigran --> ma mi sono rifiutata di prenderlo dopo aver letto anche qui gli effetti collaterali, e poi perche' vorrei trovare la causa e non solo togliere il dolore.
    Magnesio--> lo prendo da 2 mesi ma non ho notato nessun effetto.
    Tac all encefalo --> nessun riscontro.
    A tal proposito ho letto della tac maxillo facciale ( nn sapevo dell esistenza quando me la sono fatta prescrivere dal medico )... mi chiedevo se fa rilevare altre patologie e quali.
    Rx al cranio --> nulla.Esclusa sinusite.
    Tac dentaria ->> hanno rilevato una paradentosi ( maggiore al lato destro ) che dovrei iniziare a curare tra poco con una riscostruzione dell osso ( il dentista pero' esclude che possa poratre a questo dolore cosi' forte alla tempia) Ho smesso da un mese la pillola, in quanto la neurolaga mi confermava che puo' far aumentare le emicranie.
    Per il dolore mi e' stato consigliato il paracetamolo, ma non mi passa.
    L almigram mi fa solo passare il mal di testa ma il dolore alla tempia e' sempre presente 24 su 24.
    Ogni volta che faccio presente il dolore alla tempia ( che tra l'altro e' piu' infossata rispetto a quella sn )mi ripetono che non potendosi trattare di trigemino, perche; in questo caso dovrei avere dei dolori ad intermittenza e non costanti ) e mi dicono di aspettare dato che la tac non ha rilevato nulla.
    Ho prenotato anche la RMN.
    Scrivo solo per sapere se qlc sa a cosa puo' essere dovuto questo dolore...

  2. # ADS
    Non so cosa fare
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. vafly Ospite
    E' difficile capire cos......per c' da dire che pensa, con i denti addirittura pu cambiare l'intera postura....si in effetti stai facendo tutti gli accertamenti del caso e da alcuni hai avuto gi risposta.....per non capisco una cosa: la diagnosi del tuo malditesta ti stata fatta? e se si sei orientata su una cura preventiva (prendere qualcosa ogni giorno) oppure prendere un triptano solo per la crisi?

  4. Registrato da
    29/08/2008
    Messaggi
    3
    Al centro cefalee mi hanno diagnosticato un emicrania sintomtica, ma senza farmi nessun esame, solo con un quationario lunghissimo. Gli accertamente li avevo fatti da sola.

    Soffro da 10 di mal di testa ma semper per brevi periodi.
    Qlc ogni giorno no. Mi hanno prescitto il somidigran ma non ho voglia di penderlo ( 3 anni fa in un altro centro cefalee mi avevao diagnosticato una leggera depressione, 3 mesi di antidepressivi , ma nessun risultato!! )

    Quello che mi preoccupa e' che nessun medico presta attenzione al mio dolore e lo sottovalutano...

    Il mio pb no sono le crisi ma la quotidianeta' che ho perso.

  5. Registrato da
    27/08/2008
    Messaggi
    308
    mia madre risolse tutto andando da un neurologo. Praticamente le cefalee erano procurate da un farmaco contro le cefalee di cui lei abusava ed ormai ne era assuefatta!

  6. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    6,907
    Ciao Cucletta e benvenuta a bordo dell'Arca E' difficile poterti dire da cosa dipende il tuo dolore alla tempia, spero che prima o poi i medici riescano a capirlo visto che stai facendo tutti gli esami del caso. Ma che diagnosi ti stata fatta ? Ci sono casi in cui si hanno magari 2 tipi di mal di testa associati e i sintomi di una si mischiano a quelli dell'altra. Il dolore alle tempie fa pensare alla tensiva, un ansiolitico te l'hanno mai prescritto ?
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  7. vafly Ospite
    Guarda ti dico...gi solo il fatto che un centro cefalee ti faccia una diagnosi di depressione la dice lunga...io ero rimasta che al max una diagnosi di depressione la possa fare o uno psicologo o uno psichiatra.....poi la tua emicrania con o senza aura? generalmente il motivo per il quale i neurologi prescrivono gli antidepressivi perch sono convinti che il paziente cefalalgico abbia la soglia del dolore pi bassa e prendendo gli antidepressivi questa soglia si possa innalzare....... non riusciresti a rivolgerti presso un altro centro cefalee? visto che soffri da tutti questi anni non capisco come mai non ti facciano fare delle indagini pi approfondite.....e soprattutto non ti prescrivano farmaci pi mirati........

  8. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    6,907
    Citazione Originariamente Scritto da spydercam Visualizza Messaggio
    mia madre risolse tutto andando da un neurologo. Praticamente le cefalee erano procurate da un farmaco contro le cefalee di cui lei abusava ed ormai ne era assuefatta!
    Infatti spesso sono proprio i troppi farmaci a far venire la cefalea. C' infatti un tipo di cefalea che si chiama appunto cefalea da abuso di farmaci. Meno male che tua mamma riuscita ad uscirne.....
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  9. Registrato da
    29/08/2008
    Messaggi
    3
    Per diana1--> si ho preso anche gli ansiolitici.

    Il dolore alla testa ( non so piu' se chiamarla emicrania, dolore o altro) riesco in qual modo a gestirla in quanto la mia soglia del dolore ormai e' molto alta... quello che mi manda ormai in tilt completo e' il dolore alla tempia dx.

    Per vafly --> a ct ci sono 2 centri. Il primo mi ha prescitto degli antidepressivi ( che cmq ho preso) mentre il secondo, mi ha prescritto il somidigran ( CHE mi saro' fissata, MA NON VOGLIO PRENDERE). Per il dolore alla tempia mi hanno liquidato dicendomi che non e' trigemino.

    Mi chiedo piu' che altro se ci sono degli altri esami che mi possono aiutare, se la tac all encefalo non basta ma puoi servire quella maxifacciale.

    Mi hanno consigliato di recente anche un omotossicologo, da cui andro', ma ho la sensaz che mi puo' aiutare per il mal di testa m ail dolore alla tempie( che e' ben localizzato in un punto ) NO..

    Oggi sono molto scoraggiata

  10. vafly Ospite
    Beh si ci vorrebbe uno specialista che veda la conformazione del tuo cranio, ossa etc.... per su questo versante, sinceramente non conosco il tipo di specialista.... speriamo che l'omotossicolog sia la risposta giusta....non ti scoraggiare ci vorr del tempo magari ma prima o poi anche tu troverai la risposta giusta per te....noi nel frattempo siamo qui a sostenerti....

Discussioni Simili

  1. Non so pi cosa fare..
    Di mrblonde nel forum Eiaculazione precoce
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 30/11/2008, 19:22
  2. cosa fare?
    Di woof nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 13/09/2006, 20:43
  3. cosa fare?
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22/01/2006, 10:45
  4. cosa fare?
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 15/04/2005, 20:39
  5. non so cosa fare!
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 22/03/2005, 19:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online