Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 51

Discussione: Nux Vomica

  1. Registrato da
    25/09/2012
    Messaggi
    4

    Re: Nux Vomica e Omeprazolo per problemi di reflusso

    Buon giorno dottore, ho rifatto alcuni esami ed è venuto fuori che ho il reflusso biliare... secondo prescrizione medica ho preso Riopal gel Peridon e il Questran però niente la situazione non migliora... consigli?
    Ultima modifica di anna1401; 20/05/2013 alle 23:04

  2. # ADS
    Nux Vomica
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Re: Nux Vomica e Omeprazolo per problemi di reflusso

    Interessante in questi casi l'azione di REFLASH (Pharmextracta) a base di Gentiana, Cynara e Boldo, 1 compressa da sciogliere in bocca prima dei pasti.
    Ultima modifica di anna1401; 21/05/2013 alle 23:28
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    Re: Nux Vomica e Omeprazolo per problemi di reflusso

    Riporto le indicazioni di REFLASH (PharmExtracta) per reflusso

    composizione:

    50 mg Gentiana lutea L. radice
    Flash release
    50 mg Peumus boldus Mol. foglie e.s. standardizzato e titolato allo 0,05% in boldina
    Slow release
    100 mg Cynara scolymus L. foglie e.s. standardizzato e titolato al 3% in acidi caffeilchinici
    Fast release

    Indicazioni:
    Turbe digestive dispeptico-biliari caratterizzate da Sazietà precoce, Sensazione di ripienezza, Lentezza digestiva, Meteorismo dell’addome superiore, Alitosi, Nausea, Vomito

    Modo d'uso: 1 compressa prima dei pasti.
    Per sfruttare a pieno l’azione del prodotto è indispensabile succhiare la compressa per qualche secondo e poi deglutire con un pò d’acqua

    Avvertenze: Non somministrare in caso di Gastrite acuta, Ernia iatale, Ulcera peptica, Esofagite, Iperacidità gastrica, Calcolosi biliare

  5. Registrato da
    25/09/2012
    Messaggi
    4

    Re: Nux Vomica e Omeprazolo per problemi di reflusso

    grazie dottore e grazie anna per la spiegazione del prodotto, per pasti si intende colazione pranzo e cena??? e posso prenderlo assieme alla ranitidina? che è l'unica cosa che mi calma un po al momento?

  6. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    Re: Nux Vomica e Omeprazolo per problemi di reflusso

    Io credo che si intenda prima dei pasti principali, ma magari si può prenderlo anche prima di colazione se ci sono problemi accentuati..
    Aspettiamo i chiarimenti del dr Valesi

  7. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Re: Nux Vomica e Omeprazolo per problemi di reflusso

    Si, prima dei pasti principali, e anche la colazione, in relazione alla sua tipologia, specialmente se fosse abbondante e ricca di grassi.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  8. Registrato da
    01/02/2012
    Messaggi
    3

    Nux Vomica Homaccord ed estratto di semi di pompelmo

    Caro Dott. Valesi,

    tempo fa mi consigliò di usare Nux Vomica Homaccord per risolvere un piccolo problema di cui soffrivo. La ringrazio molto, in quanto la cura si è rivelata efficace...Ne approfitto ora per chiederle se l'impiego di Nux Vomica Homaccord è compatibile con l'estratto di semi di pompelmo (ovviamente da colture biologiche e privo di benzeni); ovvero se questo estratto, fortemente aromatico, può essere assunto contemporaneamente o deve essere considerato alla stregua della menta, ad esempio.

    Grazie!
    Ultima modifica di anna1401; 11/09/2013 alle 22:18

  9. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Re: Nux Vomica Homaccord ed estratto di semi di pompelmo

    Consiglio di assumerli separatamente, conviene magari prima la NUX VOMICA HOMACCORD e l'estratto di semi di pompelmo successivamente dopo almeno 15 minuti.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  10. Registrato da
    04/02/2014
    Messaggi
    2

    Colon irritabile da stress - cura consigliata

    Salve io soffro da anni e anni di colon irritabile da stress... Ho fatto e provato di tutto..
    Il mio problema principale è fortissime coliche accompagnate da diarrea.. Ormai è un incubo che nn mi fa quasi più uscire di casa...
    Adesso dopo anni di cure sia omeopatiche che mediche la mia farmacista mi ha consigliato una cura con fermenti lattici Proflora, Nux vomica homac cord della Heel e Galium Heel...ho iniziato oggi..
    Secondo lei è una cura adatta??? E come è meglio prendere le gocce.. A me è stato dello 10 gocce di ognuno tre volte al giorno e una bustina la mattina di proflora... Grazie
    Ultima modifica di anna1401; 04/02/2014 alle 15:42

  11. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    Re: Colon irritabile da stress - cura consigliata

    Ciao Chiara, ho copiato il tuo messaggio nella discussione dedicata al colon irritabile : http://www.sanihelp.it/forum/malatti...ml#post1599302 il dr Valesi ti rispnderà lì, ok?
    Ultima modifica di Evoh; 06/02/2014 alle 11:19

  12. Registrato da
    07/03/2012
    Messaggi
    14

    Nux Vomica + lycopodium clavatum

    buongiorno,

    vi scrivo per un consiglio e un parere diverso da quello del mio omeopata.
    Soffro di gastrite e un po' di colon irritabile.
    Assumo da un anno Nux Vomica xmk e Lycopodium clavatum lmk alternandoli periodicamente.
    Con Lycopodium mi trovo bene per il colon irritabile, ma non mi aiuta completamente per la gastrite, mentre con Nux Vomica va meglio per la gastrite (mio problema principale) ma meno bene per il colon irritabile.

    Ho chiesto alla dottoressa se poteva aver senso assumere contemporaneamente i due rimedi ma mi ha detto di no, motivando che si assume solo un rimedio alla volta …ho letto alcuni articoli sul forum dove mi sembrava di aver compreso che questa combinazione poteva sussistere, mi sbaglio?

    grazie!

  13. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    Re: Nux Vomica + Lycopodium clavatum

    La dotteressa, se è una omeopata unicista, tenderà ad essere fedele alle regole degli unicist, e cioè presccrivere un solo rimedio per volta, rimedio unitario scelto in base alla "legge dei simili" (personalizzazione della cura).

    Altri omeopati invece vedono bene anche l'utilizzo di più rimedi per volta, dipende dalle scuole di pensiero, fino ad arrivare ai rimedi complessi, cioè farmaci composti da miscele di più rimedi omeopatici tendenti a riequilibrare, attenuare, curare i sintomi e i disturbi senza arrivare ad una personalizzazione spesifica delle caratteristiche di quel determinato paziente.
    Ma per maggiori chiarimenti aspetta il parere del dr Valesi

  14. Registrato da
    07/03/2012
    Messaggi
    14

    Re: Nux Vomica + Lycopodium clavatum

    Intanto grazie per questa delucidazione!
    Ultima modifica di anna1401; 07/02/2014 alle 16:00

  15. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Re: Nux Vomica + Lycopodium clavatum

    L'omeopatia unicista generalmente utilizza un unico rimedio in alta diluizione e attribuisce importanza fondamentale alla ricerca dei sintomo simili su un paziente, non necessariamente correlandoli alla clinica, tanto è vero che uno degli omeopati più famosi nel momdo, Geroges Withoulkas( che io stimo molto) non credo sia medico( sempre che sia bene informato); ciò nonostante è un grandissimo omeopata che io stimo moltissimo soprattutto per il supo approfondimento delle problematiche psicemozionali dei rimedi omeopatici.
    L'omeopatia pluralista accetta la possibilità di utilizzare anche più farmaci omeopatici generalmente ma non necessariamente in bassa diluizione.

    L'omeopatia complessista che spesso è omotossicologia attribuisce importanza anche alle diagnosi cliniche e agli strumenti di indagine della medicina moderna, proponendo terapie con farmaci composti generalmente ma non necessariamente in bassa diluizioni o low doses, avvalendosi anche di diluizioni di organi, di citochine e di ormoni secondo le conoscenze della PNEI.

    L'ideale a mio avviso ma è solo un punto di vista è essere omotossicologi e omeopati, perchè sarebbe un peccato sempre alla luce del mio personale punto di vista, sia rinunciare alle bellissime potenzialità dell'omeoptia unicista soprattutto per quanto riguarda la sfera psichica, sia all'approfondimento delle conoscenze fisiopatologiche, biochimiche e cliniche della medicina moderna. Sarebbe assurdo a mio avviso porre limiti alle potenzialità terapeutiche di quella che possiamo unificare sotto la definizione di medicina naturale, solo per anacronistici pregiudizi ideologici
    Ultima modifica di anna1401; 10/02/2014 alle 16:20
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  16. Registrato da
    07/03/2012
    Messaggi
    14

    Re: Nux Vomica + Lycopodium clavatum

    Grazie dottore, quindi verosimilmente in base al suo ragionamento ed esperienza saprebbe consigliarmi una modalità di assunzione per questi rimedi? E' possibile assumerli entrambi contemporaneamente, 5 gocce ciascuno, oppure dovrei assumere prima un rimedio e a distanza di qualche minuto l'altro?
    Ultima modifica di anna1401; 11/02/2014 alle 22:55

  17. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Re: Nux Vomica + Lycopodium clavatum

    Se si assumono le alte/altisssime diluizioni diluizioni, benchè non ci siano regole universalmente condivise, mi sento comunque di condividere il consiglio dell'omeopata consultata, che propone tempi diversi di somministrazione delle alte diluizioni stesse.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  18. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    Re: Nux Vomica + Lycopodium clavatum

    Fabio ti segnalo queste discussioni sulla gastrite e sul colon irrirtabile dove potrai leggere informazioni sulle loro cause (perchè senza la loro rimozione non si può guarire..) e alcune proposte di cure omeopatiche e omotossicologiche, se vuoi capire meglio la loro azione e i loro abbinamenti.


    - Gastrite
    http://www.sanihelp.it/forum/malatti...-gastrite.html

    - Malattie gastro intestinali
    http://www.sanihelp.it/forum/malatti...entazione.html

    - Colon irritabile
    http://www.sanihelp.it/forum/malattie-sintomi-consigli/18720-colon-irritabile-colite-disagi-psicologici.html

  19. Registrato da
    07/03/2012
    Messaggi
    14

    Re: Nux Vomica + Lycopodium clavatum

    Citazione Originariamente Scritto da anna1401 Visualizza Messaggio
    Fabio ti segnalo queste discussioni sulla gastrite e sul colon irrirtabile dove potrai leggere informazioni sulle loro cause (perchè senza la loro rimozione non si può guarire..) e alcune proposte di cure omeopatiche e omotossicologiche, se vuoi capire meglio la loro azione e i loro abbinamenti.


    - Gastrite
    http://www.sanihelp.it/forum/malatti...-gastrite.html

    - Malattie gastro intestinali
    http://www.sanihelp.it/forum/malatti...entazione.html

    - Colon irritabile
    http://www.sanihelp.it/forum/malattie-sintomi-consigli/18720-colon-irritabile-colite-disagi-psicologici.html


    Grazie a entrambi per i preziosi consigli!!

  20. Registrato da
    12/02/2014
    Messaggi
    1

    Nux Vomica con immunosoppressori e cortisone?

    Buonasera Dottore, sn una ragazza di 27 anni portatrice di trapianto renale dell'età di 10.
    Ultimamente ho qualche difficoltà a livello intestinale (stipsi) con gonfiore addominale. Mi hanno suggerito Nux Vomica Homaccord, faccio terapia con immunosoppressore e cortisone, questo farmaco, se pur omeopatico, posso assumerlo tranquillamente?
    Grazie e buona serata
    Silvia
    Ultima modifica di anna1401; 13/02/2014 alle 16:07

  21. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Re: Nux Vomica con immunosoppressori e cortisone?

    Si, può essere assunto tranquillamente, non ci sono interazioni farmacologiche.
    Ultima modifica di anna1401; 17/02/2014 alle 22:29
    dr. vincenzo valesi sanihelp

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online