Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 6 di 9 PrimaPrima ... 23456789 UltimaUltima
Risultati da 101 a 120 di 177

Discussione: Mononucleosi (malattia del bacio) Epstein Barr Virus

  1. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Riferimento: EBV e immunostimolanti

    Citazione Originariamente Scritto da giovanna62 Visualizza Messaggio
    ..microimmunoterapia . Non ne ho mai sentito parlare.
    La MICROIMMUNOTERAPIA utilizza citochine, cio molecole messaggeri del sistema immunitario a diluizioni molto vicine a quelle fisiologiche, e sequenze di geni (frazioni sintetiche di acidi nucleici) per informare il virus a bloccare la sua moltiplicazione; ma non una terapia genica, nel senso che non modifica la sequenza lineare del genoma bersaglio (virus) e non fornisce nuovi geni; viene definita una terapia informazionale.
    Le affinit con l'omeopatia risiedono nella diluizione di queste sostanze che poi vengono sottoposte a una serie di succussioni, o attivazione cinetica sequenziale.
    Ultima modifica di anna1401; 20/07/2010 alle 16:49
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  2. # ADS
    Mononucleosi (malattia del bacio) Epstein Barr Virus
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    13/07/2010
    Messaggi
    2

    Riferimento: EBV e immunostimolanti

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    La MICROIMMUNOTERAPIA utilizza citochine, cio molecole messaggeri del sistema immunitario a diluizioni molto vicine a quelle fisiologiche, e sequenze di geni (frazioni sintetiche di acidi nucleici) per informare il virus a bloccare la sua moltiplicazione; ma non una terapia genica, nel senso che non modifica la sequenza lineare del genoma bersaglio (virus) e non fornisce nuovi geni; viene definita una terapia informazionale.
    Le affinit con l'omeopatia risiedono nella diluizione di queste sostanze che poi vengono sottoposte a una serie di succussioni, o attivazione cinetica sequenziale.
    grazie mille!
    Gio

  4. Registrato da
    19/04/2010
    Messaggi
    159

    Alcuni chiarimenti...

    Vorrei sapere da Dottor Valesi che differenza c', in termini pratici e comprensibili a noi non medici, tra gli anticorpi anti Epstein Barr Virus EA, VCA e quelli EBNA.

    Sappiamo gi che IgG indica anticorpi che si creano in una seconda fase di tutte le infezioni e che le IgM sono le prime immunoglobuline a formarsi e che restano attive per poco tempo...

    Ma come mai per l'Epstein esistono VCA, EA, EBNA mentre per esempio per il Citomegalovirus esiste solo IgG e IgM generiche?

    A quanto pare hanno un significato diagnostico particolare e ben preciso, solo che la maggiorparte dei medici generici soprattutto non ne ha una minima idea.

    Se potesse illuminarmi gliene sarei grata.
    Ultima modifica di anna1401; 24/07/2010 alle 17:22

  5. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Riferimento: Alcuni chiarimenti...

    Quello che dici sostanzialmente vero, per nel caso dell'EBV che un virus latente e persistente, cio non ce ne liberiamo mai, se le IgG sono molto alte, in particolare EBNA, 25-30 volte la soglia minima, acquistano significativit di riattivazione, specialmente se si associano a una sintomatologia clinica coerente con uno stato di immunosoppressione o una sindrome da fatica cronica.
    E' per questo si bisogna fare il dosaggio quantitativo degli anticorpi IgG, non basta sapere solo se sono positivi o negativi.
    Ultima modifica di anna1401; 24/07/2010 alle 17:22
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  6. Registrato da
    19/04/2010
    Messaggi
    159

    Riferimento: Alcuni chiarimenti...

    Si questo lo so, ma che differenza c' tra anticorpi EBNA, VCA ed EA....Inoltre in molti laboratori eseguono IgM anche su EBNA e non solo IgG e lo stesso vale per gli EA..
    Ultima modifica di anna1401; 24/07/2010 alle 17:23

  7. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Riferimento: Alcuni chiarimenti...

    EBNA=Epstein Barr Nuclear Antigen=Antigene Nucleare di Epstein barr:compare solo dopo che si guariti dalla 1^ infezione o Mononucleosi Infettiva
    VCA=Viral Capsidic Antigen= Antigene del CapsideVirale:IgG sempre negativo nella Mononucleosi infettiva Acuta
    EA= Early Antigen: se positivo, anche se basso, presuppone sempre una riattivazione(anche se la sua assenza non la esclude)
    Per poter avere una riattivazione da EBV sempre necessario essere guariti da una mononucleosi infettiva acuta o cronica, in cui ci sia stata una guarigione dalla mononucleosi infettiva acuta o cronica, con positivizzazione del EBNA IgG, che quindi diventa pi importante dell'IgM per stabilire sia l'avvenuta guarigione
    sia una eventuale successiva riattivazione, dove pu aumentare anche di 20-30 volte: per questo che nel sospetto di una riattivazione bisogna cercare gli EBNA IgG quantitativi, in quanto sapere solo che sono positivi ci darebbe solo la certezza di una guarigione dalla Mononucleosi, ma non sarebbe sufficiente a darci informazioni sulla Riattivazione.
    Ultima modifica di anna1401; 24/07/2010 alle 17:23
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  8. Registrato da
    19/04/2010
    Messaggi
    159

    Riferimento: Alcuni chiarimenti...

    Perfetto adesso la situazione molto pi chiara, per esempio io ho eseguito solo il qualitativo (e sono in attesa dei referti quantitativi) ed venuto fuori:

    EBNA IgG positivi
    VCA IgG positivi
    VCA IgM negativi
    EA IgG negativi

    per non sapendo i titoli li ho eseguiti presso un altro laboratorio e sono in attesa.

    Qualora ci dovessero essere valori di EBNA IgG molto alti, oltre i limiti, quale prodotto dovrei assumere per diminuirli e quindi diminuire la riattivazione?

    Nosode, Citochine omeopatizzate o cos'altro?
    Ultima modifica di anna1401; 24/07/2010 alle 17:24

  9. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Riferimento: Alcuni chiarimenti...

    Il 90 % della popolazione adulta dei paesi occidentali positiva all'EBV
    ma questo naturalmente- e voglio essere ancora molto chiaro-non significa che il 90% della popolazione abbia una riattivazione di EBV!
    Se crediamo che si possa fare qualcosa, e se ci sono dei problemi(non a caso ce lo siamo posto il problema di fare questa ricerca) a noi serve sapere il quantitativo
    cio di quanto siamo positivi.
    Il problema per non fare una "cosmesi" anticorpale(cio fare sparire gli anticorpi), ma risolvere l'aspetto clinico soprattutto quando presente, rilevante e correlabile a una possibile riattivazione.
    "Nel senso che non avrebbe senso" fare i quantitativi a tappeto a tutti.
    Qualora emerga una riattivazione, il passo successivo e definifinitivo- non per puro esercizio culturale fine a se stesso-ma per dirigere
    nella maniera pi mirato possibile l'intervento microimmunoterapico, dovrebbe essere lo stabilire se il sistema immunitario si trova in uno stato di IPOERGIA o di IPERERGIA.
    Ultima modifica di anna1401; 29/07/2010 alle 11:29
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  10. Registrato da
    19/04/2010
    Messaggi
    159

    Riferimento: Alcuni chiarimenti...

    Quindi eseguire una bella sottopopolazione linfocitaria completa giusto?
    Ho eseguito anche quello e sono in attesa dei referti...

    Pi che altro mi interessano i vari rimedi esistenti poich a volte soffro di debolezza senza apparente motivo e a volte dolori cervicali come artrosi senza apparente causa...e mi stato detto che potrebbero essere strascichi di un Epstein Barr un p cattivello che sta agendo su un sistema immunitario un p debole e poco efficiente...
    Ultima modifica di anna1401; 29/07/2010 alle 11:30

  11. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Riferimento: Alcuni chiarimenti...

    D'accordo per le sottopopolazioni linfocitarie
    Non dobbiamo per cadere nella trappola di pensare che tutto sia sempre correlabile solo all'Epstei Barr.
    Episodi di stanchezza salturia e cervicalgie possono riconoscere tante altre cause, non necessariamente virali.
    Ultima modifica di anna1401; 29/07/2010 alle 11:30
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  12. Registrato da
    19/04/2010
    Messaggi
    159

    Riferimento: Alcuni chiarimenti...

    Si senza dubbio, per essendomelo beccato in forma praticamente silenziosa a inizio 2010 la stanchezza potrebbe essere un sintomo normale che mi trasciner finch il sistema immunitario sar stressato da questo nuovo ospite (considerando che ho anche le IgG attivate da sempre per un Citomegalovirus contratto forse fin dalla nascita).
    Poich avevo le IgM positive a marzo che poi ad aprile si sono negativizzate lasciando spazio solo alle IgG per forza ancora nella fase iniziale...so che i sintomi si trascinano a lungo ed per questo che fa allarmare parecchio rispetto ad altri virus pi blandi.

    Ad ogni modo attendo le sottopopolazioni e i quantitativi di anticorpi completi e poi si valuter la situazione.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 29/07/2010 alle 11:31

  13. Registrato da
    19/04/2010
    Messaggi
    159
    Per quanto riguarda altre possibili cause, apparte Epstein e Citomegalo (per contratto da piccola), c' anche la Candida ma l'ho debellata e non mi torna da 2 anni ormai...altri agenti infettivi non ce ne sono, a meno che io sappia.

    Mai contratto Varicella, Herpes Virus di altri tipi (fatto i controlli anticorpali completi)
    Nessun batterio
    Nessun parassita visibile tramite biopsie colon e duodeno e tramite esame feci
    da piccola ebbi solo la parotite, nient'altro
    Toxoplasma Gondii negativo agli anticorpi IgG e IgM
    Helicobacter negativo

    Insomma credo che siano solo Epstein e Cito a darmi questi sintomi...la Candida non mi ha mai dato problemi in questo senso e ad ogni modo sotto stretto attacco e controllo interno.

    Speriamo bene
    Ultima modifica di anna1401; 29/07/2010 alle 11:31

  14. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449

    Esami di controllo per spossatezza

    Salve dottor Valesi ho eseguito per controllo e per alcuni sintomi come spossatezza le seguenti analisi:

    SOTTOPOPOLAZIONI LINFOCITARIE TOTALI

    LINFOCITI TOTALI 1364,00 Val/Ul
    T3 TOTALI (CD3+) 73,40 % (V.R. 72,00-92,00)
    CD3 1002,00 Val/ul
    T4-HELPER-INDUCER (CD4+) 40,10 % (V.R. 32-60)
    CD3+CD4 547,00 Val/ul
    T8-LINFO SUPPRESSOR-CYTOTOX (CD8+) 28,30 % (V.R. 16-40)
    CD3+CD8 386,00 Val/ul
    INDICE HELPER/SUPPRESSOR (CD4/CD8) 1,40 (V.R. 0,50-2,60)
    NATURAL KILLER (CD3-CD56+) 10,30 % (V.R. 2,00-25,00)
    LINFOCITI B (CD19+) 12,60 % (V.R. 3,00-17,00)


    EPSTEIN BARR VCA IgG 312 (POSITIVO >20)
    EPSTEIN BARR EBNA IgG 142 (POSITIVO >20)
    EBNA IGM NEGATIVO
    EA NEGATIVO-ASSENTE
    VCA IGM NEGATIVO

    Vorrei sapere in che stato questo sistema immunitario e se sta reagendo male contro il virus (infezione primaria latente avuta a gennaio 2010, con IgM alte fino a Marzo poi risalita delle IgG anche totali su sangue)...

    La spossatezza un sintomo molto pericoloso che pu far pensare a CFS o cose simili oppure perch sono ancora in convalescenza?

    Inoltre che significato hanno i T3 bassi?

    Grazie.
    Ultima modifica di anna1401; 06/08/2010 alle 01:22

  15. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Riferimento: Esami di controllo per spossatezza

    Le analisi effettuate depongono per un sistema immunitario normoreattivo.
    Data la relativa vicinanza dell'infezione primaria non possibile dal titolo degli anticorpi stabilire con assoluta certezza che si tratti di una riattivazione.
    Oltre all'aspetto sierologico importante considerare anche l'aspetto clinico
    cio l'astenia che ha anch'essa la sua importanza ma che non significa necessariamente sindrome da stanchezza cronica.
    I CD3 sono nel range percentuale di normalit.
    Dal momento che c' il dato anamnestico di un'infezione primaria recente e che sia quella che una riattivazione possono essere tratte con la microimmunoterapia, dato il persistere del sintomo stanchezza,
    pu essere opportuno un intervento in questo senso.
    Ultima modifica di anna1401; 06/08/2010 alle 17:30
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  16. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449

    Riferimento: Esami di controllo per spossatezza

    Grazie del suo parere dottor Valesi,
    per ora sto iniziando con una cura antivirale mirata di tipo omeopatico-omeotossicilogico, con i seguenti prodotti da prendere insieme:

    GAMMA VIROTI gocce +
    BIOTON + ANTIOMOTOSSIN + TIMOVIT (immunostimolanti, rigeneranti neurovegetativi, contro stanchezza, astenia, deperimento post infettivo o da convalescenza, astenia grave e moderata, granulopenia, neutropenia)
    ASPECIFIC (attivatore sistema enzimatico e di difesa aspecifica)
    TRINATRIUM (antibatterico e antifungineo sinergico)
    LIMPHOMIOTI + SOLIDAGO OTI COMPOSTO (detossinante linfatico-mesenchimale + drenante renale)

    Per ora le sembra una buona strada?

    Grazie
    Ultima modifica di anna1401; 06/08/2010 alle 17:32

  17. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449

    Composizione dei prodotti citati

    LIMPHOMIOTI

    Myosotis arvensis 4CH
    Veronica 4CH
    Teucrium scorodonia 4CH
    Pinus silvestris 4CH
    Gentiana lutea 4CH
    Equisetum 4CH
    Scrofularia 4CH
    Juglans 4CH
    Sarsaparilla 4CH
    Calcium phosphoricum 12CH
    Natrum sulfuricum 4CH
    Fumaria officinalis 4CH
    Tiroide 12CH
    Aranea diadema 6CH
    Geranium robertianum 4CH
    Nasturtium aquaticum 4CH
    Ferrum jodatum 12CH

    SOLIDAGO OTI COMPOSTO

    Solidago 4CH
    Berberis 4CH
    Vescica urinaria 8CH
    Pyelon 4CH
    Uretere 4CH
    Uretra 4CH
    Terebinthina chios 6CH
    Mercurius corrosivus 6CH
    Arsenicum album 30CH
    Cuprum sulfuricum 6CH
    Bucco 8CH
    Hepar sulfur 10CH
    Capsicum 6CH
    Orthosiphon 6CH
    Equisetum hyemale 4CH
    Pareira brava 6CH
    Cantharis 8CH
    Apisinum 8CH
    Baptisia 4CH
    Natrium pyruvicum 10CH
    Pyrogenium 200CH
    Sarsaparilla 6CH
    Colibacillinum 15CH
    Coxsackie-virus 8CH
    Argentum nitricum 6CH
    Ultima modifica di anna1401; 06/08/2010 alle 17:34

  18. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    GAMMA VIROTI

    Bryonia 3ch/30ch/200ch
    lachesis mutus 10dh
    parabenzochinone 7dh/12d/30dh
    crotalus horridus 12dh
    vipera beri 12dh
    natrum muriaticum 7dh
    solanum dulcamara 12dh
    lycopodium clavatum 5dh/15dh/30dh
    benzoicum acidum 7dh
    vincetoxinum 6ch/12ch/30ch
    extr. Di vincetoxina 15dh/200dh
    sulfur 30dh/200dh
    interferon 7ch/12ch/30ch/200ch
    propoli 5dh
    echinacea angustifolia 5dh
    ferrum metallicum 12dh
    salmonella tiphi 30dh

    BIOTON

    Aletris 4 CH
    Kalium Carbonicum 4 CH
    Cocculus 4 CH
    Helonias 4CH
    Ac. Picricum 6 CH
    Chininum Ars. 6 CH
    Sepia off. 6 CH
    Natrum Muriaticum 5 CH
    Ultima modifica di anna1401; 06/08/2010 alle 17:36

  19. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    ASPECIFIC

    Galium aparine 4CH
    Galium album 4CH
    Sedum acre 4CH
    Sempervivum tectorum 4CH
    Clematis 4CH
    Thuya 4CH
    Caltha palustris 4CH
    Ononis spinosa 4CH
    Juniperus communis 4CH
    Hedera helix 4CH
    Betula alba 4CH
    Saponaria 4CH
    Echinacea angustifolia 5CH
    Calcium fluoratum 8CH
    Phosphorus 8CH
    Aurum metallicum 10CH
    Argentum nitricum 8CH
    Apis mel. 12CH
    Nitricum ac. 6CH
    Pyrogenium 6CH
    Urtica 5CH

    TIMOVIT

    Diencefalo 12DH
    Vitamina E 8DH
    Placenta 10DH
    Timo giovane 10DH
    Surrene 10DH
    Cuore 10DH
    Vitamina B6 6DH-
    Vitamina B12 6DH
    Ferro gluc. 9DH
    Zinco gluc. 9DH
    Magnesio gluc. 9DH
    Potassio gluc. 9DH
    Rame gluc.9DH

    ANTIOMOTOSSIN

    Arsenicum album 3CH
    Aceticum Ac. 4CH
    Phosphoricum Ac. 4CH
    China 4CH
    Strychninum 6CH
    Secale cornutum 4CH
    Condurango 4CH
    Curaro 12CH

    TRINATRIUM (prodotto anche ad azione costituzionale fosforica-tubercolinica-essudativa)

    Natrium carbonicum 10CH-30CH-200CH
    Natrium muriaticum 10CH-30CH-200CH-MCH
    Natrium nitricum 10CH-15CH-30CH
    Ultima modifica di anna1401; 06/08/2010 alle 17:39

  20. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Riferimento: Esami di controllo per spossatezza

    Ci sono molti modi di rapportarsi a un problema virale. Volendo rimanere su di un piano biochimico, anche la semplice "detossificazion e" della matrice, riequilibrando il sistema immunitario e favorendo la linea antivirale, pu rappresentare un intervento aspecifico in tal senso. Naturalmente esistono anche interventi pi specifici e dobbiamo considerare che quasi sempre il confronto coi virus lo gestiamo con le nostre risorse immunologiche.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  21. Registrato da
    08/06/2011
    Messaggi
    1

    Rimedi per Mononucleosi

    Ciao a tutti, sono nuova del forum, avrei un quesito per il Dott. Valesi.
    L'anno scorso mi recai dall'omeopata perch mi sentivo sempre stanca ed avevo la temperatura a 37 che non andava via, il medico di disse che avevo la Mononucleosi e mi prescrisse l'Oligoton e delle bustine di Biossigen da prendere la sera.
    Adesso si sono ripresentati gli stessi sintomi di allora e mi chiedevo se con questi due rimedi omeopatici posso guarire o dovrei prendere qualcos'altro?
    Attendo risposta.

    Grazie
    Ultima modifica di anna1401; 10/06/2011 alle 12:37

Pagina 6 di 9 PrimaPrima ... 23456789 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Mononucleosi?
    Di Alessandro89 nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26/08/2013, 18:53
  2. Malattia infettiva o riattivazione virus Epstein-Barr
    Di scared85 nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 02/07/2012, 12:58
  3. Epstein Barr + Cytomegalovirus + Candida
    Di alraune nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14/06/2010, 14:41
  4. Mononucleosi
    Di xteen nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 03/05/2010, 02:34
  5. mononucleosi
    Di luca90 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 30/06/2006, 12:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online