Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 19 di 19 PrimaPrima ... 91516171819
Risultati da 361 a 374 di 374

Discussione: Disfunzioni della tiroide

  1. Registrato da
    01/11/2016
    Messaggi
    4

    Re: Esperienza soddisfacente! Consigli su come proseguire..?

    Grazie della cortese risposta dott. Valesi.
    Mi chiedevo : proseguendo la terapia dovrei aspettarmi una variazione dei risultati di laboratorio o solo una stabilit degli stessi?
    Inoltre la terapia come quella che sto seguendo solitamente/opportunamente da protrarre a tempo indeterminato (in base alla risposta) oppure secondo cicli periodici?
    Grazie.

  2. # ADS
    Disfunzioni della tiroide
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: Esperienza soddisfacente! Consigli su come proseguire..?

    Citazione Originariamente Scritto da Michele75 Visualizza Messaggio
    Grazie della cortese risposta dott. Valesi.
    Mi chiedevo : proseguendo la terapia dovrei aspettarmi una variazione dei risultati di laboratorio o solo una stabilit degli stessi?
    Inoltre la terapia come quella che sto seguendo solitamente/opportunamente da protrarre a tempo indeterminato (in base alla risposta) oppure secondo cicli periodici?
    Grazie.
    L'unico modo di saperlo l'effettuazione degli esami. Il trattamento pu essere protratto a tempo indeterminato con brevi pause.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  4. Registrato da
    09/10/2017
    Messaggi
    1

    Tiroidite virale

    Salve. Sono in terapia cortisonica a alti dosaggi da 15 giorni a causa di una tiroidite virale che mi ha ingrossato la tiroide e per ora provocato una fase di tireotossicosi.
    Un medico omotossicologo a cui mi sono rivolta per un approccio alternativo mi ha prescritto PULSATILLA COMPOSITUM FIALE alternato A GALIUM HEEL ( giorni alterni ) da sorseggiare nella giornata come drenanti e aiuto contro gli effetti del cortisone piu ANTI INTERLEUCHINA 4CH 20 gocce .

    Posso davvero intraprendere questa terapia continuando il cortisone o meglio dopo ?
    Appena iniziato ho visto peggiorare di molto la tachicardia ( sono comunque in fase tachicardica per la patologia) . C' un collegamento?
    Infine il medico omotossicologo che ha liquidato il mio peggioramento come casuale, mi dice che a parte i betabloccanti per la tachicardia non si pu fare nulla. Non esiste qualche aiuto omeopatico per aiutarmi nelle crisi tachicardiche? Grazie
    Ultima modifica di anna1401; 10/10/2017 alle 22:53

  5. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: Tiroidite virale

    Esistono farmaci omeopatici e omotossicologici che possono concorrere a modulare un'iperfunzione tiroidea, ma data la delicatezza del problema, penso che la cosa migliore e pi sicura sia quella di rivolgersi al medico curante. Dal momento che la fase di ipertiroidismo ha comunque una durata limitata, nel concetto di una corretta integrazione fra le due medicine, non mi sento di escludere l'uso del betabloccante, che oltre tutto dovrebbe essere assunto comunque per un periodo limitato.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  6. Registrato da
    10/02/2018
    Messaggi
    3

    Re: Disfunzioni della tiroide

    Buonasera, possibile avere cortesemente un parere sui seguenti valori relativi alla tiroide e alla cura omeopatica consigliata?
    Anno 2012
    ab antiperossidasi tiroidea 1293 lU/ml
    ab anti tireoglobulina 5703 lU/ml
    FT3 3.5 pg/ml 1.8-4.5
    ft4 1.2 ng/dl 0.9-1.8
    TSH 1.32 microU/ml 0.4-4

    Anno 2014
    FT3 3,37 pg/ml 2-4.5
    FT4 1.14 ng/dl 0.7-1.7
    TSH 3.12 mIU/ml 0.25-5

    Anno 2018
    FT3 3.3 pg/ml 1.8-4.5
    FT4 1.2 ng/dl 0.9-1.8
    TSH 5.13 mIU/ml 5.13 0.4-4
    AAT >18000 lU/ml
    AbTPO >6000 lU/ml

    Mi stata consigliata da una mia amica che ha avuto gli stessi valori una cura con Heel Glandula Thyreoidea Suis Injeel 3 volte a settimana e Alga klamath con Alga Spirulina 2 compresse 2 volte al giorno e Lipid complex omega 3-6-9 2 perle 3 volte al giorno. Non ho particolari sintomi faccio sport faticosi quali spinning e corsa. Sono alto 174 cm e peso 74 Kg
    Si accettano consigli per una cura differente.
    Grazie e saluti
    Marco

  7. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: Disfunzioni della tiroide

    Il quadro funzionale e gli anticorpi orientano verso una forma di tiroidite autoimmune. Non stato specificato per se al momento viene praticata una terapia con LEVOTIROXINA.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  8. Registrato da
    10/02/2018
    Messaggi
    3

    Re: Disfunzioni della tiroide

    Buonasera, effettivamente non ho citato nessuna cura per la tiroide perch mai fatta, forse sarebbe il momento per iniziarla?

  9. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: Disfunzioni della tiroide

    Si tratta di una forma di ipotiroidismo subclinico, caratterizzata cio solo da aumento del TSH mentre gli ormoni tiroidei sono nei limiti,associata un aumento degli anticorpi antitiroide. In questi casi l'atteggiamento terapeutico, da condividere con l'endocrinologo, pu essere anche quello di controllare la funzionalit tiroidea nel caso la situazione funzionale dovesse declinare. Comunque la situazione non pu essere generalizzata ma valutata caso per caso,anche in relazione all'et, al sesso, a un'eventuale gravidanza( non naturalmente questo caso) ripetendo gli esami a variabile distanza di tempo.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  10. Registrato da
    10/02/2018
    Messaggi
    3

    Re: Disfunzioni della tiroide

    Grazie per il suo parere. Quindi al momento non mi consiglia di iniziare nessuna cura omeopatica?

  11. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: Disfunzioni della tiroide

    Non nello specifico, salvo mettere in atto una serie di accorgimenti alimentari quali per esempio di evitare soia e crucifere, e di lavorare sul livello dell'infiammazione sistemica per abbassarla sia con cicli di drenaggio della matrice connettivale, sia orientati a ripristinare un buon equilibrio di eubiosi intestinale. E ricontrollare periodicamente i parametri.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  12. Registrato da
    04/04/2018
    Messaggi
    1

    Re: Disfunzioni della tiroide

    Salve, le chiedo se pu cortesemente darmi un'opinione.
    Ho 51 anni, ho iniziato la fase di pre-menopausa due anni fa. Attualmente ho un ciclo ogni 4 mesi circa.
    Negli ultimi due anni il peso aumentato notvolmente - 12 kg - e sono spesso stanca. Fino a pochi anni fa ero una persona iperattiva, mentre ora quando rientro dal lavoro non riesco a fare granch. Movimento moderato 2 volte la settimana, curo l'alimentazione ma senza successo. Sono bradicardica da qualche anno.

    La settimana scorsa ho eseguito delle analisi ematiche relative alla tiroide.
    Questi i risultati:
    FT3 - T3 LIBERO (siero) 3,18 pg/mL da 2,20 a 4,00
    FT4 - T4 LIBERO (siero) 0,56 ng/dL da 0,55 a 1,20
    TSH - TIREOTROPINA (siero) 3,83 mIU/L da 0,40 a 4,30

    Ac ANTI TIREOPEROSSIDASI (siero) INF. A 10 UI/mL fino a 10
    Ac ANTI TIREOGLOBULINA (siero)INF. A 5 UI/mL fino a 5
    Risultano nella norma, con tendenza ad una riduzione del FT4, ai limiti inferiori.

    Potrebbe trattarsi di lieve ipotiroidismo subclinico? Rientra tutto nella fase di menopausa prossima?
    Grazie per la risposta

  13. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: Disfunzioni della tiroide

    Si parla di IPOTIROIDISMO SUBCLINICO quando i valori dell'ormone ipofisario stimolante la tiroide(TSH) sono sopra il range del laboratorio, con FT3 e FT4 nei limiti. E' chiaro che fra questi limiti ci sono tutta una serie di situazioni intermedie che possono configurare una tendenza a una certa "pigrizia" tiroidea, anche se ancora non si pu parlare di IPOTIROIDISMO. Infatti i valori del TSH, pur essendo nei limiti, sono pi vicini ai limiti alti del range di normalit, e l'FT4 molto vicino ai limiti bassi. Per l'FT3 , che il vero ormone attivo, ragionevolmente rappresentato.
    Il concetto che fra la normalit e la patologia c' spesso tutta una serie di situazioni intermedie, che pur non configurando ancora una patologia, esprimono magari un atteggiamento funzionale, che merita comunque di essere seguito nel tempo secondo una ragionevole, anche se non eccessiva frequenza.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  14. Registrato da
    07/08/2019
    Messaggi
    1

    Faccia Arrossata tiroide morbo basedow

    Buonasera mi chiamo Lory e sono nuova sul forum.Da circa 10 anni sono affetta dal morbo di Basedow . Devo dire che i miei valori non sono mai stati esagerati,tanto che me la sono sempre cavata con brevi periodi di terapia.il mio medico andato in pensione e,i nuovi dottori dicono che nn c' altra soluzione: Intervento o iodioterapia. Stavo pensando a terapie alternative come omeopatia. Quali consigli? Premetto che negli ultimi esami fatti t3 e t4 normali e tsh 0,02.grazie per l'attenzione!

  15. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: tiroide morbo basedow

    Si tratta di una problematica complessa .La medicina naturale considera l'individuo in tutti i suoi vari aspetti anche immunologici e intestinali e non pu approccia una patologia complessa che collocata in un contesto personale in maniera esclusivamente sintomatica. E' opportuno in questi casi rivolgersi a un medico esperto in tale settore.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

Pagina 19 di 19 PrimaPrima ... 91516171819

Discussioni Simili

  1. Cercasi esperto della tiroide
    Di russelpro nel forum Chirurgia generale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 09/09/2014, 12:45
  2. Osteopatia e disfunzioni trattabili
    Di osteopatiacreso nel forum Terapie e Tecniche complementari
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 08/04/2010, 15:03
  3. forme e disfunzioni del pene
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 04/02/2009, 13:37
  4. Disfunzioni erettili
    Di alex73m nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 16/08/2006, 11:28
  5. tiroide!!
    Di thegenius nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01/07/2005, 15:28

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online