Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 7 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 139

Discussione: Emorroidi, ragadi, fistole: nessun rimedio a parte la chirurgia?

  1. Ospite

    Emorroidi, ragadi, fistole: nessun rimedio a parte la chirurgia?

    da anni soffro di emorrodi con prurito e senso di bruciore. Qualcuno può darmi dei consigli?
    luisa

  2. # ADS
    Emorroidi, ragadi, fistole: nessun rimedio a parte la chirurgia?
    Video del giorno Circuit advertisement
     
  3. Ospite
    intanto la dieta è fontamentale: elimina alcol, piccanti, cibi astringenti, e poi ingerisci semi di sesamo tostati e semi di zucca.
    sentiamo il parere di valesi per quanto riguarda la omeopatia.
    e se vuoi farti una passeggiata nella floriterapia visita
    ciao
    lg
    Ultima modifica di francyfre; 28/12/2011 alle 11:52

  4. Ospite

    emorroidi

    trattandosi di un problema di vene, dilatate, che a volte si infiammano, ma comunque si fanno sempre "sentire", ci sono tre rimedi omeopatici molto validi: NUX VOMICA, AESCULUS HYPPOCASTANUM
    e PEONIA, che si possono assumere 3 volte al giorno alla 5 ch per periodi più o meno lunghi.
    v valesi
    Ultima modifica di anna1401; 30/01/2008 alle 22:49

  5. Registrato da
    26/07/2004
    Messaggi
    110

    ragadi

    Un mio amico deve farsi operare di ragadi ed emorroidi, il medico che lo opererà gli ha detto di smettere gli psicofarmaci almeno una settimana prima dell'internto che avviene con anestesia epidurale.
    Dato che questo mio amico non può assolutamente smettere di prendere questi farmaci, non sa come fare per farsi operare.
    E' possibile che per una operazione, non dico banale, si debbano togliere i farmici per una settimana?

    grazie


    agnese

  6. Registrato da
    04/03/2005
    Messaggi
    118
    Più che col medico credo dovrebbe parlarne con l'anestesista(avrà fatto o farà sicuramente la visita anestesiologica di routine).
    Alcuni farmaci infatti possono interagire con alcuni anestetici.
    Addirittura l'iperico, usato per le forme depressive, va smesso una settimana prima.
    sono psicofarmaci particolari o son tipo benzodiazepine?

  7. Registrato da
    26/07/2004
    Messaggi
    110

    :))

    Non sono farmaci particolari sono benzioadepine, non faccio nomi per non fare pubblicità.

    agnese

  8. Registrato da
    04/03/2005
    Messaggi
    118
    allora, a meno che non ne faccia un uso sproporzionato, può sostituirle.
    Prima del mio intervento, il chirurgo mi prescrisse una benzodiazepina in dosi relativamente altine perchè mi aveva vista piuttosto "scossa" all'idea della lunghezza e della complessità dell'operazione.
    Ne parlai con l'omeopata e anche qui con la dott Gimenez, e presi il tilia tomentosa in gocce, macerato glicerico, non tintura madre, e un cocktail di fiori di bach antipanico.
    Funzionò benissimo.... per quella settimana può provare anche lui, e chissà che non riesca a continuare così anche dopo!
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 23:03

  9. musica Ospite

    ragadi anali

    esiste un rimedio naturale per alleviare il dolore in attesa di terapia chirurgica? grazie.

  10. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    chiede al dottore.Puoi postare la tua domanda nella parte del forum,dove si parla di cure naturali.Lui risponde in giornata.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  11. musica Ospite
    grazie! lo faccio subito.

  12. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,069

    Ragadi Anali

    Citazione Originariamente Scritto da musica
    grazie! lo faccio subito.
    Le ragadi sono delle FISSURAZIONI, delle "spaccature" che spesso interessano la pelle delle dita delle mani o o piedi (spesso a livello dei talloni)
    Nel linguaggio popolare sono chiamate anche "setole". Sempre molto dolorose, possono essere localizzate nel canale anale, ove spesso si associano a EMORROIDI (le emorroidi invece sono varici, cioà sfiancamenti delle vene locali).

    I farmaci omeopatici utilizzati più spesso sono PAEONIA e NITRIC ACIDUM per quelle anali, PETROLEUM per quelle delle dita delle mani, e che ritroviamo nella composizione di farmaci OMOTOSSICOLOGICI quali PAEONIA HEEL e R13 (quest'ultimo particolarmente indicato se ci sono anche EMORROIDI ); a entrambi può essere associato ARNICA COMPOSITUM HEEL in compresse 3 volte al giorno. Localmente PAEONIA HEEL pomata.
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 23:04

  13. musica Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi
    Le ragadi sono delle FISSURAZIONI, delle "spaccature" che spesso interessano la pelle delle dita delle mani o o piedi (spesso a livello dei talloni)
    Nel linguaggio popolare sono chiamate anche "setole". Sempre molto dolorose, possono essere localizzate nel canale anale, ove spesso si associano a EMORROIDI (le emorroidi invece sono varici, cioà sfiancamenti delle vene locali). I farmaci omeopatici utilizzati più spesso sono PAEONIA e NITRIC ACIDUM per quelle anali, PETROLEUM per quelle delle dita delle mani, e che ritroviamo nella composizione di farmaci OMOTOSSICOLOGICI quali PAEONIA HEEL e R13 (quest'ultimo particolarmente indicato se ci sono anche EMORROIDI ); a entrambi può essere associato ARNICA COMPOSITUM HEEL in compresse 3 volte al giorno. Localmente PAEONIA HEEL
    pomata.
    la ringrazio di cuore.

  14. Ospite

    Emorroidi : nessun rimedio a parte la chirurgia?

    Da qualche settimana ho questo problema...fastidios issimo.
    Ho circa 40 anni e non ne ho mai sofferto.
    Il problema è di tipo esterno, anche se il dottore che mi ha visitato ha detto che il problema è anche visibile all'interno.
    Mi hanno consigliato l'intervento: ma non c'è proprio nessuna possibilita' di risoluzione o regressione naturale?
    Sto applicando una pomata cortisonica, ma non ho visto un grande risultato finora.
    Grazie anticipatamente.

  15. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Solo con un intervento si risolve.In un programma televisivo fecero vedere il perchè dell'emorroidi,e l'intervento giusto da fare.
    In pratica,la mucosa dell'ano,si scolla e fuoriesce.Non bisogna tagliare da sotto,ma all'interno dell'ano.In pratica,bisogna riportare la mucosa nella sua sede originale.Tagliando la mucosa in più,all'interno dell'ano.
    L'inventore di questa tecnica è un chirurgo italiano.
    Purtroppo non ricordo il nome.Ma lui ha operato il marito della Carmen Russo.Non ricordo il nome,ma stava sull'isola dei famosi,e piangeva per i dolori alle emorroidi.Lui era andato in america per farsi operare,e gli dissero di andare da questo medico italiano,inventore di quella tecnica operativa.
    Ti confesso che ho un vago sospetto,che quasi sicuramente,è tutta una facenda privata.Clinica privata,e intervento di tasca tua.Cmq,cerchi in rete,perchè dopo la spiegazione che ti ho dato,hai qualche indizio.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  16. Registrato da
    25/01/2006
    Messaggi
    6,681

    Ottimo prodotto

    Non so come mai lo conoscano in pochissimi.. si chiama Hamolind è un farmaco diciamo omeopatico, anche se non è corretto chiamarlo così; pasticchina da mettere sotto la lingua composta di ...ehm..vene emorroidali del maiale.
    Agisce entrando in circolo...si ferma proprio nelle vene emorroidali e le ripara.
    Funziona come antidolorifico e per un miglioramento dei sintomi.
    L'ho conosciuto perchè lo prescrivono nella clinica di ostetricia del policlinico di Roma per le donne che hanno partorito.
    Unico problema: io lo compro alla farmacia Vaticana perchè in Italia non so se è commercializzato.
    Mi piacerebbe che si diffondesse almeno potrei trovarlo anche nella farmacia sottocasa.

    P.s. non ha effetti collaterali ne contro.indicazioni.
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 22:59

  17. SP@RROW Ospite
    Ma la preparazione H non serve ad un piffero allora?

  18. Lucianina Ospite
    [QUOTE=paopao]Non so come mai lo conoscano in pochissimi..si chiama Hamolind è un farmaco diciamo omeopatico, anche se non è corretto chiamarlo così; pasticchina da mettere sotto la lingua composta di ...ehm..vene emorroidali del maiale.

    sempre meglio dell'intervento che, per come è stato descritto, deve dare un dolore post-operatorio atroce

  19. Registrato da
    25/01/2006
    Messaggi
    6,681
    Citazione Originariamente Scritto da SP@RROW
    Ma la preparazione H non serve ad un piffero allora?
    A me non ha mai fatto un piffero

  20. SP@RROW Ospite
    ah buono a sapersi.......

  21. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Citazione Originariamente Scritto da paopao Visualizza Messaggio
    Non so come mai lo conoscano in pochissimi.. si chiama Hamolind ....
    ma è una notizia fantastica.Grazie paopao,ho preso nota.Ora vediamo cosa mi risponde il mio farmacista.Per quello che riguarda il preparato H,ho un vago sospetto,che è una specie di anestetico,che funziona da "addormentatore"mome ntanea,ma poi non guarisce e neanche cura.
    Bisogna vedere se contiene lidocaine(anestetico ).
    Perchè ho una pomata simile che si chiama Luan,viene adoperato per inserire cateteri,e e anche contro gli emorroide.
    Cmq,anche nel caso delle emorriodi ci sono diversi gradi.
    Credo che oltre un certo grado (fuoruscita dall'ano) l'intervento è l'unico rimedio.
    Anche nel caso di sanguinamenti abbondanti, (da causare persino anemia) l'unica strada è l'intervento.
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 23:00
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

Pagina 1 di 7 12345 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Chirurgia per le emorroidi?
    Di cynderella nel forum Gastroenterologia - Chirurgia colon-proctologica
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 04/04/2017, 18:40
  2. Fistole perianali
    Di Giulygreen nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 30/07/2012, 14:10
  3. Come si curano le ragadi?
    Di laislabonita nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16/04/2012, 11:10
  4. prevenzione ragadi al seno
    Di gingerina nel forum L'attesa ( - 9 mesi)
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 01/04/2011, 11:40
  5. Nessun post sulla nazziunala?
    Di yanezdegomera nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 07/09/2006, 16:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online