Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 45

Discussione: Ansia - Depressione - Attacchi di panico

  1. Registrato da
    06/10/2004
    Messaggi
    1

    Triste ansia

    Ciao da un mese circa sofro di ansia ,almeno credo
    Non vorrei prendere dei farmaci ansiolitici ,stavo appunto
    leggendo alcune informazioni su i fiori di Bach.
    Qualcuno sa esattamente quale consigliarmi, funzionano o e
    solo effeto placebo!!??

    grazie a tutti

    Tenko71

  2. # ADS
    Ansia - Depressione - Attacchi di panico
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Ospite
    I fiori di Bach (io è da un po' che li studio per conto mio) sono un rimedio che per certi aspetti si avvicina all'omeopatia, se vogliamo cercare di classificarli in qualche modo.

    Non si è ancora capito esattamente come funzionino (nonostante molti studi); in linea di massima, stando anche a quello che dice E. Bach che, appunto, li ha scoperti, ognuno di essi emetterebbe delle vibrazioni che corrispondono ai diversi stati possibili della nostra psiche.

    Assumendone le essenze, in caso di uno squilibrio di uno di questi stati, se si becca quello o quelli giusti, si può ristabilire l'armonia psichica persa che, in ultima analisi, sta anche alla base di quella fisica. (In pratica, se sto male dentro rischio di ammalarmi, perché la malattia fisica non è altro che un campanello d'allarme della mia anima)...
    continua
    Ultima modifica di anna1401; 05/06/2008 alle 17:04

  4. Ospite
    Detto questo, sta a te se credere o no che sia possibile.

    Il difficile, partendo dal presupposto che possano funzionare, è scegliere l'essenza giusta.

    Ti faccio un esempio: esistono fiori per chi ha paura, a seconda delle diverse cause da cui deriva la paura e bisogna prendere quello giusto.

    Oppure l'ansia: magari ti pigli un fiore che ti dovrebbe riequilibrare un determinato stato d'animo (perché pensi che sia quello a darti ansia), mentre in realtà il tuo stare male è causato da altro.

    Per questo, se si vuol provare, bisogna o conoscere molto bene se stessi e le proprietà dei fiori (quando si studiano si consiglia di provare un anno su di sé prima di darli agli altri) o affidarsi a qualcuno di veramente serio: dote principale è qui la capacità di entrare in empatia con l'altra persona, oltre sempre alla competenza sui rimedi . Io li uso, a volte mi è andata bene, a volte no.

    Sull'effetto placebo: Me lo sono chiesto anch'io, finché non mi è successo di prendere un fiore per un problema, accorgermi che in fondo non era quello giusto, ma realizzare contemporaneamente di averne risolto un altro cui sinceramente non pensavo proprio nel momento in cui ho scelto il fiore.

    In realtà per quel problema era esattamente il rimedio adatto!
    Poi pare che funzionino anche sui bambini, e su di loro l'effetto placebo non c'è.
    Spero di averti aiutata un po'!
    Ciao
    Ultima modifica di anna1401; 05/06/2008 alle 17:06

  5. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    due parole sull'effetto placebo

    l'effetto placebo esiste per tutti gli atti terapeutici e si estrinseca biochimicamente attraverso la liberazione di neurotrasmettitori.
    Non può essere studiato secondo criteri di riproducibilità che sono tipici
    del metodo galileiano, perchè il tramite terapeutico è un individuo sempre unico e irripetibile, quindi diverso da tutti gli altri miliardi di esseri umani, mentre una molecola di farmaco a quella determinata dose è sempre la stessa. Dobbiamo portare rispetto a Galileo per quella sua rivoluzione non solo scientifica ma anche etica che lo portò a scontrarsi con i dogmi del suo tempo. Non si tratta di sconfessare il metodo galileiano che rimane sempre valido, ma è auspicabile studiare meglio quelle tecniche che favoriscono la risonanza emotiva terapeuta-paziente che come nell'innamoramento porta a liberare
    molecole endogene innescanti una cascata di reazioni chimiche finalizzate al recupero dell'equilibrio, o per usare un termine più tecnico dell'omeostasi, perdute.
    v valesi
    v valesi

  6. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Occhiolino e sull'effetto "nocebo"

    del quale molto meno ci si occupa, perchè non ha un interesse terapeutico nel positivo, ma che si dovrebbe considerare per ridurlo al minimo, in modo da non ostacolare la guarigioni spontanee...
    v valesi

  7. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Cool toccare ferro

    per difendersi dal quale molti preferiscono... "toccare ferro"
    v valesi

  8. Ospite

    attacchi di panico

    ho bisogno d aiuto
    la mia storia è molto travagliata e forse poi ve la racconterò
    prendo psicofarmaci(depress ionemaggioreansiliti ci,ipnotici,anoressi ca/bulimica da una vita e depressa in modo grave da 2 anni
    grande autolesionismo verso me stessa con ricoveri in ospedale
    da agosto soffro di attacchi di panico il primo è stato tremendo,ho perso il contatto con la realtà,sono ndata al pronto soccorso...è stato orribile
    da quel giorno ho episodi regolari e tantissima paura di vivere e fare le cose...non riesco più a stare nei locali pieni di gente o nei posti chiusi così non riesco a vivere.
    quest estate sono andata in vacanza con amici e mi sono"fidanzata"con un portoghese....quando ero sola con lui(gli altri erano in discoteca)m ha preso un attacco fortissimo accentuato dal fatto che lui non capiva l italiano e io avevo paura di morire perchè nessuno mi capiva
    il problema è che devo rinunciare ad un viaggio che abbiamo organizzato per capodanno in portogallo...io potevo finalmente rivedere lui...ma non riesco ad andare perchè la paura mi terrorizza...e se mi capita un attacco in aereo?se sto male in mezzo a gente che non mi può tranquillizzare nella mia lingua
    il mio psichiatra ha detto che se voglio posso controllarli gli attacchi,ma io proprio non riesco.m ha detto anche che appena sento che l attacco è vicino devo prendere una compressa di tavor...non mi fa niente e tutto continua
    che devo fare?secondo voi è bene che io ritorni a fare le sedute dalla psicologa?

  9. Ospite
    Io soffro di attacchi di panico e appunto volevo provare questa cura naturale, per adesso uso solo "emergency remedy" che non dico mi fa stare benissimo, ma mi mi calma un pochino...ma volevo anche prendere delle gocce che servissero a combatterlo..

    le mie paure in sti tempi sono quelle di aver paura di star male e purtroppo questa seconda è la paura più balorda in quanto fa nascere nell'individuo un mare di limitazioni in tutto....

    quale fiore mi consigliate? Facendo vari test ho visto che rock rose nn sarebbe male, pero vorrei un vostro consiglio
    Grazie!
    Ultima modifica di anna1401; 05/06/2008 alle 17:08

  10. Ospite
    anch'io penso che rock rose non sarebbe male.
    fondamentalmente perche' a questo punto lei si conosce meglio di quel che posso conoscerla io, che non potrei prescrivere un trattamento basandomi su due righe buttate lì. non è così che si scelgono i fiori.
    quindi ci provi con quello che il suo istinto oggi gli (o le) detta, e ci faccia sapere come va.
    lg
    Ultima modifica di anna1401; 05/06/2008 alle 17:09

  11. Ospite
    Grazie mille per avermi risposto.
    Proverò rock rose comunque... ma se uno vorrebbe scegliere meglio i fiori adatti come si potrebbe fare?

    Premetto con il dire che ho fatto tutti i test possibili e immaginari di questo mondo che esistano su internet, perciò non saprei proprio..
    E' molto bello ed interessante come forum, ora provo ad iscrivermi! Ancora grazie!
    Ultima modifica di anna1401; 05/06/2008 alle 17:12

  12. Ospite

    Domanda Fiori Di bach per ansia e panico ?

    Ciao a tutti volevo fare una domanda agli esperti di floriterapia....
    Ma i fiori di bach funzionano sull'ansia????

    Su cosa influiscono???

    Ho sentito che si mettono sotto la lingua, ma in che modo possono interagire calmando l'ansia o il panico???'

    Grazie mille


    Ciao


    Fabio
    Ultima modifica di anna1401; 05/06/2008 alle 17:14

  13. Ospite
    le domande sono talmente lunghe da sviluppare, e poste in una maniera tale che, in mancanza di tempo e anche per non rischiare di ripetermi, devo invitarla ancora a visitare quelle pagine, dove ogni quesito trova la sua spiegazione.
    è duro e difficile, se lei non conosce i fiori di bach, iniziare a farglieli "gustare".
    posso dirle che funzionano a livello vibrazionale, e che sotto la lingua o in un dito d'acqua, fa lo stesso.
    lg

  14. Registrato da
    18/02/2005
    Messaggi
    3

    Smile Ansia e attacchi di panico

    Buonasera a tutti, sono nuovo di questo forum e sono anche un neofita dei fiori di Bach.
    Da non molto mi sono avvicinato a questi fiori che ho avvertito subito come qualcosa di assolutamente positivo e guaritore!
    Per un periodo della mia vita, precisamente alcuni anni fa, ho iniziato a soffrire di ansia e attacchi di panico.

    Dopo le solite trafile e sofferenze non riconosciute da parenti e amici e giri e rimandi da medico generico e neurologo sono approdato ad una cura farmacologica che si è rivelata efficace.

    Ho assunto per un periodo paroxetina e benzodiazepine: la cosa è andata bene sino ad oggi perché da qualche tempo ad oggi ho avuto un ripresentarsi dei guai.

    Ho reniziato a riprendere i soliti farmaci ma sento ke non è abbastanza e così ecco ke subentrano i fiori! Consultando un libercolo e internet mi sono preso alcuni flaconcini ed ho iniziato una cura mia: cherry plum ed aspen.

    Vorrei alcuni consigli per i cocktail perchè sento di dover aggiungere alcuni fiori ke sento che mi "chiamano"!
    Oggi mi hanno detto ke per farsi fare un composto di fiori è necessaria la ricetta del medico, a me è sembrata una bestialità. Vorrei saperne di più perché a prepararmeli da solo non ero molto convinto!

    Avrei ancora tante domande da porvi e che anzi vi porrò ma per ora vi ho già assillato troppo con il mio lungo messaggio!
    un saluto e a presto
    Ultima modifica di anna1401; 05/06/2008 alle 17:17

  15. Ospite
    Tranquillo, nessuna ricetta tradizionale per i fiori di Bach ma un semplice elenchino dei fiori desiderati. Per il resto la nostra esperta fioraia sarà sicuramente molto esauriente. Ciao Jude.
    Gea

  16. Ospite
    ciao, non ci vuole la ricetta del medico, i fiori sono stati creati perche' siano alla portata di tutti. infatti tu da solo hai gia' scelto due fiori per le paure, quella di perdere il controllo, e la paura dell'ignoto.

    ci sono altri tre fiori sempre per la paura, rock rose per l'attacco di panico, mimulus per la paura delle cose conosciute (malattia, vecchia, ladri, cani, ascensore, aereo, ragni, ecc.), e la paura per il fatto che qualcosa di pericoloso succeda agli esseri cari: red chestnut.

    Continua a confrontarti, vedrai che identificherai il tuo fiore tipologico, o quello prioritario del tuo presente.
    nel frattempo avrai imparato a conoscerti meglio e a fare qualche importante passo per diventare una persona migliore. magari tutti lo desiderassero!
    ly
    Ultima modifica di anna1401; 05/06/2008 alle 17:19

  17. Registrato da
    18/02/2005
    Messaggi
    3

    Pollice in su

    Ciao Ly (mi permetto di darti del tu!), grazie per quello ke mi hai scritto!
    Ho fatto un test sui fiori e vagando per il giardino di Bach ho scoperto dei fiori ke mi attirano: Il Mustard e il White Chestnut.

    Credo ke il secondo dei 2 faccia al caso mio per un problema ke adesso ti pongo. Mi capita sempre + spesso e maggiormente quando rientro tardi la notte di non riuscire ad addormentarmi perchè ho mille pensieri ke mi frullano nella mente (gente con cui ho parlato, immagini, suoni, canzoni) e che mi impediscono di prendere sonno.
    Talvolta ho la mente tanto sovraccarica ke ho quasi paura di perdere il senno.

    Sarò da reparto psichiatrico?! Ora posseggo solo 2 flaconcini dell'aspen e del cherry plum, prenderò anke quelli ke mi hai indicato tu. Poi mi cimenterò a fare il cocktail sperando di non sbagliare nulla, ma quanti fiori posso aggiungere insieme?

    Recupero boccetta con contagocce, brandy, acqua e 2 gocce per ogni fiore! Il gioco è fatto! Aspen, Mimulus, Cherry plum, Mustard e Sweet Chestnut.

    Grazie mille ancora e scusa per i miei messaggi sempre lunghi con un sacco di domande banali! a presto!
    Ultima modifica di anna1401; 05/06/2008 alle 17:22

  18. Ospite
    puoi mettere fino a 12 fiori insieme, certo, il loro lavoro sarà piu' lento, meglio dare il primo posto alle priorità.
    3 gocce di ogni fiore.
    aggiungi pure white chestnut.
    ly
    Ultima modifica di anna1401; 05/06/2008 alle 17:22

  19. Registrato da
    08/03/2006
    Messaggi
    1

    Smile La mia esperienza con i fiori di Bach

    Ciao a tutti!
    Io soffro di disturbi d'ansia da 5 anni e ogni tanto ho degli attacchi di panico, che riesco a tenere controllati con psicofarmaci. Ho iniziato da poco a prendere i fiori di Bach, ASPEN e CLEMATIS, che mi ha consigliato la terapeuta dell'erboristeria.
    Mi sento più energica, calma e sto provando sensazioni diverse, anche se ho cominciato solo venerdì scorso.
    Sono più allegra!
    Ultima modifica di francyfre; 18/01/2012 alle 13:02

  20. Registrato da
    08/07/2008
    Messaggi
    1

    Parlando fiori di bah

    anche io mi sono curata con i fiori di Bach
    scusate ma e' la prima volta che entro in un forum
    Ultima modifica di anna1401; 09/07/2008 alle 14:47

  21. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,952
    Allora benvenuta sabrina!
    ... anch'io tempo fa ho avuto una mia prima entrata in un forum

    Se ti va, potresti raccontarci la tua esperienza con i fiori di Bach?

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. ANSIA da varie cause e ATTACCHI DI PANICO
    Di nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 792
    Ultimo Messaggio: 06/08/2019, 02:00
  2. Disturbi di Ansia, Attacchi di Panico ( DAP), Fobie varie
    Di diana1 nel forum Disturbi d'ansia
    Risposte: 226
    Ultimo Messaggio: 18/05/2019, 15:41
  3. Ansia e attacchi di panico
    Di rock nel forum Psicologia per tutti
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 21/12/2017, 12:45
  4. Frequenti attacchi di ansia, panico e tristezza
    Di NathanDrake nel forum Psicologia per tutti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 14/08/2012, 16:39
  5. attacchi di panico
    Di nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25/01/2005, 19:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online