Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 67

Discussione: Vitamine dell'anima - Floriterapia

  1. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    cure o non cure?

    Il medico che pratica le medicine naturali, come quello che non le pratica, si assume la responsabilità, di fronte alla società, la legge, e ai codici deontologici, secondo quanto gli viene legittimamente concesso, delle conseguenze delle cure e delle eventuali "non cure", sempre nel rispetto del principio del "prima non nuocere".

  2. # ADS
    Vitamine dell'anima - Floriterapia
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    14/02/2007
    Messaggi
    36
    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    La pratica medica è definita non dal mezzo ma dal fine, dal metodo, dalla competenza.CUT
    Piuttosto difficile separare il mezzo dal fine non trova? Immagino che ai suoi pazienti lei applichi il mezzo da lei reputato più valido per ottenere il fine (cura e/o guarigione). Il problema diventa quindi capire se il medico secondo scienza e coscienza possa usare dei mezzi che sono puramente dei placebo (indipendentemente che si tratti di prodotti di sintesi o naturali).
    Positivo che lei comunichi ai pazienti che alcune pratiche non sono riconosciute dalla medicina ufficiale, ma diverso dal comunicare che sono solo dei placebo. Il placebo per funzionare deve essere visto dal paziente come un farmaco (anche qui naturale o di sintesi) che ha una efficacia provata. Altro discorso è il rapporto umano fra medico e paziente, incoraggiare un paziente e sostenerlo anche psicologicamente dovrebbe essere un dovere per tutti i medici, ma non è il fine unico del medico. In realtà anche uno psicologo dovrebbe fare in modo che il paziente afffronti la realtà senza ... imbrogliarlo.

  4. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292

    Pollice in su doc lei è un grande!!!!

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    Volere fare del bene è il primum movens di ogni persona che sia ispirata da un'etica universale secondo la logica prioritaria dell'amore,non è una peculiarità dei laureati in medicina; illusione sta nel fare delle promesse sui risultati: il medico onesto può promettere solo di impegnare tutta la sua preparazione e la sua esperienza (documentate dai titoli di studio e dal suo curriculum) nella cura del malato, e comunque ha il dovere di tenere sempre alta la capacità di reazione e lo stato d'animo del paziente, perchè questo è un elemento importantissimo per ottenere una risposta a qualsiasi cura, chimica farmacologica o naturale. Se perseguire questo fine è effetto placebo, allora l'effetto placebo diventa un obbligo.
    Sono un po' in ritardo...ho letto solo ora questo meraviglioso 3D...ma volevo proprio sottolinearlo...in questo mondo pieno di mediocrità e approssimazione, dentro e fuori gli studi medici, lei, caro dottor Valesi è una stupenda eccezione...alla faccia di chi si ostina a voler razionalizzare tutto...d'altronde la premessa è chiara: chi non si vuole mettere in discussione e non è spiritualmente evoluto, può solo stare lontano da certi discorsi (e da certe terapie...).

    Ah! a proposito di terapie, ho già individuato il fiore di bach per me (tra gli altri...): VERVAIN! Per calmare l'eccessivo entusiasmo e la voglia di convincere tutti delle mie idee! Giuro che inizio presto la cura, ok?

  5. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077
    Vedi Ape Maya, ci sono persone che pensano di essere al mondo per caso, e che tutto parta per caso dalla materia, e persone che credono che tutto dipenda dallo spirito. Sbagliano forse le une e le altre. Io sono innamorato di una frase
    bellissima "il verbo si è fatto carne", fa molto riflettere...

  6. Registrato da
    14/02/2007
    Messaggi
    36
    Citazione Originariamente Scritto da apemaya69 Visualizza Messaggio
    CUT...alla faccia di chi si ostina a voler razionalizzare tutto...d'altronde la premessa è chiara: chi non si vuole mettere in discussione e non è spiritualmente evoluto, può solo stare lontano da certi discorsi (e da certe terapie...).
    CUT
    VERVAIN! Per calmare l'eccessivo entusiasmo e la voglia di convincere tutti delle mie idee! Giuro che inizio presto la cura, ok?
    Non valeeee!! Se la metti sullo spirituale non vale!
    Tu sei troppo evoluta, sei troppo avanti!!
    Io sono ancora legato alle prove sperimentali, mentre gli "spiritual-alternativi" (d'ora in poi SA) si fidano solo delle parole dei loro guru.
    Io do fiducia ai ricercatori che cercano di evitare gli errori di valutazione con prove in doppio o triplo cieco carpiato quando agli SA basta un pendolino.
    Io cerco di tenermi aggiornato in continuo e di star dietro alle innovazioni, gli SA non studiano se non "cose" di 200 anni fa almeno!!

    Sarcasmo a parte ... ti pare davvero che io, unico oppositore alle pseudo-medicine alternative in questo forum (o almeno a parte di queste) non sia disposto a mettermi in discussione?
    Dai non scherzare!! Se mi dicevi che sono logorroico potevo anche capirti, ma ...
    PS: forse esiste un fiore di Bach che calmi la voglia di convincere gli altri, ma io non sono un venditore porta a porta, prefisco dimostrare che convincere

  7. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    il dottor house deve crescere

    Rilevare l'estrema importanza della spiritualità
    non significa essere dei guru ma accettare, a prescindere dalle diverse fedi e ideologie, l'esigenza che è dentro tutti noi di elevarci a una comprensione più profonda delle cose
    consapevoli che la nostra vita può avere un significato che va oltre la pura razionalità matematica

    Rilevare l'estrema importanza del rapporto umano e della relazione psicologica non significa essere stregoni e non esclude l'accettazione e il riconoscimento del valore della Scienza e di coloro che in buona fede
    ricercano le verità. L'errore di fondo e' voler far credere che le due cose sono inconciliabili.
    Nessuno impedisce al dottor House, che stimo e ammiro per la sua preparazione scientifica, di avere anche un pò di cuore, oltre a una indiscutibile intelligenza: cuore e ragione non sono in contrasto, e non c'è motivo di alimentare una divisione manichea fra questi due aspetti dell'essere umano.
    il dottor House è una persona disincantata, che è stata delusa dalla vita, e quindi ha sviluppato una corazza fatta di apparente cinismo per difendersi da ulteriori disincanti
    il dottor House ha molto più cuore di quanto non vorrebbe far credere oppure vuole far credere fra le righe, è come se lui volesse gridare una disperata richiesta di amore
    ma il dottor House può avere un futuro solo se accetta quella parte di se' che a torto considera più fragile e debole, allora può diventare un
    medico meraviglioso: se troverà il coraggio di manifestarla.

  8. Registrato da
    14/02/2007
    Messaggi
    36
    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    Rilevare l'estrema importanza del rapporto umano e della relazione psicologica non significa essere stregoni e non esclude l'accettazione e il riconoscimento del valore della Scienza e di coloro che in buona fede
    ricercano le verità. L'errore di fondo e' voler far credere che le due cose sono inconciliabili.
    In più di un post non ho mai posto come un problema, anzi, il fatto che un medico possa "operare anche sul piano spirutuale".
    Diverso è il discorso quando la spiritualità sostituisce la scienza nell'ambito medico.
    La medicina non può più essere un'arte come era considerata in passato, ma alla luce delle nuove conoscenze si deve approcciare scientificamente ai problemi il "non escludere l'accettazione del valore della Scienza " implica che "talvolta questo può anche succedere".
    Se invece si accettano i presupposti scientifici non si capisce perchè le medicine alternative vi si sottraggano costantemente. Anna nel 3d "ciclo irregolare+Hormeel" cita come probante un articolo privo di ogni logica su uno studio condotto in modo assurdo (non solo in termini scientifici).
    Nessun problema ... nessun appunto ... tutto a posto e avanti così ...
    Ma allora il riconoscimento del valore della scienza dove sta?

  9. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292

    mi piace questo dibattito!

    Citazione Originariamente Scritto da ilsanta2 Visualizza Messaggio
    Ma allora il riconoscimento del valore della scienza dove sta?
    Ti faccio una domanda? Hai mai pubblicato uno studio scientifico? Hai mai validato un metodo analitico e pubblicato dati epidemiologici per dimostrare qualcosa? Bhe....aehm...io sì. E come hai potuto constatare, non per questo ho perso di vista l'aspetto meno materiale delle cose. Quando con i miei studi cerco di dimostrare che l'esposizione a una sostanza classificata come cancerogena o possibile cancerogena è pericolosa, non posso fare a meno di sentirmi "un'imbrogliona" .
    Ci sono persone che si fanno fare fior di analisi per cercare di dimostrare che qualche fabbrica ha inquinato l'acqua che bevono o l'insalata che mangiano e si dimenticano di guardarsi dentro, di ascoltare la voce dei loro conflitti interiori.

    Nessuno può negare che la diossina a Seveso abbia fatto danni, mentre è più difficile dimostrare che un trauma infantile o una situazione stressante hanno rotto qualcosa "dentro" un individuo...

  10. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292

    Parlando e quindi...

    ancora una volta sono STRA d'accordo con il dott Valesi quando dice che non c'è per forza dualismo.

    Studiando chimica mi hanno insegnato che nell'atomo c'è un nucleo e intorno al nucleo si muovono gli elettroni. In questo movimento degli elettroni, distribuiti su livelli energetici differenti (orbitali) ecc ecc , ci ritroviamo quelle energie vibrazionali di cui si parlava...insomma, anche la materia apparentemente più inerte vibra...
    Tra l'altro, Einstein l'ha detto già da un po' E =mc2, hai presente?
    Come dire che c'è un certo legame tra materia ed energia...e questo non è molto diverso da quando pensiamo a un intestino malato (un esempio a caso) e magari è meglio se teniamo conto delle emozioni del suo possessore, invece che fermarci alle evidenze epidemiologiche di qualche studio di alta scientificità che ha perso di vista l'aspetto più umano...

    Come dice il doc, non si può stare né solo da una parte né solo dall'altra...

    cmq, caro santa, ben venga il dibattito! Senza contrapposizioni e contradditori non si va avanti!

  11. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292

    Doooooccccccc!!!!

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    Rilevare l'estrema importanza del rapporto umano e della relazione psicologica non significa essere stregoni e non esclude l'accettazione e il riconoscimento del valore della Scienza e di coloro che in buona fede
    ricercano le verità. L'errore di fondo e' voler far credere che le due cose sono inconciliabili.
    ... cuore e ragione non sono in contrasto

    il dottor House ha molto più cuore di quanto non vorrebbe far credere è come se lui volesse gridare una disperata richiesta di amorema il dottor House può avere un futuro solo se accetta quella parte di se' che a torto considera più fragile e debole, allora può diventare un
    medico meraviglioso: se troverà il coraggio di manifestarla.
    Non ho parole. Potevo solo ricitare il suo post perché è FANTASTICO! Adoro Dr House non tanto perché risolve tutti i casi ma perché dietro il suo cinismo ci vedo un'umanità straordinaria fatta di debolezze e di grande richiesta di amore.

    Però io non sono ottimista come lei. Non credo che proprio TUTTI abbiano dentro l'esigenza di elevarsi a una comprensione più profonda delle cose. A dir la verità, nella mia vita ne ho conosciute proprio pochine di persone così...

  12. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077
    E' proprio questo Santa, il punto su cui devo dissentire sia per
    correttezza semantica che metodologica.
    Chi ha stabilito che la Medicina non è un arte
    quando gli stessi medici classici definiscono ARS o TEKNE l'esercizio di un'attività
    che "può" avvalersi di molti settori dello scibile fra cui, e non necessariamente in maniera esclusiva, delle conoscenze scientifiche, alle quali ci inchiniamo con deferenza ma che non sempre consideriamo prioritarie e assolute ( e "non sempre" non significa che non siano importanti)?
    Riguardo ai contenuti e alle finalità del forum, essendo una libera discussione alimentata soprattutto da comuni cittadini
    e comunque senza la presunzione (che erroneamente tu attribuisci ad alcuni) di volersi sostituire alle visite mediche classiche (come abbiamo ampiamente scritto e ripetuto in più di un'occasione) nessuno può impedire a nessuno, come non viene impedito nemmeno a a te, di esprimersi, senza che nessuno voglia per questo presumere di affermare verita scientifiche inconfutabili (come invece guarda caso tu fai regolarmente), nello spirito di una libera circolazione di idee, come potrebbe avvenire nella sala di attesa di un medico.Per chi come te, Santa, è alla ricerca di studi in doppio cieco, random, metanalisi, e di quanto e di più, credo che il forum sulle medicine naturali
    di sanihelp non offra gli stimoli culturali più adeguati ai suoi orientamenti, alle sue inclinazioni.
    al suo modo di interpretare i fenomeni e la vita.

  13. Registrato da
    14/02/2007
    Messaggi
    36

    Finalmente ...

    "Hai mai pubblicato uno studio scientifico?"
    Si.
    "Hai mai validato un metodo analitico e pubblicato dati epidemiologici per dimostrare qualcosa?"
    No, ma ho prodotto qualche Studio di Impatto Ambientale. Conta?
    "Nessuno può negare che la diossina a Seveso abbia fatto danni, mentre è più difficile dimostrare che un trauma infantile o una situazione stressante hanno rotto qualcosa "dentro" un individuo..."
    I danni della Diossina sono quantificabili perchè nel tempo si sono sviluppati metodi di analisi specifici, la scienza medica non ignora le malattie/disturbi mentali mi pare.
    "E come hai potuto constatare, non per questo ho perso di vista l'aspetto meno materiale delle cose."
    Buon per te, ma dubito che sarebbe apprezzata una tua pubblicazione nella quale l'aspetto spirituale prevale su quello tecnico. Un astronomo può scrivere un trattato scientifico sulla Luna o scrivere una poesia ispirandosi ad essa; certo può inserire un passo poetico nel trattato o un dato tecnico nella poesia, ma la poesia non intende avere alcun valore tecnico, ne il trattato verrà valutato a livello poetico.
    "non posso fare a meno di sentirmi un'imbrogliona"
    ... perchè?

  14. Registrato da
    14/02/2007
    Messaggi
    36
    "In questo movimento degli elettroni, distribuiti su livelli energetici differenti (orbitali) ecc ecc , ci ritroviamo quelle energie vibrazionali di cui si parlava...insomma, anche la materia apparentemente più inerte vibra..."
    E quindi? Hai "riscoperto" una caratteristica comune della materia, ma da qui a dimostrare che il simile cura simile, che l'effetto del soluto è maggiore quanto maggiore è la sua diluizione e che l'acqua ha una sua memoria ce ne corre!!

    "Einstein l'ha detto già da un po' E =mc2."
    Veramente lo ha dimostrato (in verità sono aperti ancora dei quesiti in merito) non lo ha solo detto. Qui stà la bella differenza. Tutti possono dire ciò che vogliono, ma non tutti riescono a dimostrare ciò che dicono.

    "Come dice il doc, non si può stare né solo da una parte né solo dall'altra..."
    Ma non si può stare nemmeno seduti su due sedie alternando una all'altra perchè ci fa comodo o ci pare bello o giusto ...

  15. Registrato da
    14/02/2007
    Messaggi
    36

    X Valesi

    Come ho già detto, vedo in molti post consigli su dosi, tipologie, abbinamenti e via discorrendo, relativi a "medicinali alternativi" (perdoni la genericità). Ora se si intende dare valenza terapeutica a questi prodotti si dovrà pur ammettere che viene fatta "terapia on-line". Se questo è il caso non è possibile prescindere da studi seri, nei quali si utilizzano tutti gli strumenti utili per prevenire errori, frodi o fraintendimenti (con tutto l'interesse per il medico e per il paziente). Dove sono quindi questi studi?

    Se invece i prodotti consigliati hanno pura valenza "psicologica" l'effetto terapeutico ad essi ascritto è dovuto al placebo. In questo secondo caso scomodare energie, vibrazioni, memoria dell'acqua, meridiani ecc. è solo un modo per gettare fumo negli occhi.

    In merito alla mia presenza in questo forum ho già risposto, lungi dall'aessere o dal voler essere la bocca della verità, mi limito a gettare dei sassolini (per me macigni) in uno stagno che nessuno sembra voler turbare.

  16. Registrato da
    29/12/2006
    Messaggi
    292

    ???

    Citazione Originariamente Scritto da ilsanta2 Visualizza Messaggio
    " la scienza medica non ignora le malattie/disturbi mentali mi pare.
    Non mi pare stessimo parlando di malattie mentali. Quelle sono ancora un'altra cosa. Mi sa che ti sfugge qualcosa. Qui stiamo proprio parlando due lingue diverse.

    Sul resto soprassiedo. Temo che parlando due lingue diverse il dialogo inevitabilmente finisca. E purtroppo anche il dibattito, che in questo modo non è costruttivo.

    Sono abituata a quelli che ragionano come te e ne ho già abbastanza nel reale, figuriamoci se devo farmi stressare anche virtualmente!

    Non mi resta che invitarti a rileggere ad libitum il post del dott. Valesi che come sempre ha espresso in modo esemplare un paio di concetti fondamentali...

  17. Registrato da
    14/02/2007
    Messaggi
    36
    "Non mi pare stessimo parlando di malattie mentali."
    Io ho parlato anche di disturbi. Se il termine ti infastidisce (e non capisco perchè) e preferisci chiamarli disagi psichici, traumi, malattie psisomatiche ... fai tu; il problema era che secondo te la medicina non si occupa di questi aspetti e direi che le cose non stanno proprio così.

    "Temo che parlando due lingue diverse il dialogo inevitabilmente finisca. E purtroppo anche il dibattito, che in questo modo non è costruttivo."
    Io non ti ho costretta al dialogo prima e di certo non intendo escluderti ora; era ed è una tua libera scelta.

    "Sono abituata a quelli che ragionano come te e ne ho già abbastanza nel reale ..."
    Mi spiace per te, evidentemente hai scelto un lavoro che non si addice al tuo modo di vivere e pensare. Oppure il tuo modo di vivere e pensare ha qualche falla ... (anche il mio non ne è esente sia chiaro!)

    "...figuriamoci se devo farmi stressare anche virtualmente!"
    Nessuno te lo ha chiesto!

    Certo che se decidi di tirare i remi in barca ora, i più maliziosi (parlo di me ovviamente) potrebbero pensare che non ci siano molte argomentazioni valide a sostegno di alcune tesi ... "alternative".
    Comunque rimango a tua disposizione, potresti sempre provare a insegnarmi la "tua lingua", io sono disponibile.

    "Non mi resta che invitarti a rileggere ad libitum il post del dott. Valesi "
    Della serie le fatiche di Sisifo ...

  18. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,941

    Pollice in su

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    Vedi Ape Maya, ci sono persone che pensano di essere al mondo per caso, e che tutto parta per caso dalla materia, e persone che credono che tutto dipenda dallo spirito. Sbagliano forse le une e le altre. Io sono innamorato di una frase
    bellissima "il verbo si è fatto carne", fa molto riflettere...
    Concordo pienamente con lei doc!

  19. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,941

    Pollice in su

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    Rilevare l'estrema importanza della spiritualità non significa essere dei guru ma accettare, a prescindere dalle diverse fedi e ideologie, l'esigenza che è dentro tutti noi di elevarci a una comprensione più profonda delle cose
    consapevoli che la nostra vita può avere un significato che va oltre la pura razionalità matematica

  20. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,941

    Pollice in su continuo...

    qui sotto perchè non ci stava tutto in un solo post
    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    Rilevare l'estrema importanza del rapporto umano e della relazione psicologica non significa essere stregoni e non esclude l'accettazione e il riconoscimento del valore della Scienza e di coloro che in buona fede
    ricercano le verità. L'errore di fondo e' voler far credere che le due cose sono inconciliabili.
    Nessuno impedisce al dottor House, che stimo e ammiro per la sua preparazione scientifica, di avere anche un pò di cuore, oltre a una indiscutibile intelligenza: cuore e ragione non sono in contrasto, e non c'è motivo di alimentare una divisione manichea fra questi due aspetti dell'essere umano.
    il dottor House è una persona disincantata, che è stata delusa dalla vita, e quindi ha sviluppato una corazza fatta di apparente cinismo per difendersi da ulteriori disincanti
    il dottor House ha molto più cuore di quanto non vorrebbe far credere oppure vuole far credere fra le righe, è come se lui volesse gridare una disperata richiesta di amore, ma il dottor House può avere un futuro solo se accetta quella parte di se' che a torto considera più fragile e debole, allora può diventare un medico meraviglioso: se troverà il coraggio di manifestarla.
    Orazione Encomiastica!
    Ultima modifica di anna1401; 04/04/2007 alle 10:17

  21. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,941

    Pollice in su per apemaya

    Citazione Originariamente Scritto da apemaya69 Visualizza Messaggio
    ... guardarsi dentro, di ascoltare la voce dei loro conflitti interiori.

    Nessuno può negare che la diossina a Seveso abbia fatto danni, mentre è più difficile dimostrare che un trauma infantile o una situazione stressante hanno rotto qualcosa "dentro" un individuo...
    Giusto cara ape, è proprio questo il punto…. Ed è per questo che non “se ne viene mai a capo”….

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Le vitamine
    Di anna1401 nel forum Alimentazione
    Risposte: 80
    Ultimo Messaggio: 09/12/2016, 23:24
  2. Un male dell'anima
    Di sonic nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 30/01/2012, 15:43
  3. sull'esistenza dell'anima
    Di arteclitoridea nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 65
    Ultimo Messaggio: 31/01/2007, 20:57
  4. Floriterapia
    Di nel forum Fiori di Bach
    Risposte: 107
    Ultimo Messaggio: 06/05/2005, 15:51
  5. Come assumere vitamine
    Di maz nel forum Medicine naturali
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 14/02/2005, 16:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online