Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 2 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 81

Discussione: Nucleo familiare

  1. Lucianina Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da normanna Visualizza Messaggio
    Vero, un conto sono i momenti di solitudine rubata (quando chiudo la porta dopo che marito e figli sono usciti e magari quella mattina io non lavoro, che sollievo!!), un conto sarebbe probabilmente quella subita. Ma non bisogna confondere il vivere soli con il non avere affetti. Forse l'ideale (per me) sarebbe poter vivere in due case diverse!
    anche per me
    il gatto in casa mia ci può stare perchè sta zitto
    sabina scusa se sono uscita un po' dal tema

  2. # ADS
    Nucleo familiare
    Video del giorno Circuit advertisement
     
  3. Registrato da
    10/02/2005
    Messaggi
    9,395
    Io ritengo che il tutto dipenda dal cambiamento della società e degli stili di vita. La cosa fondamentale è che il giro sociale di ciascuno di noi è molto più ampio oggi di quanto non fosse 50 o 100 anni fa. Anche la parte di vita che si spende in famiglia si è ridotta notevolmente. In sintesi, il partner è sottoposto ad una concorrenza continua e costante, che propone alternative al marito o alla moglie ogni giorno. Tutto ciò sottopone a forti tensioni la coppia. E se non si hanno le idee chiare, i matrimoni saltano. Mi sembra piuttosto scontato. Non è un caso che le coppie durano molto di più quando uno dei due coniugi non lavora. Non esprimo un pregiudizio, ma mi limito alla constatazione. Almeno su un lato, non c'e' concorrenza.

  4. Registrato da
    07/03/2006
    Messaggi
    3,251
    Citazione Originariamente Scritto da zorik64 Visualizza Messaggio
    Io ritengo che il tutto dipenda dal cambiamento della società e degli stili di vita. La cosa fondamentale è che il giro sociale di ciascuno di noi è molto più ampio oggi di quanto non fosse 50 o 100 anni fa. Anche la parte di vita che si spende in famiglia si è ridotta notevolmente. In sintesi, il partner è sottoposto ad una concorrenza continua e costante, che propone alternative al marito o alla moglie ogni giorno. Tutto ciò sottopone a forti tensioni la coppia. E se non si hanno le idee chiare, i matrimoni saltano. Mi sembra piuttosto scontato. Non è un caso che le coppie durano molto di più quando uno dei due coniugi non lavora. Non esprimo un pregiudizio, ma mi limito alla constatazione. Almeno su un lato, non c'e' concorrenza.
    Infatti è proprio così come dici tu, hai parlato della nostra realtà di oggi, che vadano male le convivenze e i matrimoni è proprio per la grande pressione che la realtà di oggi a volte ci impone.
    "Nella vita di un uomo l'amore è una cosa a parte. Per una donna è l'intera esistenza".
    (Byron)

  5. cippolo Ospite
    Boh... non sono un esperto, ma sono sposato da 11 anni, e credo che per far funzionare un matrimonio ci debba essere la voglia e l'intenzione di farlo funzionare, il desiderio di non mollare tutto alla prima diffioltà.
    Certamete la vita odierna crea numerosi ostacoli come avete menzionato, ma se due persone lo vogliono, possono superarli in linea di massima.
    Certo vivere in due non è sempre facile o scontato, non sono sempre rose e fiori, ma non sono nemmeno solo spine.

  6. Registrato da
    15/04/2008
    Messaggi
    4,566
    Citazione Originariamente Scritto da zorik64 Visualizza Messaggio
    Io ritengo che il tutto dipenda dal cambiamento della società e degli stili di vita. La cosa fondamentale è che il giro sociale di ciascuno di noi è molto più ampio oggi di quanto non fosse 50 o 100 anni fa. Anche la parte di vita che si spende in famiglia si è ridotta notevolmente. In sintesi, il partner è sottoposto ad una concorrenza continua e costante, che propone alternative al marito o alla moglie ogni giorno. Tutto ciò sottopone a forti tensioni la coppia. E se non si hanno le idee chiare, i matrimoni saltano. Mi sembra piuttosto scontato. Non è un caso che le coppie durano molto di più quando uno dei due coniugi non lavora. Non esprimo un pregiudizio, ma mi limito alla constatazione. Almeno su un lato, non c'e' concorrenza.
    scusa ma credo di non aver afferrato bene: tu sostieni che i matrimoni saltano perchè ci si fa i cuorni? e ci si fa i cuorni perchè si hanno più possibilità di una volta di intrattenere rapporti con altre persone? Perchè se uno fa il casaligno/a ma di solito /a è meno indotto in tentazione? cioè alla fine è solo una questione di tentazioni che fanno l'uomo ladro?

  7. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Citazione Originariamente Scritto da zorik64 Visualizza Messaggio
    Io ritengo che il tutto dipenda dal cambiamento della società e degli stili di vita. La cosa fondamentale è che il giro sociale di ciascuno di noi è molto più ampio oggi di quanto non fosse 50 o 100 anni fa. Anche la parte di vita che si spende in famiglia si è ridotta notevolmente. In sintesi, il partner è sottoposto ad una concorrenza continua e costante, che propone alternative al marito o alla moglie ogni giorno. Tutto ciò sottopone a forti tensioni la coppia. E se non si hanno le idee chiare, i matrimoni saltano. Mi sembra piuttosto scontato. Non è un caso che le coppie durano molto di più quando uno dei due coniugi non lavora. Non esprimo un pregiudizio, ma mi limito alla constatazione. Almeno su un lato, non c'e' concorrenza.
    Caro Zorik,lasciami dirti che con somma meraviglia,io che veniva da un paese dove già si praticavano rapporti aperti 45 anni,e dove il sesso era praticato molto liberalmi resi conto che tra tutte quelle brave moglie casalinge,moglie di operai edile e contadini,le corne erano molto in voga!
    Eppure erano tutte casa e chiesa!!!!
    Ma appena usciva il marito,c'era 'l'amico pronto a infilarsi nel letto ancora caldo.
    Anche i postini che portavano le raccomandate mi hanno fatti certi racconti.Per non parlare di idraulici,elettricis ti o imbianchini.
    Caro mio,tu ti illudi,ma il perbenismo era finto.
    Tutti sapevano,pochi parlava.
    Rido ancora se penso che quelle stesse donne criticavano le straniere!!!
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  8. Registrato da
    07/03/2006
    Messaggi
    3,251
    Citazione Originariamente Scritto da frederika Visualizza Messaggio
    Caro Zorik,lasciami dirti che con somma meraviglia,io che veniva da un paese dove già si praticavano rapporti aperti 45 anni,e dove il sesso era praticato molto liberalmi resi conto che tra tutte quelle brave moglie casalinge,moglie di operai edile e contadini,le corne erano molto in voga!
    Eppure erano tutte casa e chiesa!!!!
    Ma appena usciva il marito,c'era 'l'amico pronto a infilarsi nel letto ancora caldo.
    Anche i postini che portavano le raccomandate mi hanno fatti certi racconti.Per non parlare di idraulici,elettricis ti o imbianchini.
    Caro mio,tu ti illudi,ma il perbenismo era finto.
    Tutti sapevano,pochi parlava.
    Rido ancora se penso che quelle stesse donne criticavano le straniere!!!
    E tu dai retta alle chiacchiere dei postini? i pettegolezzi non sono mai veritieri, se vedo ci credo altrimmenti mai badare alle chiacchiere.
    "Nella vita di un uomo l'amore è una cosa a parte. Per una donna è l'intera esistenza".
    (Byron)

  9. Lucianina Ospite
    mi sembra che zorik e frederika dicano esattamente l'opposto:
    zorik che la coppia scoppia A CAUSA delle ingerenze esterne
    mentre frede sostiene che regge NONOSTANTE le ingerenze esterne

  10. Registrato da
    15/04/2008
    Messaggi
    4,566
    Le casalinghe, ora come allora, a volte reggono anche perchè non possono fare altrimenti, qualcuna che non ce la fa più magari fa pure fatica a trovare un lavoro essendo fuori dal mercato da un po' magari finendo per fare qualche lavoretto di pulizie o similari in nero tanto per riuscire a tirare a campà.

  11. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Citazione Originariamente Scritto da lucciolexlanterne Visualizza Messaggio
    Le casalinghe, ora come allora, a volte reggono anche perchè non possono fare altrimenti, qualcuna che non ce la fa più magari fa pure fatica a trovare un lavoro essendo fuori dal mercato da un po' magari finendo per fare qualche lavoretto di pulizie o similari in nero tanto per riuscire a tirare a campà.
    Ma anche per un uomo è cosi.Chi fa una giornata massacrante in campagna o in un cantiere,avere una donna che lo assiste è tranguillizante.Mett ersi magari dopo tanti anni,a cercare di nuovo una nuova compagna,o restare da solo....non è facile.Allora come si dice...bevi aceto,e mandi giù!
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  12. Registrato da
    15/04/2008
    Messaggi
    4,566
    Citazione Originariamente Scritto da frederika Visualizza Messaggio
    Ma anche per un uomo è cosi.Chi fa una giornata massacrante in campagna o in un cantiere,avere una donna che lo assiste è tranguillizante.Mett ersi magari dopo tanti anni,a cercare di nuovo una nuova compagna,o restare da solo....non è facile.Allora come si dice...bevi aceto,e mandi giù!
    penso infatti che dopo un tot di anni e a seconda dalla vita che si svolge si i matrimoni reggono perchè non si ha la possibilità/voglia/stimolo per mandar tutto a quel pease. Magari hai figli, economicamente la vita da singol è più dispendiosa, magari non c'è più quasi nulla ma una sorta di bene residuo e il fatto che si ha l'abitudine all'altro. Onestamente delle coppie che conosco, di quelle che stanno insieme da annissimi ce ne sono molto ma molto poche che "invidio".

  13. Registrato da
    13/12/2007
    Messaggi
    329
    Ciao,

    secondo me quando una storia non và, dopo aver fatto di tutto per recuperarla, nel caso ci siano dei figli, è meglio scegliere di stare soli o di trovare un altro partner, in questo modo si è piu' liberi di agire, si stà meglio psicologicamente e si ridà speranza al futuro
    Che vita è stare assieme ad una persona con cui non si và piu' daccordo, con cui ci sono i silenzi, con cui non si condivide piu' nulla?
    Vuol dire distruggere tutto quello che si è costruito.

    Ciao da Psyche
    Ultima modifica di pippofranco; 12/12/2011 alle 17:56

  14. Registrato da
    25/06/2008
    Messaggi
    13
    Salve, Ho 48 Anni E Su Questo Tema Ho Molto Da Dire In Virtu' Di Avere Una Famiglia Felice Che Dura Gia' Da 13 Anni Senza Una Sbavatura

  15. Registrato da
    25/06/2008
    Messaggi
    13
    Le Vere Disgrazie Arrivano Quando Ci Si Sposa Troppo Giovani E Non Si Sa Ancora Se Si E' Carne O Pesce...io E Mia Moglie Abbiamo Avuto La Grande Fortuna Di Avere Avuto Entrambi, Prima Di Conoscerci 2 Lunghe Convivenze...quindi Quando Ci Siamo Conosciuti, Io 36 E Lei 32 Anni, Sapevamo Alla Perfezione Quello Che Volevamo.

  16. Registrato da
    25/06/2008
    Messaggi
    13
    Abbiamo 2 Bambini Adorabili E Su' Di Loro Abbiamo Concentrato Tutte Le Nostre Forze...lei Ha Assunto Volutamente Il Suo Ruolo Di Mamma/casalinga Ed Io Sono Stato Costretto A Cercarmi Un Secondo Lavoro Per Poter Sbarcare Il Lunario Dignitosamente

  17. Registrato da
    25/06/2008
    Messaggi
    13
    Quello Che Manca Oggi Alle Coppie, Secondo Me, E' La Mancanza Di Sacrificio...perche' Parliamoci Chiaro Non E' Tutto Rose E Fiori...mai

  18. Registrato da
    25/06/2008
    Messaggi
    13
    E Ci Ritroviamo Con Coppie Dove Lei Non Vuol Far La Mamma E Dove A Lui Rompe Le ***** Fare Il Marito

  19. Registrato da
    25/06/2008
    Messaggi
    13
    Siamo Ambedue Perfettamente Coscienti Che L'amore Eterno Non Esiste....e Quindi Abbiamo Dato Molto Valore Alla Comunione Di Affetti, Interessi, E Tutto Cio' Che Ci Lega Da Tanto Tempo Al Di La' Della Passione Dei Primi Mesi

  20. Registrato da
    25/06/2008
    Messaggi
    13
    Anche Nel Fare L'amore Dopo Un Po' Ci Si Stanca....bene A Noi Non E' Successo E Sapete Perche?...perche' Non E' Mai Uguale Da 13 Anni

  21. Registrato da
    25/06/2008
    Messaggi
    13
    Non Do' Nessuna Speranza Ad Una Coppia Con Figli Dove Lei Ha Un Lavoro....cio Significa Bambini Lasciati A Destra E A Manca...pranzi Con Panini...cene Con Pizza O Pollo

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. emicrania emiplegica familiare
    Di pulcino78 nel forum Emicrania emiplegica
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 31/07/2006, 01:40

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online