Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 2 di 15 PrimaPrima 12345612 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 293

Discussione: DRENAGGIO e DISINTOSSICAZIONE

  1. Registrato da
    05/11/2010
    Messaggi
    43

    Faccia Arrossata Disintossicazione dopo antibiotici/farmaci

    Buongiorno dottore,
    chiedo una curiosità: sto finendo di assumere un antibiotico per un ascesso al dente del giudizio... assieme ad antinfiammatori. Normalmente evito di ricorrere alla medicina tradizionale ma stavolta non sapevo come altro curarmi.
    So che dopo l'antibiotico si dovrebbe ripristinare la flora intestinale? Con che prodotto?
    C'è qualche altro rimedio utile alla disintossicazione da questi farmaci?
    GRAZIE!

  2. # ADS
    DRENAGGIO e DISINTOSSICAZIONE
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    Re: Disintossicazione dopo antibiotici/farmaci

    Certo, ti poni un problema giusto, che è facilmente risolvibile. Per l'intestino puoi assumere uno dei seguenti PROBIOTICI: o PROBACTIOL PLUS, o PROBIOTI, o COLONACTIVE 1 capsula o compressa al giorno per un mese.
    Inoltre puoi effettuare una opportuna detossificazione della matrice bevendo durante la giornata per 1-2 mes,i una bottiglia di acqua minerale naturale a basso residuo fisso, in cui avrai versato il mattino 20 gocce di ognuno di questi composti: GALIUM HEEL, LYMPHOMYOSOT, GUNA SOLIDAGO.

    Puoi rinforzare il tutto con l'assunzione di una essenza floreale australiana del Bush che si chiama OPPRESSION FREE, per il periodi di 15 giorni. Ciao.
    Ultima modifica di anna1401; 04/05/2011 alle 15:55
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  4. Registrato da
    05/11/2010
    Messaggi
    43

    Disintossicazione dopo antibiotici/farmaci

    Grazie mille dottore ! !
    Ultima modifica di anna1401; 16/06/2011 alle 22:55

  5. Registrato da
    16/06/2011
    Messaggi
    1

    Galium Heel e Lymphomyosot

    Buonasera, sono una ragazza di 24 anni che prende con successo Nux vomica Homaccord per delle coliti spastiche, vorei sapere se posso aggiungere Galium Heel per una maggiore disintossicazione.
    Ho letto anche, che il più delle volte, il dott Valesi lo associava a Lymphomyosot, ma quest ultimo non si puo' assumere se si ha problemi alla tiroide, e' vero?
    Grazie mille
    Ultima modifica di anna1401; 16/06/2011 alle 22:57

  6. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    Re: Galium Heel e Lymphomyosot

    Non è proprio così. Se pensi che una persona che assume EUTIROX assume tiroxina a dosaggi dell'ordine di microgrammi o mcg che sono 10 alla meno 6 grammi (millesima parte di un milligrammo) e che la TIROXINA presente in LYMPHOMYOSOT è in diluizione D 12 cioe' di picogrammi, che sono la milionesima parte del microgrammo, ha senso pensare che un ipotiroideo che assume EUTIROX non possa assumere qualche gocca di LYMPHOMYOSOT?
    Ha lo stesso senso per cui OPIUM alla 1000 CH, dove chimicamente non esiste una sola molecola di oppiaceo, è stato ritirato dalla farmacopea.
    Ma allora cos'è che ci spaventa, la sostanza o il nome?
    Ultima modifica di anna1401; 16/06/2011 alle 22:59
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  7. Registrato da
    08/11/2010
    Messaggi
    38

    depurazione e detossicazione necessaria

    Buongiorno.
    Mi sono avvicinato alla medicina naturale per vari problemi alle vie respiratorie nei periodi invernali, ora leggendo mondo sul vostro forum e altrove ho capito che i miei problemi dipendono tutti dall’intestino: ho da sempre gonfiore addominale postprandiale e sonnolenza reflusso aerofagia, flauto lenze continue, mi sento subito appesantito quando mangio, soffro di stitichezza ed emorroidi…
    Tendo facilmente ad ingrassare, in sostanza mi sento bene solo se mangio poco e in particolare solo frutta e verdura e niente altro.

    Ora ho capito che devo fare subito una bella depurazione e detossificazione del mio organismo e da li parte il risanamento di tutto, ma qui viene il dunque! Chiedo l’aiuto del Dott. Vllesi e degli altri del forum per uno schema terapeutico necessario nelle mie condizioni, poiché non mi sembra sufficiente ciò che mi hanno consigliato ovvero solo Lymphomyosot e Galium heel.

    Sul vostro forum e altrove ho visto che la depurazione segue diversi passaggi: all’inizio con DEPUROTI e/o SIMBIOTI e/oO NEO BIOXY, poi la riassunzione di fermenti lattici ed enzimi. (quali?)
    Ho letto sempre sul vostro forum che nella depurazione è essenziale l’uso delle ZEOLITI….
    Altrove ho letto schemi depurativi con MICROHYDRIN E ALGA KLAMATH

    Quanto al drenaggio mesenchimale omotossicologico ho letto prima di cominciare con Psorinum Heel per chi non ha mai fatto nulla prima….
    Leggo di periodi di digiuno e/o dieta molto ristretta durante tale purificazione…
    Utilizare acqua calda e limone al mattino e amaro svedese dopo i pasti…
    insomma se possibile volevo uno schema depurativo adatto a me. Io sono disposto a rispettare tutti i ritmi, tempi, prodotti necessari, dosi, ecc. per la mia purificazione!
    Grazie!
    Ultima modifica di anna1401; 09/01/2012 alle 13:14

  8. Registrato da
    08/11/2010
    Messaggi
    38

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    grazie dello spostamento! scusa se avevo creato altro post!
    attendo notizie x me!
    grazie per la disponibilità!

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,122

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    Ciao mic, parecchi problemi hanno inizio dall’intestino, perché lì c’è una sede importante del nostro sistema immunitario, quindi se l’intestino non è sano e non funziona bene, può creare problemi di diverso genere in tutto l’organismo, perciò è molto importante, secondo la medicina naturale, partire proprio dall’intestino a risanare la situazione.

    La depurazione / disintossicazione dei vari organi emuntori e del connettivo è una pratica rilevante, necessaria al conseguimento della salute, del benessere generale e del miglioramento, e a volte può già da sola risolvere parecchi disturbi.
    E' raccomandabile mantenere questa abitudine in maniera regolare, almeno un paio di volte l’anno, o meglio ancora ad ogni cambio di stagione.

    Qui nel forum abbiamo parlato di tante possibilità di depurazione, ma naturalmente non vanno fatte proprio tutte o tutte assieme: dipende dalle esigenze individuali, dallo stato di salute in cui ci si trova, dal grado di intossicazione che si è accumulato nel tempo, dallo stile di vita che si è soliti condurre e che magari provoca un continuo immagazzinamento di tossine dovuto anche all’eccessivo stress prolungato nel tempo ecc.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 12/01/2012 alle 16:09

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,122

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    Quindi non c’è una tabella fissa adatta a tutti, ma c’è la possibilità di organizzare un elenco personalizzato di prodotti, documentandosi per bene su ciascuno, in modo che, conoscendo i propri disturbi, si possa arrivare a scegliere il rimedio più adatto.

    Poi bisogna anche tener presente che se c’è già una infiammazione intestinale in atto, non bisogna fare subito di testa propria, ma prima di tutto è necessario capire il motivo di questa infiammazione, magari sentendo il parere di un medico ed effettuando delle indagini appropriate.
    Inoltre bisogna anche sapere se gli organi emuntori sono in grado di "smaltire" il carico di tossine che si accumuleranno proprio lì con i vari rimedi drenanti per poi essere smaltite.
    O capire quale organo emuntore lavora meglio rispetto agli altri per vedere di convogliare proprio su quello il maggior carico tossico da eliminare.. dopodichè si può procedere con più tranquillità alla depurazione.

    La depurazione comunque, secondo il mio punto di vista e secondo la mia esperienza, non dovrebbe mai essere troppo aggressiva, soprattutto se non la si è mai fatta prima, perché non si sa che reazioni/risposte si potrebbero avere dall’organismo.
    Quindi direi che sarebbe meglio iniziare scegliendo prodotti per così dire più “leggeri” , per poi gradatamente arrivare ad una pulizia più profonda con preparazioni più “incisive”.

    Ma sentiamo anche altri pareri
    Ultima modifica di anna1401; 12/01/2012 alle 16:10

  11. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    Condividoquanto dice Anna. L'intestino è importantissimo sia come organo immunitario, dalla cui disfunzione possono dipendere intolleranze allergie ( e non solo) che per la produzione di SEROTONINA, tanto da essere stato definito il secondo cervello.
    Il drenaggio mesenchimale è una pratica sottile perchè agisce a livelo molecolare sulla matrice del tessuto connettivo.
    I composti omotossicologici sono tanti, già elencati, e quello che occorre capire è il concetto di fondo. Ovviamente drenaggio non è solo un fatto farmcologico, ma anche alimentare e di abitudioni di vita meno stressanti con ritmi più regolari, nonchè una regolare attività fisica.
    Ultima modifica di anna1401; 12/01/2012 alle 16:11
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  12. Registrato da
    08/11/2010
    Messaggi
    38

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    Grazie! Io ho cercato di leggere e informarmi ma le possibilità e le diversità sono troppe che a forza di leggere troppo mi si è creata confusione, per questo avevo chiesto uno schema terapeutico come aiuto.

    Io ho 36 anni e da sempre soffro di gonfiori addominali postprandiali, emorroidi, meteorismo e aereofagia, che si riducono solo quando mangio pochissimo, molto lentamente e ultimamente ho scoperto quando mangio solo frutta e verdura e così già sto molto bene.
    In passato, e sopratutto da quando lavoro, ho sicuramente abitudini alimentari sbagliate, poichè proprio per il forte gonfiore e sonno postprandiale a colazione bevo solo una tisana col miele e a pranzo solo liquidi, succhi di frutta, di verdure o pomodori, perchè altrimenti non riesco a stare seduto alla scrivania a lavorare, per il forte gonfiore e la pressione della pancia sulla cinta dei pantaloni, per il sonno e il continuo desiderio di eruttazioni e flautolenze per liberarmi ecc. Mentre a cena avendo ovviamente fame esagero un po'.

    Vivo in una grande città quindi sicuramente molto inquinata e i ritmi di vita sono frenetici, anche se per fortuna non ho un lavoro particolarmente stressante... sono felice della mia vita familiare... mi sento abbastanza sereno interiormente, per dare un quadro completo della mia personalità.
    Ho una costituzione di tipo carbonico.

    In passato ho fatto eco del fegato ed esame delle feci tutto a posto... esami del sangue normali niente da segnalare.... per cui per il curante tutto ok... non ho mai fatto esami di intolleranze alimentari e/o celiachia anche se ribadisco questi problemi spariscono se mangio solo frutta e verdura, per cui questa è l'unica autocura che riesco a determinare da solo...

    se queste informazioni possono esservi utili per una diagnosi più accurata e una terapia di disintossicazione più mirata ve ne sarei enormemente grato!

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 12/01/2012 alle 16:12

  13. Registrato da
    08/11/2010
    Messaggi
    38
    Aggiungo al dottore anche che cerco di tenere un ritmo di vita tranquillo, faccio attività fisica di running moderato adesso in inverno una volta a settimana, ma da quando si allungano le giornate con l'ora legale anche più volte asettimana.
    Cammino spesso per un pezzo al rientro dal lavoro tutti i giorni anche se chiaramente immagazzino lo smog delle macchine in coda per il traffico incredibile.....

    Aggiungo che in passato prima di conoscere recentemete la medicina naturale ho usato spesso antibiotici per ripetuti mal di gola con placche e spesso anche antinfiammatori tipo AULIN... per cui penso di essere intossicato anche da troppi farmaci...
    Non ho invece amalgame dentarie in bocca...fortunatamen te nessuna carie!

    A disposizione per qualsiasi altro chiarimento necessario per poter formulare un quadro migliore per una terapia disintossicante!
    grazie!
    Ultima modifica di anna1401; 11/01/2012 alle 22:16

  14. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    Molto semplicemente congratulandomi per la buona volontà e l'impegno, dal punto di vista del supporto omotossicologico può giovare una adeguata idratazione e drenaggio versando in una bottiglia di acqua minerale naturale a basso residuo fisso, 30 gocce di ognuno di questi tre composti: GALIUM HEEL + LYMPHPMYOSOT + GUNA SOLIDAGO (quest'ultimo può essere sostituito da R 7 gocce, qualora si voglia incidere maggiormente sulla funzione del fegato).

    Non trascurerei l'ambiente intestinale assumendo per un mese 1 capsula al giorno di PROBIOTI.
    Nella mia recente opera I RIMEDI NATURALI DEL MEDICO DI FAMIGLIA (Macroedizioni) i trovare interessanti spunti su questi concetti.
    Ultima modifica di anna1401; 12/01/2012 alle 17:02
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  15. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,122

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    Oltre ai consigli del dottore, ti ricordo comunque di abbinare senz’altro una alimentazione leggera, ricca di frutta e verdura, come hai giù detto tu, e scegliendo prodotti possibilmente biologici.
    Inoltre è molto utile eliminare soprattutto i dolci e tutti i cibi così detti “spazzatura” (merendine, brioches, biscottini ripieni di tante schifezze, bibite artificiali colorate e gassate, patatine confezionate ecc ecc e chi più ne ha più ne metta…

    Prendi l’abitudine di fare regolarmente tutti i giorni anche solo una decina di minuti di ginnastica. Anche in casa va bene, magari alla sera dopo il lavoro, prima di cena o prima di andare a dormire.
    Aggiungi sempre alla fine come minimo una decina di respirazioni lente e profonde, che oltre ad ossigenare bene i polmoni, a rilassare e rilasciare lo stress, e a tonificare i muscoli addominali, serve anche per disintossicarsi meglio.
    Infatti il 70% del sistema di disintossicazione del nostro organismo avviene tramite il respiro (da qui si capisce che è molto importante avere una buona respirazione), mentre il restante 30% è suddiviso tra feci, urina e sudore: interessante, vero?

    Cammina di più durante il fine settimana, facendo delle belle “immersioni” nella natura, che al suo contatto rigenera parecchio l’intero organismo corpo/mente
    Ultima modifica di anna1401; 12/01/2012 alle 16:14

  16. Registrato da
    08/11/2010
    Messaggi
    38

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    grazie a tutti! cercherò di seguire tutti i consigli, e il programma del dottore che ringrazio anche se quello della ginnastica tutti i giorni è un po difficile da realizzare! i cibi spazzatura eliminati da un pezzo! Vi aggiornerò della situazione! molto interessante il discorso della respirazione questo proprio non lo sapevo! grazie!
    Ultima modifica di anna1401; 12/01/2012 alle 16:17

  17. Registrato da
    08/11/2010
    Messaggi
    38

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    Molto semplicemente congratulandomi per la buona volontà e l'impegno, dal punto di vista del supporto omotossicologico può giovare una adeguata idratazione e drenaggio versando in una bottiglia di acqua minerale naturale a basso residuo fisso, 30 gocce di ognuno di questi tre composti: GALIUM HEEL + LYMPHPMYOSOT + GUNA SOLIDAGO (quest'ultimo può essere sostituito da R 7 gocce, qualora si voglia incidere maggiormente sulla funzione del fegato).
    Solo una domanda considerando i miei problemi è più utile GUNA SOLIDAGO mi sembra di capire agisce più sui reni o più R7 che agisce più sul fegato?
    Nel senso, avendo, penso (se ho capito qualcosa della disintossicazione) il fegato sovraccaricato, è meglio che per la detossificazione usi di più i reni... dunque mi serve più un prodotto che stimoli la disintossicazione dai reni, o più uno che protegga il fegato durante la disintossicazione per non sovraccaricarlo?
    Dunque non ho capito quale è meglio per me.... e questa cura per quanto tempo?
    grazie ancora del tempo che mi ha voluto dedicare!!!
    Ultima modifica di anna1401; 12/01/2012 alle 16:20

  18. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    Nel caso è più indicato allora R7 che ha una composizione molto simile a HEPEEL (che però non è disponibile in gocce).
    Si chiamano drenanti emuntoriali di "ripristino" o "decongestionant i" una funzione affaticata, che non solo possono, ma è preferibile usare per incidere sulla funzione del fegato con un effetto non di stress, ma di protezione e rinforzo.
    Ultima modifica di anna1401; 12/01/2012 alle 16:22
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  19. Registrato da
    08/11/2010
    Messaggi
    38

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    Ok grazie allora prendo R7.
    Per quanto tempo devo prendere questi tre prodotti in gocce?

    Un ultima domanda: leggendo altri post più su mi è sembrato di capire che attivando la detossificazione le tossine in gran numero venivano portare agli organi emuntori, che non abituati, potevano subire un sovraccarico e in quel caso infiammarsi come reazione dell'avvenuto tentativo di espulsione tossinica: ma in questo caso, più che uno stimolante d'organo, sarebbe preferibile un modulante? (Esempio ho letto che con i reni se si vuole un azione stimolante si da SOLIDAGO GUNA se si vuole un azione modulante antiinfiammatoria BERBERIS HOMACCORD).
    Dunque stesso discorso di può fare con il fegato?

    Scusi le domande ma la materia mi apassiona molto!
    grazie infinite per tutto!
    Ultima modifica di anna1401; 12/01/2012 alle 16:24

  20. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    Certo, in tal caso potrebbe essere utilizzato LYCOPODIUM COMPOSITUM 1 fiala nella bottiglia del drenaggio anche a giorni alterni
    Ultima modifica di anna1401; 16/01/2012 alle 21:59
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  21. Registrato da
    08/11/2010
    Messaggi
    38

    Re: depurazione e detossicazione necessaria

    Dunque ricapitolando: all'inizio prendo GALIUM HEEL + LYMPHPMYOSOT + R7.
    Se avessi problemi col fegato invece di R7 (o in aggiunta) metto una fiala di LYCOPODIUM COMPOSITUM? ho capito bene?
    Per quanto tempo?

    Per mia moglie:
    La stessa cura la può fare anche mia moglie che ha appena finito di allattare dopo la seconda gravidanza e si sente un po' sovrappeso, ma soprattutto piena di liquidi, gonfia?
    Da sottolineare che lei però ha la pressione bassa, un po' di anemia meditteranea e le si gonfiano spesso le gambe e per cui fa dei cicli con l'acido folico e prodotti per la circolazione a base Centella asiatica o Rutina ecc
    grazie! sempre gentilissimo!
    Ultima modifica di anna1401; 16/01/2012 alle 22:01

Pagina 2 di 15 PrimaPrima 12345612 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Malattie autoimmuni-disintossicazione-vaccini omeopatici
    Di sarabetty nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07/06/2014, 01:36
  2. Reazioni di disintossicazione intestinale
    Di francycaos nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30/11/2010, 22:54
  3. Quando si fa la disintossicazione?
    Di grace58 nel forum Emicrania
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 03/07/2006, 23:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online