Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 5 di 12 PrimaPrima 123456789 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 100 di 224

Discussione: Capelli - problemi vari

  1. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    I capelli invecchiano?

    L'attività ciclica del follicolo fa si che questo produca un capello "nuovo" ogni 3-7 anni. Per questo i capelli si rinnovano periodicamente. Il follicolo però invecchia e con il passare degli anni produce capelli un po’ più sottili. Con gli anni i capelli oltre a diventare bianchi, diventano meno folti e meno resistenti.

  2. # ADS
    Capelli - problemi vari
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    A che età compaiono i primi capelli bianchi?

    I primi capelli bianchi compaiono sulle tempie intorno ai 30 anni di età. Si può dire che a 50 anni di età circa il 50% delle persone ha il 50% dei capelli bianchi.

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Perché i capelli si spezzano?

    Il fusto del pelo è molto resistente in quanto le cheratine della corteccia sono molto dure. Se la corteccia viene danneggiata e i legami presenti fra gli atomi di zolfo della cistina, l'aminoacido che costituisce la cheratina dura, vengono rotti (come ad esempio accade effettuando una permanente), il capello diviene fragile e si può spezzare.

  5. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Perché i capelli diventano opachi?

    I capelli sono lucidi quando la cuticola è integra. Se le cellule della cuticola si sollevano, come avviene ad esempio dopo trattamenti cosmetici aggressivi o sotto l'effetto del calore o del sole, la cuticola non riflette più la luce e i capelli diventano opachi, secchi al tatto e tendono ad aggrovigliarsi facilmente.

  6. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Perché si formano le doppie punte?

    L'ambiente (pettinatura, spazzolatura, phon caldo, tinture, permanenti, radiazioni solari, cloro della piscina, sudore, inquinamento ambientale) mette tutti i giorni a dura prova l'integrità del capello. I danni ripetuti distruggono dapprima la cuticola e quindi la corteccia, determinando le doppie punte .
    E' importante per questo proteggere quotidianamente i capelli in quanto, una volta rovinati, non si possono riparare e l'unico rimedio per le doppie punte rimane un buon taglio. Evitare quindi trattamenti cosmetici non necessari, usare sempre il balsamo, proteggere i capelli dal sole.

  7. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Ho i capelli grassi, cosa posso fare?

    Ridurre realmente la secrezione sebacea è molto difficile in quanto è necessario agire sugli ormoni.
    La velocità con cui il sebo si distribuisce sul capello aumenta quanto più il sebo è fluido ed i capelli sono sottili.
    Il calore tende a fluidificare il sebo per cui i soggetti con aumentata seborrea e capelli grassi dovrebbero evitare l'uso del phon caldo.
    Anche toccare e pettinare frequentemente i capelli favorisce la diffusione del sebo e peggiora il problema dei capelli grassi.

  8. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Perché ho i capelli secchi se la mia pelle è grassa?

    Se i capelli sono secchi significa che il fusto è danneggiato e che le cellule della cuticola si sono sollevate. I capelli secchi quindi sono solo un segno di fragilità del capello e non dipendono dalla produzione di sebo.

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Lavarsi i capelli tutti i giorni fa male?

    No. Anzi è opportuno lavare i capelli spesso e non appena si avverte prurito al cuoio capelluto. Il prurito è infatti, come la forfora, un segno della dermatite seborroica. Dati attuali indicano che questa malattia può rendere più rapido l'aggravamento della calvizie. Contrariamente a quanto molti pensano lavare spesso i capelli non li rende "più grassi" per effetto rimbalzo: la secrezione sebacea non è infatti influenzata dal lavaggio. E’ però importante utilizzare sempre shampoo di buona qualità in quanto gli shampoo aggressivi possono danneggiare il fusto e quindi favorire la disidratazione del capello, la fragilità e le doppie punte.

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Perché durante il lavaggio cadono più capelli?

    Durante il lavaggio cadono più capelli in quanto il trauma meccanico determina il distacco dei capelli in riposo. Non è possibile che uno shampoo aumenti la caduta dei capelli in quanto il suo tempo di contatto con il cuoio capelluto è molto breve; nessuno shampoo può realmente agire sul follicolo e influenzarne la crescita. Non esistono quindi shampoo "anticaduta" o shampoo "che fanno cadere i capelli”.

  11. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Come posso capire se la caduta è normale o aumentata?

    Il metodo più semplice è contare ogni giorno i capelli che cadono sia durante il lavaggio (è necessario lavarli nel lavandino) che durante la spazzolatura.
    Alternativamente ci si può rivolgere a un dermatologo che può effettuare alcuni esami del capello specifici quali il pull test e il tricogramma.
    Un esame del capello ben fatto deve essere effettuato su un campione di almeno 50 capelli. Sono assolutamente inutili gli "esami del capello" effettuati su un campione di pochi capelli caduti naturalmente.

  12. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Ci sono dei periodi dell’anno in cui la caduta dei capelli è maggiore?

    Sì. In autunno il numero di capelli che ciascuno di noi perde giornalmente aumenta. Dai 50-60 capelli si può passare a circa 100 capelli al giorno, anche di più in alcuni soggetti. Alcuni studi indicano che fra le cause di questa aumentata caduta autunnale può essere determinante l'esposizione al sole durante l'estate.
    Vi sono alcuni individui che oltre al picco di caduta autunnale hanno anche un picco primaverile.

  13. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Come si possono distinguere dei fenomeni passeggeri di caduta dei capelli dall'inizio

    E’ importante che una maggiore caduta dei capelli venga sempre valutata dal medico che può effettuare una corretta diagnosi in quanto non sempre un’aumentata caduta dei capelli è sinonimo di calvizie. Infatti tutte le malattie dei capelli, che sono moltissime, provocano alla resa dei conti una aumento della caduta.

  14. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Come si può prevenire la caduta?

    Innanzitutto evitando quanto più possibile le cause "evitabili" più comuni, come il fumo, la dieta o l’assunzione di farmaci inutili. Un trattamento preventivo con lozioni cosmetiche che promuovono la durata dell’anagen e quindi ritardano l’entrata in riposo del follicolo, può essere utile in situazione di stress, in autunno, dopo il parto, quando si effettua una dieta.

  15. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Esistono degli esami per valutare la gravità della calvizie?

    La gravità della calvizie viene valutata attraverso l’esame clinico utilizzando la scala di Hamilton nell’uomo e la scala di Ludwig nella donna.

  16. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    L’esame del capello è utile?

    Sì, anche l’esame del capello può fornire informazioni importanti circa l’andamento evolutivo della calvizie. Per effettuare un esame corretto è necessario strappare con un’apposita pinza un ciuffo di circa 50 capelli ed esaminarli al microscopio. Con questo esame, che prende il nome di tricogramma è possibile stabilire il grado di assottigliamento dei capelli e se vi è o no, un’aumentata caduta.

  17. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    La forfora fa cadere i capelli?

    Si. La dermatite seborroica, di cui la forfora è una manifestazione, può accelerare la progressione della calvizie. E' quindi sempre importante curare la forfora utilizzando uno shampoo adeguato.

  18. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Perché le persone con i capelli grassi perdono più capelli?

    Perché i capelli grassi e la calvizie hanno in qualche modo la stessa causa. Gli ormoni androgeni infatti oltre a causare la calvizie agiscono anche sulla ghiandola sebacea aumentando la produzione di sebo.

  19. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    E' vero che il miglior modo di rinforzare i capelli è quello di tagliarli?

    No, i capelli non sono un prato. Tagliare i capelli è utile solo se sono presenti doppie punte o altre alterazioni esterne del fusto. Non è di alcuna utilità in caso di caduta o di diradamento. Quando rasiamo i capelli o i peli questi divengono apparentemente più grossi perché asportiamo l'estremità del pelo che è naturalmente assottigliata. Non modifichiamo però in realtà lo spessore o la densità dei peli.

  20. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Esiste un legame fra stress e calvizie?

    Sì, lo stress può favorire una aumentata caduta di capelli e quindi accelerare la progressione della calvizie.

  21. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Una dieta dimagrante può fare aumentare la caduta dei capelli?

    Ogni dieta, anche la più equilibrata provoca insieme al dimagrimento una maggiore
    caduta dei capelli.

Pagina 5 di 12 PrimaPrima 123456789 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. DENTI - problemi vari
    Di nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 110
    Ultimo Messaggio: 02/11/2013, 07:38
  2. Problemi vari, reflusso e fango biliare
    Di Cvalarani nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17/07/2013, 18:12
  3. Pelle: problemi vari...
    Di shnic80 nel forum Estetica
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 12/07/2010, 14:57
  4. Unghie : problemi vari
    Di lau77 nel forum Estetica
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 30/01/2006, 00:07
  5. problemi vari sul pene
    Di ospite111 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 30/08/2005, 23:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online