Vorrei chiedervi, dal punto di vista fisiologico, medico, queste 2 cose:

1. qual'č la dinamica e la motivazione per la quale una sudata seguita da un colpo di freddo (se č quello il colpevole) puo portare a malori

2. detto cio, come mai si riescono a fare attivitā fisiche e sportive all'aperto (con relative sudate) anche in inverno, senza incorrere in malanni vari?

3. quindi, quali sono le precauzioni da prendere e i comportamenti da tenere in caso di jogging in pieno inverno?