Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Partorire col epidurale,le vostre esperienze.

  1. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607

    Partorire col epidurale,le vostre esperienze.

    Oggi ha partorita un amica di mia figlia.
    Non vi parlo della solita mafia che c'è nei reparti ginecologici/ostetricia degli ospedali.
    Se non sei cliente del dott.Tal dei tali...ti lasciano li...e che la natura faccia il suo corso!!!
    Ma non mi voglio dilungare,perchè purtroppo in 40 anni,non è cambiato NULLA!!!
    MA è ANCHE UNA VERGOGNA CHE SI STA.... CON 12 ORE DI DOGLIE!!!
    Sono 30 anni,che esiste l'epidurale.Si partorisce più "cristianamente" ,ma costa di più all'ospedale.Perchè serve un medico anestetista,che deve seguire la partoriente.
    Ma se tutte le partoriente partoriscono cosi,non capisco perchè non potrebbe fare parte dello staff del reparto.
    Ma in tempi di "risparmi"non lo vedo ancora in tutti gli ospedali.
    Ma malgrado qualche voce contraria...è stato un sollievo per chi l'è stato applicata.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  2. # ADS
    Partorire col epidurale,le vostre esperienze.
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    16/05/2007
    Messaggi
    2,989
    Frede io sono di Roma e da noi fortunatamente l'epidurale è disponibile quasi ovunque. Io non ho avuto modo di usarla perchè per la seconda non è stato affatto insopportabile, solo l'ultima oretta.. e per il primo i dolori fortissimi sono arrivati a dilatazione ormai completa ma il travaglio è andato avanti ancora un paio d'ore per via del cordone intorno al collo che provocava l'effetto yo yo. Comunque nonostante i dolori i miei 2 parti rimangono dei momenti meravigliosi, emozionanti e che rivivrei così tali e quali

  4. Registrato da
    23/07/2006
    Messaggi
    439
    Allora, io ho partorito in Francia e sembra che qui l'epidurale sia molto più usata che in Italia, anche se c'è differenza tra cliniche pubbliche e private. Un'ostetrica mi ha spiegato infatti che nelle strutture pubbliche l'anestesista è pagato ad ore, quindi non gli fa molta differenza fare o no l'epidurale...e c'è qualcuna che può restare senza. Nelle cliniche private invece, l'anestesista è pagato in base al lavoro che fa. Io avevo scelto una clinica privata e l'anestesista, il giorno del colloquio, ha cercato in tutti i modi di "vendermi" l'epidurale e questa cosa mi ha un pò infastidito, al che gli ho detto: "Guardi non lo, poi ci penso!"

  5. Registrato da
    23/07/2006
    Messaggi
    439
    Il giorno del parto, i dolori mi sembravano sopportabili. Poi un'ostetrica mi ha fatto non so che diavolo di manovra interna ed i dolori sono un pò aumentati. Poi il ginecologo ha deciso che le mie contrazioni non erano abbastanza efficaci e mi ha applicato la flebo di ossitocina...e lì i dolori sono diventati molto più forti. Dopo un paio d'ore non c'era stata ancora nessuna dilatazione, ero troppo contratta per il male..a quel punto ho detto: "O chiamate l'esorcista, o mi mandate l'anestesista!". Che guarda caso era proprio lo stesso con cui avevo parlato....che figura
    A quel punto tutto è andato per il meglio, ho anche dormito un pò durante il travaglio, visto che le contrazioni erano cominciate di sera tardi e non avevo chiuso occhio durante la notte!

  6. Registrato da
    10/04/2009
    Messaggi
    43

    Riferimento: Partorire col epidurale,le vostre esperienze.

    Ciao a tutte è la prima volta che scrivo. Aspetto il mio primo bambino e se devo dire la verità sono un po spaventata dal parto. Nell'ospedale dove partorirò praticano l'epidurale e pensavo di usufruire di tale servizio. Qcuna sa se esistono delle con****ndicazioni. Grazie

  7. Registrato da
    18/04/2004
    Messaggi
    2,340

    Riferimento: Partorire col epidurale,le vostre esperienze.

    anche io vorrei saperne di più sull'epidurale... ci sono con****ndicazioni? può essere pericoloso? grazie

  8. Registrato da
    02/02/2005
    Messaggi
    5,848

    Riferimento: Partorire col epidurale,le vostre esperienze.

    Io ho esperienza diverse. Due figli e due cesarei.
    La prima figlia è nata con cesareo perchè non c'era sufficiente dilatazione dopo 20 ore di travaglio. stanca, delusa, e inerme. per il cesareo che in quel caso etichettano "d'urgenza" mi è stata praticata l'anestesia spinale. dalla pancia in giù non c'era sensibilità. appena fatta l'anestesia tutti i dolori spariti. sono rinata. l'effetto si è discolto in qualche ora. nulla da dire se non un pò di prurito sotto il collo, sopra il seno, effetto scomparso dopo un paio d'ore. che dire? gradevole sopratutto perchè almeno sono riuscita un pò a riprendere le forze.
    il secondo cesareo programmato ( perchè non sono riuscita a convincere nessuno a farmi partorire in modo naturale) mi è stata praticata l'epidurale ebhè, la differenza c'è eccome. anche perchè non ero stata informata della differenza e tutto mi ha spaventato. Ero si un pò emotivamente fragile per via dei problemi della gravidanza e tanti pensieri mi sono passati per la testa nell'attesa dell'intervento, e poi avevo una gran tosse, che freddo che fa lì dentro... l'epidurale agisce come sedativo leggero, non si sente il dolore, ma tutto il resto si. sentivo toccare le gambe, toccare la pancia e quando hanno tiroto fuori il mio bimbo con quella forza mi si sono liberate le braccia dalle contenzioni. mi ha fatto molta impressione. forse se mi spiegavano qualcosa non mi spaventavo cosi, ma è andata. auguri a tutte!
    Dolcezza e armonia, amore e passione, madre e donna grazie a due occhi celesti che cercano il mio sguardo da sotto il seno, e la mia Lulù che mi abbraccia e mi dice ".. Azie Mamma Oti " ...

  9. Lucianina Ospite

    Riferimento: Partorire col epidurale,le vostre esperienze.

    Citazione Originariamente Scritto da rosina Visualizza Messaggio
    . l'epidurale agisce come sedativo leggero, non si sente il dolore, ma tutto il resto si. sentivo toccare le gambe, toccare la pancia e quando hanno tiroto fuori il mio bimbo con quella forza mi si sono liberate le braccia dalle contenzioni. mi ha fatto molta impressione. forse se mi spiegavano qualcosa non mi spaventavo cosi, ma è andata. auguri a tutte!
    Rosina anche per me è stato un vero orrore, mi sembrava che mi strappassero il bimbo dalle viscere, e sì che io ero stata avvertita che non avrei sentito dolore ma avrei sentito il tatto
    dev'essere terribile anche per loro poveri piccolini nel giro di 10 minuti strappati a forza dal ventre della mamma

  10. Lucianina Ospite

    Riferimento: Partorire col epidurale,le vostre esperienze.

    infatti mi meravigliano molto quelle mamme che preferiscono il cesareo convinte di soffrire comunque di meno
    per me non è stato assolutamente così: in piena forma dopo il parto naturale e piegata in due dal dolore per giorni e giorni dopo il cesareo

  11. Registrato da
    03/10/2009
    Messaggi
    8

    Riferimento: Partorire col epidurale,le vostre esperienze.

    ho partorito ad aprile di parto naturale con l'epidurale.si sn rotte le membrane alle 22.30 e mi hanno detto ke ci sarebbe voluto molto tempo.con l'epidurale ho avuto meno dolore ke durante il ciclo.sn q
    anche stata un pò in piedi fino alle 8 quando mi hanno monitorato di continuo le contrazioni.la bimba è nata alle 10.40 e ho partecipato attivamente nonostante l'anestesia.è stata una vera fortuna ke abbia scelto di praticarla perchè alla fine le cose si erano un pò complicate e il medico per nn ricorrere al cesareo ha dovuto fare manovre molto rudi alle mie povere costole!!!!!ho anche avuto meno dolore per i punti dell'epifisiotomia fino al gg seguente

  12. Registrato da
    02/08/2007
    Messaggi
    1,487

    Riferimento: Partorire col epidurale,le vostre esperienze.

    arrivo un pochino in ritardo...
    Io ho partorito il 29 Aprile il mio primo bambino. Giá dal lunedi avevo iniziato a sentire dei dolori, tanté che quando abbiamo visto che arrivavano ogni 5min siamo anche andati all' ospedale arrivati li peró le contrazioni non erano piú cosi regolari e mi hanno fatto tornare a casa cosi sono stata tutta la notte e ancora martedi con questi dolori, non forti logicamente ma "fastidiosi".
    Martedi non riuscivo a dormire cosi con mio marito abbiamo guardato qualche film alle 1 ci siamo messi a dormine ma poi intorno alle 2 mi sono svegliata in preda ai dolori "veri" ho subito chiamato mio marito e alle 3 eravamo in ospedale avevo davvero male e le contrazioni erano vicinissime (ca3min) non riuscivo a fare la respirazione niente. alle 7-7.30 ero dilatata di 7cm ma ero esausta e cosi ho chiesto l' epidurale, fortunatamente, perché il mio piccino faticava a scendere mi hanno anche rotto la acque dicendomi che se la situazione non migliorava avrei fatto un cesareo ma fortunatamente alle 11.37 é nato il mio MAICON.`

    come hanno detto Mirj e Rosina non senti il dolore ma il resto si per cui quando il mio piccolo é nato l' ho sentito eccome...

    Da una parte sono contenta di aver fatto l' epidurale mi sono goduta il parto in maniera diversa con mio marito vicino ma dall' altra ho un rimpianto e mi dico che forse potevo resistere.
    Ma poi guardo il mio Bubu e va bene cosi ho lui adesso con me e non importa se é nato tra urla e dolori o meno, é MIO FIGLIO!!

Discussioni Simili

  1. Vostre esperienze con le prostitute
    Di luca0000 nel forum Verginità e psicologia
    Risposte: 103
    Ultimo Messaggio: 13/11/2019, 00:34
  2. Dove partorire i miei gemellini a Milano?
    Di softKitty nel forum L'attesa ( - 9 mesi)
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13/09/2013, 11:33
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06/01/2008, 08:53
  4. le vostre delusioni di cuore e d amicizie..
    Di cippetta nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04/07/2006, 14:57
  5. depilazione definitiva: postate le VOSTRE esperienze
    Di kynetia nel forum Consigli di bellezza
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14/07/2005, 15:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online