Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 3 di 23 PrimaPrima 123456713 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 456

Discussione: Come dimagrire?

  1. Ospite
    >> Omega 3
    Vero. «Questi acidi grassi sono molto utili per contrastare la fatica mentale e gli sbalzi d’umore tipici di questo periodo» dice Giorgio Donegani, nutrizionista. Infatti, è stato visto che vengono usati dall’organismo per costituire le membrane cellulari del cervello.
    E migliorano la capacità di sfruttare la serotonina, un neurotrasmettitore indispensabile per il tono dell’umore.
    Per assicurarsene una dose sufficiente, bisogna mangiare tre volte alla settimana pesci come trota, salmone, tonno.

    >> Ferro
    Vero. È il minerale che serve all’organismo per “catturare” l’ossigeno e trasportarlo nel sangue. Se ce n’è poco, i globuli rossi sono più piccoli e i tessuti sono poco ossigenati.
    Così la stanchezza si fa sentire. Se la dieta non basta, si può ricorrere agli integratori. Ma solo dopo aver chiesto al medico.

    >> Vitamina C
    Falso. Ha sicuramente un’azione protettiva sul sistema immunitario, ma non è in grado di combattere la mancanza di energie.
    Può essere utile solo in un caso.
    E cioè, se la stanchezza non è dovuta alla primavera ma a una carenza di ferro.
    Perché la vitamina C contenuta negli alimenti aiuta l’assorbimento di questo minerale. Si può, allora, potenziarne l’azione, per esempio condendo gli spinaci o l’insalata con il limone.
    Ultima modifica di anna1401; 19/11/2008 alle 19:09

  2. # ADS
    Come dimagrire?
    Video del giorno Circuit advertisement
     
  3. Ospite
    >> Multivitaminici
    Falso. «Prendere gli integratori a base di vitamine e minerali è inutile perché il calo di energie tipico di questa stagione non dipende, nella maggior parte dei casi, da una carenza di queste sostanze. Ma da una difficoltà dell’organismo ad adattarsi ai cambiamenti climatici.

    >>Ginkgo biloba
    Vero. Se la stanchezza è soprattutto mentale, cioè se fai fatica a concentrarti, puoi ricorrere a questo integratore. «Il suo segreto sono i flavonoidi, potenti sostanze antiossidanti che migliorano la circolazione cerebrale» spiega il dottor Vicini. «Così il cervello si nutre di ossigeno e zuccheri, e funziona meglio. Se ne prendono due capsule al giorno».

    fonte: donnamoderna
    Ultima modifica di anna1401; 19/11/2008 alle 19:11

  4. Ospite

    Perdere peso con un bicchiere di latte

    Quando prendete molto sole, piccoli "ingranaggi" sotto la pelle convertono la luce del sole in vitamina D, la vitamina piu' importante per avere ossa forti. Ma se passate troppo tempo in ambienti chiusi (come molti di noi fanno), la produzione rallenta, lasciandovi a corto di vitamina D. La soluzione? Latte e succhi di frutta fortificati. Alcuni recenti esami condotti alla Boston University School of Medicine hanno provato che il corpo puo' assorbire bene vitamina D dal succo d'arancia cosi' come dal latte. Cercate succhi di frutta o latte che forniscano almeno il 25% della dose quotidiana raccomandata di vitamina D. Non solo le vostre ossa ne beneficieranno: latte e succhi di frutta fortificati contengono anche sostanziose quantita' di calcio, ed il calcio vi aiuta a perdere peso, come dimostrato da diverse recenti ricerche.

  5. Registrato da
    26/07/2004
    Messaggi
    110

    pappa rale...

    Quanto lontano dai pasti la pappa reale? visto che l'ho comperata e l'erboristeria mi ha detto prima di mangiare, ma non quanto tempo prima.

    grazie agnese
    Ultima modifica di anna1401; 19/11/2008 alle 19:13

  6. Registrato da
    23/06/2005
    Messaggi
    12

    Dieta e gomnfiore addominale

    Sono una donna di 45 anni sto seguendo una dieta di 1400 kl e da novembre ad oggi ho perso quasi 10 chili ma non ho ancora raggiunto il peso che vorrei
    Sono di costituzione un po robusta peso 65 kg altezza 165 . La dieta che ho seguito ha funzionato molto bene fino a 2 mesi fa adesso faccio fatica a seguirla in quando ho esagerato con molta verdura provocando gonfiori addominali adesso non so se continuare . Lei mi può aiutare a risolvere questo incoveniente
    la ringrazio
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2011 alle 23:49

  7. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,076

    Re: Dieta e gomnfiore addominale

    Bruciare i grassi senza intaccare la massa magra

    il problema delle diete dimagranti è quello di realizzare una riduzione dell'apporto calorico in modo "bruciare i grassi" senza intaccare la "massa magra" rappresentata da tutte le proteine strutturali ed enzimatiche:con conseguenze negative per il metabolismo e recupero del peso iniziale non appena si ritorna a un regime dietetico meno severo(fenomeno del jo-jo) Per questo le strategie per "dimagrire" dovrebbero essere convenute con il supporto di professionisti specifici. Avremo modo di continuare questo discorso.
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2011 alle 23:50

  8. Registrato da
    23/06/2005
    Messaggi
    12

    Re: Dieta e gomnfiore addominale

    la ringrazio per avermi risposto mi dica come fare per approfondire questa cosa
    ci terrei tanto a seguire uno dei suoi programmi ,sono pronta a seguire tutto quello che lei mi dice.
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2011 alle 23:50

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,941

    "Che esercizi devo fare per dimagrire?"

    Come combattere la guerra contro il grasso e vincerla è una questione spinosa: si spendono fiumi di denaro per cercare la "formula" magica che ci permetta di mangiare senza problemi di bilancia. Purtroppo i metodi "miracolosi" hanno sempre delle contro.indicazioni. L'unico metodo efficace e senza contro.indicazioni è MANGIARE MENO CALORIE DI QUANTE NE CONSUMIAMO.
    Per la parte del mangiare meno sappiamo tutti quanto sia faticoso controllare la gola, cerchiamo allora di CONSUMARE DI PIU'!
    Ci viene in aiuto lo studio fatto negli ultimi anni su fitness e salute, vediamo brevemente come.

    Il grasso si accumula nel nostro organismo perchè non abbiamo bruciato tutto il "carburante" che abbiamo introdotto mangiando.
    Il grasso è una riserva di energia che con il nostro stile di vita non ci servirà mai (cibo sempre disponibile, abitazioni calde, ecc.) ed è una riserva davvero notevole: 1 Kg di grasso contiene l'energia sufficiente per correre per 20 ore!
    Ultima modifica di anna1401; 08/12/2008 alle 18:43

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,941

    continua

    Si è scoperto che l'esercizio fisico continuato per almeno 35 minuti e a bassa intensità sia l'esercizio dove si bruciano più grassi. Quindi ecco la risposta alla domanda "che sport devo fare per dimagrire?":
    Esercizi di lunga durata e a intensità medio-bassa.

    È chiaro che deve essere uno sport che ci piace visto che dobbiamo farlo per molte ore alla settimana!
    L'ideale è un'attività dove si muove tutto il corpo come la corsa a piedi, lo sci di fondo o il nuoto ma va benissimo anche la bicicletta; ottimi anche il ballo, l'aerobica e lo step.

    L'importante è mantenere la frequenza cardiaca tra il 60 e il 70% della vostra Max HR (Frequenza cardiaca massima).
    Infatti è a queste frequenze che il cuore lavora meglio e riusciamo a percorrere più strada stancandoci meno: se corressimo più forte ci stancheremmo prima e magari salteremmo il prossimo allenamento perchè siamo ancora stanchi dello sforzo precedente
    Ultima modifica di anna1401; 08/12/2008 alle 18:43

  11. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,076

    considerazioni caloriche

    il ragionamento di Anna è fondamentalmente giusto, però mangiar meno di quello che che consumiamo è un principio che può essere interpretato in maniera tale da comportare un insufficiente apporto proteico,perchè ne soffrirebbe la massa magra, e nello stesso tempo anche un eccesso di proteine può comportare un iperapporto calorico
    e un aumentato catabolismo proteico con sovraccarico di lavoro per il fegato e per i reni. L'apporto proteico ideale dovrebbe prevenire queste due possibilità, pur inserendosi nella logica della indispensabile riduzione calorica.
    dr.vincenzo valesi

  12. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,076

    Re: Dieta e gomnfiore addominale

    Premetto che non sono i miei programmi, e che non voglio che tu segua tutto quello che dico, ma solo quello che ti convince, ti faccio presente che esiste un metodo basato sull'utilizzazione, per il periodo necessario a ottenere il risultato, del cosiddetto MAP (master aminoacid pattern) cioè di una miscela costituita dall'associazione degli 8 aminoacidi essenziali, in modo da garantire una adeguata sintesi proteica con un minimo apporto calorico, oltre naturalmente una ridotta assunzione di carboidrati e lipidi.
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2011 alle 23:51

  13. Registrato da
    23/06/2005
    Messaggi
    12

    Re: Dieta e gomnfiore addominale

    lei mi parla di questa miscela vorrei delle delucidazioni in piu' e un integratore? dove si accquista come si usa si abbina ad una dieta particolare
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2011 alle 23:52

  14. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,076

    Re: Dieta e gomnfiore addominale

    Si chiama Son, fornisce in 10 grammi un valore nutritivo proteico equivalente a circa 350 grammi di carne, pesce o pollame, apportando solo 50 calorie.
    Rilascia meno dell'1% di cataboliti azotati con un utilizzo netto per le sintesi proteiche di circa il 99%. Associato a un'opportuna dieta ipocalorica specifica consente di ottenere un bilancio energetico negativo(in modo da diminuire l'eccesso di tessuto adiposo), senza negativizzare il bilancio azotato, condizione questa che se si verifica comporta alla lunga una diminuzione delle proteine strutturali e funzionali, e aumento dell'ormone antidiuretico increto dalla neuroipofisi, con conseguente aumento di peso dovuto a ritenzione idrica.
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2011 alle 23:59

  15. Registrato da
    23/06/2005
    Messaggi
    12

    Re: Dieta e gomnfiore addominale

    dottor Valesi lei e gentilissimo per avermi dato delle indicazioni riguardo la dieta da continuare integrando con la Formula Son
    Mi aiuta anche a risolvere il probblema del gonfiore e la fratulenza intestinale oppure devo seguire un altro tipo di dieta riducendo l'apporto di verdure

    grazie per la sua disponibilità
    girasole 59
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2011 alle 23:53

  16. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,076

    Re: Dieta e gomnfiore addominale

    l'assunzione delle verdure è intrinseca a questo tipo di programma: infatti la principale fonte di carboidrati è rappresentata appunto da verdure, crude o cotte, e frutta fresca. Infatti non è che i carboidrati devono essere aboliti, semplicemente, durante il programma, si contempla una sostituzione di quelli provenienti dai cereali e legumi, che hanno un elevato CARICO GLICEMICO(cioè quantità di zuccheri) con altri a medio e basso CARICO GLICEMICO (come quelli per l'appunto provenienti da certa frutta e dalla verdura), e una SENSIBILE RIDUZIONE DELL'APPORTO LIPIDICO.
    Il risultato è una apprezzabile riduzione dell'apporto calorico giornaliero
    che unitamente a un minimo di attività fisica ( certo non si può pensare di stare in poltrona dalla mattina alla sera) determina la "combustione" metabolica dei grassi e quindi la riduzione della loro massa senza intaccare
    la massa magra.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2011 alle 23:54

  17. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,076
    aminoacidi essenziali

    La sensibile riduzione dell'apporto di grassi è necessaria perchè i LIPIDI (altro nome dei grassi) forniscono un numero di calorie per grammo che è il doppio
    di quello degli zuccheri e delle proteine. Gli AMINOACIDI ESSENZIALI (cosiddetti per la loro importanza nella nostra alimentazione) sono quelli che nella nostra specie non possono essere sintetizzati dal nostro organismo o lo sono solo in maniera insufficiente, per cui devono essere assunti già pronti.
    Essi sono 8, ed è importante che la loro assunzione avvenga in maniera BILANCIATA, secondo determinate proporzioni reciproche, per ottimizzare le sintesi proteiche ed evitare che la carenza di uno o più di essi in questo rapporto, abbia un effetto limitante sulle sintesi proteiche( il cosiddetto AMINOACIDO LIMITANTE).

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2011 alle 23:55

  18. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,076
    smussare gli angoli

    quando assumiamo un pasto a base di carboidrati si assiste ad un successivo aumento della glicemia, tanto più sensibile quanto maggiore è la quota assunta, e più veloce se si tratta di carboidrati ad elevato INDICE GLICEMICO: questo fenomeno non è favorevole, perchè il PANCREAS che si vede arrivare tutta queta abbondanza reagisce producendo picchi di INSULINA la quale fra i suoi effetti principali ha quelli di far abbassare la GLICEMIA, favorire l'utilizzazione del GLUCOSIO e la sintesi(cioè la costruzione) di grassi.
    Spesso questi picchi comportano un ritorno a relativi bassi valori di glicemia che stimolano compulsivamente il desiderio di nuovi zuccheri semplici, protraendosi questo gioco nel corso delle 24 ore e per tutta la vita.
    Gli AMINOACIDI, come del resto anche la nostra abitudine di far seguire un'assunzione di proteine da fonti tradizionali ( carne, pesce, uova) alla pasta
    e al pane, modulano questi picchi di insulina, riescono per così dire a smussarne gli angoli, evitando anche quei relativi bassi livelli glicemici di cui abbiamo parlato e permettendo un miglior controllo del senso della fame.
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2011 alle 23:56

  19. Registrato da
    23/06/2005
    Messaggi
    12

    Re: Dieta e gomnfiore addominale

    dottor Valesi lei e gentilissimo per avermi dato le indicazioni riguardo la dieta da continuare integrando con la formula son mi aiuta anche a risolvere il probblema del gonfiore e la fratulenza...
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2011 alle 23:58

  20. Ospite

    Come dimagrire in pre-menopausa

    Gentile dott Valesi ma anche a chiunque possa aiutarmi.
    Ho 50 anni e sono in una fase di pre-menopausa, almeno credo, perchè fino a 40 giorni fa ho avuto una specie di ciclo.
    Continuo ad accumulare etti che alla fine sono diventati dei kili in più e già non ero magrolina. Chiaramente ho anche cellulite.
    Sembra impossibile perderli: ho ingurgitato di tutto, dal fucus alle fibre ai depuratori epatici, ed altri rimedi per urinare ma non c'è nulla da fare.
    Inutile dire che mangio pochissimo e niente che ingrassi come dolci.
    Cosa posso fare? Rassegnarmi ad ingrassare vorticosamente fino a diventare una botte? Non mi accetto nel modo più assoluto, ora sta subentrando la depressione....
    Dimenticavo che sto prendendo anche Igname per riequilibrare gli ormoni.
    Dopo tante cose naturali senza esito, passerò ai farmaci, anche se non vorrei.
    Grazie al dottore ed a chiunque vorrà rispondermi.
    Anna

  21. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,076

    opzione omotossicologica

    Se non ci sono problemi di insufficienza renale o di scompenso cardiaco
    in una bottiglia da 1 litro e mezzo di acqua oligominerale naturale a basso residuo fisso (sotto 50) versare e bere nel corso della giornata
    - GALIUM HEEL 10 gocce + LYMPHOMYOSOT 10 gocce tutti i giorni
    - LILIUM COMPOSITUM fiale 1 a giorni alterni (insieme a GALIUM e LYMPHOMYOSOT)
    - SOLIDAGO COMPOSITUM S fiale 1 a giorni alterni (insieme a GALIUM e LYMPHOMYOSOT)

    Il senso è questo: detossinare il connettivo, agire sull'asse utero-ovarico, potenziare l'emuntorio renale nella sua funzione detossinante: tutte cose quanto mai opportune.
    E' un lavoro di base molto interessante che non ha il significato di cura dimagrante in senso stretto, ma che può dare dei benefici.
    In ogni caso credo valga la pena di provare, prima di passare ad altro.
    Ultima modifica di anna1401; 19/11/2008 alle 19:33

Pagina 3 di 23 PrimaPrima 123456713 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. dimagrire per l'estate
    Di lucy83 nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 14/07/2010, 17:58
  2. Dimagrire in Viso!
    Di brandon1227 nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22/09/2007, 13:45
  3. Come si fa a dimagrire?!?
    Di francesca86 nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 11/01/2007, 20:53
  4. dimagrire !
    Di miriam1000 nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 26/01/2005, 00:50
  5. dimagrire
    Di nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 26/11/2004, 11:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online