Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 7 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 127

Discussione: ADOZIONE -- Il diritto di starci male

  1. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292

    ADOZIONE -- Il diritto di starci male

    Carissimi, sono molto giù in questo periodo e ho bisogno di sfogarmi un po' e fare 4 chiacchiere...tra pochi giorni compio 39 anni e come ogni anno ormai da un po' vado in crisi...il dolore più grande che mi accompagna ogni giorno è il figlio che non avrò mai, unito alla sensazione di vedere il tempo andare via senza riuscire a dare un senso alla mia vita. Non avete idea di quanto per me sia importante scrivere qui, visto che normalmente indosso una maschera e un sorriso e faccio finta che vada tutto bene...peccato che poi il mio corpo urli e non a caso sono molto presente nel forum "medicine naturali". Il mio problema è che trattengo tutte le emozioni, le nascondo, a volte anche a me stessa, come se non mi sentissi in diritto di stare male. Avrei tante cose da dirvi e nello stesso tempo penso che non vi importi niente di saperle...oggi va così...detesto essere lamentosa (sono cresciuta con una madre lamentosa e depressa) e per questo di solito evito di esternare la mia sofferenza, ma sto per esplodere e sono stanca di cacciare indietro le lacrime.
    A febbraio il mio fratellino (33 anni) si sposa e già mentre lo scrivo sento le lacrime che arrivano...almeno qui lasciatemi scrivere quello che faccio fatica ad ammettere anche con me stessa: darei qualsiasi cosa per non esserci quel giorno. Lo so, non è facile da capire così...dovrei spiegarvi tante cose...magari prima o poi lo faccio...
    Muere lentamente quien no arriesga lo cierto por lo incierto para ir detrás de un sueño...

  2. # ADS
    ADOZIONE -- Il diritto di starci male
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    28/05/2004
    Messaggi
    17,614
    non so che dire.....se non che hai tutto il diritto di soffrire...
    "Dite all'azzurro principe che vada a farsi fot.tere . La bella addormentata vuole continuare a dormire"

  4. Registrato da
    10/10/2007
    Messaggi
    21,524
    Da una che maschera/va tutto.... giù la maschera non ti serve.... lamentati e piangi e grida e sfogati.... niente scuse.... di che dovresti scusarti?....
    oh si facile a dirsi..... e so che è la cosa migliore che ti si può dire... se ci pensi razionalmente è così.... ma poi?...
    quante volte mi hanno detto queste cose.... adesso lacrimo tanto e mi rendo conto ma la strada è dura....
    comunque in bocca al lupo... se riesci dove io ho fallito poi mi dirai come hai fatto
    PS la mia casella MP è libera se vuoi
    ciao
    E ci sono lacrime di gioia e risate
    avvelenate, perché nulla é semplice...
    Paul Valéry

  5. Registrato da
    19/01/2006
    Messaggi
    8,359
    ti dico solo che in tanti siamo qui anche per questo....
    Da ciò che è in lotta nasce la più bella armonia. Tutto si realizza attraverso la discordia. (Eraclito)

  6. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292

    grazie

    solo leggere le vostre risposte mi dà un po' di serenità
    la cosa che mi ferisce di più è che nemmeno la mia famiglia e il mio ragazzo riescono a vedere...soprattutto mia madre che pure ci è passata...10 anni di tentativi prima di avere me (adottata: eccola, la ferita primaria, l'abbandono)eppure non riesce proprio a vedere il mio dolore...se grido e piango passo solo per un'isterica...certe volte penso che sia inutile spiegare...forse li farei sentire in colpa e alla loro età mi dispiacerebbe...perc hé non riesco a essere egoista e a chiedere più rispetto per me?
    Muere lentamente quien no arriesga lo cierto por lo incierto para ir detrás de un sueño...

  7. Registrato da
    15/04/2008
    Messaggi
    4,566
    Perchè anche essere egoista è un'arte. Il vero egoista viene spesso confuso con l'altuista.
    Quando non stai da nessuna parte non stai e basta. Non riesci ad essere ne buono ne cattivo, ne bello ne brutto.
    Mi dispiace... Posso solo leggerti se vuoi scriverti

  8. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Tesoro,sputi il rospo,che le donne del forum ti danno una mano.
    Trattenere le emozioni fa venire l'ulcera,lo sai no???
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  9. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292

    cara frede...

    l'ulcera ce l'ho già, ma per essere originale non è gastrica ma rettale! Si chiama dissinergia del pavimento pelvico, con ulcera rettale solitaria, quadro clinico abbastanza raro chiaramente associato a una costante contrazione di tutto il pavimento pelvico di origine psicologica. Ho problemi da quando ero ragazzina, solo l'anno scorso ho messo insieme i pezzi e ho iniziato a prendermi un po' cura di me. La dottoressa a cui mi sono rivolta è anche psicoterapeuta e mi ha aiutato a capire, oltre che incoraggiato a parlare...come dici tu...ma non so perché, mi si blocca tutto dentro...anche ieri sera, ero lì sul divano, accanto al mio uomo, con lo stomaco serrato e le lacrime in gola, e volevo tanto spiegargli che ho dentro una sofferenza terribile, ma poi penso che se parlassi lui si sentirebbe sopraffatto dalle mie emozioni, e penserebbe che sono la solita menosa...non riesco a dirgli che un figlio mi manca tanto e che il fatto di essere stata abbandonata alla nascita una ferita te la lascia dentro. La verità è che mi sento sempre al posto sbagliato, ma tutti i pensieri comincio a metterli in ordine solo ora. Vorrei scrollarmeli di dosso, guardare avanti e basta, ma il dolore è lì e non posso continuare a fare finta che non ci sia. Vorrei un progetto insieme a lui, vorrei poter condividere questo dolore, ma ho paura e continuo ad asciugare le lacrime e ritoccare il trucco prima che lui arrivi...
    Muere lentamente quien no arriesga lo cierto por lo incierto para ir detrás de un sueño...

  10. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292
    Non so bene neanch'io perché il matrimonio di mio fratello (che arriva in un momento in cui sono in crisi di mio per questo viaggio che sto facendo dentro me stessa) mi metta così in difficoltà. Da una parte credo ci sia il sogno di bambina romantica...camminar e verso l'altare al braccio di mio padre con l'abito dei miei sogni, dall'altra il fatto che ci saranno tutti i suoi amici, sposati e con bimbi piccoli, oltre che lo "spettro" del nipotino che non tarderà ad arrivare a ricordarmi che io non posso avere figli (e chissà perché...) mentre le altre riescono a realizzare i loro sogni...tra l'altro, il padre della mia futura cognata ha una relazione extraconiugale e voleva andarsene di casa, così lei ha chiesto a mia madre piangendo se mio padre poteva accompagnarla all'altare. NOOOOOOOOOO ho gridato io, quella volta sì, ho gridato, perché era veramente troppo. Non ho ben capito come finirà sta cosa, di certo mi opporrò fino alla fine...non esiste, il mio papi doveva accompagnare me e solo me...
    Muere lentamente quien no arriesga lo cierto por lo incierto para ir detrás de un sueño...

  11. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292
    e poi mia madre che decide di pagare il vestito da sposa a lei, dicendomi "cara, poverina, era così commossa". Tralascio il commento, so per certo che se l'era studiata bene...è una furbina, non cattiva, per carità, ma furbina sì..e poi quello che mi fa più male è che mia mamma si commuove per lei e lei ci tiene anche tanto a sottolinearlo, ma quando mia madre vedeva piangere me (ormai sono anni che ho imparato a non piangere più davanti a lei) non faceva altro che prendermi in giro o darmi del coccodrillo o peggio dirmi che me lo meritavo, perché ero cattiva...sì, crescendo ho compreso l'origine di certi suoi comportamenti, ma il dolore resta lì, non riesco a farlo andare via...
    Muere lentamente quien no arriesga lo cierto por lo incierto para ir detrás de un sueño...

  12. emma2 Ospite
    cara apemaia... ho letto tutto ma purtroppo molto frettolosamente quello che hai scritto, perciò spero di non aver saltato o frainteso qualche passaggio, io di anni ne ho 41 ed è alameno da quano ne ho 18 che mi piacerebbe aver eun bimbo. Naturalmente non ci ho nemmeno mai provato, perchè non era il momento, non si poteva... fino a quest'anno, a gennaio quando d'accordo col mio compagno ho sospeso qualsiasi anticoncezionale,a nche se a essere ragionevoli probabilmente il momento non lo era ancora, ma ho capito he se stai ad aspettare il momento giusto, questo non arriva mai e che io ormai ero all'ultima occasione. Ok: ora o mai più, sospendiamo tutto e... nulla, finora non è ancora successo nulla! Ma non sono disperata, questo bimbo forse arriverà, o forse no: andrà bene comunque e la mia vita avrà senso lo stesso. Forse dovrei davvero rileggerti con maggiore attenzione. Io per ragioni biografiche sono stata colpita soprattutto da questa cosa del bimbo, ma capisco che il vero nodo non è li: come direbbe sofix "non è questo il punto!". Penso che dovresti cominciare a mettere al mondo te stessa, prima di tutto...

  13. Registrato da
    10/10/2007
    Messaggi
    21,524
    Citazione Originariamente Scritto da emma2 Visualizza Messaggio
    come direbbe sofix "non è questo il punto!". Penso che dovresti cominciare a mettere al mondo te stessa, prima di tutto...

    sapevo che l'avresti detto meglio di me
    E ci sono lacrime di gioia e risate
    avvelenate, perché nulla é semplice...
    Paul Valéry

  14. Registrato da
    21/02/2006
    Messaggi
    7,069
    Sai, Ape..... hai scritto molto e, per lo più, hai scritto di altri..... di cose di altri che ti fan male, di cose di altri che ti fan male non perchè cattive (cosa c'è di male se tuo padre paga il vestito alla tua futura cognata), ma perchè tu le avverti come tradimento alla tua persona, come pugnalate...... non no, meglio, avverti che ti stanno rubando qualcosa che è tuo di diritto. Ed intanto (giusto o sbagliato che sia) stai zitta e soffri dentro. Dico qualcosa di sbagliato ?
    Incontrata. Piaciuta. Sposata.
    Il difficile viene adesso

  15. anouk Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da apemaya69 Visualizza Messaggio
    ..... un figlio mi manca tanto e che il fatto di essere stata abbandonata alla nascita una ferita te la lascia dentro. La verità è che mi sento sempre al posto sbagliato, ma tutti i pensieri comincio a metterli in ordine solo ora. ...
    Credo che sia importante tenere a mente questo punto.
    Ape è nata almeno due volte e questo ti porta a diventare esageratamente possessivo negli affetti conquistati.

  16. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292
    Citazione Originariamente Scritto da emma2 Visualizza Messaggio
    Penso che dovresti cominciare a mettere al mondo te stessa, prima di tutto...
    Brava emma, è proprio questo il punto, e l'ho capito solo da un po'. Non è un caso che io abbia sempre e solo immaginato una bimba...quella bimba sono io...è che per anni ho pensato di non avere il diritto di starci male. Mi dicevo: "eri così piccola, non puoi ricordare" E invece il corpo ricorda, e anche l'anima...da qualche parte dentro di me c'è il ricordo nitido di una bambina che viene al mondo senza che ci sia nessuno ad accoglierla e a gioire per il suo arrivo. Mi fa stare male il fatto di non riuscire a parlarne con il mio ragazzo che ignora tutto quello che ho dentro. Poi accade anche che come dice nick vivo tutto come un affronto alla mia persona...non so da che parte cominciare per mettere da parte il dolore e trovare un po' di pace...
    Muere lentamente quien no arriesga lo cierto por lo incierto para ir detrás de un sueño...

  17. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292
    Citazione Originariamente Scritto da niknightfly Visualizza Messaggio
    (cosa c'è di male se tuo padre paga il vestito alla tua futura cognata)
    niente nick, non è questo che mi ferisce. Mi ferirebbe vederlo portare all'altare una donna che non sono io e mi ferisce il fatto che mia mamma si commuove di fronte alle lacrime di chiunque altro mentre non ha mai avuto rispetto delle mie...

    io voglio essere felice per mio fratello quel giorno e di certo in cuor mio lo sarò, ma una parte di me ingoierà le lacrime ...vorrei riuscire ad arrivarci con maggiore serenità...
    Muere lentamente quien no arriesga lo cierto por lo incierto para ir detrás de un sueño...

  18. Registrato da
    05/03/2005
    Messaggi
    6,445
    Citazione Originariamente Scritto da apemaya69 Visualizza Messaggio
    Brava emma, è proprio questo il punto, e l'ho capito solo da un po'. Non è un caso che io abbia sempre e solo immaginato una bimba...quella bimba sono io...è che per anni ho pensato di non avere il diritto di starci male. Mi dicevo: "eri così piccola, non puoi ricordare" E invece il corpo ricorda, e anche l'anima...da qualche parte dentro di me c'è il ricordo nitido di una bambina che viene al mondo senza che ci sia nessuno ad accoglierla e a gioire per il suo arrivo. Mi fa stare male il fatto di non riuscire a parlarne con il mio ragazzo che ignora tutto quello che ho dentro. Poi accade anche che come dice nick vivo tutto come un affronto alla mia persona...non so da che parte cominciare per mettere da parte il dolore e trovare un po' di pace...
    secondo me, invece,dovresti parlare col tuo ragazzo e aprirti completamente con lui. Non devi aver paura...forse ti vorrà ancora più bene. Ti sentirai meglio dopo averne parlato e svuotato il sacco e lui ti potrà aiutare a ritrovare te stessa..
    Ti faccio tanti auguri.
    Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore...ciò che vuoi,
    Canta, ridi, balla e ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita,
    prima che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi

  19. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292
    Citazione Originariamente Scritto da fataturchina Visualizza Messaggio
    secondo me, invece,dovresti parlare col tuo ragazzo e aprirti completamente con lui. Non devi aver paura...forse ti vorrà ancora più bene. Ti sentirai meglio dopo averne parlato e svuotato il sacco e lui ti potrà aiutare a ritrovare te stessa..
    Ti faccio tanti auguri.
    Grazie fata...grazie a tutti, le vostre parole sono così preziose per me...
    Muere lentamente quien no arriesga lo cierto por lo incierto para ir detrás de un sueño...

  20. Registrato da
    21/02/2006
    Messaggi
    7,069
    Citazione Originariamente Scritto da fataturchina Visualizza Messaggio
    secondo me, invece,dovresti parlare col tuo ragazzo e aprirti completamente con lui. Non devi aver paura...forse ti vorrà ancora più bene. Ti sentirai meglio dopo averne parlato e svuotato il sacco e lui ti potrà aiutare a ritrovare te stessa..
    Ti faccio tanti auguri.
    Si. Puoi parlarne con il tuo boy. Ma prima devi trovare un tuo equilibrio
    Incontrata. Piaciuta. Sposata.
    Il difficile viene adesso

  21. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Cambiato pc...l'altro è andato,ste vecchie carcasse...questo era un piccolo OT.
    Capisco che Psiche(lo psicologo del forum) qualche volta è telegrafico nelle sue risposte.Ma da terapeuto,dovrebbe trovare prima di noi,una qualsiasi punto da dove partire,per prendere in mano la tua vita.

    Hai mai pensata a fare Diksha?
    Molte volte le meditazioni orientali sono un grande aiuto.
    Può sembrare un insulto...ma sto vedendo i risultati con una figlia.

    Ma come da copione,si parte sempre dall'infanzia,dei traumi sepolti,che ci fanno vivere male la vita adulta.

    Hai bisogno del re-burn..la rinascità...non ti devi sentire colpevole di essere nata...ma magari ti sapevo aiutare.Perchè hai problemi nascosti,dolori nascosti....e lacrime non versate.

    Scusa neh...ma se non ti puoi confidare e piangere,anche darlo il dispiacere di una fidanzata imperfetta...al tuo fidanzato...che casperi di coppia siete?

    Per caso il tuo problema è quella???...secondo il tuo pensiera da bambina,dovevi essere la figlia perfetta,quella che è sempre allegra,che non piange mai,che non chiede troppo....altrimenti (secondo il tuo pensiero bambina)c'era il rischio che venivi rifiutata un altra volta???

    Oh signore,ti abbraccerei,e ti direi,"***** miseria piangi,butti fuori quel groppo che ti stringe da sempre la gola"
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

Pagina 1 di 7 12345 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Possibilità di adozione per le coppie gay.
    Di frederika nel forum Matrimonio
    Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 19/07/2013, 14:28
  2. Male sempre piu male ,come si fa piacere quando non si piace?
    Di niko2005 nel forum Psicologia per tutti
    Risposte: 61
    Ultimo Messaggio: 23/04/2012, 14:01
  3. Jennifer pronta all'adozione
    Di zar2086 nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 159
    Ultimo Messaggio: 08/07/2010, 18:11
  4. Matrimonio e adozione per coppie gay
    Di bluerose75 nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 319
    Ultimo Messaggio: 18/01/2006, 17:38
  5. adozione per i single
    Di 123stella nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 07/12/2005, 11:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online