Buonasera Sono un ragazzo di 27 anni peso 78 kg e sono alto 177 cm e non ho mai avuto problemi di salute e ansia.( Un mese fa pesavo 86 kg e sono due anni che mangia abbastanza e solo 2 volte vado a giocare a calcio , lavoro sedentario) L ultima settimana di agosto prima di rientrare da 5 settimane di ferie alle 5 del mattino ho accusato un forte dolore al petto sinistro e il braccio sinistro che formicolava . Ho preso un grosso spavento e sono corso al pronto soccorso Mi ha no fatto solo controllo pressione e ossigeno ma tutto ok . Da questo evento nelle due settimane successive sono stato sempre peggio con dolori tipo infarto che mi prendeva anche il collo . Da questo sono stato in ospedale 4/5 volte . Mi hanno fatto vari prelievi ,ECG vari ,scambio ossigeno , lastra addome ,tac con contrasto addome ,tac encefalo . Tutto negativo . Io da provato ho fatto ECG 5 volte Visita cardiologica 3 volte Ecocardiodoppler2 volte Prova di sforzo accurata si 4 fasi 2 volte Analisi del sangue Urine Feci Ecoaddome Tsh Pneologo con spirometria e test di riveraibilita Gastroenterologo con gastroscopia Visita dermatologica e mappatura dei nei Visita fisiatrica Visita urologica con eco vescica e testicoli Da questi esami é risultato solo che ho un angioma al fegato e ho un ernia iatale gastrite e reflusso gastroesofageo. Ho iniziato una cura da 15 giorni con pantorc 40 la.mattina debridat prima dei pasti noremifa prima di andare a dormire e flogasine . Ad oggi il bruciore non c'è ma avverto ancora dolori al petto sinistro , una piccola vibrazione nella parte bassa del petto sinistro , piccoli spasmi in tutto il corpo e il faatidio braccio sinistro ogni tanto difficoltà ad inspirare una quantità d'aria giusta . ad oggi non mi sento ancora bene .