Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 10 di 10 PrimaPrima ... 678910
Risultati da 181 a 188 di 188

Discussione: Il DIABETE

  1. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,079

    Re: Valori alti di glicemia

    Jambul CR(compresse a lento rilascio) è un integratore alimentare a base di un estratto standardizzato di Eugenia jambolana e cromo. L'associazione di questi due ingredienti determina un miglioramento della sensibilità dei recettori cellulari per l'insulina e quindi dell'utilizzazione del glucosio che viene meglio veicolato dentro la cellula.
    Ne può conseguire un ulteriore contenimento ponderale. Il dosaggio consigliato è da 1 a 3 compresse al giorno prima dei pasti principali, per periodi medio lunghi, in relazione ai valori di glicemia , emoglobina glicata, appropriatezza della dieta, attività fisica.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  2. # ADS
    Il DIABETE
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    19/06/2012
    Messaggi
    20

    Re: Valori alti di glicemia

    Gentile Dottore,

    Innanzitutto grazie per la sua risposta. Il mio timore è quello di andare incontro ad un ulteriore calo ponderale considerato che sono di corporatura longilinea, sono alto 176 cm e il mio attuale peso è di 62 Kg rispetto ai precedenti 72 Kg (forse sono sceso eccessivamente). Come dovrei gestire questa eventualità?
    Grazie ancora

  4. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,079

    Re: Valori alti di glicemia

    Nel caso, se i valori glicemici e l'emoglobina glicata sono entro il range di normalità, potrebbe anche sospendere l'assunzione di Jambul e rivalutare bilanciamento fra apporto calorico ed esercizio fisico con un bravo nutrizionista o dietologo.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  5. Registrato da
    24/07/2019
    Messaggi
    3

    Vogliono farmi diventare insulino dipendente

    Diabete di tipo 2 da 25 anni. Prima curato con Metformina, poi interrotta per problemi gastro-intestinali.
    Mai stata informata sulla natura "degeneratuva" del diabete.
    Mai stata seguita per la sindrome metabolica. Son stata io di mia iniziativa a scegliere una nutrizionista e andarci ma dopo 4 mesi e 6 kili persi è finito tutto.
    Son stata io a fare psicoterapia per 2 anni ma non ha avuto effetti positivi tali da cambiarmi la vita.
    Ho fatto attività fisica, sempre scelta da me, per 3 anni interrotta purtroppo per uno strappo muscolare.

    Dunque, ho una dottoressa di famiglia che a mala pena scrive le ricette necessarie ( e gli altri dottori in paese fanno lo stesso) e in più adesso non ho piu il mio diabetologo ( che non mi ha mai fatto fare terapie di supporto o palestra della salute o altre cose necessarie per curarmi) andato in pensione . Adesso mi tocca andare in un paese vocino dove ogni volta trovo un medico diverso e tutti non fanno che volermi dare insulina e basta.

    Sono insistenti e non mi lasciano neanche parlare. Son tutti giovani e fanno tante domande, riempiono fogli su fogli ma nessuno sa dire altro che insulina.
    Io già una volta a settimana faccio una puntura di un farmaco con principio attivo di dulaglutide.
    E gia a volte lo dimentico ed è un casino quando viaggio riuscire a far mettere la borsa termica nel frigo dell'aereo ( l'ultima volta ho fatto un viaggio di 9 ore con 3 ore di scalo) e quindi ho detto che non posso fare una puntura ogni sera. Ma l'ultima dottoressa mi ha risposto con una frase stupida:" pure i bambini di 4 anni si fanno le punture". Lei ha insistito sull'insulina dicendo che mi manca l'insulina basale.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 24/07/2019 alle 14:40

  6. Registrato da
    24/07/2019
    Messaggi
    3

    Re: Vogliono farmi diventare insulino dipendente

    Ma non mi hanno mai fatto fare dei controlli al pancreas. E neanche mi hanno mai fatto seguire da un dietologo specializzato in pazienti diabetici.
    Questa cosa mi ha ferita moltissimo e credo che davvero non ci sia nè dialogo nè considerazione riguardo al paziente. Vorrei adesso andare in un altro centro diabetologico e sentire il parere di persone più esperte.
    In tanti anni molte cose son state trascurate nella mia cura del diabete eppure non vivo in una regione dove la sanità è carente e davvero non capisco il motivo per cui in 10 anni che vivo qui non mi hanno mai spiegato bene le cose come stavano facendomi fare delle terapie adeguate. Voi che ne pensate?

  7. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,079

    Re: Vogliono farmi diventare insulino dipendente

    Che dobbiamo cercare di vedere anche la positività delle cose, magari a volte in buona fede possiamo non recepire alcuni concetti. Al di là delle recriminazioni esistono però due punti fermi;una dieta corretta ed equilibrata, a basso contenuto di zuccheri semplici con adeguato apporto di quelli complessi e una regolare attività fisica di tipo aerobico tutti i giorni. I farmaci poi verranno consigliati dagli esperti in base al tipo di diabete e la sua importanza, sia che si tratti del secondo tipo, in cui l'insulina è prodotta dal ma non utilizzata bene dalle cellule, sia in quello di primo tipo in cui la produzione da parte del pancreas è insufficiente e quindi deve essere integrata..
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  8. Registrato da
    24/07/2019
    Messaggi
    3

    Re: Vogliono farmi diventare insulino dipendente

    Stamattina leggo un articolo in cui si parla del pancreas e vengo a scoprire che esistono dei farmaci a base di incretine che vengono dati ai diabetici nel caso in cui la metformina non sia stata efficace.
    Ebbene se i valori erano alti e c'era questo sospetto che il mio pancreas non producesse abbastanza insulina (parlo dell'insulina basale, visto che è quella di cui mi ha parlato l'ultima diabetologa che mi ha fatto la visita) perchè non mi son stati mai dati questo tipo di farmaci?
    Perchè devo venire a sapere certe cose da internet?

    Una dietologa o nutrizionista non me la posso più permettere e inoltre non sono neanche motivata ad andarci di mia spontanea volontà.
    Esercizio fisico ne posso fare poco adesso perchè ho problemi a dei muscoli e articolazioni ( curati male anche questi) che non mi permettono piu di fare molto movimento.

    Se esiste un CAD che mi segue (che include anche una sezione per l'educazione alimentare) io credo che avrebbero dovuto esser loro a farmi ricetta per avere sedute convenzionate da dietologo.
    Io non posso sostenere questa spesa adesso. Inoltre tempo fa avevo letto di una palestra della salute ma mai nessuno mi ha indirizzata là. Ho sempre dovuto pagare palestra di tasca mia.

    Inoltre ho anche letto che nei casi di diabete con complicanze ci dovrebbe essere anche un supporto psicologico. Perchè è inutile imbottirmi di farmaci se poi non si elimina la causa principale dei miei disturbi. Ma anche questo supporto psicologico è sempre mancato.

    Ho anche scoperto che altri farmaci che prendo (incluso anche il dolcificante consigliato anni fa dal diabetologo) contengono saccarosio o saccarina.
    Quindi assumo zucchero anche dai farmaci, eppure gli altri dottori che me li hanno prescritti sapevano che sono diabetica. Allora come si può calcolare una glicemia obiettiva se anche a digiuno io son piena di farmaci che mi danno saccarina?
    Ultima modifica di anna1401; 03/08/2019 alle 11:47

  9. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,079

    Re: Vogliono farmi diventare insulino dipendente

    Il diabete è una malattia metabolica che richiede oltre ai farmaci che tutti i giorni si cammini regolarmente almeno mezz'ora, e si ponga attenzione all'alimentazione. E' probabile e che nei farmaci prescritti la quantità di zucchero sia stata considerata irrilevante dal punto di vista globale.
    Il saccarosio è presente anche in cibi insospettabili, specie se confezionati, che per quanto è possibile è meglio evitare.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

Pagina 10 di 10 PrimaPrima ... 678910

Discussioni Simili

  1. Statine e rischio di diabete..
    Di anna1401 nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 09/02/2017, 18:59
  2. Efficacia e sicurezza della berberina nel diabete mellito tipo 2
    Di anna1401 nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 16/04/2014, 17:06
  3. Api come strumento di diagnosi di Tumori e Diabete
    Di anna1401 nel forum Medicine naturali
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20/01/2014, 16:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online