Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 34

Discussione: così parlò Zarathustra

  1. Registrato da
    24/02/2009
    Messaggi
    428

    così parlò Zarathustra

    Un libro per tutti e per nessuno

    tutti possono leggerlo, ma chi può capirne fino in fondo il significato ? Probabilmente nessuno...

    cosa avete capito o meglio, cosa voleva dire Nietzsche con questo libro? secondo voi qual è il messaggio che voleva dare all'uomo?

  2. # ADS
    così parlò Zarathustra
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    24/02/2009
    Messaggi
    428

    Re: così parlò Zarathustra

    prova prova sa ! sa ! sa !

  4. Registrato da
    12/12/2008
    Messaggi
    26,250

    Re: così parlò Zarathustra

    Ce l'ho ma devo ancora leggerlo

  5. Registrato da
    25/05/2008
    Messaggi
    4,759

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    Citazione Originariamente Scritto da davidustav Visualizza Messaggio
    Un libro per tutti e per nessuno

    tutti possono leggerlo, ma chi può capirne fino in fondo il significato ? Probabilmente nessuno...

    cosa avete capito o meglio, cosa voleva dire Nietzsche con questo libro? secondo voi qual è il messaggio che voleva dare all'uomo?
    tu l'hai letto? facciamo così, dì prima tu cosa hai capito.
    Il valore genera l'invidia nelle menti meschine e l'emulazione nelle anime grandi.
    Ogni minuto muore un imbecille e ne nascono due.

  6. Registrato da
    24/02/2009
    Messaggi
    428

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    facciamo così ti rispondo in fututro

  7. emma2 Ospite

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    Ho letto così parlò zarathustra quando ero giovanissima, più che giovane: andavo ancora al liceo, e non so cosa ne avessi capito allora: ben poco, credo. In seguito, quando sono andata all'università ho fatto propio filosofia, ma non mi è più capitato di incortrare "zarathustra" e non l'ho più riletto, anche perchè si tratta di una scrittura, immaginosa e profetica, che non è proprio nelle mie corde...
    I miri ricordi sono perciò scarsi e coinfusi, in ogni caso, visto che nessuno lo fa, do il mio contributo: zarathustra è il profeta di una nuova e poca che deve ancora avvenire, quella in cui "dio è morto". Ma, soprattutto, è un profeta che non vuole seguaci, questo me lo ricordo bene...

  8. Registrato da
    24/02/2009
    Messaggi
    428

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    sto leggendo questo libro ma trovo delle difficoltà nel comprendere tutti i passaggi, come avete detto già il libro è stato scritto in una forma poetica e profetica che rende la lettura difficile, piena di perle di saggezza ma anche pesante. Se magari qualche anima pia può aiutarmi nel comprendere chiaramente quello che Nietzsche voleva dire in linea di massima ve ne sarei grato.

    Ecco, per esempio spiegateimi questo: perchè per raggiungere il super uomo l'individuo deve perire?

  9. emma2 Ospite

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    Citazione Originariamente Scritto da davidustav Visualizza Messaggio
    sto leggendo questo libro ma trovo delle difficoltà nel comprendere tutti i passaggi, come avete detto già il libro è stato scritto in una forma poetica e profetica che rende la lettura difficile, piena di perle di saggezza ma anche pesante. Se magari qualche anima pia può aiutarmi nel comprendere chiaramente quello che Nietzsche voleva dire in linea di massima ve ne sarei grato.

    Ecco, per esempio spiegateimi questo: perchè per raggiungere il super uomo l'individuo deve perire?
    caro davi, io non so come tu sia messo quanto a conoscenza della storia della filosofia, ma, in generale, mi pare difficile poter comprendere lo zarathustra senza conoscere il pensiero di nietzsche, che, nel caso, non puoi però sperare di conoscere attraverso uno strumento come il forum!
    Quanto alla tua domanda specifica, per dare uan ruisposta un minimo affidabile, bisognerebbe avere ben presente il testo e quindi il contesto esatto in cui hai trovato questa affermazione, e io come ti ho detto non sono in grado. Però, in generale, posso azzardare che la morte dell'individuo sia connessa al supermento di tutto ciò che fu, che l'avvento del superuomo presuppone. Posso anche suggerirti di concentrarti piuttosto sulla morte di dio, perchè quello è il concetto essenziale che devi comprendere per comprendere il resto

  10. Registrato da
    24/02/2009
    Messaggi
    428

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    grazie dell'aiuto, ciao.
    _________________

  11. Registrato da
    10/04/2009
    Messaggi
    43

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    me lo hanno regalato l'ho buttato

  12. Registrato da
    25/05/2008
    Messaggi
    4,759

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    Citazione Originariamente Scritto da dream81 Visualizza Messaggio
    me lo hanno regalato l'ho buttato
    Come si fa a buttare un libro!?! sacrilegio!!!
    Comunque son d'accordo con emma.
    Aggiungo che sottotitolo del libro è "un poema per tutti e per nessuno". Si tratta di una sorta di racconto allegorico, potremmo in un certo senso anche paragonarlo al Vangelo in quanto la pretesa dell'autore è quella di annunciare un evento eccezionale e sconvolgente, ossia l'avvento dell'oltre-uomo(in tedesco Uber-mensch). Dal Vangelo sono prese espressioni quali "in verità io vi dico", oppure determinati temi, quali la richiesta dei miracoli a Zarathustra, l'enunciazione di una nuova morale (l'opposto dell'etica dell'umiltà nel Discorso della montagna di Gesù ). Il linguaggio è difficile, perché paradossalmente l'autore nega ogni significato alla filosofia, ne dichiara la fine ed annuncia la nascita di una nuova morale e quindi di una nuova filosofia. Nell'opera vi è anche la formulazione della teoria dell'eterno ritorno, in particolare nella terza parte intitolata "La visione e l'enigma", quando si legge "Tutto va avanti, tutto ritorna indietro: eternamente ruota la ruota dell'essere".
    Per quanto riguarda ciò che davidustav dice:l'oltre-uomo è colui che sarà in grado di riprendersi la propria libertà, di accettare ogni pericolo e rischio. Non tutti gli uomi sono così, molti non saranno in grado di sopportare l'inquietudine ed il senso di desolazione che deriva dalla distruzione delle certezze, saranno dei vinti. Credo sia questo il senso, ma sarebbe meglio indicare il passo.
    Il valore genera l'invidia nelle menti meschine e l'emulazione nelle anime grandi.
    Ogni minuto muore un imbecille e ne nascono due.

  13. _apaches_ Ospite

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    la ringrazio per la spiegazione. OT: Peccato usi questo suo sapere per difendere il marcio...

  14. Registrato da
    25/05/2008
    Messaggi
    4,759

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    Citazione Originariamente Scritto da _apaches_ Visualizza Messaggio
    la ringrazio per la spiegazione. OT: Peccato usi questo suo sapere per difendere il marcio...
    Il valore genera l'invidia nelle menti meschine e l'emulazione nelle anime grandi.
    Ogni minuto muore un imbecille e ne nascono due.

  15. _apaches_ Ospite

    Riferimento: così parlò Zarathustra


    ____________________ _________

  16. Registrato da
    24/02/2009
    Messaggi
    428

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    Citazione Originariamente Scritto da monella89 Visualizza Messaggio
    super OT :
    tu Santa monella da Napoli difendi il marcio di questa Italietta, questo comportamento io non lo concepisco. perchè uno deve usare la propia intelligenza per difendere la parte putrida della politica ? preferirei essere uno sciocco - cosa che riesco a fare senza grande sforzo- che difendere lo schifo del nostro paese.

    un affettuoso saluto da apchestav

  17. Registrato da
    24/02/2009
    Messaggi
    428

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    propria
    ME LA SONO VISTA BRUTTA!

    non so perchè scrivo " propio " , credo sia colpa del dialetto !

  18. Registrato da
    24/02/2009
    Messaggi
    428

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    http://www.etimo.it/?term=proprio

    vedete qui ci sta anche " propio ", perchè?

  19. Registrato da
    25/05/2008
    Messaggi
    4,759

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    Citazione Originariamente Scritto da davidustav Visualizza Messaggio
    super OT :
    tu Santa monella da Napoli difendi il marcio di questa Italietta, questo comportamento io non lo concepisco. perchè uno deve usare la propia intelligenza per difendere la parte putrida della politica ? preferirei essere uno sciocco - cosa che riesco a fare senza grande sforzo- che difendere lo schifo del nostro paese.

    un affettuoso saluto da apchestav
    per prima cosa, la cultura non ha nulla a che vedere con la politica.
    Secondo, per vedere la "parte putrida della politica" solo da un lato, deduco che tu abbia ancora molto da imparare, infatti il consiglio che sempre ti ho rivolto è quello di pensare più con la tua testa, piuttosto che fartela riempire da altri.
    Il valore genera l'invidia nelle menti meschine e l'emulazione nelle anime grandi.
    Ogni minuto muore un imbecille e ne nascono due.

  20. Registrato da
    25/05/2008
    Messaggi
    4,759

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    Citazione Originariamente Scritto da davidustav Visualizza Messaggio
    propria
    ME LA SONO VISTA BRUTTA!

    non so perchè scrivo " propio " , credo sia colpa del dialetto !
    veramente ci sarebbe qualche appunto, ma è cosa da nulla in confronto ad altri "orrori"

    Citazione Originariamente Scritto da davidustav Visualizza Messaggio
    http://www.etimo.it/?term=proprio

    vedete qui ci sta anche " propio ", perchè?
    "proprio" è sempre corretto. "Propio", come ricordavi, è più una forma dialettale e comunque è poco usata e considerata quasi obsoleta, in confronto all'altra.
    Il valore genera l'invidia nelle menti meschine e l'emulazione nelle anime grandi.
    Ogni minuto muore un imbecille e ne nascono due.

  21. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,412

    Riferimento: così parlò Zarathustra

    Citazione Originariamente Scritto da monella89 Visualizza Messaggio
    per prima cosa, la cultura non ha nulla a che vedere con la politica.
    Secondo, per vedere la "parte putrida della politica" solo da un lato, deduco che tu abbia ancora molto da imparare, infatti il consiglio che sempre ti ho rivolto è quello di pensare più con la tua testa, piuttosto che fartela riempire da altri.
    è OT ....ma quoto in quanto molto giusto cio che dici.


    .
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Parlo e piango!
    Di raimundo nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19/04/2007, 19:02
  2. MI ritorna in mente....(parlo da utente)
    Di titti65 nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 61
    Ultimo Messaggio: 14/11/2006, 11:40
  3. Siamo tutti così diversi e così uguali...
    Di alidiluce nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 30/03/2005, 15:36
  4. io parlo solo con sweet
    Di nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 98
    Ultimo Messaggio: 02/12/2004, 11:07
  5. Parlo a voi quarantenni all'ascolto
    Di lacrimargentata nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27/04/2004, 16:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online