Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 19 di 19

Discussione: Unghie : problemi vari

  1. Registrato da
    29/10/2004
    Messaggi
    3,825

    Infelice Unghie : problemi vari

    Avrei una domanda, per il dott. Valesi o per chi mi può aiutare: da qualche mese ho notato che le mie unghie tendono o a sfaldarsi o ad essere come ondulate in verticale. (non so se son chiara, come certe lamiere, naturalmente in piccolo). In più perdo parecchi capelli (mia madre dice che è il periodo delle castagne, ma così tanti io non mi ricordo di averne persi). Credevo di essere anemica, ma le analisi sono ok.
    Da cosa potrebbe dipendere?
    p.s. da 8 mesi prendo la pillola, ma smetto domani.
    Grazie!!

  2. # ADS
    Unghie : problemi vari
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,054

    pensiero

    il mio pensiero cara Lau è che la cosa migliore in questi casi è sentire che cosa ne pensa un dermatologo, che sicuramente dall'ispezione delle unghie potrà ricavare indicazioni utili per una diagnosi,richiedere eventuali ulteriori accertamenti, e quindi consigliare la conseguente cura.A proposito, la funzione tiroidea è a posto? L'indebolimento dei capelli entro certi limiti può essere un evento stagionale. Anche se il livello del ferro è normale può essere utile l'assunzione di FERRUM DUE(HOMEOPHARM) 1 misurino di granulare tre volte al giorno per un mese e SILICEA 5 CH 3 granuli la sera prima di coricarsi x 20 giorni. Ciao.
    v valesi

  4. Registrato da
    29/10/2004
    Messaggi
    3,825
    La tiroide l'anno scorso stava bene, perché il dottore, così per scrupolo dato che non le avevo mai fatte, mi aveva fatto fare le analisi. Cmq andrò dal dermatologo... almeno sfrutto anche un po' i 200 euro e più al mese che pago per l'assicurazione sanit. in Germania senza andare mai dal medico :-)
    Tra l'altro ho appena notato che il mio collega ha lo stesso problema e il mio ragazzo pure. Giuro che unghie così io non le avevo mai viste negli italiani! Secondo me c'è qualcosa nell'alimentazione che proprio non va... vedremo.
    Comunque grazie!!
    Lau

  5. Ospite
    Anch'io ho questo problema di unghie ondulate ed ho letto che potrebbe trattarsi di una alimentazione carente di calcio. E' vero?

  6. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,054

    azione remineralizzante

    è possibile, e in ogni caso sicuramente non nuoce l'azione remineralizzante di una di queste due associazioni: CALCAREACINESINE 1 cp x 3 volte al giorno
    o REXORUBIA 1 cucchiaino di granulare da sciogliere in bocca pure tre volte al giorno per un periodo di due mesi.
    v valesi

  7. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890
    Grazie per avermi risposto. Proverò questi prodotti che gentilmente mi ha indicato.

  8. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Mangiarsi le unghie

    La cattiva abitudine di mangiarsi le unghie (in termini medici onicofagia) comincia presto: a 5 – 6 anni, i “rosicchiatori” sono già molti e diventano ancor più numerosi in adolescenza, verso i 15 – 18 anni. Si tratta di un comportamento che gli specialisti definiscono autolesionista e che è difficile da sradicare perchè le sue ragioni sono piuttosto profonde.
    Mangiarsi le unghie serve infatti a controllare l’ansia o a scaricare su se stessi un’aggressività che non si riesce a controllare efficacemente. Nel caso dei bambini, l’abitudine inizia spesso quando in famiglia ci sono tensioni e litigi, quando nasce un fratellino, oppure quando le aspettative dei genitori nei confronti del figlio sono troppo elevate o il loro stile educativo è troppo rigido ed esigente.

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    continua

    L’ansia provocata da queste situazioni trova sollievo nel gesto autoconsolatorio di mettere qualcosa in bocca, come fanno abitualmente i bambini piccoli con il dito e gli adulti che fumano, mentre l’aggressività si scarica nell’atto di mordere e rosicchiare.
    A volte l’abitudine cessa da sola quando scompaiono le circostanze che hanno causato il disagio. Più speso, però si protrae fino all’età adulta se non viene correttamente affrontata.
    A questo scopo sgridare il bambino è inutile, anzi si ottiene l’effetto contrario perchè intensifica l’ansia.

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    continua

    Occorre invece cercare di capire le cause dello stress che ha innescato il comportamento in questione e permettere al bambino di esprimere a parole i suoi stati d’animo, rassicurandolo sul fatto che è normale provare a volte sentimenti spiacevoli e negativi.
    E’ anche utile incanalare in modo positivo l’aggressività attraverso il gioco o una qualche pratica sportiva. Dopo aver creato queste premesse di compressione e rassicurazione si può ricorrere ai prodotti a base di sostanza amare da stendere sulle unghie, che non vanno proposti come un castigo ma, al contrario, come espressione di un’alleanza con il bambino per aiutarlo a combattere il “vizio”.
    Gli specialisti dell’Istituto scientifico “E. Meda” dell’associazione La nostra Famiglia.

  11. Registrato da
    12/05/2005
    Messaggi
    991
    bastesse lo smalto amaro... io ho 22 anni e da quando ne ho 5 mi mangio le unghie... tra l'altro ho cominciato quando è nata mia sorella... quindi quello che hai scritto è confermato anche da me... ho provato a smettere io di mia volontà... ho provato smalti, peperoncino, forza di volontà... niente da fare... sono solo riuscita a ridurre... ormai mi viene così automatico che manco me ne rendo conto, come si fa a risolvere il problema di base? so passati 17 anni quindi il primo motivo mo' non ci sta più... dici che passarà da solo col tempo o si può protrare per tutta la vita?

  12. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    per Koala

    Hai provato a tenere le unghie tagliate molto corte?...

  13. Registrato da
    12/05/2005
    Messaggi
    991
    a parte il fatto che non me le so manco tagliare... cmq se non crescono come faccio a tenerle corte? già sono corte...

  14. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    per koala

    Già hai ragione
    Io avevo un'amica che aveva il tuo stesso "vizio"...
    Sono riuscita a farla smettere! La rimproveravo tutte le volte che la vedevo con le mani in bocca! E le distraevo la sua concentrazione su altre attività... e per un po' si dimenticava delle sue unghie... alla fine l'ho convinta che non aveva delle mani attraenti da far vedere ai ragazzi... eravamo ai tempi della scuola. Le confrontavamo spesso e alla fine si è convinta...

  15. Registrato da
    30/09/2004
    Messaggi
    46

    per koala83

    Ciao, ho 30 anni ed ho smesso di mangiarmi la unghie un anno fa, dopo 25 anni passati a mangiarle! Ho iniziato mettendo lo smalto amaro, (che ovviamente non serve a nulla se non si ha voglia di smettere, poichè lo si toglie e si è punto a capo! )che aveva la semplice funzione di "ricordarmi" il mio abbiettivo. Dopo qualche giorno ho cominciato a vedere le unghie, dopo una settimana le ho limate per sistemarle e ci ho messo il rinforzante. Sono talmente carine così che mi dispiacerebbe troppo ricominciare a mangiarle!Ogni tanto mi ritrovo con le dita in bocca e forse lo farò per sempre, ma quando me ne rendo conto le ho già tolte!!! :

  16. Registrato da
    13/04/2005
    Messaggi
    38
    ho 24 anni e mi ritrovo nella descrizione, in quanto da bambina c'erano molti litigi in casa ed ero in effetti una scanna unghie. mi succede ancora ma molto meno. piuttosto un vizio che ho da qualche tempo è quello di mordicchiarmi le labbra...

  17. Registrato da
    28/01/2006
    Messaggi
    2

    rexorubia

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi
    è possibile, e in ogni caso sicuramente non nuoce l'azione remineralizzante di una di queste due associazioni: CALCAREACINESINE 1 cp x 3 volte al giorno
    o REXORUBIA 1 cucchiaino di granulare da sciogliere in bocca pure tre volte al giorno per un periodo di due mesi.
    v valesi
    la mia pediatra lo ha prescritto al mio bambino di 11 anni insieme ad alfalfa plex tonic anche lui ha un problema alle unghie ed è molto pallido mi ha detto comunque che l'associazione di questi prodotti per un paio di mesi dovrebbero dare ottimi risultati lo spero

  18. Registrato da
    28/01/2006
    Messaggi
    2
    la mia pediatra mi ha consigliato rexorubia ed alfalfa plex tonic per il mio bambino di 11 anni che ultimamente è un pò pallidino ed ha delle macchiette bianche sulle unghie dice che un paio di mesi di questi rimedi lo aiuteranno a riprendersi lo spero baci

  19. Ospite

    Unghie di diverso colore

    ciao ho 29 anni e ho il seguente problema da diverso tempo: ho le unghie delle mani (e dei piedi) di due colori!
    Mi spiego: partendo dalla radice (cioè la zona vicino alla pelle) hanno il colore classico e normale delle unghie, poi a circa metà dell'unghia diventa di colore più scuro (sul grigio o rosa scuri) e lo stacco di colore non è neanche graduale ma quasi netto.
    Inutile dire che esteticamente non è bellissimo a vedere.
    Di cosa si tratta?

    ciao e grazie

  20. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,054
    Potresto specificare il sesso e da quanto tempo hai riscontrato questo aspetto delle tue unghie?

Discussioni Simili

  1. Capelli - problemi vari
    Di nel forum Estetica
    Risposte: 223
    Ultimo Messaggio: 29/08/2018, 09:40
  2. DENTI - problemi vari
    Di nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 110
    Ultimo Messaggio: 02/11/2013, 07:38
  3. Problemi vari, reflusso e fango biliare
    Di Cvalarani nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17/07/2013, 18:12
  4. Pelle: problemi vari...
    Di shnic80 nel forum Estetica
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 12/07/2010, 14:57
  5. problemi vari sul pene
    Di ospite111 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 30/08/2005, 23:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online