Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 15 1234511 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 293

Discussione: DRENAGGIO e DISINTOSSICAZIONE

  1. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    Arrow DRENAGGIO e DISINTOSSICAZIONE

    Che cos'è il drenaggio e disintossicazione?

    Il drenaggio e la disintossicazione sono l’allontanamento “meccanico”, dal corpo, del carico di tossine accumulate sia in maniera endogena, cioè generate dall’organismo come prodotti intermedi o finali dei processi metabolici dell’organismo (anidride carbonica nella respirazione, acido lattico, acidi urici, ammoniaca, squilibri ormonali ecc) sia esogene, cioè provenienti dall’esterno (inquinamento di ogni genere, tra cui farmaci, alimenti contaminati da pesticidi e ormoni aggiunti, metalli pesanti, gas di scarico, inquinamento atmosferico ed elettromagnetico ecc...


    A cosa serve il drenaggio e dinsintossicazione?

    Serve per ripulire/disintossicare l’organismo, alleggerendolo del carico tossico che a lungo andare può predisporre a varie malattie.
    E in caso di malattia, un organismo più pulito, reagisce meglio a qualsiasi cura., rendendola più efficace.
    Le malattie, secondo la visione della medicina naturale, e in particolare dell’omotossicologia (= studio dell’influenza delle sostanze tossiche sull’uomo), sono il risultato della reazione del corpo ad una intossicazione da omotossine.

    segue..

  2. # ADS
    DRENAGGIO e DISINTOSSICAZIONE
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    Come si fa la dintossicazione e il drenaggio?

    Si può alleggerire il carico tossico in vari modi, tra cui: farmaci omeopatici, farmaci omotossicologici, rimedi fitoterapici, preparazioni galeniche ecc. che hanno lo scopo di smuovere le tossine depositate nei vari tessuti (soprattutto nella matrice extracellulare) e di convogliarli verso l’esterno attraverso i vari organi emuntori, quali: il fegato, i reni, l’intestino, i polmoni, la pelle, le mucose ecc
    Per ottimizzare e facilitare questa operazione, è molto importante bere parecchia acqua: circa un paio di litri al giorno, o anche di più


    Processi infiammatori possibili..

    Questo metodo a volte può creare dei possibili processi infiammatori, per cui la modalità dell’operazione di drenaggio e disintossicazione, è meglio valutarla di volta in volta su ogni singola persona, magari con l’aiuto di un medico omeopata/omotossicologo/naturopata, che stabilisca quale sia l’organo emuntore, o gli organi emuntori più sani e più efficienti adatti a sostenere e a smaltire il carico delle tossine da drenare verso l’esterno.
    Inoltre potrà dare anche indicazioni sulla regolazione di questa eventuale infiammazione.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 22:04

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    ELENCO dei DISINTOSSICANTI - DRENANTI - CHELANTI

    Qui di seguito verrà elencato, a titolo soprattutto informativo e indicativo, i nomi di vari farmaci omeopatici e omotossicologici, fitoterapici ecc, per un possibile programma di drenaggio, di disintossicazione, e anche di chelazione (rendere inoffensivo) soprattutto verso i pericolosi metalli pesanti.

    Francycaos si è gentilmente resa disponibile per compilare questo interessante elenco
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 22:05

  5. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    PRODOTTI PER DISINTOSSICARE

    ossia RADUNARE DA VARI DISTRETTI LE TOSSINE DI VARIO TIPO PER POI CONVOGLIARLE (tramite un drenante o più drenanti o organoterapici precisi) VERSO GLI ORGANI EMUNTORI (pelle, fegato, reni, intestino,polmoni) AL FINE DI ESSERE ESPULSE ALL'ESTERNO:


    - PSORINUM OTI COMPOSTO ----> disintossicante di base per ogni patologia e per ogni terreno; smuove tossine anche di vecchia data e anche di eredità diatesiche, ossia tossine ereditate dalla nascita e dalla propria costituzione fisica
    - ASPECIFIC ----> disintossicante molto profondo anche per patologie neoplastiche e degenerative del connettivo
    - LIMPHOMIOTI ----> disintossicante linfatico ad ampio spettro tossinico
    - DETOXINA ----> disintossicante connettivale primario nelle malattie neoplastiche
    - BIOTYR --> disintossicante connettivale molto attivo in fasi di degenerazione o neoplastiche; tende a frenare la degenerazione
    - DETOXYBIT ---> disintossicante post allenamento sportivo, elimina l'acidificazione muscolare e l'eccesso di acido lattico
    - DETOX-OTI ---> disintossicante generico a forte attività antiossidante (non omotossicologico, ma oligoterapico)

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 22:35

  6. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    - Biotox 1 --->disintossicante per l’eliminazione delle sostanze tossiche accumulate nell’organismo introdotte con il fumo
    - Biotox 2 --->disintossicante per l’eliminazione della caffeina e di altri prodotti tossici assunti tramite il caffè
    - Biotox 3 --->disintossicante per eliminare tossine accumulatesi nel corpo per effetto della disbiosi della flora batterica
    - Biotox 4 --->disintossicante per l’eliminazione dei metalli pesanti dell’organismo (non nichel)
    - Biotox 5 --->disintossicante per danni iatrogeni dopo cure odontostomatologiche
    - Biotox 6 --->disintossicante per l’eliminazione degli insetticidi
    - Biotox 7 --->disintossicante per insetticidi, erbicidi a fronte d un organismo dotato d scarse capacità di auto-disintossicazione
    - Biotox 8 --->disintossicante per conservanti ed additivi utilizzati nell’industria alimentare conserviera
    - Biotox 9 --->disintossicante per sostanze provenienti da inquinamento ambientale e dall’industria petrolchimica
    - Biotox 10 -->disintossicante per sostanze dell’industria delle vernici, coloranti e dei solventi
    - Biotox 11 -->disintossicante per allergeni industriali o sostanze derivanti da lavorazioni dell’industria chimica
    - biotox 12 -->disintossicante per sostanze di origine industriale
    - Biotox 13 -->disintossicazione e dechelazione dai metalli pesanti (anche nichel)

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 22:12

  7. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    - Tox 1 OTI Complex -->per l’intossicazione da metalli tossici.
    - Tox 2 OTI Complex -->per materiali di otturazioni in amalgama e loro componenti singoli
    - Tox 3 OTI Complex-->per leghe di metalli nobili e loro componenti singoli nelle amalgame
    - Tox 4 OTI Complex -->per leghe ad uso odontoiatrico (impianti endossei, ponti)
    - Tox 5 OTI Complex -->per materiali odontoiatrici sintetici per ponti, otturazioni
    - Tox 6 OTI Complex -->per il carico da frequenze elettromagnetiche tecniche più comuni
    - Tox 7 OTI Complex -->per solventi - diluenti - plastiche
    - Tox 8 OTI Complex -->per il carico da radiazioni ionizzanti di varia origine
    - Tox 9 OTI Complex -->per coloranti, vernici e loro solventi
    - Tox 11 OTI Complex -->per gas di scarico - Scarichi industriali
    - Tox 13 OTI Complex -->per insetticidi e fungicidi assorbit e accumulat nei cibi e bevande
    - Tox 14 OTI Complex -->per erbicidi, nibitori di crescita delle piante. Antigermoglianti
    - Tox 16 OTI Complex -->per Conservanti alimentari I°
    - Tox 17 OTI Complex -->per Additivi e conservanti II°
    - Tox 18 OTI Complex -->per Sostanze voluttuarie
    - Tox 19 OTI Complex -->per Metaboliti proteici da disbiosi e dal meteorismo intestinale
    - Tox 22 OTI Complex -->per eliminare il carico elettromagnetico geopatico

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 22:22

  8. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    - TOX 21 OTI COMPLEX ----> DRENANTE da associare sempre all'uso degli altri TOX

    - Li 12 OTI Complex ----> COMPLESSO DRENANTE nelle virosi anche gravi

    - BIOTICATAL MAGNESIO CLORURO ----> CHELANTE delle amine tossiche intestinali

    - Fe 4 OTI COMPLEX ----> DRENANTE epatocolecistico

    - NATA-MICO-DREN ----> per micosi cutanee, sistemiche, mucose, mucoviscerali
    - NATA-INTOL-DREN ----> per intolleranze alimentari
    - NATA-LADY-DREN ----> per ciclo, dismenorrea, drena l'apparato genitale femminile

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 22:25

  9. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    DISINTOSSICANTI molto forti, OMEOSINERGETICI:


    - GAMMA ASPECIFIC ----> agisce su più livelli del connettivo
    - GAMMA LIMPHOMIOTI ----> linfa, reni, fegato, polmoni
    - GAMMA DETOXINA ---> fasi di impregnazione e di deposito a tutti i livelli dell’organismo
    - GAMMA BARYTA ----> elimina le tossine cerebrali ed endocerebrospinali
    - GAMMA BIO H COMPOSTO ----> disintossica e drena e attiva il fegato
    - GAMMA CHINA ---> Rimedio odontoiatrico ad ampio spettro. Infatti è utile:
    * Per accelerare il processo di disintossicazione del materiale dentale (amalgama, composto, cemento, ecc.); per preparare l’organismo all’eventuale operazione dentale;
    * Nella terapia post-operatoria;
    * Per il drenaggio dei metalli pesanti attraverso i reni;
    * In tutte le infiammazioni acute e croniche;
    * Per rafforzare le gengive (disturbi paradontali, gengiviti);
    * Come protezione contro gli effetti dell’acqua potabile contenente fluoro e per rafforzare denti e ossa;
    * Per il nervosismo, l’eccitazione e lo stress che ci procura l’andare dal dentista.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 22:34

  10. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    - GAMMA DIFENSIN ---> È il farmaco di stimolo della funzione disintossicante cellulare.
    Composto utile in caso di gravi blocchi della reattività cellulare dovuti ad eventi tossici non chiariti. Tenendo conto dell’incidenza del carico ai nostri giorni e della grande importanza etiopatogenetica dei fattori ambientali nel suo determinismo, questo farmaco è l’arma più idonea delle affezioni degenerative su base tossica e dovrebbe essere impiegato periodicamente per clivare dalle cellule e dai tessuti le tossine cancerogene.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 22:32

  11. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    DRENANTI OMOTOSSICOLOGICI DI BASE per RIATTIVARE LE FUNZIONI ESCRETRICI DEI SINGOLI ORGANI:


    - GRAPHITES OTI COMPOSTO e IPERSULFUR ---> apparato tegumentario
    - AEROTI ---> apparato respiratorio
    - POPULUS OTI COMPOSTO e BERBERIS OTI COMPOSTO ----> apparato urinario
    - BIO H SIMPLEX, CHELIDONIUM OTI COMPOSTO ---->fegato e vie biliari
    - NUX VOMICA OTI COMPOSTO ---> apparato digerente

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 22:38

  12. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    DRENANTI OMOTOSSICOLOGICI PER STIMOLARE, QUINDI ACCELERARE, LE FUNZIONI ESCRETRICI DI ORGANI EMUNTORIALI, SOSTENENDO CONTEMPORANEAMENTE L'ORGANO:


    - DERMOTI ---> per l’apparato tegumentario
    - BIOM (+ DETOXINA) ---> per l’apparato respiratorio
    - SOLIDAGO OTI COMPOSTO ---> per l’apparato urinario
    - BIO H COMPLEX ---> per il fegato e le vie biliari
    - BIOM ---> per l’apparto digerente

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 23:00

  13. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    RIMEDI OMEOSINERGETICI per drenare:

    - GAMMA AEROTI ---> per apparato respiratorio
    - GAMMA SOLIDAGO ---> per vie urinarie
    - GAMMA BIO H COMPOSTO ---> per fegato e vie biliari
    - GAMMA DERMOTI ---> per apparato tegumentario
    - GAMMA PRODIF ---> per linfa e sistema venoso-linfatico; sistema immunitario
    - GAMMA POPULUS ---> Farmaco ad ampio raggio che agisce su tutto l’arco delle vie urinarie in funzione antispastica, antinfiammatoria e di stimolo della funzione escretrice.
    È il farmaco di base in caso di nefrolitiasi ed ha un’azione di spiccata decongestione sulle vie urinarie e sugli organi genitali favorendo in tal modo, anche indirettamente, un buon funzionamento dell’apparato urinario.
    Ottimo rimedio per lo scioglimento e la escrezione dell’acido urico e nei casi in cui ci sia iperacidificazione: pertanto è un eccellente “apertura” in tutte le patologie croniche.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 22:41

  14. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    Si ricordi che tutti i prodotti menzionati sono italiani, della casa abruzzese OTI, e ad ogni rimedio omotossicologico menzionato della OTI corrisponde un corrispettivo prodotto con identica composizione e proprietà, ma in diluizione DECIMALE anzichè in CENTESIMALE come negli omotossicologici della OTI, della casa tedesca HEEL, quindi per esempio avremo i seguenti corrispettivi:

    - PSORINUM OTI COMPOSTO = ----> PSORINOHEEL (Heel)
    - LIMPHOMIOTI = ----------------------> LYMPHOMYOSOT(Heel)
    - BIO H SIMPLEX = ---------------------> HEPEEL (Heel)
    - ASPECIFIC = ---------------------------> GALIUM HEEL (Heel)
    - BERBERIS OTI COMPOSTO = ------> BERBERIS HOMACCORD (Heel)
    - NUX VOMICA OTI COMPOSTO = --> NUX VOMICA HOMACCORD (Heel)
    - BIOM = ----------------------------------> MUCOSA COMPOSITUM (Heel)
    - SOLIDAGO OTI COMPOSTO = ----> SOLIDAGO COMPOSITUM (Heel)
    - BIOTYR = -------------------------------> FUCUS COMPOSITUM (Heel)
    - DERMOTI = -----------------------------> THUYA COMPOSITUM (Heel)
    - DETOXINA = ----------------------------> PULSATILLA COMPOSITUM (Heel)
    - BIO H COMPLEX = --------------------> LYCOPODIUM COMPOSITUM(Heel)

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 23:18

  15. Registrato da
    22/04/2010
    Messaggi
    449
    Per esempio nei documenti della Heel, per una RIPARAZIONE INTESTINO PERMEABILE vengono prescritti:

    1) INTESTINO ---> Mucosa Compositum + Coenzyme Compositum
    2) PANCREAS ---> Momordica Compositum
    3) FEGATO ---> Lycopodium Compositum
    4) DISBIOSI ---> Nux Vomica Homaccord + probiotico forte
    5) ALLERGIA E INFIAMMAZIONE CRONICA ----> Arnica Compositum



    Se si utilizzassero i prodotti della OTI sarebbe quindi così la corrispondenza:

    1) INTESTINO ---> Biom + Otical
    2) PANCREAS ---> Momordica Oti composto
    3) FEGATO ---> Bio H complex
    4) DISBIOSI ---> Nux Vomica Oti composto + probiotico forte
    5) ALLERGIA E INFIAMMAZIONE CRONICA ----> Arnica Oti coposto
    Ultima modifica di anna1401; 27/01/2011 alle 22:54

  16. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Riferimento: DRENAGGIO e DISINTOSSICAZIONE

    Facendo seguito a questa dettagliata e precisa esposizione vorrei sottolineare come il concetto di drenaggio sia uno dei cardini della terapia omotosicologica, che utilizza per espletare questa funzione delle sostanze presenti in piccole dosi e non in quantità infinitesimali come nel caso dell'omeoatia. L'omotossicologia pur derivando dall'omeopatia in quanto utilizza spesso le stesse sostanze diluite e dinamizzate si avvale delle cosiddette LOW DOSES o piccole quantità, per cui le sostanza sono quasi sempre presenti, in quanto sempre al di sotto del numero di Avogadro, che rappresenta il confine fra la presenza e la non presenza di una sostanza in una diluizione.
    Come era nell'intenzione del suo fondatore il medico tedesco Hans Henrich Reckeweg, l'omotossicologia vuole essere un ponte fra l'omeopatia classica e la medicina convenzionale. L'importante è comunque sempre operare i dovuti distinguo perchè è giusto chiamare ogni cosa col suo nome definendone le carateristiche e le attitudini.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  17. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    L'Argilla

    Fin dalla più remota antichità l’argilla è stata largamente utilizzata a scopo terapeutico, sia in Oriente che in Occidente
    I Caldei, gli Assiri e gli Egizi la utilizzavano sia per via interna nelle affezioni del tratto gastro.intestinale, sia per via locale per curare le manifestazioni morbose cutanee. Dioscoride, Galeno, Avicenna inserirono l’argilla nel loro arsenale terapeutico. Nella medicina popolare l’argilla diventa panacea.
    Il passo ricavato dal Vangelo apocrifo attribuito a Giovanni, noto anche come Vangelo degli Esseni, testimonia l’importanza data all’inizio del Cristianesimo alle norme igieniche ed ai consigli terapeutici: “Ai malati che venivano a mostrare le membra nodose e le deformità, Gesù indicò un luogo sulla riva del fiume in cui si trovava fango scaldato dai raggi del sole e disse loro: - Immergete i piedi nel fango affinché l’abbraccio dell’angelo della Terra possa togliere dalle ossa ogni impurità e tutte le malattie che le corrodono.
    Allora vedrete Satana e i vostri dolori scacciati dall’abbraccio dell’angelo della Terra.
    E il gonfiore delle ossa si dissolverà, le membra si raddrizzeranno e sarete liberi da ogni dolore-”.

    segue..
    Ultima modifica di francyfre; 23/12/2011 alle 15:30

  18. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    Caratteristiche fisico-chimiche

    L’argilla è un tipo particolare di roccia, formata da granuli con dimensione compresa tra 0,02 e 0,0002 mm.
    Da un punto di vista chimico è un insieme complesso di silicati di alluminio, potassio, calcio, sodio, magnesio, ferro.
    L’argilla ha la proprietà fisica di trattenere o perdere con facilità l’acqua e un elevato potere legante.


    Proprietà terapeutiche

    Le numerose proprietà dell’argilla possono essere riassunte come segue:
    - Assorbente e detossificante. L’argilla lega, neutralizza ed elimina sostanze tossiche che si formano, in particolare, a livello gastro.intestinale.
    - Cicatrizzante. Favorisce, infatti, il processo riparativo, sia a livello cutaneo, sia a livello delle mucose.
    - Antisettica. L’argilla si mostra attiva nei processi infettivi a livello della cute, dell’apparato gastro.intestinale e respiratorio.
    - Rimineralizzante generale.

    Indicazioni
    - Cure detossicanti, cure di primavera (uso interno).
    - Ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia (uso interno).
    - Cellulite (uso interno).
    - Seborrea e forfora (uso interno).
    - Sudorazione eccessiva sgradevole (bagno con preparati a base di argilla).
    - Processi infiammatori o infettivi localizzati (uso esterno).
    - Processi infiammatori del cavo orale: gengiviti, stomatiti, piorrea (uso interno).
    - Gastroduodenite, meteorismo, intestino irritabile (uso interno).
    - Processi infiammatori articolari (uso esterno).
    - Affezioni cutanee (uso interno ed esterno).
    - Ulcere cutanee.
    - Astenia. Anemia.
    - Esiti di frattura.

    segue..

  19. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    Posologia

    L’argilla può essere utilizzata sia per via esterna, sia per via interna.

    PER VIA ESTERNA, viene utilizzata l’argilla a grana più grossa, sotto forma di cataplasmi o compresse.
    - Si versa e si mescola con un cucchiaio di legno, argilla ed acqua in un recipiente, evitando quelli in plastica o di metallo.
    - Si stende uno strato dello spessore di un centimetro, su un telo fatto con fibre naturali e applicato sulla regione da trattare.
    - In generale è opportuno fasciare la zona con un panno di lana.
    - L’argilla va applicata fredda nelle affezioni caratterizzate da un processo infiammatorio o infettivo, mentre va usata tiepida quando si voglia favorire un processo rivitalizzante, come nel trattamento degli esiti di una frattura o quando viene applicata in corrispondenza di alcuni organi (fegato, reni, vescica).

    - La durata dell’applicazione varia da alcuni minuti fino ad una o più ore.
    In quest’ultimo caso è necessario sostituire l’argilla quando è secca.

    L’argilla che viene impiegata non deve essere mai riutilizzata.

    segue..

  20. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    PER VIA INTERNA viene preferita l’argilla ventilata a grana più fine, capace di una maggiore cessione di elementi e di un maggiore contatto con la mucosa gas****ntestinale.
    L’uso interno prevede 2 possibili modalità di assunzione dell’argilla: “acqua d’argilla” e “acqua argillosa”.

    - L’“acqua di argilla” si ottiene versando un cucchiaino da caffè di argilla in un bicchiere d’acqua. La quantità viene dimezzata per i bambini.
    - Si mescola con cura, si lascia riposare la notte o per 7-8 ore, infine
    - si beve solo il sopranatante, al mattino a digiuno o alla sera, prima del riposo notturno.
    - Si può eventualmente aggiungere del succo di limone.
    Questa modalità di assunzione va preferita nella prima settimana o quando si desideri un effetto detossificante epatobiliare.

    L’“acqua argillosa” si prepara con le medesime modalità descritte in precedenza, ma viene assunta dopo aver mescolato.
    Questa modalità è da preferire dopo la prima settimana o nel trattamento di affezioni gastro.intestinali.


    MOTA: L’uso dell’argilla può accentuare o indurre stipsi.
    In tal caso si consiglia di bere l’“acqua di argilla” o ridurre la dose giornaliera, oppure frazionare l’assunzione nella giornata.
    E’ opportuno evitare l’assunzione in caso di stipsi, ernia inguinale o prima dell’esecuzione di radiografie del digerente.
    Ultima modifica di anna1401; 25/02/2011 alle 12:21

  21. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    Zeolite

    Altro metodo utile per disintossicarsi da tossine, metalli, radicali liberi... è l'assunzione della ZEOLITE ATTIVATA.

    Oggi la zeolite è classificata (GMDN General Medical Device Nomenclature) come dispositivo medico e definita come segue:
    Sostanze ad uso orale adatte ad assorbire / chelare e rimuovere sostanze dannose e tossiche nel tratto gastro-intestinale (es. metalli pesanti, nitrosamine, ammonio, micotossine, cationi, pesticidi, riducendone l’assorbimento da parte dell'organismo.
    Possono anche funzionare come antiossidanti catturando radicali liberi e riducendo la formazione di ROS (reactive oxygen species).

    L’azione della zeolite può essere distinta in due meccanismi concomitanti:
    - RIDUZIONE DELLO STRESS DERVANTE DALL'ELIMINAZIONE DI SOSTANZE TOSSICHE DALL’ORGANISMO
    - CONSEGUENTE RIGENERAZIONE DELLA FUNZIONALITA’ DEGLI ORGANI
    La semplicità e la profondità della sua azione rigenerante si possono sintetizzare nel concetto di “correttivo biologico”.
    Ultima modifica di francyfre; 23/12/2011 alle 15:30

Pagina 1 di 15 1234511 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Malattie autoimmuni-disintossicazione-vaccini omeopatici
    Di sarabetty nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07/06/2014, 01:36
  2. Reazioni di disintossicazione intestinale
    Di francycaos nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30/11/2010, 22:54
  3. Quando si fa la disintossicazione?
    Di grace58 nel forum Emicrania
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 03/07/2006, 23:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online