Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 6 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 102

Discussione: Ma riusciremo col tempo ad aver un mondo unito?

  1. Registrato da
    13/12/2007
    Messaggi
    329

    Ma riusciremo col tempo ad aver un mondo unito?

    Buonasera a tutti,

    ma secondo voi con le trasformazioni veloci che la nostra societÓ stÓ avendo negli anni, riusciremo ad avere una societÓ multietnica tollerante verso tutti, o avremo problemi che da sempre tormentano l'uomo?
    Secondo voi come si superano le intolleranze ed il razzismo?

    Ciordiali saluti da psyche

  2. # ADS
    Ma riusciremo col tempo ad aver un mondo unito?
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Citazione Originariamente Scritto da psyche Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti,

    ma secondo voi con le trasformazioni veloci che la nostra societÓ stÓ avendo negli anni, riusciremo ad avere una societÓ multietnica tollerante verso tutti, o avremo problemi che da sempre tormentano l'uomo?
    Secondo voi come si superano le intolleranze ed il razzismo?

    Ciordiali saluti da psyche
    Per esperienza diretta posso affermare che 44 anni fa,la parola razzista in Puglia era totalmente sconosciutta.Anzi si guardava con rispetto verso chi non era "di zona".Questo stato era ancora cosi,quando arrivarono le prime nave cariche di albanesi.Poi si ha incomminciati ad avvertire un senso di fastidio.PerchŔ oramai erano troppi,e la gente si vedeva rubati il lavoro(che in parte nel sud Ŕ vero,anche se si continua a dire no).Non posso parlare della situazione nel nord,anche se la malavitÓ nordafricana sta facendo da padrone in molte grande cittÓ...ma non so quasi nulla.
    Qui ci vivono russe,qualche famiglia marocchina,che si tengono sulle loro,si trattano solo tra di loro.Magari sono tutti una famiglia.Magari hanno paura che gli diciamo di ribellarsi alle loro tradizioni,del velo e veste monacale anche a 40░.Ma i figli vanno a scuola,e le loro mamme sono quasi pi¨ "vipere"di certe mamme locale.Ci sono anche rumeni,ma normalmente non te ne accorgi...solo quando parlano al cell.Se ci sono,gli stranieri,da noi danno pochi fastidi.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  4. Registrato da
    18/04/2004
    Messaggi
    2,340
    Citazione Originariamente Scritto da psyche Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti,

    ma secondo voi con le trasformazioni veloci che la nostra societÓ stÓ avendo negli anni, riusciremo ad avere una societÓ multietnica tollerante verso tutti, o avremo problemi che da sempre tormentano l'uomo?
    Secondo voi come si superano le intolleranze ed il razzismo?

    Ciordiali saluti da psyche
    Il mondo evolve sempre, ma il detto hobbesiano "homo homini lupus" Ŕ una costante imprescindibile... d'altronde pare che persino le guerre siano funzionali allo sviluppo... si evolve con dolore insomma!

  5. russelpro Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da psyche Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti,

    ma secondo voi con le trasformazioni veloci che la nostra societÓ stÓ avendo negli anni, riusciremo ad avere una societÓ multietnica tollerante verso tutti, o avremo problemi che da sempre tormentano l'uomo?
    Secondo voi come si superano le intolleranze ed il razzismo?

    Ciordiali saluti da psyche
    intolleranze e razzismo non si risolveranno mai perche' l'essere umano brancola nel buio, ci sono mille credenze, mille contraddizioni, mille modi di rapportarsi alla propria esistenza.
    Esprimendo un parere del tutto personale credo che solo Dio per chi ci crede possa ristabile un mondo di tolleranza e amore.

  6. Registrato da
    14/02/2005
    Messaggi
    9,201
    Prima o poi non solo la società sarà multietnica, ma ce ne renderemo anche conto. Allora qualcuno in più capirà che il razzismo non ha senso.

  7. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Citazione Originariamente Scritto da bbbb Visualizza Messaggio
    Prima o poi non solo la societÓ sarÓ multietnica, ma ce ne renderemo anche conto. Allora qualcuno in pi¨ capirÓ che il razzismo non ha senso.
    La difficoltÓ Ŕ per i figli delle altre etnie.Che andando a scuola...e non la scuola muselmane,o altre religione...dove imparano come si vive nel paese dove stanno crescendo.SarÓ opera loro gestire 2 mondi diversi...quelli di casa che magari non accetta le tradizioni del paese ospitante,e gli amici che si trovano che non vivono come loro,ma alla maniera occidentale.
    Ma basti vedere paesi che hanno giÓ da pi¨ di 40/50 anni gli "ospiti in casa.Oramai si Ŕ alla 2░ o 3░ generazione.Molti vivono gettizzati,e hanno difficoltÓ ad essere accettati come una persona di origini diversa,ma nato e cresciutto in quella nazione,ma per gli abitanti del luogo ha sempre l'aspetto di "straniero"!Ques to creÓ confussioni nella testa di questa giovent¨...perchŔ non sono ne carne o pesce.
    Esempi ecclatanti,sono stati in Italia la ragazza pakistana ucciso da un padre_padrone.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  8. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    continua)In Inghilterra terroristi nati e cresciutti "in casa".Posso parlare del mio paese d'origine,dove con legge al limite del assurdo(pedofilia)co nvivono con popoli di origini mediorientali,che invece rispettano solo le loro legge tribali,compreso l'infibulazione.

    Le loro figlie vivono il conflitto tra genitori,e la nazione ospitante che ha una cultura molto liberale.

    Esistono case protette SOLO per le ragazze muselmane,che sono state TUTTE minacchiate di morte coll' arma bianca.

    Queste minacche mi ricordono gli anni passata della Sicilia/Calabria,il cosidetto delitto d'onore,che è stata cancellato negli anni 80 dal nostro codice penale.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  9. Registrato da
    14/02/2005
    Messaggi
    9,201
    In effetti mi fa un certo effetto dover definire "maghrebini" dei giovani nati in Francia (magari da genitori di nazionalità francese) o "afroamericani" persone che l'Africa l'hanno lasciata da cinquecento anni.
    E' giusto mantenere il contatto con le proprie radici culturali (vale anche per gli "italo-americani" ), però bisogna trovare una mediazione.
    Se ci fosse un impegno serio e comune, in due o tre generazioni la ghettizzazione sarebbe spazzata via.

  10. Registrato da
    13/12/2007
    Messaggi
    329

    Ciao

    Io penso che invece di togliere crocifissi dalle scuole, si potrebbe mettere un simbolo delle principali religione del mondo quelle vere, auspico cioŔ un incontro tra religioni e non una ghettizzazione

    Ciao da psyche

  11. russelpro Ospite
    razzismo e intolleranza non sono il risultato di immigrazione e globalizzazione visto che sono fenomeni tristemente noti da prima che si aprissero le frontiere.
    L'intolleranza e' da sempre frutto dell'ignoranza e della paura del diverso, a volte l'intolleranza trova terreno fertile se agevolata da scelte politiche sbagliate. Sempre piu' spesso l'intolleranza si tramanda di generazioni o addirittura e' frutto di scelte incomprensibili anche agli stessi intolleranti, in questo caso l'intolleranza e' delinquenza oltre che ignoranza.
    Spesso l'intolleranza e' causata dalla convivenza forzata di piu' culture, tradizioni ma soprattutto religioni che per ovvi motivi di incomprensione non potranno mai fondersi.
    Dunque la societa' multietnica fisiologicamente e' portata allo scontro e se non allo scontro quantomeno divisione.

  12. Registrato da
    14/02/2005
    Messaggi
    9,201
    Citazione Originariamente Scritto da russelpro Visualizza Messaggio
    razzismo e intolleranza non sono il risultato di immigrazione e globalizzazione visto che sono fenomeni tristemente noti da prima che si aprissero le frontiere.
    L'intolleranza e' da sempre frutto dell'ignoranza e della paura del diverso, a volte l'intolleranza trova terreno fertile se agevolata da scelte politiche sbagliate. Sempre piu' spesso l'intolleranza si tramanda di generazioni o addirittura e' frutto di scelte incomprensibili anche agli stessi intolleranti, in questo caso l'intolleranza e' delinquenza oltre che ignoranza.
    Spesso l'intolleranza e' causata dalla convivenza forzata di piu' culture, tradizioni ma soprattutto religioni che per ovvi motivi di incomprensione non potranno mai fondersi.
    Dunque la societa' multietnica fisiologicamente e' portata allo scontro e se non allo scontro quantomeno divisione.
    I motivi di incomprensione sono ovvi, ma non insolubili.
    La societÓ multietnica rischia fisiologicamente lo scontro, ma rischia anche di arricchire tutte le sue parti attraverso l'incontro con culture diverse.

    Il problema Ŕ che non si pu˛ fondersi in qualcosa di nuovo e superiore alla somma delle parti se nessuno Ŕ disposto a cedere qualcosa di sÚ e a rinunciare a qualche aspetto della propria identitÓ.

    Tra l'altro non sarebbe una gran perdita, perchÚ l'identitÓ Ŕ comunque in continuo mutamento, anche se non sembra.

  13. russelpro Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da bbbb Visualizza Messaggio
    I motivi di incomprensione sono ovvi, ma non insolubili.
    La società multietnica rischia fisiologicamente lo scontro, ma rischia anche di arricchire tutte le sue parti attraverso l'incontro con culture diverse.

    Il problema è che non si può fondersi in qualcosa di nuovo e superiore alla somma delle parti se nessuno è disposto a cedere qualcosa di sé e a rinunciare a qualche aspetto della propria identità.

    Tra l'altro non sarebbe una gran perdita, perché l'identità è comunque in continuo mutamento, anche se non sembra.
    certo sono d'accordo, la societa' multietnica e multiculturale arricchisce i rapporti umani se si e' disposti a convivere col cambiamento e la diversita' ma soprattutto se le persone fossero disposte ad accettare gli usi, costumi e tradizioni altrui.
    Questo sarebbe possibile se questi incontri apportassero degli scambi, molto spesso questo non accade perche' il modo di intendere i rapporti umani e la vita stessa appaiono incomprensibili e per questo mai portanno fondersi in un unica e pacifica societa' multiculturale.

  14. Registrato da
    21/02/2006
    Messaggi
    7,069
    Probabilmente riusciremo a sentirci tutti cittadini del mondo solo nell'ipotesi in cui fossimo minacciati da una civiltà aliena.
    Incontrata. Piaciuta. Sposata.
    Il difficile viene adesso

  15. Registrato da
    14/02/2005
    Messaggi
    9,201
    Citazione Originariamente Scritto da niknightfly Visualizza Messaggio
    Probabilmente riusciremo a sentirci tutti cittadini del mondo solo nell'ipotesi in cui fossimo minacciati da una civiltÓ aliena.
    Sý?? Wow, bastava saperlo prima!

    Marzianiiii? PPPRRRRRRRRRRRRRRRRR RRRRRRRRRRRRRRRRRRRR R!!!

  16. Registrato da
    21/02/2006
    Messaggi
    7,069
    Citazione Originariamente Scritto da bbbb Visualizza Messaggio
    Sý?? Wow, bastava saperlo prima!

    Marzianiiii? PPPRRRRRRRRRRRRRRRRR RRRRRRRRRRRRRRRRRRRR R!!!
    Hai visto il film indipendence day ?
    Incontrata. Piaciuta. Sposata.
    Il difficile viene adesso

  17. Registrato da
    14/02/2005
    Messaggi
    9,201
    Citazione Originariamente Scritto da niknightfly Visualizza Messaggio
    Hai visto il film indipendence day ?
    Sý, ma Ŕ meglio Mars Attacks!

    In Visitors invece c'era pure il collaborazionismo...

  18. Registrato da
    21/02/2006
    Messaggi
    7,069
    Citazione Originariamente Scritto da bbbb Visualizza Messaggio
    Sý, ma Ŕ meglio Mars Attacks!

    In Visitors invece c'era pure il collaborazionismo...
    Beh.... al di la dell'aspetto cinefilo credo che le contrapposizioni culturali, spesso volgarmente mascherate da quelle religiose, difficilmente verranno mai superate finchŔ non ci sarÓ un nemico comune. E' triste ma purtroppo realistico.
    Incontrata. Piaciuta. Sposata.
    Il difficile viene adesso

  19. Registrato da
    21/02/2006
    Messaggi
    7,069
    L'alternativa è aspettare qualche migliaio di anni e sperare che la gente maturi abbastanza da capire che farsi le guerre è sciocco.

    Oppure una gravissima crisi naturale di fronte alla quale o si lavora tutti per contrastarla oppure ci si estingue come razza vivente.
    Incontrata. Piaciuta. Sposata.
    Il difficile viene adesso

  20. Registrato da
    14/02/2005
    Messaggi
    9,201
    Citazione Originariamente Scritto da niknightfly Visualizza Messaggio
    Beh.... al di la dell'aspetto cinefilo credo che le contrapposizioni culturali, spesso volgarmente mascherate da quelle religiose, difficilmente verranno mai superate finchŔ non ci sarÓ un nemico comune. E' triste ma purtroppo realistico.
    Volendo i nemici comuni ci sono, ma sono incredibilmente poco visibili.
    Inquinamento, malattie, guerre, corruzione...

  21. Registrato da
    14/02/2005
    Messaggi
    9,201
    Citazione Originariamente Scritto da niknightfly Visualizza Messaggio
    L'alternativa Ŕ aspettare qualche migliaio di anni e sperare che la gente maturi abbastanza da capire che farsi le guerre Ŕ sciocco.
    E, be'... poi sono io l'idealista...!

    Citazione Originariamente Scritto da niknightfly Visualizza Messaggio
    Oppure una gravissima crisi naturale di fronte alla quale o si lavora tutti per contrastarla oppure ci si estingue come razza vivente.
    Ehm... ci siamo giÓ, no?
    Solo che non tutti lo sanno. Molti hanno problemi pi¨ urgenti.

Pagina 1 di 6 12345 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 89
    Ultimo Messaggio: 23/09/2014, 11:11
  2. E' normale aver voglia di fumare un mese dopo aver smesso???
    Di adrianaaa nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 24/07/2012, 02:33
  3. Risposte: 150
    Ultimo Messaggio: 25/05/2010, 19:35
  4. Ŕ normale aver spesso la febbre dopo aver smesso di fumare?
    Di paoloripa81 nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 28/03/2009, 23:36
  5. Aver voglia?
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 23/02/2005, 15:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. ╚ vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online