Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: aiuto...sospetta celiachia

  1. Registrato da
    20/11/2009
    Messaggi
    736

    aiuto...sospetta celiachia

    Mio figlio di 21 anni, rientrato da un erasmus di sei mesi, da ¾ settimane ha perdite di sangue, inizialmente attribuite a piccole ragadi ed emorroidi,curato con pastiglie e pomate e dieta nient cibi piccanti, grassi, insaccati formaggi stagionati, fritti e alcool. Per il resto poteva mangiare di tutto. Dopo circa 4 giorni una sera mangia pizza con sugo ed origano, senza altro. da lì iniziano gli episodi di diarrea. da 3 a 4/5 al giorno.
    allora dieta con solo riso bollito, patate, pesce e carne ai ferri o bolliti. Dopo 4/5 giorni di dieta senza risultati visibili va da un gastroenterologo che ordina analisi: salmonellosi, presenza di parassiti, esame delle feci e per la celiachia.in attesa può mangiare, senza grassi e fritti, ma con una dieta meno rigida. Quindi la sera pasta al sugo. L’indomani fa il prelievo delle feci e trova più sangue che feci e quelle poche, completamente liquide. A questo punto inizia, senza prescrizione medica, la dieta senza glutine (che consiste nel non mangiare pane, perché la pasta l’ha mangiata quella sera e basta).Si ritirano le analisi delle feci (a posto) e quelle per la salmonellosi ed altri parassiti (a posto). Le analisi per la celiachia saranno pronte il 28 maggio. Qui sorge il problema. In presenza di feci semiliquide e sangue, in attesa delle analisi del sangue, l’esame endoscopico per la celiachia si fa o no? Il gastroenterologo suggerisce di aspettare le analisi del sangue, il medico di famiglia di farla subito.Decidiamo di seguire il parere del gastroenterologo ed aspettiamo il 28. e per la dieta? Il glutine si toglie (col rischio di falsare l’esame) o si reintroduce (col rischio che lui continui a stare male). Lui ha il terrore di riprendere a mangiare alimenti come pane e pasta, anche perché gli episodi di diarrea sono effettivamente diminuiti, pur essendoci ancora……..non so che fare……qualcuno mi può dare un consiglio? Scusate se mi sono dilungata troppo. Azzurra
    ...dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior...

  2. # ADS
    aiuto...sospetta celiachia
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    re: aiuto...sospetta celiachia

    Ciao Azzurra e benvenuta nel forum! La biopsia intestinale l'avrei fatta subito senza aspettare il risultato dell'esame del sangue, che a volte può non essere attendibile, perchè alla fine è l'unico esame che può dare una risposta certa.
    Per la dieta da seguire in attesa dell'esame chiedi al gastroenterologo così vai sul sicuro perchè anche su questo possono esserci pareri contrastanti......
    In bocca al lupo per tuo figlio, tienici aggiornati !
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

Discussioni Simili

  1. La celiachia
    Di nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 09/01/2017, 17:00
  2. Sospetta prostatite
    Di gullok58 nel forum Andrologia e urologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19/05/2014, 13:16
  3. Celiachia ed emicrania
    Di diana1 nel forum Emicrania
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 23/08/2010, 15:38
  4. Sospetta sclerosi
    Di od51 nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13/09/2008, 14:09
  5. Celiachia
    Di daredevil nel forum Cucina e ricette
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 13/06/2008, 22:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online