Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 4 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 106

Discussione: noi che..........(un po' di nostalgia)

  1. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Citazione Originariamente Scritto da georgeclooney Visualizza Messaggio
    mi sa che a parte il mangianastri che è diventato un c/d per il resto nulla è cambiato
    Ti sbagli....oggi c'è un età limite,oltre la quale non si è più "il principe azzurro"...di diventa "il vecchio bacucco"!
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  2. # ADS
    noi che..........(un po' di nostalgia)
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    33,512

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Citazione Originariamente Scritto da frederika Visualizza Messaggio
    Ti sbagli....oggi c'è un età limite,oltre la quale non si è più "il principe azzurro"...di diventa "il vecchio bacucco"!
    vecchio bacucco ma sempre azzurro è
    ** relax, take it easy**

  4. Registrato da
    04/01/2007
    Messaggi
    4,659

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Citazione Originariamente Scritto da frederika Visualizza Messaggio
    Ti sbagli....oggi c'è un età limite,oltre la quale non si è più "il principe azzurro"...di diventa "il vecchio bacucco"!
    State parlando di me ?

  5. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Citazione Originariamente Scritto da collenuccio Visualizza Messaggio
    State parlando di me ?
    Affatto...anche se poi ho spostata il discorso del principe azzurro in un altro thread...perchè era OT.
    Difficilmente offendo...l'ho fatto solo con un utente di nome Yanez.Che si farà vivo sotto le elezione,perchè è leghista convinto....e anche razzisto.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  6. Registrato da
    05/03/2005
    Messaggi
    6,397

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Citazione Originariamente Scritto da georgeclooney Visualizza Messaggio
    mi sa che a parte il mangianastri che è diventato un c/d per il resto nulla è cambiato
    nulla è cambiato in che senso?? Sono cambiate tante cose daii!!

    Ad esempio tu leggi adesso "porci con le ali"?
    Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore...ciò che vuoi,
    Canta, ridi, balla e ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita,
    prima che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi

  7. Registrato da
    04/01/2007
    Messaggi
    4,659

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Citazione Originariamente Scritto da frederika Visualizza Messaggio
    Affatto...anche se poi ho spostata il discorso del principe azzurro in un altro thread...perchè era OT.
    Difficilmente offendo...l'ho fatto solo con un utente di nome Yanez.Che si farà vivo sotto le elezione,perchè è leghista convinto....e anche razzisto.
    Non mi sono offeso (ho persino messo la faccina, cosa che non faccio mai). Del resto per vecchio sono vecchio, anzi pensavo di cambiare il nik in qualcosa come IL-DECANO, ma se mi ci metto, con i miei modi da vecchio signore riesco ancora ad affascinare, del tutto platonicamente, si intende, donne giovani e meno giovani, facendole pendere dalle mie labbra.

  8. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Citazione Originariamente Scritto da collenuccio Visualizza Messaggio
    Non mi sono offeso (ho persino messo la faccina, cosa che non faccio mai). Del resto per vecchio sono vecchio, anzi pensavo di cambiare il nik in qualcosa come IL-DECANO, ma se mi ci metto, con i miei modi da vecchio signore riesco ancora ad affascinare, del tutto platonicamente, si intende, donne giovani e meno giovani, facendole pendere dalle mie labbra.
    Sai perchè?Te lo dico subitoPerchè molte donne danno importanza ai rapporti interpersonali del tipo celebrale.Affascina chi riesce a non fare solo il bellinbusto...certam ente non parlo per le solite "mezze calzette"...parlo per chi da importanza alla cultura e "discorsi complicati".Essere estremamente raffinato nel seminare la sua conoscenza,affascina quelle donne che lo sanno riconoscere.
    Generalmente (credo)chi scrive in un forum,è persona sufficentemente colta,piace la lettura (e non solo topolino o Tex Willer)...che certamente da il valore giusto a chi riesce a fare discorsi da "papero sparato"!
    Scusa ma ho il brutto vizio di essere sempre ironica...ho una debolezza mentale...un handicap...mi piace ridere.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  9. Registrato da
    04/01/2007
    Messaggi
    4,659

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Tornando al tema del 3D, il giorno 3/12/1946 verso le ore 14 la famiglia (padre, quattro figli e la nonna materna arrivata dopo il suicidio di sua figlia a dare un'occhiata ai quattro nipoti) sale sul treno diretto a Palermo che viene raggiunta più o meno verso le venti, dopo due trasbordi con attraversamento delle fiumare, a piedi i passaggeri, su un carretto i bagagli (tutti i ponti della ferrovia erano distrutti). All'epoca i treni non potevano viaggiare di notte e quindi si ripartì l'indomani mattina diretti a Messina sempre in treno (Il "Postale" per Napoli era stato soppresso in attesa di completare lo sminamento del mare), dove si arrivò, con un solo trasbordo, verso le 18. Lo stretto fu attraversato su barche da pesca (perfino in quella situazione c'erano le Fiamme Gialle a controllare che non si facesse contrabbando del sale) che ci portarono a solo un centinaio di metri dal treno per il nord, ovviamente da raggiungere a piedi. Treno affollatissimo, troviamo uno scompartimento vuoto. Ci sistemiamo, il treno parte e scopriamo che mancano i vetri di tutti i finestrini e siamo in dicembre. Potrei continuare a lungo ma in sostanza dopo una sosta a Napoli per scaricare la nonna, una notturna a Roma, un'altra sempre notturna a Piombino dove mio zio comandava la stazione dei carabinieri, verso le diciannove del 7 dicembre arrivammo a Brescia con un freddo boia.
    La mattina dopo, aprendo la finestra vidi la prima neve della mia vita.

  10. Registrato da
    04/01/2007
    Messaggi
    4,659

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Di quel viaggio mi rimase, per mesi e mesi nelle orecchie il ritmo delle ruote sulle giunture dei binari: tutùm tutùm.......... tutùm tutùm.....tutùm tutùm. Mi capitava di tamburellarlo con le dita sui banchi di scuola, sul tavolo di casa e dovunque ci fosse una superficie dura che risuonasse sotto le unghie. Abitudine che mandava in bestia i professori del liceo, i commensali delle trattorie e chiunque altro fosse raggiunto da quel ritmo ossessivo (di cui non mi rendevo conto di essere l'autore). Continua.......se vi garba.

  11. Registrato da
    07/11/2009
    Messaggi
    435

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    noi che andavamo a scuola a piedi
    che avevamo un solo maestro per tutti i 5 anni di scuola e ti conosceva davvero
    che avendo scoperto chi era santa lucia ci vergognavamo di chiedere i giochi per non far spendere soldi
    che a inizio stagione avevamo le scarpe larghe per arrivare alla successiva col male al ditone
    che per anni abbiam messo lo stesso costume di carnevale, se fortunati modificato
    che si andava in vacanza dagli zii in montagna, con la 500 coi sedili in vera finta pelle che ti facevan la pozzanghera di sudore sotto le cosce
    che andavamo a pescare con il papà, e a lumache, e in giro in barca sul fiume
    che se mettevamo il burrocacao rosa il papà ce lo faceva togliere
    che ci vergognavamo delle nuove forme del nostro corpo e cercavamo di nasconderle con abiti larghi
    ..........
    noi che quando i genitori ci dicevano "quando ero bambino io...." (come stiamo facendo noi ora) non comprendavamo il senso dei loro ricordi

  12. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Citazione Originariamente Scritto da collenuccio Visualizza Messaggio
    Di quel viaggio mi rimase, per mesi e mesi nelle orecchie il ritmo delle ruote sulle giunture dei binari: tutùm tutùm.......... tutùm tutùm.....tutùm tutùm. Mi capitava di tamburellarlo con le dita sui banchi di scuola, sul tavolo di casa e dovunque ci fosse una superficie dura che risuonasse sotto le unghie. Abitudine che mandava in bestia i professori del liceo, i commensali delle trattorie e chiunque altro fosse raggiunto da quel ritmo ossessivo (di cui non mi rendevo conto di essere l'autore). Continua.......se vi garba.
    Ma perchè avevi intenzione di non continuare
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  13. Registrato da
    04/01/2007
    Messaggi
    4,659

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Citazione Originariamente Scritto da frederika Visualizza Messaggio
    Ma perchè avevi intenzione di non continuare
    Il fatto è che io sono fondamentalmente un insicuro che cerca sempre l'approvazione altrui (anche se poi di fronte a critiche che ritengo sbagliate faccio spallucce e vado avanti per la mia strada). Quando le mie vicende le racconto a voce sono in grado, guardando l'interlocutore, di capire se lo sto interessando, se debbo essere più chiaro su un punto o sull'altro, se mi crede oppure no. Qui, invece, mi trovo davanti ad una pagina scritta che non parla, non apre o chiude gli occhi non annuisce e non aggrotta le sopracciglia. A questo punto, mancandomi una reazione, comincio a pensare di esser diventato troppo noioso e che il mio desiderio di raccontare sia solo uno sfogo del mio narcisismo (Mamma mia, quanto lo sono!), del tutto privo di interesse per chi mi legge.
    Per dirla con Lucio Dalla "a modo mio, avrei bisogno di carezze anch'io" e senza carezze mi spompo un po'.

  14. Registrato da
    04/01/2007
    Messaggi
    4,659

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Questo è assolutamente OT. Nel cliccare qua e là ho casualmente aperto un "pannello utente" dove ho trovato dei commenti benevoli ai miei interventi e un punteggio. Intanto ringrazio chi mi ha approvato (in particolare Frederika che rileva come con me si possa dialogare) e poi vorrei sapere, da chi legge queste righe, che cosa determini l'attribuzione di punti e che valore abbia tale punteggio in termini di rapporti interpersonali. Grazie a chi mi vorrà chiarire le idee.

  15. Registrato da
    08/08/2008
    Messaggi
    12,577

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Citazione Originariamente Scritto da collenuccio Visualizza Messaggio
    Grazie a chi mi vorrà chiarire le idee.
    perchè è bello leggere questi sprazzi di vita vissuta, raccontati come fossero un racconto....lontani nel tempo.
    Armageddon was yesterday Today we have a serious problem-21 vittoria..grande baldoria..
    No, non sono per la pace nel mondo....ma per la buona convivenza tra i popoli.... ;)

  16. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Citazione Originariamente Scritto da collenuccio Visualizza Messaggio
    Questo è assolutamente OT. Nel cliccare qua e là ho casualmente aperto un "pannello utente" dove ho trovato dei commenti benevoli ai miei interventi e un punteggio. Intanto ringrazio chi mi ha approvato (in particolare Frederika che rileva come con me si possa dialogare) e poi vorrei sapere, da chi legge queste righe, che cosa determini l'attribuzione di punti e che valore abbia tale punteggio in termini di rapporti interpersonali. Grazie a chi mi vorrà chiarire le idee.
    Che te ne farai dei punti?Un bel niente.Ma questo mondo da un valore in soldoni o simbolici punti a tutto...che tristezza.Tu continuì a scrivere,che non sono sicuramente l'unica che legge i tuoi racconti.
    Avevo un amico oramai deceduto,che fece la campagna in Russia...credimi,leg gere le brutture di quella campagna di guerra non rende le emozioni che ti evoca ciò che questo mio caro amico provo sulla pelle.
    La guerra è inutile e barbara...e chi la commanda o la scattena sta seduta in comode poltrone al caldo a fare i "suoi giochi di guerra",facendo uso di tanti giovani uomini...che sono figli di tante mamme.
    I potenti...sono fetenti,per non dir peggio!
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  17. Registrato da
    04/01/2007
    Messaggi
    4,659

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Anche il mio testimone di nozze aveva fatto la campagna di Russia e me ne raccontava cose tragiche anche se lui era rientrato in Italia prima della disastrosa ritirata da Staligrado. Sono d'accordo che la guerra sia inutile e barbara e che la pace sarebbe un bene supremo ma se ti attaccano, come fecero Hitler e Mussolini con la Russia o come stanno facendo ora gli integralisti islamici col mondo occidentale non puoi fare a meno di difenderti e la storia ha insegnato che la miglior difesa prevede la distruzione del nemico. fisica o morale.

  18. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Il mio defunto amico,raccontava di una popolazione russa,assai amichevole.Che aiutavano i nostri ragazzi nel darli quel poco di pane o minestra che avevano...vestiti caldi.
    Lui vedeva gli amici che gli morivano durante la notte dal freddo...o che restavano indietro durante la marcia...a causa delle dita congelati,i dolori lancinanti.
    Lui si trovò nel grande combattimento finale,rimase sepolto sotto il corpo dei compagni...colpito anche lui,nel polmone e il corpo zeppo di pezzi di ferro delle granate.
    Fino alla morte ha portato nel corpo pezzi di granata...
    Nel rimuovere i corpi,lui venni tirato fuori in uno stato di incoscienza,e mandato lontano in un campo della croce rossa.
    I medici dicevano che sarebbe morto...questo o venne a sapere dopo.
    Quando lui si riprese si trovava tra gente di tante nazione,ma nessun italiano.
    C'erano anche delle suore....e vennerò dei capi della croce rossa,alla quale una suore fece presente che c'era questo giovane soldato che nessuno capiva.
    Per fortuna si capì che era italiano,venne chiamato un interprete...e finalmente dopo mesi riusciva a sapere qualcosa il mio amico.
    Venne trasferito con il treno...merce...in un campo della croce rossa italiana.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  19. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Venne interrogato dai militari,che scrivevano tutto il suo racconto,di cosa si ricordava della battaglia,e i nomi di chi lui aveva visto morire.
    Ebbe delle medaglie.
    Quando riusci a camminare con le stampelle,venne mandato a casa....unico sopravissuto di tutto il suo battaglione.
    Alla stazione lo aspettò la banda musicale,il tappeto rosso delle grande occasioni....Il sindavo fece un piccolo comizio per l'eroe cittadino.
    Mi raccontava che quando camminava per la città,che era assai più piccola di oggi,le mamma lo fermavano,e chiedevano se avevano conosciutto il loro figlio o marito.
    Lui si disperava per quella gente.Figurati lui mi raccontava quei racconti,con le lacrime agli occhi...erano passato più di 35 anni.
    Lui mi diceva sempre"La guerra è brutale"!
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  20. Registrato da
    04/01/2007
    Messaggi
    4,659

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    Non ho mai controllato sugli annuari meteorologici se effettivamente l'inverno 1946/47 sia stato particolarmente freddo ma per me è stato il più freddo della mia vita. Ho detto prima che la mattina dell'Immacolata, 8/12/1946, aprendo la finestra della stanza d'albergo vidi la mia prima neve vera. Aveva nevischiato a Palermo nel '39 (e mia sorella ci aveva scritto una poesia, per quello me lo ricordo); avevo visto la cima di monte Erice (che tutti chiamavano ancora monte S.Giuliano) imbiancata per una mezza mattina. Ma la neve in mano, bianca, soffice e maledettamente fredda fu un'assoluta novità. Non rimase però per quanto mi ricordi, una novità per tutto l'inverno. Magari sbaglierò ma io questo mantello bianco nel campo sportivo del liceo in cui (tanto per cambiare) eravamo provvisoriamente alloggiati me lo ricordo fino a tutto marzo.

  21. Registrato da
    04/01/2007
    Messaggi
    4,659

    Riferimento: noi che..........(un po' di nostalgia)

    I locali in cui abitavamo era stati previsti come bagni per gli studenti o roba del genere in quanto da un corridoio del primo piano si entrava in una stanza nella quale si aprivano due porte: quella di destra dava in un altro locale, quella di sinistra su un corridoio che ospitava quattro gabinetti (tre alla turca e uno all'inglese) ed un lavandino. Il tutto poggiava su un porticato e non aveva locali soprastanti. Avevamo quindi la bellezza di quattro pareti esterne: due verticali, pure con grandi finestre senza doppi vetri, e due orizzontali. Il freddo era tale che se cadeva dell'acqua in terra ghiacciava immediatamente. Per un po' di calore avevamo una cucina economica a legna e/o carbone, sistemata davanti ai gabinetti. Mio padre, io e mio fratello, dormivamo in un letto matrimonale nella prima stanza, le mie sorelle in un altro, in quella accanto. Più tardi ci raggiunse, proveniente dalla Toscana, la nonna paterna che divise il letto con le nipoti femmine.

Pagina 4 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Nostalgia canaglia
    Di Seba82 nel forum Verginità e psicologia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 12/05/2011, 11:00
  2. Nostalgia di Napoli
    Di callisto nel forum I nostri viaggi
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 14/05/2010, 20:51
  3. nostalgia
    Di markolaf nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01/07/2009, 17:06
  4. La nostalgia
    Di dado nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17/12/2008, 12:32
  5. nostalgia
    Di amoilmare nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 25/10/2005, 12:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online